La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prima di iniziare a progettare è utile porsi alcune domande molto semplici: Chi? Perché? Cosa? Come? Quando?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prima di iniziare a progettare è utile porsi alcune domande molto semplici: Chi? Perché? Cosa? Come? Quando?"— Transcript della presentazione:

1

2 Prima di iniziare a progettare è utile porsi alcune domande molto semplici: Chi? Perché? Cosa? Come? Quando?

3 Identificare i bisogni cui si intende rispondere significa individuare lobiettivo generale del progetto stesso. Come avviene lAnalisi dei bisogni del contesto? Prendendo in considerazione diverse fonti di informazione (studi, ricerche, analisi statistiche…) Chiedendo lopinione di diverse persone, compreso i partner o sponsor del progetto (stakeholder) Riflettendo sulle dinamiche sociali che il progetto potrebbe stimolare Verificando i risultati di altri progetti simili ANALISI DEI BISOGNI (perché?)

4 Obiettivi generali: riflettono la priorità assoluta e forniscono i principi ispiratori che stanno alla base del progetto DEFINIRE: Obiettivi specifici: hanno il compito di fornire una chiara idea delle attività che saranno realizzate e dei loro risultati.

5 Gli obiettivi specifici devono essere SMART Specific: leggendo il progetto chiunque deve avere un idea chiara di ciò che si intende realizzare Measurable: gli obiettivi devono essere tali da poter valutare il loro raggiungimento Achievable: gli obiettivi devono essere realizzabili con le risorse a disposizione del progetto Realistic: gli obiettivi del progetto devono riferirsi al contesto in cui sar à realizzato il progetto Timed: gli obiettivi devono essere raggiunti entro un periodo di tempo prestabilito.

6 I DESTINATARI DEL PROGETTO (chi?) I destinatari sono tutti coloro che otterranno beneficio dalla realizzazione del progetto.

7 LE ATTIVITA DEL PROGETTO (Cosa? Come?) Le attività di un progetto consistono nel come si intendere raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissi, tuttavia: Obiettivi ed attività sono due categorie distinte che non vanno confuse Le attività possono essere sempre modificate per assicurare il raggiungimento degli obiettivi

8 Nella fase di ideazione di un progetto bisogna indicare quando dovrebbe essere realizzato il progetto e quale dovrebbe essere la sua durata. I tempi di un progetto sono spesso vincolati da un bando per la richiesta di finanziamenti. PERIODO E DURATA (quando?)

9 DIAGRAMMA DI GANTT Azioni I mese II mese III mese IV mese V mese VI mese VII mese VIII mese IX mese X mese XI mese XII mese ESEMPIO Finestre multimediali ESEMPIO Cineforum ESEMPIO Pubblicizzazi one progetto ATTIVITA VERIFICA Verifica ex ante Verifica in itinere Verifica finale

10 PARTNER E SOSTENITORI (con chi?) Promotore: organizzazione che concepisce, dirige e realizza il progetto Partner: organizzazione impegnata in maniera operativa nella realizzazione di una parte specifica del progetto Sponsor: soggetto coinvolto in termini esclusivamente economici nella realizzazione del progetto Sostenitore: coloro i quali sono in grado di influenzare la buona riuscita del progetto per il solo fatto di avallarlo pubblicamente Stakeholder: chiunque possa avere un interesse nel successo o nel fallimento del progetto

11 MATRICE SWOT Tabella allinterno della quale vengono indicati tutti gli aspetti positivi e negativi propri del progetto (punti di forza e debolezza) Aspetti positiviAspetti negativi RIFERITI AL PROGETTO IN SE PUNTI DI FORZA PUNTI DI DEBOLEZZA RIFERITI AL PROGETTO IN RAPPORTO CON IL CONTESTO OPPORTUNITA MINACCE

12 La matrice SWOT indica quali sono gli aspetti che vanno maggiormente monitorati per la loro criticità, ma anche quali sono le opportunità che vanno sfruttate per il raggiungimento degli obiettivi.

13 LA SCHEDA DI PROGETTO Fornisce le informazioni di partenza necessarie per lattività di pianificazione del progetto Fornisce le informazioni di partenza necessarie per lattività di pianificazione del progetto Costituisce il canovaccio per la compilazione di formulari di richiesta di finanziamenti Costituisce il canovaccio per la compilazione di formulari di richiesta di finanziamenti Consente di presentare il progetto al team di progettazione Consente di presentare il progetto al team di progettazione Permette di presentare il progetto agli eventuali partner,stakeholder, sponsor… Permette di presentare il progetto agli eventuali partner,stakeholder, sponsor…

14 TITOLO DEL PROGETTO PROPONENTE MOTIVAZIONE OBIETTIVI Obiettivi generali Obiettivi specifici DESTINATARI ATTIVITA RISULTATI ATTESI PERIODO E LUOGO PARTNERS PER INFORMAZIONI


Scaricare ppt "Prima di iniziare a progettare è utile porsi alcune domande molto semplici: Chi? Perché? Cosa? Come? Quando?"

Presentazioni simili


Annunci Google