La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarlo. [A.Baricco_ Novecento]

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarlo. [A.Baricco_ Novecento]"— Transcript della presentazione:

1 Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarlo. [A.Baricco_ Novecento]

2 Incontriamo il committente. Il brief : cosè, a cosa serve, cosa cè dopo. È lo strumento che mette in contatto il committente con lesecutore. È un documento in cui sono raccolte le informazioni riguardo il progetto, gli obiettivi e le richieste del committente. È il momento più importante di scambio di informazioni per poter procedere in maniera strategica verso lobiettivo. - Nel nostro caso Elisso Project incarica il gruppo Fotocomunicando

3 Incontriamo il committente. Un buon brief Il nostro brief Il mercato, il contesto competitivo e la committenza (azienda, marca, prodotto) Obiettivi di Marketing e Strategia Il Target Descrizione del progetto Vincoli Background Obiettivi Target Sintesi del progetto Tono di voce, Parole chiave Punti essenziali, Punti consigliati

4 Incontriamo il committente. Background Elisso Project è unassociazione che si occupa di progettazione di campagne di comunicazione per il no profit e il terzo settore. campagne stampa, video, web, viral; allestimento e preparazione mostre, materiale below the line, eventi; formazione, in Italia e allestero; campagne di sensibilizzazione. ONG, ONLUS, Enti istituzionali e governativi, Associazioni di promozione sociale. Il suo obiettivo principale è quello di promuovere un nuovo tipo di comunicazione per il no profit. La logica alla base di Elisso è la connettività di esperienze e professionalità.

5 Incontriamo il committente. Obiettivi Con la campagna Acqua- bisogno comune e diverso Elisso Project vuole dare vita a un percorso di sensibilizzazione sul tema dellacqua di centrale importanza in questi anni. Lo sguardo e lapproccio va oltre al dibattito socio- politico sulla privatizzazione dellacqua e vuole portare allattenzione della comunità diversi spunti e riflessioni talora trascurati. Lacqua deve essere percepita come un bisogno irrinunciabile e innegabile per nessuno e a nessuno. Le molteplici potenzialità e la straordinaria quotidianità dellacqua devono avere rilevanza e allargare lo sguardo, e la conoscenza, del pubblico.

6 Incontriamo il committente. Target I target sono di diversi tipi a seconda degli strumenti e dei canali di comunicazione che verranno utilizzati. Per questo le immagine richieste dovranno considerare: Mostra fotografica, target generalista sensibile alle tematiche ambientali e alle emergenze ambientali, con una preparazione anche tecnica sulla fotografia. Evento cittadino, con target generalista, che partecipa più per levento che per la tematica in sé e vuole essere stupito. Catalogo e campagne fund rasing, con un target già sensibilizzato che vuole conoscere dati di contesto per poi agire. Sito, con un target altamente qualificato, interessato ai problemi ambientali e ad approfondire contesti e specificità.

7 Incontriamo il committente. Sintesi del progetto La specificità di questo progetto è nella creazione di immagini adatte per una campagna di sensibilizzazione sul tema dellacqua e sulle sue criticità. Le immagini devono riuscire a coprire uno spettro di utilizzo ampio, come spiegato al punto precedente, senza mai trascurare la valenza artistica lasciata alla libertà degli autori. Alle immagini si chiede un accompagnamento didascalico e contenutistico tale da poter essere spiegate a chi, materialmente, si occuperà di redigere e confezionare le campagne e i materiali conseguenti.

8 Incontriamo il committente. Tono di voce della comunicazione La comunicazione che si vuole ottenere deve portare a una riflessione, a una voglia di approfondire largomento, al cambiamento di un punto di vista. Per questo il tono delle foto e della comunicazione conseguente deve tendere allo svelamento: allimpatto, ma non al sensazionalistico. Si deve simulare una scoperta e uno svelamento. Toni forti e colori devono colpire e rimanere dopo lesposizione al messaggio e spingere il pubblico a unazione, che sia di approfondimento, di partecipazione o di raccolta fondi. La scelta del bianco e nero è a discrezione del gruppo Fotoomunicando previa consultazione e motivazione ad Elisso project.

9 Incontriamo il committente. Parole chiave Bisogno, problema ambientale, problema diffuso, problema che emergerà, svelamento, emozione, straordinaria quotidianità. Punti essenziali Per questa prima fase non ci sono particolari vincoli da rispettare sulle immagini. Punti consigliati, ovvero la lettura del cliente tra le righe Tutto il bagaglio di informazioni acquisite sul cliente durante la riunione sono importanti. Per esempio: il presidente ama giocare a golf, il responsabile finanziario ha una passione per il Messico, la responsabile marketing non vuole sentire parlare francese e ha avuto una pessima esperienza con una campagna che utilizzava immagini di animali.


Scaricare ppt "Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarlo. [A.Baricco_ Novecento]"

Presentazioni simili


Annunci Google