La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Sumeri e gli Accadi. I primi furono i Sumeri: Fra tutti i popoli che abitano la Mesopotamia durante letà del bronzo, i primi a manifestare una civiltà

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Sumeri e gli Accadi. I primi furono i Sumeri: Fra tutti i popoli che abitano la Mesopotamia durante letà del bronzo, i primi a manifestare una civiltà"— Transcript della presentazione:

1 I Sumeri e gli Accadi

2 I primi furono i Sumeri: Fra tutti i popoli che abitano la Mesopotamia durante letà del bronzo, i primi a manifestare una civiltà avanzata e ricca dinnovazioni sono i Sumeri. Si insediano in Mesopotamia alla fine del IV millennio a.C. e danno vita alle prime forme di Stato, ossia: un potere sovrano esteso a un territorio più o meno ampio; un potere sovrano esteso a un territorio più o meno ampio; amministrazione centralizzata con prelievo fiscale; amministrazione centralizzata con prelievo fiscale; esercizio esclusivo della forza legittima. esercizio esclusivo della forza legittima. A partire dal 2800 a.C.ca. si hanno notizie di re sumeri che assumono titoli diversi da città a città (cfr. Agorà, pp.32-33; p.35) : A partire dal 2800 a.C. ca. si hanno notizie di re sumeri che assumono titoli diversi da città a città (cfr. Agorà, pp.32-33; p.35) : lugal: uomo grande lugal: uomo grande ensi: rappresentante del dio ensi: rappresentante del dio en: principe en: principe

3 Fra tutti i popoli che abitano la Mesopotamia durante letà del bronzo, i primi a manifestare una civiltà avanzata e ricca dinnovazioni sono i Sumeri. La terra di Sumer comprendeva una dozzina di città fra le quali si distingueva URUK, lunica che avesse tentato di costituire un unico impero nella regione, ma che in realtà riuscì soltanto a unificare un gruppo di città.

4 Differenza tra città-stato e impero Città-stato Lo Stato è linsieme di UN POPOLO, di un TERRITORIO e di unAUTORITA che esercita il potere di comando su quel popolo e su quel territorio. Le città-stato mesopotamiche erano in genere costituite da un importante centro urbano e dal territorio agricolo circostante. Città-stato Lo Stato è linsieme di UN POPOLO, di un TERRITORIO e di unAUTORITA che esercita il potere di comando su quel popolo e su quel territorio. Le città-stato mesopotamiche erano in genere costituite da un importante centro urbano e dal territorio agricolo circostante. [cfr. Agorà, p.32] [cfr. Agorà, p.32] Impero Dal latino imperium, potere di comando, cioè il potere politico, indica uno stato comprendente PAESI e POPOLI DIVERSI per lingua e cultura, uniti sotto il governo di un unico sovrano. Impero Dal latino imperium, potere di comando, cioè il potere politico, indica uno stato comprendente PAESI e POPOLI DIVERSI per lingua e cultura, uniti sotto il governo di un unico sovrano. [cfr. Agorà, p.35] [cfr. Agorà, p.35]

5 I Sumeri: costruiscono una fitta rete di irrigazione SUMERI 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

6 coltivano orzo e grano SUMERI 2) coltivano orzo e grano 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

7 utilizzano la ruota piena SUMERI 2) coltivano orzo e grano 3) utilizzano la ruota piena 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

8 inventano la scrittura SUMERI 2) coltivano orzo e grano 3) utilizzano la ruota piena 4) inventano la scrittura 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

9 redigono i primi codici di leggi scritte SUMERI 2) coltivano orzo e grano 3) utilizzano la ruota piena 4) inventano la scrittura 5) redigono i primi codici di leggi scritte 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

10 redigono i primi codici di leggi scritte SUMERI 2) coltivano orzo e grano 3) utilizzano la ruota piena 4) inventano la scrittura (cfr. Agorà, box p.33) 5) redigono i primi codici di leggi scritte 1) costruiscono una fitta rete di irrigazione

11 Tra il 2350 e il 2200 a.C. i Sumeri sono conquistati dal re accadico Sargon, che sottomette tutte le città-stato mesopotamiche, dando vita al primo impero della storia. Conquista accadica 2350 – 2200 a.C.

12 GLI ACCADI Tribù nomadi di lingua semitica, si stabiliscono in Mesopotamia centrale, nel III millennio a.C. Tribù nomadi di lingua semitica, si stabiliscono in Mesopotamia centrale, nel III millennio a.C a.C.: Sargon I di Akkad, "signore delle quattro parti del mondo" a.C.: Sargon I di Akkad, "signore delle quattro parti del mondo" sottomette tutte le città-stato mesopotamiche, dando vita al primo impero della storia. Gli accadi dominano su Siria, Mesopotamia, Fenicia e Cipro. Gli accadi dominano su Siria, Mesopotamia, Fenicia e Cipro. Dal 2200 a.C.: decadenza della dinastia di Sargon I. Dal 2200 a.C.: decadenza della dinastia di Sargon I a.C. ca.: invasione dei gutei, popolazione originaria dei Monti Zagros a.C. ca.: invasione dei gutei, popolazione originaria dei Monti Zagros a.C ca. : restaurazione sumera a.C ca. : restaurazione sumera. Attorno al 2000 a.C. la distruzione di Ur, per mano degli elamiti, pone fine all'ultimo regno dei sumeri. Si apre una nuova fase nella storia della Mesopotamia: diverse popolazioni se ne contendono il dominio. Scultura di bronzo del III millennio a.C raffigurante Sargon I.

13 Gruppi linguistici nel II millennio a.C. semiti: assiri, amorriti o amorrei, aramei, accadi, caldei, cananei, arabi, sabei. semiti: assiri, amorriti o amorrei, aramei, accadi, caldei, cananei, arabi, sabei. indoeuropei: ittiti, medi, persiani. indoeuropei: ittiti, medi, persiani. altri ceppi linguistici: egizi, elamiti, cassiti, sumeri. altri ceppi linguistici: egizi, elamiti, cassiti, sumeri.

14 POPOLI DIVERSI, UNA CULTURA COMUNE La regione in cui si sviluppò lo straordinario fenomeno dellurbanizzazione era abitata da una popolazione mista, nella quale emergevano due genti principali: i SUMERI e gli ACCADI. Si tratta di gruppi molto diversi per origine e per lingua...

15 I Sumeri, nella cui lingua ( impossibile da ricollegare a una qualsiasi famiglia linguistica nota) si esprimono i primi documenti scritti mesopotamici, vennero forse dallaltopiano iranico nel IV millennio a.C. Si insediarono nella parte meridionale ( Sumer) e non ebbero più legami con la loro terra di origine. I Sumeri, nella cui lingua ( impossibile da ricollegare a una qualsiasi famiglia linguistica nota) si esprimono i primi documenti scritti mesopotamici, vennero forse dallaltopiano iranico nel IV millennio a.C. Si insediarono nella parte meridionale ( Sumer) e non ebbero più legami con la loro terra di origine. La loro penetrazione fu rapida e massiccia La loro penetrazione fu rapida e massiccia Gli Accadi, che parlavano una lingua semitica (dello stesso ceppo di idiomi ancora oggi parlati da milioni di uomini: arabo, ebraico, aramaico, etiopico, ecc.) erano membri di tribù seminomadi di allevatori di pecore viventi ai margini settentrionali e nord-orientali del deserto siro-arabico. Si insediarono nella parte più settentrionale della Mesopotamia ( Accad) Gli Accadi, che parlavano una lingua semitica (dello stesso ceppo di idiomi ancora oggi parlati da milioni di uomini: arabo, ebraico, aramaico, etiopico, ecc.) erano membri di tribù seminomadi di allevatori di pecore viventi ai margini settentrionali e nord-orientali del deserto siro-arabico. Si insediarono nella parte più settentrionale della Mesopotamia ( Accad) La loro penetrazione fu lenta, prolungata, inarrestabile e portò alla completa semitizzazione della regione. La loro penetrazione fu lenta, prolungata, inarrestabile e portò alla completa semitizzazione della regione.

16 Integrazione di popoli II risultato fu dunque un popolamento misto che diede origine a una COMUNE CULTURA MESOPOTAMICA i cui elementi, tanto nelle espressioni materiali quanto nelle espressioni artistiche o religiose, non sono riconducibili a questo o a quel gruppo etnico. Esiste dunque una comune cultura prodotta dalla fusione i più popoli, che distinguiamo unicamente a livello linguistico.


Scaricare ppt "I Sumeri e gli Accadi. I primi furono i Sumeri: Fra tutti i popoli che abitano la Mesopotamia durante letà del bronzo, i primi a manifestare una civiltà"

Presentazioni simili


Annunci Google