La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Per l'estrazione abbiamo utilizzato 3 alimenti e la mucosa orale:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Per l'estrazione abbiamo utilizzato 3 alimenti e la mucosa orale:"— Transcript della presentazione:

1

2 Per l'estrazione abbiamo utilizzato 3 alimenti e la mucosa orale:

3 Metodica dei 3 alimenti FASE 1. Preparazione della soluzione di estrazione (rottura delle membrane cellulari) FASE 2. Digestione delle proteine FASE 3. Precipitazione del DNA

4 FASE 1 In un beker da 250 mL preparare 3 g di cloruro di sodio (NaCl) e 10 mL di detergente; Aggiungere acqua sino ad un volume di 100 mL, amalgamare; Pesare 100 g dellalimento utilizzato per lanalisi, sminuzzarlo; Versare la poltiglia ottenuta in un beker e aggiungere la soluzione di estrazione;

5 Lasciare in bagnomaria a 60° per 15 (mescolare ogni tanto); Terminato il tempo prelevare il beker e mescolare; Raffreddare in bagno di ghiaccio (acqua+ 6-7 cubetti di ghiaccio); Filtrare con un colino il preparato allinterno di un beker pulito.

6 FASE 2 Prelevare 5 mL di filtrato e porlo in una provetta da 15 mL; Aggiungere 1 mL di succo dananas; Attendere 5.

7 FASE 3 Sotto cappa, prendere un volume di etanolo freddo uguale a quello del filtrato più quello dellananas (6mL); Versare con cura lungo il bordo della provetta; Aspettare che termini la liberazione di gas e osservare il fenomeno.

8 Per la MUCOSA ORALE il procedimento è analogo con qualche variazione nelle quantità …

9 FASE 1 In un beker da 250 mL preparare 2 g di cloruro di sodio (NaCl) e 10 mL di detergente; Aggiungere acqua sino ad un volume di 90 mL, amalgamare; Masticare allinterno della guancia 3 mL di H 2 O per sciacquando vigorosamente Espellere lH 2 O in una provetta e aggiungere la soluzione di estrazione fino a raddoppiare il volume ottenuto dopo il risciacquo.

10 Tappare la provetta e ruotarla lentamente per 5 volte; Lasciare in bagnomaria a 60° per 15 (mescolare ogni tanto); Terminato il tempo prelevare il beker e mescolare; Raffreddare in bagno di ghiaccio (acqua+ 6-7 cubetti di ghiaccio).

11 FASE 2 Aggiungere 1 mL di succo dananas; Attendere 5.

12 FASE 3 Sotto cappa, prendere un volume di etanolo freddo uguale a quello del filtrato più quello dellananas (5mL); Versare con cura lungo il bordo della provetta; Aspettare che termini la liberazione di gas e osservare il fenomeno.

13 FUNZIONI DELLE SOSTANZE e DELLE TEMPISTICHE ADOPERATE FASE 1 CLORURO DI SODIO: si scinde negli ioni Na e Cl che provvedono alla rottura chimica delle membrane; DETERGENTE: ha componente lipidica analoga a quella delle membrane ed è perciò in grado di lederle; BAGNOMARIA: poichè non si può scaldare direttamente il beker si procede in questa maniera, è indispensabile assicurarsi di non mantenere il beker in immersione per troppo o troppo poco tempo (nel primo caso il DNA verrebbe alterato, nel secondo non si romperebbero gli enzimi che lo tengono unito); BAGNO DI GHIACCIO: il protrarsi dellalta temperatura dopo il riscaldamento danneggerebbe la struttura del DNA.

14 FASE 2. SUCCO DANANAS: contiene BROMELINA, una sostanza che demolisce le proteine e libera il DNA dai legami con gli istoni; FASE 3. ETANOLO FREDDO: il DNA non è solubile in etanolo quindi risulta ben visibile, inoltre le diverse densità dei solventi fanno sì che esso risalga e si vada a localizzare nelletanolo stesso. FUNZIONI DELLE SOSTANZE e DELLE TEMPISTICHE ADOPERATE

15 BANANA

16 POMODORO

17 FEGATO DI POLLO

18 MUCOSA ORALE

19 Alberghini Marco Berveglieri Annarita Caruso Riccardo Castellini Riccardo Cutrì Angela Gatti Michele Giuliani Luca Malanchini Eva Martinelli Fabio Mazzoni Alessandro Mistretta Anna Monesi Federico Moro Edoardo Oberdan Andrea Piazzi Leonardo Ranzani Angelica Rimondi Arianna Rizzi Camilla Scapoli Elisa Sovrani Daniele Tafuro Alessandra Tiozzo Bon Giulia Tosi Giulia Trevisani Nicola Vignali Laura Vitali Martina Zucchini Ludovica Assistente Tecnico di Laboratorio: dott.ssa Giovannini Luciana Docente di Chimica e Biologia della classe: prof.ssa Modestino M. Letizia Classe 3B NUOVO ORDINAMENTO Anno Scolastico LICEO SCIENTIFICO "A. ROITI" di FERRARA

20

21 SI RINGRAZIANO PER LA PRESENTAZIONE: Angelica Ranzani Riccardo Caruso Elisa Scapoli Eva Malanchini


Scaricare ppt "Per l'estrazione abbiamo utilizzato 3 alimenti e la mucosa orale:"

Presentazioni simili


Annunci Google