La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nardelli dott.Luca Dirigente Medico Cure Primarie INCONTRO 24.02.2012 a PREDAZZO Azienda Provinciale Provincia Autonoma di Trento per i Servizi Sanitari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nardelli dott.Luca Dirigente Medico Cure Primarie INCONTRO 24.02.2012 a PREDAZZO Azienda Provinciale Provincia Autonoma di Trento per i Servizi Sanitari."— Transcript della presentazione:

1 Nardelli dott.Luca Dirigente Medico Cure Primarie INCONTRO a PREDAZZO Azienda Provinciale Provincia Autonoma di Trento per i Servizi Sanitari

2 Medici convenzionati FiemmeFassa MMG 147 PLS 32 CA Titolari 21 Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

3 DISTRETTO FIEMME E FASSA POPOLAZIONE: AB. 21 MMG 1 OSPEDALE PUBBLICO CON 1 DAY- HOSPITAL ONCOLOGICO. 3 POSTAZIONI DI C.A. 3 SEDI POLIAMBULATORI

4 CONTINUITA ASSISTENZIALE DistrettoAmbitoPostazioni N. medici CA titolari FiemmeAmbito n.1 Cavalese 2 Predazzo Ladino di FassaAmbito n.49Pozza di Fassa1 Totale ambito Fiemme e Fassa3 Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

5 CONTINUITA ASSISTENZIALE Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

6 Richiedente Medico di medicina generale Medico ospedalieroAssistente sociale Provenienza della domanda DallOspedale per utenti non autosufficienti con bisogni sanitari e socioassistenziali ricoverati in strutture ospedaliere per acuti Dal Territorio per utenti non autosufficienti che si trovano a domicilio, in struttura residenziale, nelle strutture convenzionate Tempi di attivazione 7 giorni15 giorni Inserimento in struttura residenziale RSA Piano di assistenza domiciliare integrata (ADI- ADICP) Altro Esito valutazione UNITA VALUTATIVA MULTIDISCIPLINARE Unità Valutativa Multidisciplinare attivazione e valutazione Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

7 U.V.M. Unità Valutativa Multidisciplinare ? Familiari Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

8 Fiemme e Fassa Primiero Bassa Valsug ana e Tesino Alta Valsugan a Totale APSS N. utenti valutati dallU.V.M Esiti valutazione UVM: · eleggibili in R.S.A.; · A.D.I. – A.D.I.-C.P./ Hospice;* · eleggibili in posti letto residenziali; · altro N. utenti valutati dallU.V.M.accolti in RSA dal 1/01/2010* UVM: dati di attività Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

9 Cure domiciliari: dati di attività Distretto Totale utenti in carico di cui 65 anni di cui 75 anni VA * * * Fiemme , , ,1 Fassa , , ,9 * rapporto tra il n. utenti in carico e la media popolazione al 01/01/10 e 01/01/11 * 1000 Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

10 CURE DOMICILIARI:DATI DI ATTIVITA FIEMME E FASSA.

11 Numero prestazioni infermieristiche: distribuzione per tipologia di cure domiciliari. Periodo Cure domiciliari: dati di attività Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

12 Cure domiciliari: dati di attività Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

13 Prestazioni infermieristiche domiciliari effettuate Cure domiciliari: dati di attività Elaborazione Servizio Assistenza distrettuale APSS

14

15 Periodo: Gennaio Settembre 2011 Tipo Piano: ADP

16

17

18

19 Chi ha diritto alle indennità? legge provinciale, la 508/1988: ciechi assoluti, disabili per ragioni fisiche o psichiche non in grado di deambulare se non accompagnati (codice 05) e disabili impossibilitati a compiere "gli atti quotidiani della vita" (codice 06).

20 il numero di trentini che usufruiscono di un'indennità di accompagnamento codice 06, i restanti codice 05

21

22 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "Nardelli dott.Luca Dirigente Medico Cure Primarie INCONTRO 24.02.2012 a PREDAZZO Azienda Provinciale Provincia Autonoma di Trento per i Servizi Sanitari."

Presentazioni simili


Annunci Google