La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Design Team: Simona Conti Antonio dell'Ava Stefano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Design Team: Simona Conti Antonio dell'Ava Stefano."— Transcript della presentazione:

1 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Design Team: Simona Conti Antonio dell'Ava Stefano Paolessi Francesco De Faveri

2 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Numero intervistati: 7 (3 studenti + 4 studentesse) Pensi di essere portato per lo studio? Profilo degli intervistati

3 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Qual è la tua media scolastica? Profilo degli intervistati

4 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Sei soddisfatto della scelta della scuola superiore? Profilo degli intervistati

5 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Cè una materia nella quale eccelli per rendimento e interesse? Matematica: 3 risposte positive Educazione fisica: 2 risposte positive Filosofia: 2 risposta positiva Lingue: 1 risposta positiva Italiano: 1 risposta positiva Storia: 1 risposta positiva Fisica: 1 risposta positiva Diritto: 1 risposta positiva Scuole frequentate: Liceo scientifico (2) Liceo classico (2) ITC (3) Profilo degli intervistati

6 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Profilo degli intervistati Quali sono i motivi che ti hanno portato a scegliere la tua scuola superiore? Scarsa e cattiva informazione (3) I suggerimenti degli amici Interesse verso le materie insegnate Libertà di scelta futura Scelta casuale

7 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Uso di tecnologie Quali tecnologie utilizzi normalmente?

8 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Uso di tecnologie Quanto spesso navighi in internet?

9 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Uso di tecnologie Quali sono le attività principali che svolgi in internet?

10 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi orientamento Per la scelta delle scuole superiori Quali servizi orientativi hai conosciuto quando eri in 3^ media? indica di ciascuno pregi e difetti.

11 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi orientamento Per la scelta delle scuole superiori Quali fonti informali (genitori, amici, …) ti hanno influenzato in 3^ media?

12 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi orientamento Per la scelta delle scuole superiori Quale supporto/servizio di orientamento avresti voluto avere e non hai avuto nel passato per la scelta della scuola superiore? Incontro a priori con i docenti delle superiori per capire qual è il nuovo contesto di studio Incontri organizzati allinterno delle varie scuole superiori della città Rapporto diretto, vis-à-vis con chi può fornire informazioni pertinenti Fornire informazioni più precise relative alle materie di studio e agli sbocchi futuri Siti internet appropriati per mostrare meglio gli aspetti delle varie scuole superiori Informazioni dagli studenti già iscritti (2)

13 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Secondo te in cosa è diversa (se secondo te lo è) luniversità dal liceo?

14 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Sai cosè la ricerca universitaria?

15 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Sapresti dire quanto può costare luniversità (libri + tasse + materiale didattico)? 1000 euro circa 400 euro circa 9000/10000 circa per tre anni Molto, ma non so specificare quanto (3 risposte) Non so

16 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Sapresti dire quanto può costare fare lo studente fuori sede al mese (affitto + bollette + vitto)? 400 euro al mese circa 900 euro Tra i 1000 e i 2000 euro 6000 euro allanno Molto, ma non so specificare quanto (3 risposte)

17 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Pensi che coniugare lavoro e studio sia impossibile? Perché? No: Si può riuscire solo con molto impegno E impossibile Dipende: E possibile solo a certi livelli In qualche caso si può fare, dipende da molti fattori, ad esempio dalla quantità di impegni Sì: Sì, è possibilissimo Sì e può anche dare la possibilità di acquisire una propria autonomia Sì, già lo faccio, pratico atletica ad alti livelli e questo è un vero e proprio lavoro

18 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Sai cosè uno studente lavoratore ? Non ho idea di cosa si tratti (2) Si, certamente. Sono un lavoratore che studia e va alle serali. Credo che sia un normale studente inscritto all'università che però lavora e quindi sia esentato dall'obbligo di frequenza. Si, è uno studente che oltre ha studiare ha bisogno e volontà di lavorare (2)

19 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Hai intenzione di proseguire gli studi?

20 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Cosa ti invoglia a continuare/non continuare? Continuare Linteresse verso certe materie di studio (2) Lopportunità di conoscere in maniera più approfondita e specifica qualcosa che mi piace La possibilità di fare una professione che mi piaccia e mi interessi La curiosità, la voglia di sapere La sicurezza di un lavoro nel futuro (3) Non continuare La difficoltà delle materie, lelevata maturità richiesta Lo scarso interesse e desiderio di studiare in generale

21 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Cosa ti spaventa e cosa ti incuriosisce dell'università? Ciò che incuriosisce: Linsieme di novità (nuove persone, attività…) Lapprofondimento di materie di mio interesse Scoprire lambiente universitario (3 risposte) Stare fuori casa Abitare con gli amici Essere più liberi Ciò che spaventa: la lontananza da casa, dalla famiglia e dalle amicizie lidea si sbagliare la scelta della facoltà o di finire luniversità e trovarsi a fare un lavoro che non piace Il primo impatto con una realtà nuova La nuova tipologia di studio, il dover stare a studiare per mesi per un esame il cui esito può anche essere negativo

22 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Quali fattori giocano un ruolo fondamentale nella tua scelta (città, lontananza da casa, amicizie, offerta formativa, opportunità professionali, etc. …)? La città perché: Cerco una città che mi piaccia e sia vivibile Conosco già qualcuno che vive là e che mi può essere di supporto (2) La lontananza perché: non voglio andare troppo lontano da casa (2) non voglio rimanere nella mia città voglio essere libero da casa non voglio stare troppo lontano dai miei amici non voglio stare troppo lontano dalla mia famiglia ho difficoltà a convivere con altre persone diverse dalla mia famiglia Lofferta formativa perché: cerco un università valida e ben organizzata materie interessanti (4) Gli sbocchi professionali (1) Le amicizie perché : Andrei dove già conosco delle persone che mi potrebbero aiutare negli studi (2)

23 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Percezione delluniversita Quali sono i fattori che limitano il tuo campo di scelta (non deve costare più di…, non deve essere più lontano di…)? La lontananza da casa è risultata essere il fattore più rilevante nel limitare la scelta delluniversità. Le ragioni principali sono: Voglio andare a studiare in una città vicina perché sono legata affettivamente alla mia città Voglio rimanere a vivere nella mia città, con la mia famiglia Non mi voglio allontanare dalla mia cerchia di amicizie Lattività sportiva svolta a livello professionistico nella mia città non mi permette di spostarmi lontano Il costo delluniversità: ha importanza ma solo per 2 soggetti e in maniera relativa; non sembra essere un fattore particolarmente vincolante. Limitare la scelta delluniversità a quelle più economiche è percepita in particolare da unintervistata come una strategia forzata che può portare a scegliere ununiversità poco valida o poco interessante

24 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Orientamento universitario Hai già partecipato ad attività di orientamento universitario?

25 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Orientamento universitario Quali servizi orientativi formali per la scelta delluniversità conosci (openday, manifestazioni, etc…)?

26 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Orientamento universitario Oltre ai servizi formali quali sono le fonti informali (amici, conoscenti, genitori, …) che pensi ti saranno utili o ti sono già stati utili nella scelta delluniversità? indica di ciascuno pregi e difetti.

27 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Orientamento universitario In che cosa non ti senti supportato nella scelta delluniversità? Sento che le aspettative dei miei genitori non corrispondono ai miei interessi, non mi sento aiutata nella mia scelta, questo mi mette a disagio Scarsa oggettività dellinformazione, percezione di una tendenza a vedere e non ad aiutare i singoli studenti ad orientarsi nella scelta giusta Mancanza di stimoli, punti di contatto, occasioni di riflessione Assenza di strumenti che mettano in collegamento gli studenti delle superiori con luniversità in modo meno distaccato e formale Scarsa informazione

28 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Orientamento universitario Cosa ti aspetteresti da un attività di orientamento universitario? Oggettività, precisione e affidabilità dellinformazione rispetto a cosa e come si insegna, quali sono gli sbocchi ecc… Presenza di orientatori che non abbiano interessi nellorientarti più verso una facoltà rispetto ad unaltra Avere più punti di vista per operare una scelta corretta (sentire opinione di professori, studenti, organi esterni…) Maggiore informazione Maggiore capacità ad intuire e capire quali sono gli interessi degli studenti, ciò di cui necessitano

29 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Cosa è emerso dallanalisi e interpretazione dei dati? Orientamento e scelta della scuola superiore: I 2/3 degli studenti intervistati afferma di aver compiuto la scelta giusta della scuola superiore, il terzo rimanente degli studenti si dichiara invece insoddisfatto. Tra le cause che hanno portato a questa scelta sbagliata gli intervistato riportano soprattutto la scarsa e cattiva informazione. Rispetto allattività di orientamento per la scelta della scuola superiore, la maggior parte degli intervistati ha dimostrato di aver apprezzato le visite agli istituti e licei, e gli incontri con i professori e i docenti di tali istituti scolastici. Tra le fonti informali di informazione inoltre tutti gli studenti hanno ritenuto che, in relazione alla giovane età (13/14 anni) età, siano stati utili i consigli degli amici, dei genitori e dei professori. Gli intervistati hanno inoltre affermato che nellorientamento alla scelta della scuola avrebbero apprezzato: Avere informazioni dirette da studenti più grandi Visitare tutte le scuole e i licei della città per avere una panoramica più chiara e completa Ricevere informazioni precise e pertinenti rispetto a materie di studio e eventuali sbocchi futuri Avere la possibilità di ottenere informazioni sulle scuole superiori anche in rete

30 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Cosa è emerso dallanalisi e interpretazione dei dati? Uso di tecnologie Buona parte degli intervistati fa uso di tecnologie, in particolar modo del computer, del cellulare e di lettori mp3 (in particolare liPod) e più della metà naviga ogni giorno in internet soprattutto per fare ricerche di informazioni di carattere scolastico, per chattare e per controllare la posta elettronica. Percezione delluniversità La totalità degli intervistati dichiara di percepire luniversità come qualcosa di nettamente differente rispetto alle scuole superiori, in particolare in quanto esiste un maggior interesse rispetto alle materie di studio e una maggior consapevolezza nella scelta di queste. Inoltre buona parte degli intervistati percepisce luniversità come un contesto più libero e gestito autonomamente dallo studente, e un ambiente di studio che permette una maggior specializzazione rispetto alle scuole superiori. La maggior parte degli studenti intervistati inoltre non conosce il significato di concetti come studente- lavoratore o ricerca universitaria o ne da una definizione parziale o scorretta. Per quanto riguarda i costi delluniversità e della vita in una città universitaria, la maggior parte degli studenti definisce luniversità molto costosa non sapendo però fare una reale stima. Solo un intervistato sottostima i costi universitari.

31 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Cosa è emerso dallanalisi e interpretazione dei dati? Buona parte degli intervistati ritiene inoltre la coniugazione di lavoro e studio assolutamente o parzialmente possibile in relazioni a particolari fattori (impegni, quantità del lavoro, quantità di studio ecc..). Per quanto concerne la volontà a proseguire gli studi universitari circa la metà degli intervistati si è dimostrata assolutamente o tendenzialmente intenzionata, viceversa laltra metà. Le motivazioni principali che spingono a continuare gli studi sono: linteresse verso le materie di studio e la sicurezza di avere un lavoro nel futuro. Al contrario, lo scarso interesse verso lo studio in generale e la paura di non essere allaltezza del livello di difficoltà dei corsi universitari inibisce gli studenti e li invoglia a non proseguire gli studi dopo le superiori. Generalmente ciò che incuriosisce di più gli studenti rispetto alluniversità è la scoperta e lintroduzione in un ambiente completamente nuovo e lo studio di materie interessanti, mentre elementi che spavento sono la lontananza da casa o la mancanza di punti di riferimento ai quali appoggiarsi soprattutto nei primi tempi. Il costo delluniversità sembra invece non essere un elemento particolarmente vincolante nella scelta delluniversità, sembra esserlo molto di più quello della lontananza da casa.

32 Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Cosa è emerso dallanalisi e interpretazione dei dati? Orientamento universitario La maggior parte degli intervistati ha già partecipato ad attività di orientamento universitario. Dalle descrizioni dei vari formati di orientamento esperiti dagli studenti è emerso che le manifestazioni di orientamento, le visite alle università e i colloqui ad hoc con professori delle superiori risultano essere particolarmente utili. Ciò che viene apprezzato e Richiesto dagli studenti che si orientano è quello di avere un contatto diretto con le persone che già vivono luniversità e con le strutture universitarie stesse. Toccare con mano luniversità (partecipare alle lezioni universitarie, sfogliare Materiale didattico, parlare con i professori universitari per esempio) può essere molto stimolante e di particolare aiuto nellattività di orientamento, ma deve essere sempre unattività guidata e non completamente autogestita dallo studente che si sta orientando (rischio di anarchia e disorentamento). E risultato inoltre che la maggior parte degli studenti ha attinto informazioni da studenti più grandi che già frequentano qualche facoltà e trovano questa modalità di raccolta di informazioni molto utile anche se non propriamente oggettiva e ad hoc. Quello che ricercano dallattività di orientamento è perciò: Obiettività e chiarezza dellinformazione Adattamento delle informazioni alle esigenze e agli interessi soggettivi Presenza di servizi orientativi non interessati a vendere, ma ad aiutare lo studente a fare la scelta più giusta Avere più punti di vista per effettuare la scelta più corretta


Scaricare ppt "Interpretazione dei dati raccolti dai membri del team i Drughi attraverso le interviste ai maturandi Design Team: Simona Conti Antonio dell'Ava Stefano."

Presentazioni simili


Annunci Google