La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovo trattato europeo: un imbroglio I grandi media ci presentano questo trattato come semplificato o parlano di mini trattato ma in realtà esso riprende.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovo trattato europeo: un imbroglio I grandi media ci presentano questo trattato come semplificato o parlano di mini trattato ma in realtà esso riprende."— Transcript della presentazione:

1 nuovo trattato europeo: un imbroglio I grandi media ci presentano questo trattato come semplificato o parlano di mini trattato ma in realtà esso riprende sostanzilmente il contenuto del Trattato costituzionale europeo (TCE) che è stato rigettato da Francesi e Olandesi nel Anche questa volta il governo italiano vuole farlo ratificare dal Parlamento senza alcuna reale discussione e senza alcuna consultazione dei cittadini. attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax Il Consiglio europeo di Lisbona ha adottato un nuovo trattato europeo. Elaborato in piena estate, non è stato oggetto di alcun dibattito pubblico.

2 un documento marginale? che non interferisce con la nostra vita ma permette all'Europa di dotarsi rapidamente dei mezzi con cui funzionare? Un trattato semplificato? Il trattato è composto da centinaia di pagine con 359 modifiche di trattati esistenti, dodici protocolli e qualche decina di progetti di dichiarazioni aventi lo stesso valore giuridico dei trattati. Limitato alle istituzioni? Esso riprende, nell'essenziale, il contenuto del Trattato costituzionale europeo (TCE) che è stato rigettato dai francesi e dagli olandesi, senza tenene minimamente conto delle critiche emerse durante la campanga referendaria. attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax

3 cosa dice chi l'ha preparato? I miglioramenti tecnici saranno raccolti in un Trattato diventato incolore e non doloroso. Tutti questi testi saranno indirizzati ai Parlamenti, che si pronunceranno con voti distinti. Così l'opinione pubblica sarà portata ad adottare, senza conoscerle, le disposizioni che non si osano presentarle direttamente Valéry Giscard di Estaing, Le Monde, 14 giugno 2007 "La Francia non ha ottenuto i cambiamenti richiesti da alcuni sostenitori " del No "al referendum." La concorrenza "libera e non distorta" figura sempre nel progetto. attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax Una nuova scrittura del testo originale che contiene l'essenziale della Costituzione europea. Valéry Giscard dEstaing, padre del progetto di Costituzione. Una nuova soluzione che consiste nel voler conservare una parte delle innovazioni del Trattato costituzionale, e nel camuffarle in più testi. Le disposizioni più innovative saranno l'oggetto di semplici emendamenti ai trattati di Maastricht e di Nizza.

4 e i governanti europei? Tutta la Costituzione è là. Non ci manca niente! Il deputato europeo UDF Jean-Louis Bourlanges, France Culture, 24 giugno 2007 attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax La sostanza della Costituzione è mantenuta. E' un fatto Angela Merkel, cancelliere tedesco. The Daily Telegraph, 29 giugno 2007 Un trattato identico al TCE Non abbiamo abbandonato un solo punto essenziale della Costituzione. E' senza alcun dubbio ben più che un trattato. E' un progetto di carattere fondativo, un trattato per una nuova Europa. José Luis Zapatero, Primo Ministro del Regno di Spagna, discorso del 27 giugno 2007 "Gli elementi simbolici sono stati ritirati... e quello che ha realmente importanza è rimasto." Anders Fogh Rasmussen, Primo Ministro di Danimarca, Jyllands-Posten, 25 giugno 2007

5 e i governanti europei? Il Parlamento europeo "si rallegra (...) che il mandato mantiene soprattutto la sostanza del trattato costituzionale." "Articolo 8 della risoluzione adottata dal Parlamento europeo l'11 luglio relazione Leinen A /2007." attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax veramente identico al TCE "il 90% della costituzione è sempre là." Questi cambiamenti non hanno portato alcuna modifica spettacolare all'accordo del Bertie Ahern, Primo Ministro della Repubblica dIrlanda, Irish Independent, 24 giugno 2007 "La Lituania ha perseguito il 100% degli obiettivi che si era fissata prima della riunione, anche quello essenziale del mantenimento della sostanza del trattato costituzionale." Ufficio del Presidente della Repubblia di Lituania, comunicato stampa.

6 e i governanti europei?... reso illegibile per evitare un referendum! Giuliano Amato, ex Presidente del Consiglio italiano, ex vicepresidente della convenzione sul futuro dell'Europa, riunione del Center for European Reform a Londra, 12 luglio attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax "Si è deciso che il documento dovesse essere illeggibile." Illeggibile, e che appaia non costituzionale: questa l'idea... Se si riuscisse a comprendere il testo alla prima lettura si rischierebbero appelli al referendum, perché apparirebbe chiaro che c'è qualcosa di nuovo.

7 ma cosa contiene? Il libero scambio sempre senza limiti La politica commerciale dell'Unione si fissa per obiettivo "di incoraggiare l'integrazione di tutti i paesi nell'economia mondiale, anche mediante la soppressione progressiva degli ostacoli al commercio internazionale" (nuovo articolo 10A TUE ripreso del TCE). attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax I servizi pubblici sempre sottoposti alla concorrenza Si può derogarvi soltanto se ciò non è di ostacolato allo sviluppo degli scambi "in una misura contraria all'interesse della Comunità". (art. 86 TFUE) E' la Commissione che è giudice delle deroghe possibili. Ha così tutto il potere per aprire i servizi pubblici alla concorrenza. È la porta aperta alla prosecuzione della liberalizzazione dei servizi pubblici.

8 ma cosa contiene? La libertà di circolazione dei capitali riaffermata L'Europa militarizzata "Gli Stati membri si impegnano a migliorare gradualmente le loro capacità militari" (art TUE ripreso dal TCE) attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax Il trattato modificato non tocca la libertà di movimento dei capitali, non solo tra gli Stati membri, ma anche tra questi e dei paesi terzi (art. 56 TFUE o 156 del TCE) e resta necessaria l'unanimità degli stati per ogni misura tendente a restringere la liberalizzazione dei movimenti di capitali (art. 57 TFUE o del TCE).

9 ma cosa contiene? La concorrenza libera e non limitata tra lavoratori dipendenti I sostenitori del No al TCE chiedevano garanzie in materia di armonizzazione verso l'alto dei diritti sociali in Europa. Infatti, l'assenza di una politica europea in materia genera un dumping sociale devastante per i diritti dei lavoratori dipendenti. Il futuro trattato sul funzionamento dell'Unione continua a moltiplicare le clausole di esclusione di qualsiasi armonizzazione delle disposizioni legislative e regolamentari degli Stati membri. attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax In materia di politica dell'occupazione (art. 129 TFUE o 207 del TCE). In materia di politiche sociali e di protezione sociale ( art TFUE o del TCE). Questa messa in concorrenza dei lavoratori europei è realizzata anche a spese dell'ideale di classe e di solidarietà tra i popoli.

10 ma cosa contiene? L'indipendenza della BCE è mantenuta (art. 108 TFUE o 188 del TCE) ed avrà come solo obiettivo il mantenimento della stabilità dei prezzi. attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax La Banca centrale europea contro l'occupazione I sostenitori del No al TCE chiedevano che la banca centrale europea, come le altre banche centrali dei paesi ricchi, fosse sottoposta all'obiettivo della piena occupazione e non fosse più completamente irresponsabile dei suoi atti dinanzi ai parlamentari.

11 ma cosa contiene? attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax Questa carta, dunque, fondamentalmente non crea un diritto sociale europeo suscettibile di riequilibrare il diritto in materia di concorrenza, che resterà dominante su scala europea. Ciliegina sulla torta: se sono giudicate "necessarie", possono essere introdotte limitazioni ai diritti sociali D'altra parte questi diritti non creano "alcuna competenza e nessun compito nuovo per l'Unione"; restano subordinati alle diverse disposizioni del progetto, caratterizzate "dalla concorrenza libera e non falsata". Diritti fondamentali al ribasso La carta dei diritti fondamentali contenuta nel precedente TCE sarà "giuridicamente costrittiva" (dichiarazione 29). Tutto il problema è di sapere quando. Infatti, i diritti sociali che vi sono contenuti sono di portata molto debole. Ad esempio il diritto al lavoro ed all'occupazione non esiste e compare solo il "diritto di lavorare". "Fondamentali", questi diritti, non lo sono dunque affatto. L'Unione li riconosce e li rispetta, ma non ne garantisce l'applicazione. Nonostante tutte queste precauzioni, questo testo è ancora troppo per alcuni governi. Così il Regno Unito e la Polonia hanno ottenuto di esserne dispensati (protocollo n°7).

12 fare qualcosa è possibile! Sono i deputati ed i senatori della Repubblica che hanno il potere di non ratificarlo. Ma solo una mobilizzazione senza precedenti dei cittadini potrebbe ottenere un simile risultato attac italia - - Roma, via di S.Ambrogio 4 – tel/fax In Italia la Costituzione non consente di sottoporre a referendum popolare gli accordi internazionali, ma questo trattato potrebbe essere fermato in Parlamento. Il trattato modificativo, è la costituzione europea presentanta sotto altra forma per fare passare comunque un testo respinto dai francesi e dagli olandesi.


Scaricare ppt "Nuovo trattato europeo: un imbroglio I grandi media ci presentano questo trattato come semplificato o parlano di mini trattato ma in realtà esso riprende."

Presentazioni simili


Annunci Google