La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAPIRE LA RIFORMA per … CIRCOLARITA DEL PROCESSO FORMATIVO PER PROMUOVERE COMPETENZE Le comunicazioni di oggi Paolo Gallici Giuliana Massaro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAPIRE LA RIFORMA per … CIRCOLARITA DEL PROCESSO FORMATIVO PER PROMUOVERE COMPETENZE Le comunicazioni di oggi Paolo Gallici Giuliana Massaro."— Transcript della presentazione:

1 CAPIRE LA RIFORMA per … CIRCOLARITA DEL PROCESSO FORMATIVO PER PROMUOVERE COMPETENZE Le comunicazioni di oggi Paolo Gallici Giuliana Massaro

2 MOTIVO della proposta formativa CAPIRE LA RIFORMA per … Sostegno ai processi di innovazione il problema titolo del corso di formazione In presenza e a distanza

3 … dare un senso allattività di formazione... … non è cosa facile … … domande del tipo … ma perché dobbiamo tanto … … ma chi … fa fare di … in ogni caso … … ?! … sono legittime Scaletta di priorità affermazioni

4 Ragionare sui significativi cambiamenti sociali e culturali della società contemporanea con tentativi di proiezione verso il futuro 1 Scaletta di priorità gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

5 2 evidenziare le necessità concrete di far scuola a bambini che saranno cittadini e abitanti maturi nel 2020 Scaletta di priorità competenze conoscenze abilità gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

6 3 Leggere la riforma italiana della scuola per capire come sono stati ipotizzati in Italia i cambiamenti e … Scaletta di priorità Profilo educativo, culturale e professionale dello studente Indicazioni nazionali Disciplinari educative Raccomandazioni gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005 no

7 4 Capire quanto queste proposte siano collegate - connesse alle esigenze della formazione del Cittadino – Abitante Europeo Scaletta di priorità gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

8 POSTINDUSTRIALE INDUSTRIALE Tipo di società la scuola dellALTROIERI la scuola IERI la scuola OGGI la scuola DOMANI INDUSTRIALE AGRARIA - INDUSTRIALE Missione della scuola Assistenziale Sociale – economica - produttiva Culturale/addestrativa Epoche AGRARIA Struttura organizzativa scolastica Rapporti con i servizi al cittadino Anni 70 – 80 Anni – 05 ANNI 20 – 30 – 40 ANNI 50 Anni 60 Post Risorgimentale ??? IDENTITA PROFESSIONALE - APPARTENENZA gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

9 Alunno Classe Scuola Territorio Regione Nazione Europa Mondo CSP +... URS + DRS MIUR Commissione UE UNESCO … Maastricht 93 - … – Lisbona 00 - … - Maastricht 04 Piani Personalizzato Porfolio … Documenti Organizzazioni Formali – Informali – non formali Piano Educativo … P.O.F. … Famiglia Compagni Insegnanti … P.O.F.T. … Linee di politica regionale dellIstruzione e della Formazione Spazi Riforme Berlinguer - Moratti Competenze di carattere generale Competenze di carattere tecnico Area della Formazione DLgs. 59 Riforma Moratti Normativa nazionale … Legge Bassanini art. 21 L. 59/97 DPR 8 marzo 1999, n. 275 … gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

10 INDICAZIONI NAZIONALI PROGRAMMAZIONE DELLA SCUOLA Profilo educativo, culturale e professionale dello studente (6 – 14 anni) LaboratoriEducazione alla Convivenza Civile Discipline (conoscenze ed abilità) POF Risorse Professionali Piano di studio personalizzato ATTIVITÀ OPZIONALI E NON per classe o gruppi: Informatica Lingue Espressive Progettuali Sportive LARSA EDUCAZIONI Cittadinanza Stradale Ambientale Salute Alimentare Affettività OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI FORMATIVI PERSONALIZZATI PORTFOLIO DELLE COMPETENZE OBIETTIVI SPECIFICI Tabelle Indicazioni Scuola Infanzia Scuola Primaria Scuola Second. 1° Progettazione U.A. Unità di Apprendimento Progettazione U.A. Unità di Apprendimento DOCENTE TUTOR INSEGNANTE PREVALENTE (primi tre anni scuola primaria) Organizzazione Didattica Tempi Metodologie Risorse Strumentali Risorse Finanziarie gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

11 Il profondo riassetto del pianeta e delle sue società richiede un diversificato e rinnovato PROGETTO UOMO rivolto a persone in grado di avere i nuovi caratteri delle generazioni ecoglocali. Persone ecoglocali sintetizza una nuova condizione esistenziale le persone devono essere oggi in grado di : contribuire al benessere proprio, delle comunità in cui vivono e dellambiente in generale. partecipare in modo attivo ai processi che interessano le dinamiche di tutto il mondo, in cui tutti i sistemi tendono ad essere progressivamente più interagenti. svolgere un ruolo attivo nella promozione della propria comunità conoscendone le caratteristiche, formandosi in modo da essere persone attive e partecipi … GENERAZIONI ECOGLOCALI OLTRE LA SEMPLICE CITTADINANZA gallici paolo – san daniele 1° dicembre 2005

12


Scaricare ppt "CAPIRE LA RIFORMA per … CIRCOLARITA DEL PROCESSO FORMATIVO PER PROMUOVERE COMPETENZE Le comunicazioni di oggi Paolo Gallici Giuliana Massaro."

Presentazioni simili


Annunci Google