La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI INFORMATICA Prof.Reale. Informatica InternetGoogle Word advanced IndiceSommarioCapoletteraHTMLTabellaPOWER POINTOrganigrammaSfondoBLOGCreare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI INFORMATICA Prof.Reale. Informatica InternetGoogle Word advanced IndiceSommarioCapoletteraHTMLTabellaPOWER POINTOrganigrammaSfondoBLOGCreare."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI INFORMATICA Prof.Reale

2 Informatica InternetGoogle Word advanced IndiceSommarioCapoletteraHTMLTabellaPOWER POINTOrganigrammaSfondoBLOGCreare un blogCreare articoliBlog roll

3 INTERNET Internet(contrazione della locuzione inglese Interconnected Networks, ovvero Reti Interconnesse) è una rete di computer mondiale ad accesso pubblico attualmente rappresentante il principale mezzo di comunicazione di massa.

4 Google Google è un motore di ricerca per internet ed è il sito più visitato del mondo, essendo il motore di ricerca più completo ed accessibile. Il motore di ricerca è talmente popolare che in inglese è nato il verbo transitivo "to google", col significato di "fare una ricerca sul web"

5 WORD ADVANCED In informatica, word (in inglese parola) è un termine che identifica la dimensione nativa dei dati usati da un computer. Una word è semplicemente un gruppo di bit di una determinata dimensione che sono gestiti come unità da un microprocessore. La dimensione (o lunghezza) della word è un'importante caratteristica dell'architettura di un computer.

6 Indice1 Per utilizzare del testo esistente come voce di indice analitico, selezionare il testo, per inserire un testo personalizzato, fare clic nel documento in corrispondenza del punto in cui si desidera posizionare la voce. Nel gruppo Indice della scheda Riferimenti fare clic su Segna vo

7 Indice2 Per creare la voce principale di indice in cui viene utilizzato un testo personalizzato, digitare o modificare il testo nella casella Voce principale.

8 Indice3 Se lo si desidera, è possibile personalizzare la voce creando una voce secondaria (voce secondaria: Voce di indice che si trova in posizione subordinata rispetto a una voce più generale. Ad esempio, la voce di indice ''Pianeti'' potrebbe contenere le voci secondarie ''Marte'' e ''Venere''.), una voce di terzo livello o un riferimento incrociato a un'altra voce.

9 Sommario1 Il modo più semplice per creare un sommario consiste nell'utilizzare i formati dei livelli struttura o gli stili titolo predefiniti.

10 Sommario2 Fare clic nel documento in corrispondenza del punto in cui si desidera inserire il sommario. Scegliere Riferimento dal menu Inserisci, quindi fare clic su Indici e sommario. Fare clic sulla scheda Sommario. Per utilizzare uno dei formati disponibili, scegliere il formato desiderato nella casella Formati. Selezionare le opzioni desiderate per il sommario.

11 Capolettera È possibile utilizzare un capolettera, ovvero una lettera in maiuscolo di dimensione maggiore, per iniziare un documento o un capitolo oppure per conferire maggiore enfasi a un notiziario o a un invito. 1.Capolettera 2.Capolettera esterno Capolettera Capolettera esterno Capolettera Capolettera esterno Capolettera Capolettera esterno

12 HTML In informatica HTML (traduzione letterale: linguaggio di descrizione per ipertesti) è il linguaggio solitamente usato per i documenti ipertestuali disponibili nel World Wide Web. In tali documenti, un tratto di testo può essere contrassegnato inserendo delle etichette, tag, che ne descrivono la funzione, il colore, il link, o altre caratteristiche. L'HTML è un linguaggio di pubblico dominio la cui sintassi è stabilita dal World Wide Web Consortium.

13 Tabella... Una tabella inizierà sempre con questo elemento: e finirà con delimitatore della tabella stessa. Questo elemento da solo non dice nulla, necessita di una definizione di celle e colonne.

14 POWER POINT 1 PowerPoint è un'applicazione software che consente di creare materiale visualizzabile con l'ausilio di un proiettore. Utilizzando tale materiale per esporre una relazione o per annunciare una proposta si effettua una presentazione. Con PowerPoint è infatti possibile creare schermate accattivanti con foto e testi colorati, illustrazioni, disegni, tabelle, grafici, filmati e transazioni da un elemento all'altro da visualizzare come una sequenza di diapositive.

15 POWER POINT 2 È inoltre possibile animare mediante l'apposita funzionalità le illustrazioni e i testi visualizzati, nonché aggiungere effetti sonori e commenti audio. È infine possibile stampare il materiale da distribuire nel corso di una presentazione.

16 Organigramma È possibile utilizzare lo strumento di creazione dei diagrammi sulla barra degli strumenti per creare un organigramma e illustrare relazioni gerarchiche, ad esempio i direttori e i dipendenti di un reparto in una società.

17 Sfondo Una presentazione in Powerpoint,per colpire, deve avere un ottimo sfondo e di conseguenza un ottima grafica, in questo modo la presentazione rimarrà più impressa nelle menti di coloro che l'hanno vista. Per ottenere questo effetto, come prima cosa, è necessario realizzare o scaricare un ottimo sfondo da aggiungere alle diapositive.

18 BLOG Il termine blog è la contrazione di web-log, ovvero "diario in rete. In informatica, e più propriamente nel gergo di Internet, un blog è un sito web, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l'autore (blogger) pubblica più o meno periodicamente, come in una sorta di diario online, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni ed altro, assieme, eventualmente, ad altre tipologie di materiale elettronico come immagini o video.

19 Creare blog Le piattaforme di pubblicazione online gratuite per creare un blog sono davvero semplici da impostare e configurare ed in genere richiedono solo qualche minuto di pazienza. Devi solo creare un account, scegliere uno dei template disponibili, decidere il nome del tuo sito e gli elementi chiave di contenuto, impostare le opzioni per la privacy e sarai pronto per utilizzare il tuo nuovo blog.

20 Creare articoli Larticolo di un blog (post, in inglese) è un contenuto testuale on-line pubblicato allinterno del blog. Di norma è composto da immagine di apertura, titolo, sottotitolo, testo principale, data, nome dellautore, link di approfondimento ed eventuali commenti dei lettori. A cosa serve. Aggiorna i lettori con un punto di vista, una notizia o una risorsa utile su un tema del blog. Stimola il dialogo, migliora la visibilità del blog sui motori di ricerca, aiuta il blog a ottenere nuovi lettori e a durare nel tempo.

21 Blogroll Un blogroll è una raccolta di link ad altri blog. Quando presenti, i blogroll si possono trovare spesso sulla prima pagina della maggior parte dei blog, collocati in una colonna a destra o a sinistra di quella destinata ad accogliere i post, oppure in una pagina apposita, raggiungibile tramite il menù di navigazione.


Scaricare ppt "CORSO DI INFORMATICA Prof.Reale. Informatica InternetGoogle Word advanced IndiceSommarioCapoletteraHTMLTabellaPOWER POINTOrganigrammaSfondoBLOGCreare."

Presentazioni simili


Annunci Google