La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALESSANDRO MAGNO E L’ELLENISMO Figlio di Filippo ll, re di Macedonia, Alessandro (356- 323 a.C.), non ancora trentenne, conquistò la maggior parte delle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALESSANDRO MAGNO E L’ELLENISMO Figlio di Filippo ll, re di Macedonia, Alessandro (356- 323 a.C.), non ancora trentenne, conquistò la maggior parte delle."— Transcript della presentazione:

1

2 ALESSANDRO MAGNO E L’ELLENISMO

3 Figlio di Filippo ll, re di Macedonia, Alessandro (356- 323 a.C.), non ancora trentenne, conquistò la maggior parte delle terre allora conosciute: per questo venne chiamato Magno, cioè Grande. Quando diventò re, nel 336 a.C., la Macedonia era un piccolo regno, da cui Alessandro partì alla conquista dell’impero persiano di Dario lll.

4

5 Appena salito al trono, Alessandro cominciò a realizzare il suo sogno: conquistare un vasto impero. In soli tre anni riportò la pace tra le città greche già unificate dal padre Filippo ll; conquistò la Siria, la Palestina, l’Egitto e l’immenso impero persiano. Ma Alessandro guardava già a Oriente, alla conquista dell’India: egli sognava un impero che arrivasse fino ai confini del mondo.

6 Attraversò deserti, valicò monti e conquistò tutte le terre fino al fiume Indo. Poiché i soldati si rifiutavano di proseguire, Alessandro ritornò a malincuore a Susa, la città della Mesopotamia che, insieme a Babilonia, aveva scelto come capitale del suo impero.

7 Desiderava che tutti i popoli dell’impero vivessero in pace e che la cultura degli uni si fondesse con quella degli altri. Per questo fece giungere dalla Grecia nei territori conquistati filosofi, scienziati e artisti.

8 Alessandro era riuscito a riunire le civiltà dell’antico Oriente, che fino ad allora avevano dominato la storia, con la “recente” civiltà greca che, attraverso le colonie, si era diffusa in tutto il Mediterraneo. La civiltà che nacque da questo incontro fu chiamato Ellenismo.

9

10 I fanti macedoni combattevano in formazione a falange: i soldati delle prime file puntavano le lance contro il nemico e i compagni seguivano con le lance oblique. Gli eserciti di Alessandro percorsero quasi 20 mila chilometri. LE FALANGI MACEDONI

11

12

13 La lingua e la civiltà greca si diffusero presso popoli lontani, mescolandosi alla cultura orientale.

14

15 In Egitto fondò Alessandria e fu consacrato faraone. Conquistò la Mesopotamia e occupò Susa, Persepoli, Ecbatana e Babilonia, arrivando fino all’Indo. Morì di febbre a 33 anni.

16

17

18 CLASSI QUINTE DI VALLE MADONNA


Scaricare ppt "ALESSANDRO MAGNO E L’ELLENISMO Figlio di Filippo ll, re di Macedonia, Alessandro (356- 323 a.C.), non ancora trentenne, conquistò la maggior parte delle."

Presentazioni simili


Annunci Google