La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La matematica prima dei numeri Come prevenire ed individuare le difficoltà di elaborazione numerica in età prescolare e nei primi anni della scuola primaria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La matematica prima dei numeri Come prevenire ed individuare le difficoltà di elaborazione numerica in età prescolare e nei primi anni della scuola primaria."— Transcript della presentazione:

1 La matematica prima dei numeri Come prevenire ed individuare le difficoltà di elaborazione numerica in età prescolare e nei primi anni della scuola primaria Terza Lezione - Modulo per la Scuola Primaria Laura Barbirato psicologa dellapprendimento 1laura barbirato 2013

2 Quali processi sono interessati nella discalculia? Il disturbo tocca la parte esecutiva non il problem solving: avevo un tot, vedo un paio di scarpe che costano un tot. Le compro; quanto mi resta? Devo fare una sottrazione… sì, ma dopo averlo capito, devo saper fare:

3 Lettura dei numeri Calcoli a mente Fatti aritmetici Algoritmo delle operazioni mi servirebbe avere degli automatismi!

4 Le aree di difficoltà nella discalculia Enumerazione avanti e soprattutto indietro Immagazzinamento dei fatti aritmetici lettura e scrittura dei numeri (aspetti legati al linguaggio applicato alla matematica) lentezza e scorrettezza del calcolo a mente algoritmo delle operazioni in colonna laura barbirato 20134

5 quale futuro per il soggetto discalculico? Efficace lintervento PRECOCE di prevenzione e potenziamento Nella scuola secondaria si lascia lintervento di potenziamento e si opta per strumenti compensativi (calcolatrice, formulari) e misure dispensative Si compensa la correttezza, meno la velocità La lentezza esecutiva permane ed è di solito rilevante laura barbirato 20135

6 GLI ERRORI PIU FREQUENTI, LE STRATEGIE, GLI INTERVENTI Le proposte presentate sono utili per tutti Particolarmente importanti per i soggetti con difficoltà nel processamento numerico

7 1. La semantica dei numeri: il bambino non sa contare Far corrispondere la quantità al concetto numerico Crearsi delle fotografie mentali delle piccole quantità (subitizing) Usare le mani oltre il 5

8 Giochi di subitizing entro il numero cinque: NUMERO SALTERINO DOMINO DEI DOTS

9

10 OLTRE IL 5: LE MANI Le mani sono la duplicazione del numero 5, entro il quale opera leffetto subitizing Rappresentano il sistema di notazione numerica più semplice e naturale Si può favorire la costruzione delle abilità legate alla processazione numerica attraverso luso delle mani

11 LETTURA VELOCE DELLE QUANTITA

12 Dalle mani alla linea dei numeri concreta

13 Perché la linea dei numeri scolastica è tanto ostica? Spariscono le quantità…

14

15 Allenamento alla conta insegnare la strategia di conta! Contare le figurine vinte a un gioco Conte per decidere chi comincia a giocare Unisci i puntini (in seconda fase in modalità regressiva, con diverso intervallo….) Puzzle numerici Gioco della morra Tombole-domino- carte da gioco (es. rubamazzo)- uso dei dadi

16 Il calcolo approssimativo Tutti i bambini di questa classe saranno circa venti o circa trenta? Se metto insieme tutti i maestri di questo piano saranno un numero più vicino al cinque o al dieci? Queste caramelle basteranno per la classe? laura barbirato

17 E ancora… I numeri amici (del 10) visualizzando le mani ad occhi chiusi Quantità (cardinalità) e posizione (ordinalità) con oggetti, dita e schede strutturate (linea dei numeri naturale) laura barbirato

18 L e cinque strategie di D. Lucangeli per supportare gli alunni con difficolta in matematica e prevenire i disturbi del calcolo 5 minuti di calcolo mentale al giorno. Esercitare il meccanismo visuo-spaziale Azioni mentali di comparazione maggiore, minore, uguale Stima delle quantità e calcolo approssimativo Tabelline insegnate secondo la strategia fonologica laura barbirato

19 Bastano pochi minuti al giorno, con regolarità! Magari sotto forma di gioco o di sfida a dare risposte veloci, e senza fatica nei bambini si consolidano importanti fondamenti dellintelligenza matematica. Tutto questo senza dover mai ricorrere al calcolo scritto, ma come essenziale prerequisito di questo successivo passaggio, che rappresenta una protesi del calcolo mentale! laura barbirato

20 Arrivederci! 20laura barbirato 2013


Scaricare ppt "La matematica prima dei numeri Come prevenire ed individuare le difficoltà di elaborazione numerica in età prescolare e nei primi anni della scuola primaria."

Presentazioni simili


Annunci Google