La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CASO CLINICO 21 settembre 2011 Barbara Puligheddu Università degli Studi di Torino Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche S.C.D.U. Medicina Interna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CASO CLINICO 21 settembre 2011 Barbara Puligheddu Università degli Studi di Torino Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche S.C.D.U. Medicina Interna."— Transcript della presentazione:

1 CASO CLINICO 21 settembre 2011 Barbara Puligheddu Università degli Studi di Torino Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche S.C.D.U. Medicina Interna Presidio Sanitario Gradenigo

2 Anamnesi: nullipara; ipertesa, MRGE non terapia specifica. Non familiarità nota per patologia tiroidea. Febbraio 2007 Ecografia tiroidea: nodulo tiroideo unico lobo dx, ipoecogeno, 10 mm, margini sfumati, vascolarizzazione centrale. Calcitonina pg/ml; Cromogranina A 11.3 U/L FNAB: THY4: compatibile con Ca midollare, CT su eluato > 2000 pg/ml.

3

4 WORK-UP PRE-CHIRURGICO Metanefrine urinarie 49 mcg/24 h, normetanefrine urinarie 117 mcg/24 h, PTH 39 pg/ml, calcio ionizzato 1.15 mmol/l. Ecografia di stadiazione: non linfoadenopatie LC con caratteristiche di sospetto.

5 27/02/2007: tiroidectomia totale + comparto centrale + laterocervicale parziale: es. istologico Ca midollare lobo dx di 10 mm, aspetti classici e stroma amiloide, focolai microscopici a distanza a dx, focale infitrazione capsula tiroidea; MTS linfonodale (1/3) lnf ricorrenziale dx, lnf LC sin (1/4) (pT3mN1b STADIO IV A). Ricerca mutazioni oncogene RET negativa.

6 02/ /2008: Eco: LNF in sede ricorrenziale bilat. max 5 mm; TC: sede sotto-angolo-mandibolare bilat. LNF di max 6 mm, reattivi. Torace: minuta opacità calcifica segmento lat. lobo medio. FDG-PET-TC: accumuli metabolicamente non significativi, di pertinenza LNF, in sede retro-angolo- mandibolare bilat. No captazioni polmonari. FOLLOW-UP TIROIDECTOMIA

7 : eco: negativa; TC: non linfoadenopatie LC; torace: in corrispondenza della opacità calcifica lobo medio, minuti addensamenti parenchimali + formazione nodulare lobo inf. dx adeso alla pleura di max 4 mm. TIROIDECTOMIA

8

9

10 04/ /2010: Eco: II livello LC dx LNF di 5 x 8 mm, ipoecogeno, non vascolarizzato. TC: stabili gli addensamenti parenchimali lobo medio e lobo inf. Dx.

11 10/ /2010: Eco: I-II livello LC dx LNF di 10 x 15 x 20 mm, ipoecogeno, con vascolarizzazione anomala + IV-V livello dx LNF di 6 x 9 x 10 mm, non vascolarizzato

12 FNAB: LNF I-II livello dx: non idoneo, CT su eluato 9692 pg/ml LNF IV-V livello dx: linfociti, cromogranina neg., CT su eluato 4966 pg/ml.

13 10/01/ /01/2011: LINFOADENECTOMIA LC DX Es. istologico: MTS di carcinoma midollare della tiroide in 17/25 linfonodi con alcuni focolai di estensione extracapsulare; IIC: Cromogranina negativa e Calcitonina positiva sulle cellule metastatiche.

14 04/2011: 04/2011: Eco: negativa; TC: non linfoadenopatie LC, torace: addensamenti parenchimali lobo medio e lobo inf. dx invariati rispetto al 2009.

15 FOLLOW-UP LINFOADENECTOMIA 01/2011

16 F-DOPA-PET ? F-DOPA-PET ? RT COLLO ? RT COLLO ? WAIT AND SEE ? WAIT AND SEE ?

17 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "CASO CLINICO 21 settembre 2011 Barbara Puligheddu Università degli Studi di Torino Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche S.C.D.U. Medicina Interna."

Presentazioni simili


Annunci Google