La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AVVISO 2/2010 Finalità Ambiti Con lAvviso n. 2/2010 Fondimpresa intende dare immediata attuazione, con un intervento di carattere straordinario in favore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AVVISO 2/2010 Finalità Ambiti Con lAvviso n. 2/2010 Fondimpresa intende dare immediata attuazione, con un intervento di carattere straordinario in favore."— Transcript della presentazione:

1

2 AVVISO 2/2010 Finalità Ambiti Con lAvviso n. 2/2010 Fondimpresa intende dare immediata attuazione, con un intervento di carattere straordinario in favore dei lavoratori in mobilità, alle previsioni del punto 4, lettera b), delle Linee guida per la formazione nel 2010, oggetto dellintesa del 17 febbraio 2010 tra Governo, Regioni, Province autonome e Parti sociali. Ciascun Piano formativo può interessare solo una singola regione o provincia autonoma.

3 Conto di Sistema: LAvviso 2/2010 Periodo di presentazione: dal 24 marzo al 18 novembre 2010.

4 AVVISO 2/2010 Destinatari Lavoratori collocati in mobilità nel corso del Lavoratori collocati in mobilità anche prima del 2010 ma che, a seguito della formazione, vengano assunti nel Fermo restando il vincolo delladesione a Fondimpresa dellazienda cui il lavoratore apparteneva o dellimpresa nella quale il lavoratore viene assunto nel 2010 dopo la formazione.

5 AVVISO 2/2010 Altri possibili destinatari e Conto Formazione Sulla base di accordi tra le parti sociali la partecipazione al Piano formativo, può essere estesa anche a lavoratori sospesi in imprese aderenti (cassa integrazione, contratti di solidarietà), al fine di acquisire competenze necessarie al mantenimento delloccupazione. In tal caso, lintero costo della formazione dovrà essere coperto dal Conto Formazione aziendale.

6 Avviso 2/2010 Risorse finanziarie 50 milioni di euro 35 milioni assegnati, secondo lordine cronologico di presentazione ai Piani formativi risultati idonei alla verifica di ammissibilità e conformità. 15 milioni assegnati dal CdA di Fondimpresa per finalità di riequilibrio territoriale dei finanziamenti; per esigenze formative di particolare urgenza, o per integrare i 35 milioni per il finanziamento dei Piani sulla base dellordine cronologico di presentazione.

7 AVVISO 2/2010 Finanziamento Piani Il Piano formativo non può superare un costo complessivo di 1 milione di euro. Il contributo concesso copre il 100% dei costi del Piano, nel rispetto dei massimali previsti, perché si tratta di formazione esclusivamente a vantaggio di persone in cerca di occupazione.

8 AVVISO 2/2010 Accordo Il Piano formativo deve essere promosso da un accordo fra organizzazioni territoriali di rappresentanza riconducibili ai soci di Fondimpresa.

9 Avviso 2/2010 Gli elementi dellAccordo Laccordo definisce: a)gli obiettivi del Piano, in relazione alle condizioni di occupabilità dei soggetti destinatari; b)il numero complessivo, le aziende di provenienza/destinazione aderenti a Fondimpresa e le caratteristiche professionali dei partecipanti; c)i fabbisogni di competenze dei partecipanti, i contenuti e le modalità di erogazione della formazione ritenuti idonei a raggiungere i risultati attesi, le forme di certificazione delle competenze e di registrazione sul libretto formativo. d)lelenco nominativo dei lavoratori posti in mobilità, con la data di inizio della procedura e lindicazione delle aziende aderenti a Fondimpresa di provenienza, nonchè degli eventuali lavoratori in mobilità prima del 2010 destinati ad essere assunti nel 2010 in imprese aderenti al Fondo.

10 AVVISO 2/2010 Comitato Paritetico di Pilotaggio Composto pariteticamente dalle parti datoriale e sindacale. I firmatari dellaccordo devono nominare i propri rappresentanti nel Comitato di Pilotaggio

11 AVVISO 2/2010 Comitato Paritetico di Pilotaggio Il CdP: definisce proprie modalità di funzionamento orientate a garantire snellezza ed efficacia dei lavori; ha funzioni di validazione delle attività e delle progettazioni di periodo, di indirizzo attuativo e di supervisione; fornisce le informazioni a supporto dellavvenuta formazione; rileva ed attesta, a conclusione del Piano, le forme con cui sono state effettuate le operazioni di verifica, certificazione e registrazione delle competenze dei partecipanti, nonché la sussistenza delle condizioni di partecipazione previste dallAvviso.

12 AVVISO 2/2010 Soggetti Proponenti Enti Enti di cui alla legge 40/87 Enti accreditati Enti accreditati secondo le normative regionali per le sedi di svolgimento del piano. Università Università pubbliche o private riconosciute Istituti tecnici di istruzione secondaria superiore Istituti tecnici di istruzione secondaria superiore Altri soggetti legittimati a svolgere le attività oggetto dellAvviso Non possono essere Soggetti Proponenti le Organizzazioni di rappresentanza delle parti sociali.

13 AVVISO 2/2010 Durata dei Piani Massimo 10 mesi. Entro i successivi 3 mesi, deve essere presentata la rendicontazione.

14 AVVISO 2/2010 Attività preparatorie e di accompagnamento Devono essere collegate esclusivamente ai fabbisogni di competenze dei lavoratori in mobilità da formare: domanda Analisi della domanda. Diagnosi e rilevazione dei bisogni di competenze. programmi di formazione definizione programmi di formazione. Attività di accompagnamento alla formazione.

15 AVVISO 2/2010 Attività formative Lazione è lunità minima di cui si compone un Piano formativo e deve avere una durata non superiore a 400 ore. Ciascun lavoratore in mobilità può partecipare per un massimo di 400 ore ad azioni formative.

16 AVVISO 2/2010 Attività formative Finalizzate allacquisizione di competenze verificate al termine dei percorsi formativi, certificate e registrate sul Libretto formativo nelle forme condivise nellaccordo e/o nel Comitato paritetico di Pilotaggio. Modalità didattiche: tutte (aula, seminari, action learning, FAD, affiancamento, training on the job, coaching) Con priorità per lapprendimento in situazione di compito.

17 AVVISO 2/2010 Costo ora corso Costo massimo per ora/corso di 165 euro, al netto della macrovoce E (rimborsi per partecipazione). Viene elevato a 175 euro quando lammontare delle ore erogate in affiancamento e training on the job sia superiore al 15% del totale ore/corso.

18 AVVISO 2/2010 Costi ammissibili A. Erogazione della formazione. C. Attività preparatorie e di accompagnamento e attività non formative (max 15% del valore totale, al netto della macrovoce E). D. Gestione del Piano (max 10% del valore totale al netto della macrovoce E). E.Rimborso spese partecipazione.

19 AVVISO 2/2010 Coinvolgimento di soggetti esterni: deleghe Il Soggetto Proponente deve svolgere direttamente le attività del Piano. Deleghe ammesse se preventivamente autorizzate da Fondimpresa, per apporto di competenze specialistiche.

20 AVVISO 2/2010 Coinvolgimento di soggetti esterni: deleghe Non possono superare il 30% del valore complessivo del Piano, al netto delle spese E. Non sono ammesse per attività di coordinamento e gestione del Piano formativo. Per importo mai superiore a euro.

21 AVVISO 2/2010 Coinvolgimento di soggetti esterni: soggetti partner Laffidamento ad un soggetto partner è consentito se previsto preventivamente. I partner operano e rendicontano sulla base dei costi reali sostenuti, senza possibilità di ricarichi. Le attività svolte da partner e delegati non possono superare complessivamente il 40% del costo del piano, al netto delle voci E.

22 AVVISO 2/2010 Le referenze bancarie Le referenze bancarie devono attestare la sussistenza, alla data della domanda, di linee di credito, affidamenti o giacenze attive di importo complessivo almeno pari allimporto del finanziamento richiesto.

23 AVVISO 2/2010 Verifica domande finanziamento Secondo lordine cronologico di presentazione entro 20 (venti) giorni dal ricevimento del Piano, completo di tutta la documentazione richiesta. In caso di esito positivo della verifica di ammissibilità e conformità, il Piano formativo viene sottoposto allapprovazione del CdA di Fondimpresa.


Scaricare ppt "AVVISO 2/2010 Finalità Ambiti Con lAvviso n. 2/2010 Fondimpresa intende dare immediata attuazione, con un intervento di carattere straordinario in favore."

Presentazioni simili


Annunci Google