La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Accordo 30 giugno 2007 PART TIME Incontro con la Delegazione di Gruppo Relazioni Industriali Verona, 4 ottobre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Accordo 30 giugno 2007 PART TIME Incontro con la Delegazione di Gruppo Relazioni Industriali Verona, 4 ottobre 2007."— Transcript della presentazione:

1 Accordo 30 giugno 2007 PART TIME Incontro con la Delegazione di Gruppo Relazioni Industriali Verona, 4 ottobre 2007

2 contenuti dellaccordo accordo normativa part time (all. 1) - applicazione progressiva nel corso del 2008 (70% in direzione generale) - accordo a regime: normativa pt piano industriale (all. 2) statistiche part time nellex Gruppo BPVN situazione part time nelle aziende del Gruppo Banco Popolare

3 Accordi (BPVN, BPN e SGS) normativa part time: (allegato 1 accordo ) Per Aree prof. e QD casi di diritto (art. 3) priorità (art. 4) normativa pt piano industriale: (allegato 2 accordo ) Per Aree prof. e QD1 QD2: in Sede Centrale e Aree Affari: accoglimento 100% domande di part time nelle filiali: accoglimento delle domande di pt fino all8,5% dei dipendenti delle filiali (oltre ai casi di diritto di cui allart. 3)

4 2007: estensione della normativa part-time BPVN-BPN-SGS del 26/9/2003 (casi di diritto art. 3 e priorità art. 4) a: CB, BPI, CR LuPiLi, Pop Crema, Pop Cremona, Pop Mn, Efibanca, ICT, Real Estate, SGC 2008: in direzione generale delle aziende di cui sopra tranne Pop Crema, Pop Cremona, Pop Mn: accoglimento delle domande di PT (nuove o rinnovi) da parte di aree prof, QD1 e QD2 nella misura massima del 70%, con graduale estensione nel corso del 2008 sia in DG che nelle Reti per arrivare alla applicazione complessiva degli accordi 26/9/03 (normativa part time e normativa part time piano industriale) entro il : applicazione integrale degli accordi 26/9/03: normativa part- time e piano industriale (100% in DG e Aree Affari; 8,5% + casi di diritto in rete) alle aziende di cui alinea precedente : proroga della normativa del 26/9/03 (normativa part-time e piano industriale) di BPVN-BPN-SGS. I contenuti dellaccordo 30 giugno 2007

5 Articolo 3 (casi di diritto) assistenza a figlio di età non superiore a 8 anni, laddove manchi laltro genitore a causa di vedovanza, separazione, divorzio, o assenza di vincolo matrimoniale senza convivenza di fatto; assistenza ad almeno due figli, rispettivamente di età non superiore a 8 anni e 6 anni; situazioni che comportano un impegno particolare e continuo del dipendente nellassistenza del coniuge o di figlio conviventi, o di convivente more uxorio, o di genitore, ove trattasi di assistiti con handicap in situazione di gravità accertata ai sensi della Legge 104/92; situazioni che comportano un impegno particolare e continuo del dipendente nellassistenza del coniuge o di figlio conviventi, o di convivente more uxorio, o di genitore, ove gli assistiti siano affetti da gravi patologie croniche che determinino una permanente perdita dellautonomia personale e la necessità di una cura continuativa o di frequenti monitoraggi clinici, ematochimici o strumentali; situazione personale del dipendente con handicap in situazione di gravità accertata ai sensi della legge 104/92; Normativa part time

6 Articolo 3 (casi di diritto) Destinatari: Normativa part time Aree professionali QD1 e QD2 senza funzioni gerarchiche o ruoli responsabilità QD1 e QD2 con funzioni gerarchiche o ruoli responsabilità QD3 e QD4 Da concedere Compatibilmente con le esigenze di servizio Raccomandazione a valutare (equiparati art. 4 punto 1) - accoglimento normalmente entro 40 giorni lavorativi dalla richiesta; - durata massima commisurata al perdurare della situazione

7 Articolo 4 (priorità) assistenza diretta e continuativa nei confronti di: 1. fratelli conviventi, nelle stesse situazioni di cui allarticolo 3, 3° e 4° alinea; 2.figlio che, pur non rientrando nelle situazioni di cui al precedente articolo 3, sia affetto da patologie dellinfanzia e delletà evolutiva, per le quali il programma terapeutico e/o riabilitativo richieda il diretto coinvolgimento dei genitori o del soggetto che esercita la patria potestà; 3.figlio di età non superiore a 10 anni, laddove manchi laltro genitore a causa di vedovanza, separazione, divorzio, o assenza di vincolo matrimoniale senza convivenza di fatto; 4.più di un figlio di cui almeno uno di età inferiore ai 10 anni; 5.figlio unico di età non superiore ai 3 anni; 6. figlio unico di età inferiore ai 10 anni; 7.più di un figlio di cui almeno uno di età inferiore a 11 anni; 8. situazione dei dipendenti che frequentano corsi di studio legalmente riconosciuti, per un periodo pari alla durata legale del corso medesimo; 9. situazioni diverse dalle precedenti. Normativa part time

8 Articolo 4 (priorità) Destinatari: Normativa part time Aree professionali QD1 e QD2 senza funzioni gerarchiche o ruoli responsabilità QD1 e QD2 con funzioni gerarchiche o ruoli responsabilità QD3 e QD4 Da valutare, nellordine di priorità indicato, compatibilmente con le esigenze di servizio Compatibilmente con le esigenze di servizio e ruolo dellinteressato - a parità di priorità si tiene conto di: data di presentazione domanda e anzianità - durata massima commisurata al perdurare della situazione

9 Ambito territoriale (articolo 5 bis) Richieste di pt: Normativa part time Aree professionali QD1 e QD2 senza funzioni gerarchiche o ruoli responsabilità Lavoratori a part time: In caso di trasferimento Nellu.o. di appartenenza o comunque entro 20 km dal comune di residenza (ambito territoriale) In u.o. entro 20 km dal comune di residenza (salvo consenso) - fatte salve soluzioni diverse concordate con linteressato - raccomandazione a tenere conto dei tempi di percorrenza in aree urbane

10 Durata (articolo 7) Pt a tempo determinato : Normativa part time legata al perdurare della situazione indicativamente compresa entro 36 mesi Pt a tempo indeterminato Articolazione oraria (articolo 8) concordata tra Azienda e lavoratore (in contemperata valutazione tra esigenze personali e di servizio): può essere orizzontale, verticale o mista, sia mattutina che pomeridiana compresa tra le 15 ore e le 32 ore e 30 minuti (come CCNL) nelle giornate semifestive per pt orizzontali: 3 ore e 20 min. raccomandazione a favorire le 25 ore settimanali per casi dellart. 3

11 Lavoro supplementare (articolo 9) (nei casi e con i trattamenti del Ccnl): Normativa part time Per aree professionali: possibile opzione per periodi equivalenti di permesso in luogo del trattamento economico Domanda di part time (articolo 2) con atto scritto, usando fac-simile dellaccordo e di norma con raccomandata a.r. (o a mano); per rinnovi o proroghe: richieste normalmente entro tre mesi prima della scadenza Pausa pranzo e ticket (articolo 12) pausa non retribuita di 15 minuti da godersi tra le e le con corrispondente ampliamento dellorario di lavoro; ticket 3,40 per ogni giornata in cui si effettui la pausa (se effettuazione intervallo invece ticket intero)

12 A partire da gennaio 2008 per la direzione generale di CB, BPL, CR LuPiLi, Efibanca, ICT, Real Estate, SGC: accoglimento delle domande di PT (nuove o rinnovi) presentate dai dipendenti appartenenti alle aree prof. e QD1 QD2 senza funzioni gerarchiche/ruoli di responsabilità nella misura massima del 70% per il ciascuna azienda, con i criteri di cui agli art. 3 e 4 della normativa pt Direzione Generale 70% comunque accoglimento domande di cui art. 3; spazio per allargamento ulteriore nellaccoglimento delle domande di cui allart. 4 nellottica di arrivare allintegrale applicazione dellaccordo piano industriale entro il

13 progressivamente e comunque entro per BP, BPV, SGS, CB, BPL, CR LuPiLi, Efibanca, ICT, Real Estate, SGC Accordo a regime piano industriale Direzione Generale e Aree Affari: accoglimento 100% delle domande di part time (nuove o giacenti) Reti: accoglimento delle domande di pt (nuove o giacenti) fino all8,5% (oltre ai casi di diritto di cui allart. 3) accoglimento domande nellambito territoriale di appartenenza (vedi sopra art. 5 bis); se impossibilità: ricollocazione più vicina possibile a detto ambito a parità di domande nella stessa filiale: accoglimento secondo le priorità di cui agli art. 3 e 4 Per aree professionali e QD1 QD2 senza funzioni gerarchiche/ruoli responsabilità: accoglimento entro 60 giorni dalla presentazione

14 Quindi BPV-BPN-SGS: Pop Crema, Pop Cremona, Pop Mantova: normativa part-time e normativa piano industriale: Accoglimento 100% in DG e Aree affari; 8,5% + casi di diritto in rete normativa pt: casi di diritto art. 3 e priorità art. 4 I contenuti dellaccordo – riepilogo

15 CB, BPL, CR LuPiLi, Efibanca, ICT, Real Estate, SGC: Direzione Generale: 2007: normativa pt (casi di diritto art. 3 e priorità art. 4); da gennaio 2008: accoglimento delle domande di pt nella misura massima del 70% per ciascuna azienda, con progressiva estensione fino a: entro e fino 2010: applicazione piano industriale: accoglimento 100% delle domande Reti: 2007: normativa pt (casi di diritto art. 3 e priorità art. 4); 2008: normativa pt con progressiva estensione fino a: entro e fino 2010: piano industriale: 8,5%+ casi di diritto (art.3) Aree Affari: 2007: normativa pt (casi di diritto art. 3 e priorità art. 4); 2008: normativa pt con progressiva estensione fino a: entro e fino 2010: piano industriale: accoglimento 100% I contenuti dellaccordo – riepilogo

16 Banco Popolare In tutti i casi di passaggi societari da piano ind. Ex BPVN: piano industriale:100% DG. Mantenimento normativa di provenienza Ex BPI: applicazione progressiva come per BPL I contenuti dellaccordo – riepilogo

17 Andamento part time nellex Gruppo Bpvn Gruppo BPVN: ripartizione pt fra uomini e donne negli anni Dati da bilancio sociale Gruppo BPVN UOMINIDONNETOTALE FTPTTot%PTFTPTTot%PTTOT tot PT%PT Anno ,97% ,53% ,94% Anno ,05% ,13% ,69% Anno ,07% ,45% ,00% Anno ,01% ,07% ,33%

18 Andamento part time nellex Gruppo Bpvn Gruppo BPVN Percentuale PT per inquadramento QDAree profTotale Anno 20031,29%10,27%6,94% Anno 20041,61%11,46%7,69% Anno 20051,73%11,95%8,00% Anno 20062,05%12,54%8,33% Dati da bilancio sociale Gruppo BPVN

19 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Banco Popolare SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato13 - a tempo determinato26 tot. PT in essere39 NUOVE RICHIESTE PT0 Banca Popolare di Verona S. Geminiano e S. Prospero SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato tot. PT in essere NUOVE RICHIESTE PT2231

20 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Banca Popolare di Lodi SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato43868 tot. PT in essere NUOVE RICHIESTE PT2426 Banca Popolare di Novara SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato tot. PT in essere NUOVE RICHIESTE PT012

21 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Creberg SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato7761 tot. PT in essere NUOVE RICHIESTE PT0210 Cassa di Risparmio LU PI LI SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato1786 tot. PT in essere27122 NUOVE RICHIESTE PT0453

22 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Banca Popolare di Cremona SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato a tempo determinato206 tot. PT in essere5043 NUOVE RICHIESTE PT004 Banca Popolare di Crema SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato102 - a tempo determinato2014 tot. PT in essere3016 NUOVE RICHIESTE PT000

23 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Banca Popolare di Mantova SEDEAREE AFFARIRETE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato000 - a tempo determinato000 tot. PT in essere000 NUOVE RICHIESTE PT000

24 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP SGS SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato16 - a tempo determinato51 tot. PT in essere67 NUOVE RICHIESTE PT0 Bipielle Real Estate SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato3 - a tempo determinato1 tot. PT in essere4 NUOVE RICHIESTE PT0 Bipielle ICT SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato2 - a tempo determinato10 tot. PT in essere12 NUOVE RICHIESTE PT0

25 Situazione pt nelle aziende del Gruppo BP Efibanca SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato0 - a tempo determinato11 tot. PT in essere11 NUOVE RICHIESTE PT0 SGC SEDE PT IN ESSERE - a tempo indeterminato1 - a tempo determinato4 tot. PT in essere5 NUOVE RICHIESTE PT0


Scaricare ppt "Accordo 30 giugno 2007 PART TIME Incontro con la Delegazione di Gruppo Relazioni Industriali Verona, 4 ottobre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google