La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Paolo Ferrario, I paradigmi per l'analisi delle POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Paolo Ferrario, I paradigmi per l'analisi delle POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche"— Transcript della presentazione:

1 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 1 Dispensa didattica n. 4 Dispensa n. 4, I PARADIGMI PER L ANALISI DELLE POLITICHE DEI SERVIZI, 9 Ottobre 2013 Mappa cognitiva della lezione: SISTEMA DEI SERVIZI Contesti Lato Problemi e Lato Offerta Complessità Approccio semplice: Le 5 W Approccio professionale: PARADIGMI di ANALISI

2 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 2 Dispensa didattica n. 4 Sintesi per parole-chiave dei temi trattati in precedenza POLIS POLITICA POLITICHE SERVIZI: costruzioni umane utili ad affrontare problemi Spazio pubblico Spazio pubblico Spazio Privato (persona, relazioni primarie

3 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 3 Dispensa didattica n. 4 SISTEMA DEI SERVIZI CONTESTO STORICO e CULTURALE Il sistema dei servizi è parte di un contesto storico e culturale

4 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 4 Dispensa didattica n. 4 PROBLEMI BISOGNI DOMANDE SISTEMA DEI SERVIZI OFFERTA PUNTI DI VISTA PER LANALISI PROFESSIONALE DEI SERVIZI Lato della Domanda Lato della Offerta Politiche sociali

5 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 5 Dispensa didattica n. 4 FATTORI (O VARIABILI, O COMPONENTI INFLUENZANTI) CHE AGISCONO NEL DETERMINARE LE POLITICHE SOCIALI: FATTORISTORICI FATTORIECONOMICI FATTORISOCIALI FATTORICULTURALI FATTORIGIURIDICI FATTORIORGANIZZATIVI FATTORIPROFESSIONALI Quando un sistema appare cosìvariabile e nello stesso tempocaratterizzato si evocala parola COMPLESSITA che talvolta è usataper pigrizia mentale, quasi per non fare lo sforzo di dipanare la struttura di questi sistemi che, sinteticamente chiamiamopolitiche sociali Per entrare in analisi diquesti sistemi occorre elaborare degli SCHEMI DI ANALISI ossia delle TEORIE INTERPRETATIVE

6 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 6 Dispensa didattica n. 4 Il testo Paolo Ferrario, Politica dei servizi sociali:Politica dei servizi sociali: strutture, trasformazioni, legislazione, Carocci Faber, 2001 è stato scritto per tenere sotto attenzione alcune delle variabili Indicate nella precedente pagina Asse tematico: il costituirsi del sistema dei servizi nella storia moderna e contemporanea, con particolare riferimento al trentennio 1972/2001 Chiavi di analisi applicate: -Trasformazioni sociali e culturali - Regole di funzionamento - Assetti istituzionali - Organizzazione delle offerte Contenuti: - Tre capitoli storici - I due sistemi portanti del caso italiano: sanità e servizi socioeducativi - cinque monografie per aree tematiche: famiglia e minori; disabilità; salute mentale; tossicodipendenze, anziani

7 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 7 Dispensa didattica n. 4 Complessità rimanda a molteplicità di elementi della realtà il cui ordine e significati non sono individuabili in modo immediato, ma possono diventarlo con pazienza, metodo, competenza. Scrive Edgar Morin: la conoscenza scientifica assumeva come missione quella di svelare la semplicità nascosta dietro lapparente molteplicità e lapparente disordine dei fenomeni INVECE: Lidea di complessità è costituita da disordini, complicazioni, aleatorietà delle varie situazioni, varietà di teorie non riconducibili ad un unico punto di vista. Dunque, ogni PUNTO DI VISTA consente di esplorare ALCUNI aspetti della realtà COMPLESSITA

8 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 8 Dispensa didattica n. 4 Un approccio semplice per linformazione e lo studio professionale: Lutile regola delle cinque W: i cinque amici che mi hanno sempre spiegato tutto, come diceva Ryduard Kipling Who (Chi) Where (Dove When (Quando) Why (Perché) What (Cosa) Tale griglia può essere affinata e resa più aderente allo studio professionale delle Politiche dei servizi

9 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 9 Dispensa didattica n. 4

10 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 10 Dispensa didattica n. 4 Un approccio più articolato e competente per linformazione e lo studio professionale: Il METODO DEI PARADIGMI (o degli SCHEMI o MODELLI di analisi) Perché questo metodo? Sono utili ai processi di conoscenza Semplificano senza ridurre Accrescono i punti di vista Si ricordano con facilità e fanno memoria Possono essere rappresentati mediante immagini infine e soprattutto perché DANNO RISPOSTE CHE a loro volta GENERANO DOMANDE

11 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 11 Dispensa didattica n. 4 Paradigma Dal greco antico: Paràdeigma che mostra, esempio modello Letimologia ci indica il significato profondo di questa parola, che è anche un metodo: La radice profonda è indoeuropea: Dis [di + s] collegarsi al moto continuo della luce indicare, mostrare Dunque Il senso originario di dis era mettere in luce, far vedere mostrare Tratto da Franco Rendich, Dizionario etimologico comparato delle lingue classiche indoeuropee, Palombi editore, 2010, p. 161

12 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 12 Dispensa didattica n. 4 ALLE ORIGINI DELLE PAROLE Una eccezionale fonte informativa per lanalisi etimologica

13 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 13 Dispensa didattica n. 4

14 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 14 Dispensa didattica n. 4 Una pagina classica di Thomas S. Kuhn, La struttura delle rivoluzioni scientifiche (1962) Einaudi, 1969, pag 92

15 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 15 Dispensa didattica n. 4 insieme di idee diffuse e consolidate su cosa sia e su come debba essere studiato un qualsiasi fenomeno scientifico Fonte: T.S. Kuhn, La struttura delle rivoluzioni scientifiche Einaudi 1969 PARADIGMA La definizione di Thomas Kuhn

16 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche, corso POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013, a cura di Paolo Ferrario 16 Dispensa didattica n. 4 Paradigmi e metodi di lettura ed analisi professionale delle politiche sociali: Il modello Stato e Mercato, anche in riferimento alla nozione di "crisi" Il modello antropologico Cultura/Individuo/Società Il modello Sistema e Sottosistemi e gli intrecci storici e operativi fra servizi sanitari, servizi sociali e servizi educativi il modello Bisogni/Domanda/Offerta" Il modello "Problema/Situazione" Il modello istituzionale Il modello Mappa/Rete l'uso delle regole legislative per comprendere le politiche sociali


Scaricare ppt "Paolo Ferrario, I paradigmi per l'analisi delle POLITICHE SOCIALI II, Ottobre-Dicembre 2013 Università di Milano Bicocca – LM in Scienze pedagogiche"

Presentazioni simili


Annunci Google