La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Clinical Risk Management Scenari gestionali e assicurativi nella sanità italiana - Milano 17 ottobre 2011 Testimonianza di Clinical Practice Paolo Pietro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Clinical Risk Management Scenari gestionali e assicurativi nella sanità italiana - Milano 17 ottobre 2011 Testimonianza di Clinical Practice Paolo Pietro."— Transcript della presentazione:

1 Clinical Risk Management Scenari gestionali e assicurativi nella sanità italiana - Milano 17 ottobre 2011 Testimonianza di Clinical Practice Paolo Pietro Bianchi Direttore Unità di Chirurgia Mini Invasiva Istituto Europeo di Oncologia di Milano

2 Struttura Hospital Risk Management in IEO © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali 2 Direzione Sanitaria Direttore Sanitario Dr. Leonardo La Pietra Servizio Patient Safety and Clinical Risk Management Hospital Risk Manager Dr. Massimo Monturano Medico Legale Dr. Luigi Molendini Ufficio Affari Generali e Legali Avv. Renato Galasso Direzione Amministrativa e Finanziaria Direttore Amministrativo Dr. Mario Cesana Analisi Incident Reporting Analisi eventi avversi Studio di processi HFMEA Formazione Gestione rapporti e scambi di informazioni con tutti i servizi-unità per la Clinical Governance Gestione rete referenti sicurezza Individuazione e promozione azioni di miglioramento Etc. Analisi eventi avversi Gestione della documentazione clinica Individuazione e promozione azioni di miglioramento Valutazione sinistri e reportistica medico legale Consulenza di DSA Formazione Gestione sinistri (rapporti con avvocati e assicurazione) Reportistica finanziaria

3 La Formazione Non è sufficiente avere procedure sulla qualità e la sicurezza per garantire che siano attuate. 3 oltre documenti © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

4 Nel tempo ci siamo accorti esserci spesso una correlazione tra errori cognitivi, violazioni di procedure, e mancata formazione specifica sul tema della gestione del rischio clinico. 4 Corso base in Hospital Risk Management (istituito nel 2008) Incontri: imparare dallerrore (istituito nel 2006) Durata: 8 ore Obbligatorio per tutto il personale sanitario Facoltativo per il personale amministrativo Metodologia: utilizzo della casistica IEO degli ultimi 7 anni Durata: 1 ora Frequenza: mensile Facoltativo e aperto a tutto il personale IEO, inclusi amministrativi Metodologia: 30 minuti di presentazione analisi di un recente evento avverso/indesiderato + 30 minuti di dibattito La Formazione © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

5 La tracciabilità della formazione e verifica efficacia. 5 La Formazione © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

6 © IEO Per quanto riguarda la responsabilità disciplinare, pur facendo riferimento alla normativa di legge e contrattuale, lIstituto, ritenendo prioritaria la prevenzione degli eventi avversi ed il miglioramento della sicurezza complessiva (per i pazienti e per il personale), si impegna a non applicare provvedimenti disciplinari purché il responsabile dellaccadimento lo comunichi tempestivamente ed esaustivamente secondo le modalità indicate, dimostrando così una condotta responsabile e collaborativa e purché levento non sia la conseguenza di un comportamento doloso. Segnalazione degli eventi indesiderati (DSA.PG.0061.D)

7

8 Incident Reporting 8 © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

9 9 più frequenti più gravi (anche se quasi eventi) Incident Reporting © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

10 10 Incident Reporting © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

11 11 Una scelta consapevole del paziente include anche il diritto di conoscere informazioni sulla sicurezza? © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali

12 Video didattico …..3 minuti di puro risk management in sala operatoria Tematiche affrontate: 1)Coinvolgimento del paziente nei processi di sicurezza. 2)Gestione della documentazione clinica. 3)Lavoro di squadra. 12 © IEO 2011 Informazioni di proprietà dellIstituto Europeo di Oncologia, Non è consentita alcuna forma di comunicazione, diffusione senza autorizzazione della Direzione Sanitaria, tranne che per la presentazione nel corso dellevento (congresso, convegno etc). D.lgs – Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali


Scaricare ppt "Clinical Risk Management Scenari gestionali e assicurativi nella sanità italiana - Milano 17 ottobre 2011 Testimonianza di Clinical Practice Paolo Pietro."

Presentazioni simili


Annunci Google