La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Media “Forlanini” “Scuola aperta” 14 dicembre 2013 Istituto Comprensivo “G. Rovani”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Media “Forlanini” “Scuola aperta” 14 dicembre 2013 Istituto Comprensivo “G. Rovani”"— Transcript della presentazione:

1 Scuola Media “Forlanini” “Scuola aperta” 14 dicembre 2013 Istituto Comprensivo “G. Rovani”

2 dal Piano dell’Offerta Formativa (POF): Istruzione e cultura … per essere libero Consapevolezza e responsabilità … per essere protagonista del tuo destino Solidarietà e dialogo … per essere cittadino del mondo 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media I cardini del nostro Progetto formativo:

3 Nel corrente anno scolastico la Scuola Media “Forlanini” è frequentata da 302 alunni, distribuiti in 14 classi (5 prime, 5 seconde, 4 terze) Le classi sono mediamente composte da un numero relativamente contenuto di alunni (21,5): da un minimo di 19 a un massimo di 25 (una classe terza) Nella scuola operano 43 docenti; di questi... … 30 sono docenti “di ruolo” (70 %) … 13 sono docenti con incarico annuale (3 sostegno, 1 religione, 1 matematica, 4 su spezzoni di ed. artistica, ed. tecnica, ed.musicale, francese; 1 lettere su part-time, 1 lettere su distacco stranieri, 2 lettere su posto vacante) 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Alcuni dati:

4 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola: La scuola media offre due modelli di “tempo scuola”: -Modello di tempo “prolungato”: 36 h/sett (2 pomeriggi settimanali, comprensive di mensa) -Modello di tempo “ordinario”: 30 h/sett (solo mattina) All’atto dell’iscrizione le famiglie possono optare, come previsto dalla normativa vigente, tra il modello di tempo “ordinario” a 30h/sett e il modello a tempo “prolungato” a 36h/sett, comprensivo del tempo mensa (di cui si può chiedere l’esonero) La scelta del modello di tempo vale per l’intero triennio e non può essere modificata successivamente La frequenza del modello di tempo scelto è obbligatoria e le eventuali assenze vengono calcolate ai fini della validità dell’anno scolastico (almeno ¾ dell’orario personale previsto) La scelta del modello di tempo non influisce sulla composizione delle classi definite, tra giugno e settembre, in base a criteri di omogeneità (livelli equamente distribuiti tra le classi, indipendentemente dal modello di tempo)

5 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola: L’offerta formativa della scuola è articolata su 5 giorni (“settimana corta”) con rientri pomeridiani il Lunedì e il Mercoledì per le attività laboratoriali del tempo prolungato e il Giovedì/Venerdì per eventuali attività opzionali facoltative L’orario giornaliero delle attività è attualmente strutturato sul seguente impianto settimanale: da Lunedì a Venerdì: ore 8,00 / 13,40 (6 spazi orari di 50/55 minuti) Lunedì e Mercoledì: ore 13,40 / 14,30 mensa (T.P.) Lunedì e Mercoledì: ore 14,30 / 16,30 laboratori (2 ore di 60 min T.P.)

6 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “ordinario” (30 ore/settimana): disciplineore/sett italiano6 storia2 geografia2 matematica4 scienze naturali e sperimentali2 tecnologia2 inglese3 2° lingua comunitaria (francese)2 arte & immagine2 musica2 corpo, movimento, sport2 religione1 tot30 h L’offerta scolastica del tempo “ordinario”, garantito a tutti gli studenti, si articola in 30 spazi orari di lezione di minuti (con due intervalli di 10 min), secondo la seguente scansione disciplinare:

7 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori L’offerta scolastica del tempo “prolungato” (36h/sett) si articola, oltre al tempo “ordinario”, in 4 ore/sett aggiuntive di attività laboratoriale. Articolazione organizzativa: poiché l‘obiettivo prioritario è di formare classi prime tra loro omogenee per livelli di composizione, gli alunni iscritti al tempo “prolungato” non vengono collocati in classi distinte da quelli iscritti al tempo “ordinario”: gli iscritti ai due modelli di tempo sono tra loro mescolati nelle diverse classi; di conseguenza le attività del pomeriggio sono organizzate non per “gruppi classe” ma per “gruppi di laboratorio” formati da ragazzi provenienti da classi diverse. Nelle classi prime i “gruppi di laboratorio” hanno una composizione interna eterogenea e sono tra loro omogenei Nelle classi seconde e terze la composizione dei “gruppi di laboratorio” viene operata dagli insegnanti,, sulla base di 3 livelli di competenze verificati (recupero, consolidamento, potenziamento). L’attribuzione nei gruppi di livello non è assolutamente rigida ma può variare tra primo e secondo quadrimestre e da un anno con l’altro.

8 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori Articolazione organizzativa: Il prolungamento di orario del T.P. dovrebbe vedere coinvolti solo insegnanti di Italiano e Matematica; dallo scorso anno scolastico, una particolare soluzione organizzativa adottata ci ha consentito di ampliare l’offerta delle attività laboratoriali con il coinvolgimento anche dei docenti di inglese, francese e delle educazioni: tecnica, artistica e motoria La caratteristica che qualifica le attività laboratoriali pomeridiane è “metodologica”: le attività proposte non sono la ripetizione di quelle dal mattino ma, pur recuperandone alcuni contenuti (da recuperare/consolidare/sviluppare), intendono realizzarsi in una forma più pratica, operativa, di ricerca che valorizza l’apprendere attraverso il “fare” Essendo attività scolastica a tutti gli effetti, la partecipazione ai laboratori viene valutata dai docenti e tale valutazione viene riportata nel “documento di valutazione” (pagella) Le attività dei laboratori pomeridiani non determinano un aggravio dello studio personale non comportando, di norma, compiti aggiuntivi da svolgere a casa

9 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori PRIME I bimestreII bimestreIII bimestreIV bimestre LUNMERCLUNMERCLUNMERCLUNMERC GRUPPI ETEROGENEI ITATECNICAITAMATITAARTEMATITA MATITASPORTMATITATECNICAITA MATITAMUSICAITA MATITAARTE SECONDE I bimestreII bimestreIII bimestreIV bimestre LUNMERCLUNMERCLUNMERCLUNMERC RECUPEROINGLESEMATITAMAT ITAMATITA CONSOLIDAMENTOITAMAT ITA MAT POTENZIAMENTOMATITA MATITAMATITAMAT TERZE I bimestreII bimestreIII bimestreIV bimestre LUNMERCLUNMERCLUNMERCLUNMERC RECUPEROITAFRANCESEMATITAMATITAITA/INGMAT RECUPEROMATITA MATITA ING/ITAMAT CONSOLIDAMENTOITA MATITA MAT ITA POTENZIAMENTOLATINOMATLATINOITAMAT ITA

10 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori Alcuni esempi: In prima media: GRUPPI ETEROGENEI ITALIANO “Altri linguaggi: il fumetto”: il fumetto come forma di comunicazione mista, figurativa e mentale. ITALIANO “Giardinieri in erba”: Lettura animata di un racconto per avvicinare al modo dei semi, semina, osservazione delle piante in crescita e realizzazione di un orto-giardino. ITALIANO “Filastroccando”: sviluppo della creatività delle capacità di collaborazione attraverso la composizione di filastrocche MATEMATICA “Agenti segreti in azione” Uso degli algoritmi delle quattro operazioni e delle proprietà dei numeri primi per inventare e decifrare codici segreti. SCIENZE “Apprendista scienziato”: esperimenti di laboratorio inerenti le proprietà della materia con approccio attivo e coinvolgente. SCIENZE: “Alla scoperta del micromondo”: scoperta e uso del microscopio per svolgere osservazioni sui viventi. Realizzazione di un modello di cellula. MUSICA “Cantiamo, improvvisiamo e accompagniamo”: attività per imparare a cantare da soli e/o in gruppo e per accompagnare ritmicamente con strumenti a percussione. ARTE E IMMAGINE“Creativa-Mente”: realizzazione di manufatti decorati con diverse tecniche. ED. TECNICA “Officina creativa”: l’importanza della manualità per sviluppare creatività e progettualità attraverso materiali di uso comune. ED. MOTORIA “Palla…giochiamo”: esercizi e giochi con la palla come avviamento alla pallavolo, alla pallacanestro e alla pallamano.

11 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori In seconda media: RECUPERO ITALIANO “Laboratorio teatrale”: attività per stimolare la creatività e per far acquisire una più efficace competenza comunicativa. ITALIANO“Storie inquietanti”: lettura, comprensione e realizzazione di racconti gialli. MATEMATICA “Alla ricerca della matematica perduta”: attività operative e giochi di squadra per recuperare concetti fondamentali di aritmetica e geometria. INGLESE “That’s entertainment”: recupero delle competenze linguistiche attraverso attività di gruppo. CONSOLIDAMENTO GEOGRAFIA “Geografica…mente”: attività con mappe, atlanti, guide turistiche e altri strumenti della geografia per estendere la conoscenza dell’Europa. ITALIANO “Laboratorio teatrale”: attività per stimolare la creatività e per far acquisire una più efficace competenza comunicativa. SCIENZE “Sperimenta, gioca e impara”: giochi matematici di vario tipo e semplici esperimenti di chimica e di fisica. SCIENZE Pane, Cioccolato e … Matematica” attività operative e di laboratorio sui temi dell’educazione alimentare e attività di gruppo di matematica. MATEMATICA “Aritmetica e geometria creativa”: consolidamento di alcuni concetti fondamentali anche attraverso la realizzazione di strumenti matematici. POTENZIAMENTO ITALIANO “Occhio alle regole”: occasioni di riflessione, attraverso lavori di gruppo, dibattiti e giochi, sul significato e l’importanza delle regole di una società democratica. ITALIANO “Laboratorio teatrale”: attività per stimolare la creatività e per far acquisire una più efficace competenza comunicativa. SCIENZE “Pane, Cioccolato e … Matematica” attività operative e di laboratorio sui temi dell’educazione alimentare e attività di gruppo di matematica. MATEMATICA “Alla scoperta della matematica nascosta”: attività operative e giochi di squadra per scoprire la matematica in diversi contesti (architettura, natura, crittografia..).

12 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Il Tempo Scuola “prolungato”: i laboratori In terza media: RECUPERO ITALIANO “Cronache dal mondo”: attività di lettura e di discussione guidata di alcuni articoli di giornale sui temi di attualità. MATEMATICA “Matematica su misura”: recupero dei concetti di base della matematica attraverso le conoscenze acquisite nella vita quotidiana MATEMATICA “Alla scuola di Pitagora”: proposta di problemi reali per far emergere la necessità di abilità matematiche per la loro risoluzione. INGLESE “Fun tastic english”: recupero delle competenze linguistiche attraverso l’uso di canzoni, poesie, proverbi e filastrocche. FRANCESE“Des garcons et des filles”: esperienze e attività on-line in lingua francese CONSOLIDAMENTO ITALIANO “Occhio alle regole”: occasioni di riflessione, attraverso lavori di gruppo, dibattiti e giochi, sul significato e l’importanza delle regole di una società democratica. ITALIANO “Il sistema informativo italiano”: percorso delle notizie dalle fonti agli articoli. Analisi dei diversi tipi di giornale in base alle loro caratteristiche. GEOGRAFIA “Un viggio al di là di ogni confine”: un “viaggio” per esplorare le principali aree della Terra per rafforzare le conoscenze geografiche. MATEMATICA “Informatica di base per la matematica e le scienze”: proposta di vari problemi matematico-scientifici e uso del foglio elettronico per la loro risoluzione. POTENZIAMENTO ITALIANO “Laboratorio teatrale”: attività per stimolare la creatività e per far acquisire una più efficace competenza comunicativa. LATINO “Fondamenti di latino”: attività orientativa finalizzata a sperimentare preventivamente lo studio della materia e poter scegliere consapevolmente la scuola superiore (facendosi i muscoli per affrontarla!) SCIENZE “Scienze al museo e matematica logica”: visite a musei e mostre sul tema della biodiversità, giochi matematici di varia natura. MATEMATICA “Alla scoperta della matematica delle superiori”: attività di gruppo per familiarizzare con la geometria euclidea e la geometria analitica.

13 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le risorse strutturali della scuola La Scuola Media “Forlanini” dispone, a supporto delle proprie attività didattiche, di significative risorse strutturali: 1 laboratorio linguistico 1 laboratorio scientifico 1 laboratorio di arte & immagine 1 laboratorio musicale 1 aula video 1 auditorium 1 palestra 1 campo pallavolo/calcetto esterno 1 aula intercultura

14 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le risorse tecnologiche della scuola Tutte le aule della scuola sono cablate con possibilità di connessione a internet La scuola dispone di 2 laboratori di informatica, uno dei quali totalmente rinnovato, in rete con connessione a internet 6 aule sono dotate di LIM (Lavagna Interattiva Multimediale); una di queste è utilizzata da tutte le classi in cui non è attualmente collocata una LIM. Tutte le LIM sono connesse a internet e ciò consente la sperimentazione di attività innovative e la possibilità di accedere a un patrimonio di documentazione multimediale pressoché infinito In fase di progettazione/attivazione la copertura wireless dell’intero edificio (Progetto MIUR “Wireless nelle scuole”)

15 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le iniziative specifiche … … per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana e per la promozione dell’interculturalità Corsi di prima e seconda alfabetizzazione (una docente utilizzata esclusivamente per le attività di alfabetizzazione in lingua italiana degli alunni stranieri) … per la prevenzione del disagio e la promozione del benessere e del successo formativo Interventi di supporto didattico agli alunni in difficoltà … per l’orientamento alle scelte dopo la scuola media: Progetto “Orientamento” Progetto “Vela”, in rete con le scuole sestesi

16 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le iniziative specifiche … … per favorire lo sviluppo di stili di vita positivi e prevenire comportamenti a rischio: progetto “Salute” (incontri con esperti: veterinario, cardiologo, operatori AVIS, stomatologo …) progetto “Percorsi di crescita” di educazione alla sessualità (classi IIIe), con Ass. “L’ombelico” … per sviluppare specifiche competenze disciplinari: Progetto “Giochiamo con la matematica” (partecipazione a giochi matematici organizzati da università) Progetti didattici, con il coinvolgimento di esperti … per promuovere l’attività sportiva: Centro Scolastico Sportivo (Giochi sportivi studenteschi)

17 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le iniziative specifiche … … per migliorare l’efficacia dell’offerta formativa: progetto di Autovalutazione di Istituto partecipazione e valorizzazione esiti prove INVALSI … per favorire il raccordo e la continuità verticale con la scuola elementare: progetto “Camminiamo insieme” … per favorire la partecipazione e il coinvolgimento dei genitori nella vita scolastica: Comitato genitori

18 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Le attività extracurriculari di “ampliamento dell’offerta formativa” (giovedì e/o venerdì pomeriggio) Corsi di strumento musicale (in collaborazione con la Scuola Civica di Musica di Sesto S.G.): pianoforte chitarra batteria e percussioni Corso di Scacchi (in collaborazione con la Società Scacchistica milanese) Corso per la certificazione esterna dei livelli A2 e B1 della lingua inglese (in collaborazione con il British Institutes) [per gli alunni delle classi II e III] Corso di danza Hip Hop/Jazz

19 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Ulteriori informazioni sulla scuola … … visitate il sito web dell’Istituto Comprensivo “Rovani” appena rinnovato totalmente all’indirizzo: … e in particolare: per scaricare il Piano dell’Offerta Formativa per scaricare il Regolamento di Istituto per avere ulteriori informazioni sui Progetti, le attività didattiche, le iniziative particolari per scaricare i moduli e avere tutte le informazioni necessarie sulle modalità di iscrizione e le scadenze … per comunicare direttamente con il Dirigente Scolastico, e- mail:

20 14 dicembre 2013 Presentazione Scuola Media Per iscriversi ….


Scaricare ppt "Scuola Media “Forlanini” “Scuola aperta” 14 dicembre 2013 Istituto Comprensivo “G. Rovani”"

Presentazioni simili


Annunci Google