La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il MISTERO OGM ERNESTO BURGIO Trento 15 gennaio 05 Ignorance is Strength Freedom is Slavery War is Peace God is Power.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il MISTERO OGM ERNESTO BURGIO Trento 15 gennaio 05 Ignorance is Strength Freedom is Slavery War is Peace God is Power."— Transcript della presentazione:

1 Il MISTERO OGM ERNESTO BURGIO Trento 15 gennaio 05 Ignorance is Strength Freedom is Slavery War is Peace God is Power

2 Il MISTERO OGM Partirei con una domanda (ingenua, o se si preferisce, retorica) Partirei con una domanda (ingenua, o se si preferisce, retorica) o con una serie di domande, rispondendo alle quali, spero di poter offrire un piccolo contributo alla comprensione - di quello che potremmo definire o con una serie di domande, rispondendo alle quali, spero di poter offrire un piccolo contributo alla comprensione - di quello che potremmo definire il MISTERO OGM e forse - di alcuni aspetti poco chiari di questa SOCIETA GLOBALE, degna della penna di un ORWELL o di un ALDOUS HUXLEY il MISTERO OGM e forse - di alcuni aspetti poco chiari di questa SOCIETA GLOBALE, degna della penna di un ORWELL o di un ALDOUS HUXLEY

3

4 LA DOMANDA FONDAMENTALE potrebbe essere: COME è POSSIBILE CHE … … di fronte ad una tecnologia (e ai suoi prodotti) di cui da anni in tutto il mondo sono stati segnalati PRIMA i RISCHI e POI i DANNI concretamente arrecati sono stati segnalati PRIMA i RISCHI e POI i DANNI concretamente arrecati non sono mai stati dimostrati i VANTAGGI per le popolazioni e per le economie dei paesi che le hanno adottate o subite non sono mai stati dimostrati i VANTAGGI per le popolazioni e per le economie dei paesi che le hanno adottate o subite e contro la quale si sono espresse negativamente la gran parte delle POPOLAZIONI che possono farlo: nei regimi democratici (??))

5 … di fronte ad una tecnologia ormai superata (nel senso che è vecchia di anni in un settore che proprio in questi anni ha conosciuto un enorme sviluppo.. che ha definitivamente dimostrato lassoluta insufficienza delle rappresentazioni scientifiche riduzioniste sulle quali si fonda lintera teoria-e-prassi del biotech genetico)

6 …di fronte ad una tecnologia riconosciuta dai maggiori esperti mondiali come imprecisa/non controllabile e quindi estremamente pericolosa imprecisa/non controllabile e quindi estremamente pericolosa fallimentare anche per ciò che concerne i risultati concreti, almeno per quanto riguarda le sue applicazioni in campo agricolo e alimentare* (che è quello di cui maggiormente si parla..). fallimentare anche per ciò che concerne i risultati concreti, almeno per quanto riguarda le sue applicazioni in campo agricolo e alimentare* (che è quello di cui maggiormente si parla..). * a questo proposito Marcello Buiatti ha spesso sottolineato come una tecnologia che in 15 anni di applicazioni non è riuscita a produrre altro che 2 tipi di piante gm +o- funzionanti (inserimento di un gene resistenza a diserbanti o a parassiti/insetti) sarebbe stata abbandonata da tempo… se non entrassero in causa ALTRI FATTORI

7 Dopo il fallimento del pomodoro Flav Savr, da quella data, fino ad ora, le piante geneticamente modificate coltivate nel mondo differiscono dalle altre della stessa specie praticamente per due soli caratteri: resistenza ad insetti e resistenza ad insetti e resistenza (o tolleranza) ad erbicidi resistenza (o tolleranza) ad erbicidi

8 nel primo caso i geni inseriti provengono praticamente tutti da Bacillus Thuringensis e codificano per tossine insetticide, nel primo caso i geni inseriti provengono praticamente tutti da Bacillus Thuringensis e codificano per tossine insetticide, anche nel secondo caso le tipologie di geni inseriti si contano sulle dita di una mano anche nel secondo caso le tipologie di geni inseriti si contano sulle dita di una mano

9

10 LA DOMANDA, dicevamo, potrebbe essere la seguente: Come è possibile che di fronte a tutto questo, non si riesca non solo a far nulla per contrastare luso sempre più indiscriminato e onni-pervasivo di questa tecnologia Come è possibile che di fronte a tutto questo, non si riesca non solo a far nulla per contrastare luso sempre più indiscriminato e onni-pervasivo di questa tecnologia ma neppure ad affrontare largomento con un minimo di serenità e di serietà (su un piano scientifico)? ma neppure ad affrontare largomento con un minimo di serenità e di serietà (su un piano scientifico)?

11 SPESSO SI SENTE AFFERMARE CHE NON ESISTEREBBERO PROVE CONVINCENTI/DEFINITIVE CIRCA LA PERICOLOSITA DI OGM E BIOTECH GENETICO PER LAMBIENTE E PER LA SALUTE … MA E VERO CHE QUESTE PROVE NON ESISTONO?

12 NO: le PROVE ESISTONO… SIA PER CIO CHE CONCERNE LAMBIENTE: CONTAMINAZIONE (potenzialmente irreversibile) delle colture non gm anche a chilometri di distanza CONTAMINAZIONE (potenzialmente irreversibile) delle colture non gm anche a chilometri di distanza RIDUZIONE DELLA BIODIVERSITA e, più in generale… RIDUZIONE DELLA BIODIVERSITA e, più in generale… INTERFERENZA sugli ECOSISTEMI LOCALI E GLOBALE ( BIOSFERA: sullo stesso PROCESSO EVOLUTIVO delle SPECIE) INTERFERENZA sugli ECOSISTEMI LOCALI E GLOBALE ( BIOSFERA: sullo stesso PROCESSO EVOLUTIVO delle SPECIE) problemi legati alla FRAGILITA/INSTABILITA (IMPREVEDIBILITA)… problemi legati alla FRAGILITA/INSTABILITA (IMPREVEDIBILITA)…

13 … SIA PER CIO CHE CONCERNE LA SALUTE UMANA (e non solo) TOSSICITA DIRETTA (cfr allergie e PATOLOGIA GENO-IMMUNOMEDIATA in genere (DERIVA collettiva), conseguenze HGT (antibiotico-resistenze ecc) TOSSICITA DIRETTA (cfr allergie e PATOLOGIA GENO-IMMUNOMEDIATA in genere (DERIVA collettiva), conseguenze HGT (antibiotico-resistenze ecc) TOSSICITA INDIRETTA (legata alla tecnologia in sé: virus ricombinanti stravolgimento dellecosistema microbico) TOSSICITA INDIRETTA (legata alla tecnologia in sé: virus ricombinanti stravolgimento dellecosistema microbico)

14 UNA PRIMA RISPOSTA, EVIDENTEMENTE PARZIALE: ALLA BASE DELLA SITUAZIONE ci sarebbero la DISINFORMAZIONE e la DISINFORMAZIONE e lIGNORANZA DIFFUSA (ANCHE E SOPRATTUTTO TRA COLORO CHE DOVREBBERO TUTELARE LAMBIENTE E LA SALUTE DELLA GENTE, O MEGLIO DELLA SPECIE E DELLINTERA BIOSFERA) lIGNORANZA DIFFUSA (ANCHE E SOPRATTUTTO TRA COLORO CHE DOVREBBERO TUTELARE LAMBIENTE E LA SALUTE DELLA GENTE, O MEGLIO DELLA SPECIE E DELLINTERA BIOSFERA)

15 PROMESSA n° 1 Gli OGM (alimentari) sono conquiste scientifiche essenziali, che (presto) si riveleranno necessarie - alla nutrizione della popolazione mondiale, - alla protezione dell'ambiente e - alla riduzione della povertà nei cosiddetti paesi in via di sviluppo

16 Tutto Falso La quasi totalità delle innovazioni biotecnologiche sono state orientate verso il profitto piuttosto che basate sulle necessità delle popolazioni. La quasi totalità delle innovazioni biotecnologiche sono state orientate verso il profitto piuttosto che basate sulle necessità delle popolazioni. Particolarmente fasulla è la tesi (talvolta incautamente avallata da bioeticisti vaticani) delle biotecnologie genetiche contro la fame nel mondo. Particolarmente fasulla è la tesi (talvolta incautamente avallata da bioeticisti vaticani) delle biotecnologie genetiche contro la fame nel mondo.

17 Il mondo produce infatti più cibo per abitante di quanto abbia mai fatto in passato. Il mondo produce infatti più cibo per abitante di quanto abbia mai fatto in passato. Ve n'è abbastanza per fornirne 4.3 libbre giornaliere per abitante: 2.5 libbre di grano, fagioli e noci, circa una libbra di carne, latte e uova, e un'altra di frutta e verdura Ve n'è abbastanza per fornirne 4.3 libbre giornaliere per abitante: 2.5 libbre di grano, fagioli e noci, circa una libbra di carne, latte e uova, e un'altra di frutta e verdura

18 Le cause reali della fame sono povertà, disuguaglianza e mancanza di accesso alle risorse (sempre + persone sono troppo povere per acquistare il cibo disponibile). Le cause reali della fame sono povertà, disuguaglianza e mancanza di accesso alle risorse (sempre + persone sono troppo povere per acquistare il cibo disponibile).

19 Le coltivazioni intensive sono inappropriate in paesi dove la popolazione dipende dalla ampia varietà di coltivazioni locali: Le coltivazioni intensive sono inappropriate in paesi dove la popolazione dipende dalla ampia varietà di coltivazioni locali: qualsiasi tipo di monocoltura si è già rivelato distruttivo per il territorio e per la biodiversità… qualsiasi tipo di monocoltura si è già rivelato distruttivo per il territorio e per la biodiversità… I restrittivi e costosi contratti che i coltivatori devono firmare per utilizzare semi gm hanno già costretto milioni di contadini a trasformarsi in schiavi delle multinazionali o ad abbandonare le terre* I restrittivi e costosi contratti che i coltivatori devono firmare per utilizzare semi gm hanno già costretto milioni di contadini a trasformarsi in schiavi delle multinazionali o ad abbandonare le terre* * E una delle cause prime di mega-urbanesimo e migrazioni; con guerre, fomentate dai mercanti darmi… e grandi opere Neocolonialismo: Capitale+Stati ricchi+Governi locali corrotti

20 Un caso emblematico … è quello del cosiddetto GOLDEN RICE (GENE VITAMINA A…) in realtà inefficiente… ne occorrerebbero 2-3 chili/die… inoltre chi ha una dieta ipo- lipidica non può assorbire la vit A… (mentre basterebbe produrre verdure normalissime…): insomma ancora un business… per di più di immagine EXCALIBUR EXCALIBUR

21 PROMESSA n° 2 Milioni di coltivatori in tutto il mondo traggono già adesso e trarranno sempre di più grandi benefici economici dalluso dei semi gm Milioni di coltivatori in tutto il mondo traggono già adesso e trarranno sempre di più grandi benefici economici dalluso dei semi gm

22 Anche in questo caso è difficile prevedere il futuro, ma già oggi la situazione è eloquente: L'instabilità dei prodotti transgenetici ha già comportato la perdita di un grande numero di raccolti L'instabilità dei prodotti transgenetici ha già comportato la perdita di un grande numero di raccolti Caratteristiche di resistenza agli erbicidi si sono già trasmesse da raccolti GM alla vegetazione selvatica ( super-infestanti) Caratteristiche di resistenza agli erbicidi si sono già trasmesse da raccolti GM alla vegetazione selvatica ( super-infestanti)

23 Queste tecnologie rispondono solo alla necessità delle imprese biotecnologiche di accentuare la dipendenza degli agricoltori da sementi protette dai cosiddetti diritti di proprietà intellettuale. Queste tecnologie rispondono solo alla necessità delle imprese biotecnologiche di accentuare la dipendenza degli agricoltori da sementi protette dai cosiddetti diritti di proprietà intellettuale. Ciò contrasta totalmente con i secolari diritti degli agricoltori di riprodurre, accumulare e mettere i semi a disposizione degli altri. Ciò contrasta totalmente con i secolari diritti degli agricoltori di riprodurre, accumulare e mettere i semi a disposizione degli altri.

24 Controllando il germoplasma dalla semina alla vendita, e obbligando gli agricoltori a pagare prezzi gonfiati per le combinazioni seme-prodotti chimici, le biotech-corporations traggono enormi profitti dai loro investimenti…

25 I semi gm aumentano notevolmente la resa delle piantagioni I semi gm aumentano notevolmente la resa delle piantagioni Anche questo dato è sempre più frequentemente contestato dai coltivatori e le più recenti indagini sperimentali dimostrano esattamente il contrario Anche questo dato è sempre più frequentemente contestato dai coltivatori e le più recenti indagini sperimentali dimostrano esattamente il contrario PROMESSA n° 3 PROMESSA n° 3

26 Spicca tra i tanti uno studio del Servizio di Ricerca Economica dell'USDA (United States Agriculture Department), che ha preso in considerazione più di esperimenti sul campo, dimostrando tra laltro che i tanto pubblicizzati semi di soia Roundup Ready producono minori quantità di semi rispetto alle varietà convenzionali

27 Bill Christianson, Presidente dell'Unione degli Agricoltori degli Stati Uniti, ha recentemente dichiarato: - I semi gm non contribuiscono di certo ad aumentare le rese… - inoltre l'agricoltore deve pagare, direttamente o indirettamente, il costo di una media di 7 (sette) brevetti… - senza considerare i costi che deve sopportare chi vuole difendersi dagli OGM - senza considerare i costi che deve sopportare chi vuole difendersi dagli OGM

28 Le modifiche genetiche dei raccolti sono fatte per il bene dell'ambiente Falso: E sempre maggiore l'evidenza dell'impatto devastante sugli ecosistemi e sull' ambiente (esempio emblematico: le produzioni transgeniche sterminano o modificano* non solo gli insetti e i parassiti nocivi, ma anche insetti utili al ciclo dell'impollinazione ecc.) PROMESSA n° 4 PROMESSA n° 4 * La principale differenza con luso di insetticidi e antiparassitari chimici consiste nella persistenza delleffetto (la modifica genetica determina infatti unazione insetticida virtualmente perenne e trasmissibile ad altri comparti dellecosistema

29 Riduzione della BIODIVERSITA ** LE MONOCOLTURE GM RAPPRESENTANO LESTREMIZZAZIONE DELLA LOGICA MONOCOLTURALE (CLONI DI UN UNICO SEME) LE MONOCOLTURE GM RAPPRESENTANO LESTREMIZZAZIONE DELLA LOGICA MONOCOLTURALE (CLONI DI UN UNICO SEME) l'utilizzo diffuso di varietà transgeniche omogenee ingenera "erosione genetica" poiché le varietà locali utilizzate da milioni di agricoltori (in specie nei PVS) verranno sostituite dai nuovi semi, ponendo le premesse per vere e propriecatastrofi innaturali ( sixth extinction) l'utilizzo diffuso di varietà transgeniche omogenee ingenera "erosione genetica" poiché le varietà locali utilizzate da milioni di agricoltori (in specie nei PVS) verranno sostituite dai nuovi semi, ponendo le premesse per vere e propriecatastrofi innaturali ( sixth extinction)

30 Problema tra i più drammatici, che ha portato Niles Eldredge a sostenere che laumento della popolazione umana e limpatto antropico in genere hanno ormai superato la carrying capacity del pianeta e rischiano di determinare una crisi drammatica della biodiversità (già oggi scompaiono circa specie/anno)

31 Promessa n° 5 L'ingegneria genetica dei raccolti porterà ad un minore impiego di erbicidi e pesticidi. L'ingegneria genetica dei raccolti porterà ad un minore impiego di erbicidi e pesticidi. Falso. Anche in questo caso è difficile prevedere cosa possa succedere in futuro, ma quello che è accaduto fin qui è eloquente (e tuttaltro che accidentale)… Falso. Anche in questo caso è difficile prevedere cosa possa succedere in futuro, ma quello che è accaduto fin qui è eloquente (e tuttaltro che accidentale)…

32 Come detto una quota notevole di semi gm è modificata in modo da resistere agli erbicidi: in un campo trattato con questi prodotti, tutto morirà ad eccezione delle sementi gm. Come detto una quota notevole di semi gm è modificata in modo da resistere agli erbicidi: in un campo trattato con questi prodotti, tutto morirà ad eccezione delle sementi gm. Leffetto-base (prevedibilissimo) è stato che gli agricoltori utilizzano quantità maggiori delle suddette sostanze… che non danneggiano i raccolti… ma si accumulano sia nellalimento che nellambiente ( inquinamento falde ecc.) Leffetto-base (prevedibilissimo) è stato che gli agricoltori utilizzano quantità maggiori delle suddette sostanze… che non danneggiano i raccolti… ma si accumulano sia nellalimento che nellambiente ( inquinamento falde ecc.)

33

34 Inoltre l'adozione di piante di soia resistenti agli erbicidi ha prodotto il sistema di gestione di produzione e lotta ai parassiti più costoso della storia ($ 40 $ 60/acro)… Inoltre l'adozione di piante di soia resistenti agli erbicidi ha prodotto il sistema di gestione di produzione e lotta ai parassiti più costoso della storia ($ 40 $ 60/acro)… Il trasferimento di geni dalle varietà resistenti agli erbicidi alle corrispondenti varietà selvatiche o semidomestiche ha portato alla creazione di superinfestanti (le stesse varietà gm coltivate rischiano di diventare tali) Il trasferimento di geni dalle varietà resistenti agli erbicidi alle corrispondenti varietà selvatiche o semidomestiche ha portato alla creazione di superinfestanti (le stesse varietà gm coltivate rischiano di diventare tali)

35

36 Ma la MENZOGNA più grossolana contenuta nelle più recenti normative europee (e del famoso e controverso DDL Alemanno) è quella inerente alla POSSIBILITA'/NECESSITA' DI GARANTIRE LA COESISTENZA delle colture tradizionali, biologiche e, appunto, geneticamente modificate

37 Esempio interessante di IPOCRISIA e CINISMO allo stato purissimo: escogitato da gente che sa fin troppo bene che L'INQUINAMENTO PROGRESSIVO E INEVITABILE DELLE COLTURE TRADIZIONALI da parte dei TRANSGENI DISTRUGGERA' tanto l'AGRICOLTURA TRADIZIONALE quanto quella BIOLOGICA...

38

39 Non ci resta in realtà altro da fare che chiederci se questa distruzione andrebbe interpretata: - come un semplice effetto collaterale (indesiderato) - o come un PRECISO OBIETTIVO (nel quadro di una strategia di dominio fondata sullinduzione di uno STATO di DIPENDENZA sempre più totale da poche migliaia di persone che hanno il controllo delle risorse planetarie (energetiche, alimentari, genetiche)

40 Il Principio di Coesistenza quale versione riveduta e corretta del Principio di Equivalenza Se qualche anno fa fu il Principio/Dogma (fondato sul NULLA) dellEQUIVALENZA tra organismi GM e organismi naturali a sostituire il Principio di Precauzione: ora il fulcro della strategia del Potere (IMPERO BIOTECH) è la pretesa grottesca di agire in nome della LIBERTA, secondo una precisa STRATEGIA [tipica di un trionfante PSEUDO-LIBERISMO, che evoca altre PROFEZIE ORWELLIANE…

41 In base alla quale le istituzioni si pongono quali garanti della LIBERTA DI RICERCA, PRODUZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE… della LIBERTA DI RICERCA, PRODUZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE… della supposta LIBERTA DI SCELTA del CONSUMATORE ( con la farsa della etichettatura quale cavallo di troia) della supposta LIBERTA DI SCELTA del CONSUMATORE ( con la farsa della etichettatura quale cavallo di troia) della supposta LIBERTA DI SCELTA, da parte del coltivatore, tra i 3 TIPI DI AGRICOLTURA (Industriale/organica, Biologica/biodinamica, GM): ove si trascura il piccolo particolare che una delle 3 forme di coltura (che si dichiara di voler tutelare) è notoriamente invasiva e contaminante nei confronti delle altre due.. della supposta LIBERTA DI SCELTA, da parte del coltivatore, tra i 3 TIPI DI AGRICOLTURA (Industriale/organica, Biologica/biodinamica, GM): ove si trascura il piccolo particolare che una delle 3 forme di coltura (che si dichiara di voler tutelare) è notoriamente invasiva e contaminante nei confronti delle altre due..

42 libera volpe in libero pollaio…libera volpe in libero pollaio… Ci troviamo insomma di fronte ad una riedizione (aggiornata in senso, ancora una volta, orwelliano: la volpe ha finalmente gli stessi diritti di polli e galline) del noto principio-base del Neo (Pseudo)- liberismo Globale (trionfante)

43 E visto che siamo in tema (di normative recenti e di dinamiche orwelliane*), vorrei cogliere loccasione per notare come il Ministro della Salute* non compaia nelle recenti normative… E visto che siamo in tema (di normative recenti e di dinamiche orwelliane*), vorrei cogliere loccasione per notare come il Ministro della Salute* non compaia nelle recenti normative… Il che potrebbe avere un qualche significato, visto che il Ministro della Sanità* era, fino a qualche tempo fa, lautorità di riferimento per tale delicata materia Il che potrebbe avere un qualche significato, visto che il Ministro della Sanità* era, fino a qualche tempo fa, lautorità di riferimento per tale delicata materia

44 Ironicamente potremmo chiederci: Quanto dovremo ancora attendere per avere anche ufficialmente (oltre che di fatto) Quanto dovremo ancora attendere per avere anche ufficialmente (oltre che di fatto) un MINISTERO DELLA VERITA che si occupa della stampa, dei divertimenti, delle scuole e delle arti … un MINISTERO DELLA VERITA che si occupa della stampa, dei divertimenti, delle scuole e delle arti … un MINISTERO DELLA PACE che si occupa della guerra … un MINISTERO DELLA PACE che si occupa della guerra … un MINISTERO DELLAMORE che si incarichi di mantenere lordine e di far rispettare le leggi? un MINISTERO DELLAMORE che si incarichi di mantenere lordine e di far rispettare le leggi?

45

46 Scherzi (?) a parte, vorrei sottolineare che lassenza del MINISTERO DELLA SALUTE dalle più recenti normative è degna di nota. Scherzi (?) a parte, vorrei sottolineare che lassenza del MINISTERO DELLA SALUTE dalle più recenti normative è degna di nota. perché in tal modo si accredita la tesi (purtroppo comune anche tra i cosiddetti addetti ai lavori) che lutilizzo degli OGM non comporta seri rischi per la salute perché in tal modo si accredita la tesi (purtroppo comune anche tra i cosiddetti addetti ai lavori) che lutilizzo degli OGM non comporta seri rischi per la salute

47 e si confina il problema allambito agro-alimentare, distogliendo lattenzione dei cittadini, e degli stessi esperti, da quello che è il vero problema, di cui prima o poi saremo costretti a prendere atto: quello di una tecnologia (lingegneria genetica) pericolosa in quanto tale: che la si usi in campo agro-alimentare o in campo farmacologico-sanitario e si confina il problema allambito agro-alimentare, distogliendo lattenzione dei cittadini, e degli stessi esperti, da quello che è il vero problema, di cui prima o poi saremo costretti a prendere atto: quello di una tecnologia (lingegneria genetica) pericolosa in quanto tale: che la si usi in campo agro-alimentare o in campo farmacologico-sanitario

48 (( piccolo inciso by-partisan)) (( piccolo inciso by-partisan)) E per tutti questi motivi credo si possa affermare che il Ministro Sirchia (come del resto il suo predecessore Veronesi) - non sia rammaricato di questo apparente ridimensionamento … - non si sia sentito escluso dalla cerchia dei firmatari del DDL e - non rivendicherà un suo ruolo nella delicata (e intricata) questione/materia

49 Non si può neppure trascurare il fatto che nel nostro paese il biotech-business è concentrato (> 70%) nel settore farmacologico-sanitario Non si può neppure trascurare il fatto che nel nostro paese il biotech-business è concentrato (> 70%) nel settore farmacologico-sanitario E noto come alcune affermazioni in favore degli Ogm dei 2 importanti medici/esponenti politici abbiamo destato perplessità e polemiche… E noto come alcune affermazioni in favore degli Ogm dei 2 importanti medici/esponenti politici abbiamo destato perplessità e polemiche…

50 Evitando di entrare nel merito delle polemiche, e tralasciando i casi personali, dobbiamo però denunciare la sempre maggiore dipendenza dei ricercatori dalle multinazionali… Evitando di entrare nel merito delle polemiche, e tralasciando i casi personali, dobbiamo però denunciare la sempre maggiore dipendenza dei ricercatori dalle multinazionali… nellambito di un progressivo assoggettamento della cultura e della scienza al potere economico-finanziario-politico nellambito di un progressivo assoggettamento della cultura e della scienza al potere economico-finanziario-politico (ma allora: il fatto che alcuni governi riducano i fondi destinati alla ricerca è veramente mancanza di lungimiranza?) (ma allora: il fatto che alcuni governi riducano i fondi destinati alla ricerca è veramente mancanza di lungimiranza?) Neo(pseudo)liberismo e ricerca

51 E qui dobbiamo almeno accennare al gran business (o bluff ?) del PROGETTO GENOMA e dintorni E qui dobbiamo almeno accennare al gran business (o bluff ?) del PROGETTO GENOMA e dintorni e in particolare a quello che potremmo definire il passaggio dalla farmacogenetica alla farmacogenomica e in particolare a quello che potremmo definire il passaggio dalla farmacogenetica alla farmacogenomica (cioè ad un utilizzo della biologia molecolare a scopo preventivo, di censimento-controllo- selezione sociale e di induzione di una dipendenza da un sistema sanitario high-tech per pochi ricchi) (cioè ad un utilizzo della biologia molecolare a scopo preventivo, di censimento-controllo- selezione sociale e di induzione di una dipendenza da un sistema sanitario high-tech per pochi ricchi)

52

53 Le biotech-corporations sono sempre più interessate alla medicina high tech 1) per il fallimento sempre più evidente del biotech agroalimentare (se in campo vegetale il fallimento è quasi totale e progressivo… in campo animale il fallimento è praticamente totale) 2) per lenorme aspettativa da parte di milioni di persone (mentre per ciò che concerne il biotech agro-alimentare la gran parte della gente è incerta o contraria)

54 3) perché i risultati più notevoli si sono ottenuti proprio in questo settore: indurre modifiche nel genoma dei microrganismi è infinitamente più semplice e i risultati assai migliori (il che non significa che non sia pericoloso e che i pericoli non siano stati riconosciuti)

55 E veniamo al tema più dibattuto e controverso, quello dei rischi di ordine sanitario: se (A) laumento vertiginoso dellinquinamento (chimico es amianto o diossine, fisico es campi elettromagnetici, biologico es ogm, prioni ecc) e quindi la diffusione nellambiente di fattori e sostanze geno-tossiche se (A) laumento vertiginoso dellinquinamento (chimico es amianto o diossine, fisico es campi elettromagnetici, biologico es ogm, prioni ecc) e quindi la diffusione nellambiente di fattori e sostanze geno-tossiche e se (B) laumento esponenziale della patologia cronica (geno-immunomediata) é, nei paesi ad alto sviluppo, un dato di fatto inconfutabile e se (B) laumento esponenziale della patologia cronica (geno-immunomediata) é, nei paesi ad alto sviluppo, un dato di fatto inconfutabile

56 è altresì evidente che esiste una serie di fattori che rendono estremamente difficile collegare A e B secondo semplici rapporti causa-effetto: i lunghi tempi di latenza tra lazione dei possibili fattori patogenetici e linsorgenza e la lenta progressione del danno i lunghi tempi di latenza tra lazione dei possibili fattori patogenetici e linsorgenza e la lenta progressione del danno

57 la difficoltà di distinguere il ruolo svolto in tal senso dai diversi fattori/agenti (geno)tossici (e/o di valutare su un piano quali- quantitativo le interferenze tra questi) la difficoltà di distinguere il ruolo svolto in tal senso dai diversi fattori/agenti (geno)tossici (e/o di valutare su un piano quali- quantitativo le interferenze tra questi) sempre più frequente è l'esposizione ambientale multipla e numerosi i fattori di confondimento sempre più frequente è l'esposizione ambientale multipla e numerosi i fattori di confondimento

58 L'aumento vertiginoso della patologia allergica (dal 2% al > e fino al 50% in alcune aree in meno di un secolo) e più in generale delle patologie immunomediate (ipersensibilità I-IV GC) L'aumento vertiginoso della patologia allergica (dal 2% al > e fino al 50% in alcune aree in meno di un secolo) e più in generale delle patologie immunomediate (ipersensibilità I-IV GC) è dato preoccupante e sottovalutato perché sintomatico duna trasformazione collettiva (di popolazione, se non di specie)! è dato preoccupante e sottovalutato perché sintomatico duna trasformazione collettiva (di popolazione, se non di specie)!

59 Una delle possibili cause sembra essere l'alterazione del challenge antigenico nei primi anni di vita... con induzione di tolleranza o di ipersensibilità verso agenti chimici e biologici nuovi… e gli OGM (per definizione) producono potenziali allergeni, esprimendo proteine diverse da quelle naturali (quello del triptofano destrogiro essendo stato un caso famoso, drammatico, emblematico)

60 Ma, come dicevamo, gli effetti più pericolosi per la salute sono quelli legati alla tecnologia di base, e in particolare alluso di vettori: Plasmidi che possono trasferire caratteri nuovi (come la resistenza ai farmaci) Virus che possono ricombinarsi con altri virus, riacquisire sequenze patogene, interferire con il genoma target… Bio-engineering

61 Sono state ormai ben documentate: Sono state ormai ben documentate: sia la lunga permanenza e la resistenza del DNA ai fattori ambientali avversi (es enzimi e pH del tubo digerente) sia la lunga permanenza e la resistenza del DNA ai fattori ambientali avversi (es enzimi e pH del tubo digerente) sia la universalità dellHGT (che riguarderebbe in ultima analisi tutte le specie viventi) sia la universalità dellHGT (che riguarderebbe in ultima analisi tutte le specie viventi) sia il passaggio delle sequenze mutate in circolo e quindi nei tessuti sia il passaggio delle sequenze mutate in circolo e quindi nei tessuti

62

63 MA IL PROBLEMA FONDAMENTALE… … consiste nel fatto che quella del DNA ricombinante è una tecnologia superata e spacciata quale tecnologia di avanguardia: è infatti fondata su una visione riduzionista e superata della struttura stessa e delle modalità di espressione- trascrizione del genoma

64 La rappresentazione classica del DNA – stringa di informazioni fissa, che si duplica e trascrive/esprime in modo univoco e unidirezionale (che ancora in molti hanno in mente e insegnano nelle nostre università) La rappresentazione classica del DNA – stringa di informazioni fissa, che si duplica e trascrive/esprime in modo univoco e unidirezionale (che ancora in molti hanno in mente e insegnano nelle nostre università) dovrebbe lasciare il campo ad una rappresentazione fluida ed eco-sistemica del genoma, che si trasforma continuamente, e la cui espressione è continuamente modulata (anche in relazione allambiente!) dovrebbe lasciare il campo ad una rappresentazione fluida ed eco-sistemica del genoma, che si trasforma continuamente, e la cui espressione è continuamente modulata (anche in relazione allambiente!) dal dogma centrale di WC al genoma fluido

65

66

67 un grande ruolo è probabilmente svolto da sequenze nucleotidiche mobili che si spostano nellambito del genoma e persino da un genoma allaltro, magari veicolate da virus o altri microrganismi un grande ruolo è probabilmente svolto da sequenze nucleotidiche mobili che si spostano nellambito del genoma e persino da un genoma allaltro, magari veicolate da virus o altri microrganismi come a dire che la Natura si serve del biotech genetico, ma in modo dinamico, modulato, perfetto… come a dire che la Natura si serve del biotech genetico, ma in modo dinamico, modulato, perfetto…

68 Ma soprattutto: ogni genoma è un vero eco-sistema. Ogni gene interagisce con tutti gli altri e con le stesse proteine che produce: ecco perché inserire un nuovo gene o interferire con quelli della cellula o dellorganismo target significa rischiare di distruggerne lintero equilibrio interno!

69

70 Per decenni si é parlato di Junk-DNA perché non si capiva come mai il 97% del nostro DNA non codifica: secondo il dogma di WC non serve a nulla… è appunto spazzatura… Per decenni si é parlato di Junk-DNA perché non si capiva come mai il 97% del nostro DNA non codifica: secondo il dogma di WC non serve a nulla… è appunto spazzatura… Mentre è ormai chiaro che questa, che è la gran parte del nostro DNA, serve (in tutti gli organismi superiori) a modulare lespressione della parte codificante! Mentre è ormai chiaro che questa, che è la gran parte del nostro DNA, serve (in tutti gli organismi superiori) a modulare lespressione della parte codificante!

71 Mentre nei microorganismi le proporzioni sono inverse e gran parte del genoma codifica Mentre nei microorganismi le proporzioni sono inverse e gran parte del genoma codifica per questo nei microrganismi la tecnica del DNA ricombinante funziona (il che non significa che non sia pericolosa)… per questo nei microrganismi la tecnica del DNA ricombinante funziona (il che non significa che non sia pericolosa)… mentre nelle piante e soprattutto negli animali i nostri tentativi falliscono: così spesso creiamo mostri (genomi instabili e mutevoli e quindi creature (sic) non prevedibili) mentre nelle piante e soprattutto negli animali i nostri tentativi falliscono: così spesso creiamo mostri (genomi instabili e mutevoli e quindi creature (sic) non prevedibili)

72 Perché ogni frammento genetico che inseriamo random può (in ultima analisi) attivare o inattivare altri geni: negli organismi superiori oncogéni e virus endogeni Perché ogni frammento genetico che inseriamo random può (in ultima analisi) attivare o inattivare altri geni: negli organismi superiori oncogéni e virus endogeni (mentre lo stesso confine tra queste entità esterne/interne al nostro DNA è labile: i V-onc sono praticamente identici ai C-onc… e probabilmente derivano da questi) (mentre lo stesso confine tra queste entità esterne/interne al nostro DNA è labile: i V-onc sono praticamente identici ai C-onc… e probabilmente derivano da questi)

73 The biotech empire

74 A questo punto possiamo anche proporla una risposta più chiara e radicale … al mistero di una tecnologia che gran parte dei cittadini di tutto il mondo teme … al mistero di una tecnologia che gran parte dei cittadini di tutto il mondo teme … che si è già dimostrata fallimentare e dannosa e che potrebbe avere effetti catastrofici per lintera biosfera … che si è già dimostrata fallimentare e dannosa e che potrebbe avere effetti catastrofici per lintera biosfera … che accresce la povertà e la dipendenza dei poveri dal Sistema/Impero globale e favorisce la concentrazione della ricchezza (e il controllo delle risorse alimentari) … che accresce la povertà e la dipendenza dei poveri dal Sistema/Impero globale e favorisce la concentrazione della ricchezza (e il controllo delle risorse alimentari)

75 Ed è una risposta che ci aiuta a capire lo stretto rapporto che lega le tematiche che trattiamo oggi Tutto questo è possibile perché a trarne PROFITTO sono UNICAMENTE GLI ATTUALI PADRONI DEL MONDO: i grandi brevettatori e produttori: le corporations Tutto questo è possibile perché a trarne PROFITTO sono UNICAMENTE GLI ATTUALI PADRONI DEL MONDO: i grandi brevettatori e produttori: le corporations Discorso che vale tale e quale Discorso che vale tale e quale - per lagricoltura industriale (monocolturale) - per il gigantesco business dei rifiuti - per lagricoltura industriale (monocolturale) - per il gigantesco business dei rifiuti - per le diecine di focolai di guerra (che arricchiscono i mercanti della morte) - per le diecine di focolai di guerra (che arricchiscono i mercanti della morte)

76 In tutti questi casi non si sceglie la strategia più corretta, non si cerca di risolvere i problemi della gente, non si perseguono obiettivi di giustizia In tutti questi casi non si sceglie la strategia più corretta, non si cerca di risolvere i problemi della gente, non si perseguono obiettivi di giustizia Si privilegiano semplicemente le soluzioni tecniche che possano concentrare enormi ricchezze e potere in pochissime mani Si privilegiano semplicemente le soluzioni tecniche che possano concentrare enormi ricchezze e potere in pochissime mani

77 Gli States (e in minor misura Cina, Argentina, Canada) coltivano milioni di ettari a ogm non solo a casa loro ma anche altrove (Africa, Europa dell'est ecc) e li utilizzano ed esportano ovunque utilizzandoli per inquinare e colonizzare irreversibilmente de facto il pianeta (cfr anche il sistema delle sovvenzioni che agevola il dumping) Gli States (e in minor misura Cina, Argentina, Canada) coltivano milioni di ettari a ogm non solo a casa loro ma anche altrove (Africa, Europa dell'est ecc) e li utilizzano ed esportano ovunque utilizzandoli per inquinare e colonizzare irreversibilmente de facto il pianeta (cfr anche il sistema delle sovvenzioni che agevola il dumping)

78 Il vero problema è quello di un sistema globale INSOSTENIBILE perché il prelievo delle risorse (energetiche, idriche, alimentari, genetiche) è eccessivo; perché il prelievo delle risorse (energetiche, idriche, alimentari, genetiche) è eccessivo; l'inquinamento chimico, fisico, biologico cresce in modo esponenziale; l'inquinamento chimico, fisico, biologico cresce in modo esponenziale; i sistemi omeostatici-autodepurativi della biosfera sono quasi paralizzati; i sistemi omeostatici-autodepurativi della biosfera sono quasi paralizzati; (mentre anche i sistemi autoregolatori neuro- endocrino-immunologici e DNA-riparativi dei singoli organismi cominciano a fare cilecca) (mentre anche i sistemi autoregolatori neuro- endocrino-immunologici e DNA-riparativi dei singoli organismi cominciano a fare cilecca)

79 Molti sembrano ancora credere che il problema sia ESCOGITARE E PROPORRE SOLUZIONI CORRETTE. Molti sembrano ancora credere che il problema sia ESCOGITARE E PROPORRE SOLUZIONI CORRETTE. Mentre questo è un falso problema: le soluzioni corrette esisterebbero … Mentre questo è un falso problema: le soluzioni corrette esisterebbero … Ma il problema è che bisognerebbe lottare contro un simile Sistema di Potere per imporle Ma il problema è che bisognerebbe lottare contro un simile Sistema di Potere per imporle

80 Ma cè qualcosa di ancora più PERICOLOSO E INQUIETANTE in tutto questo: Ma cè qualcosa di ancora più PERICOLOSO E INQUIETANTE in tutto questo: In particolare il tema della NON-CONTROLLABILITA (ESPANSIONE POTENZIALMENTE ILLIMITATA NELLO SPAZIO E NEL TEMPO) e della IRREVERSIBILITA DELLINQUINAMENTO BIOLOGICO ( CHIMICO-FISICO) assume un grande valore (anche simbolico) In particolare il tema della NON-CONTROLLABILITA (ESPANSIONE POTENZIALMENTE ILLIMITATA NELLO SPAZIO E NEL TEMPO) e della IRREVERSIBILITA DELLINQUINAMENTO BIOLOGICO ( CHIMICO-FISICO) assume un grande valore (anche simbolico)

81

82 E ancora una volta la domanda diventa: Siamo proprio sicuri che si tratti di un effetto collaterale ( indesiderato)? Siamo proprio sicuri che si tratti di un effetto collaterale ( indesiderato)? Nulla illustra meglio il problema di una particolare categoria di microorganismi gm; quella degli agenti microbici trasformati a fini bio-terroristici (e agro-bioterroristici) Nulla illustra meglio il problema di una particolare categoria di microorganismi gm; quella degli agenti microbici trasformati a fini bio-terroristici (e agro-bioterroristici) Chiunque (Stato o semplice individuo) avesse nelle proprie mani un virus gm letale e facilmente diffusibile, e lANTIDOTO avrebbe un potere immenso… Chiunque (Stato o semplice individuo) avesse nelle proprie mani un virus gm letale e facilmente diffusibile, e lANTIDOTO avrebbe un potere immenso…

83 SIAMO TUTTI SOTTO SCHOCK PER LO TSUNAMI.. CHE HA DITRUTTO PROBABILMENTE 200MILA VITE SIAMO TUTTI SOTTO SCHOCK PER LO TSUNAMI.. CHE HA DITRUTTO PROBABILMENTE 200MILA VITE MA IL VAIOLO NE HA UCCISE 15 VOLTE TANTE (300 MILIONI SECONDO IL WHO) SOLTANTO NELLULTIMO SECOLO MA IL VAIOLO NE HA UCCISE 15 VOLTE TANTE (300 MILIONI SECONDO IL WHO) SOLTANTO NELLULTIMO SECOLO UNEPIDEMIA DI VAIOLO GM UCCIDEREBBE BUONA PARTE DELLUMANITA PORTANDO INDIETRO LOROLOGIO DELLA CIVILTA DI ALCUNI SECOLI/MILLENNI UNEPIDEMIA DI VAIOLO GM UCCIDEREBBE BUONA PARTE DELLUMANITA PORTANDO INDIETRO LOROLOGIO DELLA CIVILTA DI ALCUNI SECOLI/MILLENNI

84 E PROBABILE CHE UNA SIMILE ARMA ANCORA NON CI SIA (è difficile pensare che chi la possedesse non cercherebbe di trarne subito enormi vantaggi) E PROBABILE CHE UNA SIMILE ARMA ANCORA NON CI SIA (è difficile pensare che chi la possedesse non cercherebbe di trarne subito enormi vantaggi) Ma dovrebbe essere evidente a tutti che lunica strada sensata da percorrere per vivere senza questi patemi sarebbe una MORATORIA nei confronti di una tecnologia che mette a repentaglio lintera biosfera… Ma dovrebbe essere evidente a tutti che lunica strada sensata da percorrere per vivere senza questi patemi sarebbe una MORATORIA nei confronti di una tecnologia che mette a repentaglio lintera biosfera…

85

86 E non è certo rassicurante leggere che proprio in questi giorni nei laboratori dei CDC di Atlanta potrebbe ripartire la ricerca sul virus del vaiolo (in assoluto il peggior serial killer della storia umana) e che i primi virus interamente sintetizzati in laboratorio sono ormai una realtà…

87

88 post scriptum: Qualche mese prima che fosse annunciata al mondo limprovvisa comparsa in Cina di unepidemia misteriosa ( SARS) comparve un report sul Journal of Virology concernente linserimento, in ceppi noti di coronavirus, di alcune sequenze nucleotidiche al fine di ottenere la costruzione di un nuovo virus utilizzabile anche come vettore genico

89 Scrisse a questo proposito Mae Wan Ho: Simili esperimenti di manipolazione dei genomi virali sono diventati routine. Dimostrano quanto sia facile creare in laboratorio nuovi virus, in grado di saltare da una specie ad unaltra, nel corso di esperimenti del tuttolegittimi. Non è neppure necessaria, in questo senso, lintenzionalità…

90 E infatti molto più semplice, efficace (ed usuale) mettere i virus nel tubo di reazione e aspettare che si producano mutazioni e ricombinazioni casuali… Utilizzando la tecnica del molecular breeding" milioni di virus ricombinanti possono essere così creati in pochi minuti…

91 Biotecnologi e genetisti possono così accelerare enormemente il processo di evoluzione delle specie viventi… creando - al di fuori di qualsiasi meccanismo e sistema di controllo/feedback Natura(le) - virus, batteri e altri (micro)organismi, che non sono mai esistiti sulla terra, in quattro miliardi di anni…

92 The END


Scaricare ppt "Il MISTERO OGM ERNESTO BURGIO Trento 15 gennaio 05 Ignorance is Strength Freedom is Slavery War is Peace God is Power."

Presentazioni simili


Annunci Google