La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ambienti di lavoro sani e sicuri Un bene per te. Un bene per lazienda. Campagna europea sulla valutazione dei rischi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ambienti di lavoro sani e sicuri Un bene per te. Un bene per lazienda. Campagna europea sulla valutazione dei rischi."— Transcript della presentazione:

1 Ambienti di lavoro sani e sicuri Un bene per te. Un bene per lazienda. Campagna europea sulla valutazione dei rischi

2 Contesto della campagna 205 milioni di lavoratori in Europa decessi a causa di infortuni sul lavoro (7 460) e malattie professionali ( ) nellUE a 27 Ogni tre minuti e mezzo nellUE a 27 qualcuno muore per cause legate allattività lavorativa Ogni quattro secondi e mezzo un lavoratore dellUE a 27 è vittima di un infortunio che lo costringe a restare a casa per almeno tre giorni lavorativi. Il numero di infortuni sul lavoro che costringono a unassenza dal lavoro per tre o più giorni è altissimo: oltre 7 milioni allanno I costi sono enormi (tragedie umane, assenteismo, frequente avvicendamento dei lavoratori, calo di produttività, minore motivazione, oneri a carico dei sistemi sanitari)

3 Che cosè una valutazione dei rischi? La valutazione dei rischi è il primo passo verso ambienti di lavoro più sani e sicuri nonché la chiave di volta per limitare gli infortuni legati allattività lavorativa e le malattie professionali. La valutazione dei rischi è un processo di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori derivanti da pericoli presenti sul luogo di lavoro. Consiste in un esame sistematico di tutti gli aspetti dellattività lavorativa, volto a stabilire: cosa può provocare lesioni o danni; se è possibile eliminare i pericoli e, in caso contrario, quali misure di prevenzione o di protezione sono o devono essere messe in atto per controllare i rischi. La valutazione dei rischi è un dovere dei datori di lavori. I lavoratori dovrebbero essere coinvolti in questo processo.

4 Come effettuare la valutazione dei rischi Quando si effettua una valutazione dei rischi è necessario tener conto di due principi importanti: strutturare la valutazione in modo da garantire che tutti i rischi e i pericoli pertinenti siano presi in considerazione quando viene individuato un rischio, stabilire se è possibile eliminarlo. Se questo non è possibile, i rischi devono essere ridotti. Approccio alla valutazione dei rischi in cinque fasi : 1. individuare i pericoli e le persone a rischio 2. valutare e dare priorità ai rischi 3. decidere unazione preventiva 4. intervenire 5. controllo e riesame Attenzione: è opportuno che i lavoratori partecipino attivamente alla valutazione dei rischi.

5 Destinatari e obiettivi della campagna Destinatari principali PMI e microimprese (!) Datori di lavoro, lavoratori, rappresentanti della sicurezza, operatori nel campo della SSL Cercare di raggiungere questo pubblico tramite intermediari (responsabili delle politiche, parti sociali, Focal point ecc.) Obiettivi della campagna Sensibilizzare e incoraggiare a effettuare valutazioni dei rischi Demistificare il processo Rendere la valutazione dei rischi un processo permanente Coinvolgere tutte le persone presenti sul luogo di lavoro Individuare e promuovere buone prassi

6 Campagne di rete 25 milioni di PMI – 205 milioni di lavoratori LAgenzia non riuscirebbe a raggiungere questo pubblico di destinatari Focal point dellAgenzia Uno in ciascuno Stato membro dellUE (27) e oltre Rete tripartita Datori di lavoro, lavoratori, governi A livello europeo e nazionale Altri partner: Commissione europea; presidenze dellUE; EEN (rete europea degli Eurosportelli) ONG; federazioni e reti di settore; Grandi imprese e relative catene di approvvigionamento (PMI)

7 Calendario della campagna giugnoLancio della campagna a Bruxelles (con SL) ott.Settimana europea (attività centrale) 3-4 nov.Forum International Travail et Sécurité, Parigi (Francia) 2009 feb./marzoPremi buone prassi dellUE (presidenza ceca) ott.Settimana europea (attività centrale) ott./nov.Conferenza (presidenza svedese) nov.Manifestazione di chiusura della campagna a Bilbao

8 Come partecipare Materiale della campagna in 22 lingue: Logo, manifesto, cartelle, schede informative, presentazioni in PowerPoint, richiami (banner) DVD di Napo (animazione), banca dati delle risorse sulle buone prassi ecc. Suggerimenti organizzare attività Divulgare il materiale della campagna Promuovere i Premi buone prassi Organizzare conferenze, seminari, workshop Lanciare un concorso fotografico / manifesti Accrescere la propria visibilità Certificato di partecipazione Status di partner


Scaricare ppt "Ambienti di lavoro sani e sicuri Un bene per te. Un bene per lazienda. Campagna europea sulla valutazione dei rischi."

Presentazioni simili


Annunci Google