La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANO SUD: INCONTRO MINISTRO FITTO “Obiettivi, criteri e modalità per la programmazione delle risorse di cui alla delibera CIPE n. 79 del 30 luglio 2010,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANO SUD: INCONTRO MINISTRO FITTO “Obiettivi, criteri e modalità per la programmazione delle risorse di cui alla delibera CIPE n. 79 del 30 luglio 2010,"— Transcript della presentazione:

1 PIANO SUD: INCONTRO MINISTRO FITTO “Obiettivi, criteri e modalità per la programmazione delle risorse di cui alla delibera CIPE n. 79 del 30 luglio 2010, selezione e attuazione degli investimenti finanziati con le risorse del Fondo per le aree sottoutilizzate e indirizzi ed orientamenti per l’accelerazione degli interventi cofinanziati dai Fondi strutturali ” 28 febbraio 2011

2 Scelte programmatiche rafforzamento di azioni contenute nei programmi FESR e FSE e PSR a fronte di risorse comunitarie ritenute non sufficienti ai fini di un adeguato perseguimento degli obiettivi ivi delineati; integrazione delle azioni dei POR nei casi in cui componenti tecnico-funzionali essenziali di attività o linee di azione ivi previste non erano “eleggibili” ai Fondi strutturali ma comunque indispensabili alla configurazione efficace di queste attività; attivazione di nuove linee di interventi non “eleggibili” ai Fondi strutturali ma il cui perseguimento è necessario, nello specifico contesto regionale, ai fini di una completa ed equilibrata rispondenza alle coerenze sia delle politiche perseguite dai POR sia delle più complessive politiche di sviluppo espresse nei vari atti della programmazione regionale anche in prosecuzione e a completamento degli interventi programmati nell’ambito del Programma pluriennale (CIPE 32/04) che attivano le risorse liberate attinenti alla programmazione ; qualità progettuale degli interventi oggetto di finanziamento Concentrazione delle risorse su infrastrutture di interesse strategico regionale: realizzazione di interventi cardine a valenza interregionale per lo sviluppo socio-economico del territorio

3 Obiettivo generale Rafforzamento delle regole di responsabilizzazione, assunzione e rispetto degli impegni, impiego di strumenti per assicurare i risultati, concentrazione delle risorse, qualità e accelerazione degli interventi PIANO NAZIONALE PER IL SUD Ambiti di attivazione a valere sul FAS regionale 2007/2013 Priorità Strategiche per lo Sviluppo del Sud INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E BENI PUBBLICI Accessibilità materiale Accessibilità immateriale Difesa suolo Rifiuti Dissesto idrogeologico Idrico Valorizzazione culturale e attrattività turistica Inclusione sociale e Interventi socio-educativi Sanità Aree urbane COMPETENZE E ISTRUZIONE Istruzione Scuola INNOVAZIONE, RICERCA, COMPETITIVITA' Progetti di Innovazione Innovazione e ricerca universitaria (Università) Priorità Strategiche di carattere orizzontale SICUREZZA E LEGALITA'Sicurezza e legalità (presidi di sicurezza, caserme,…) SOSTEGNO MIRATO E VELOCE PER LE IMPRESE E IL LAVORO E L'AGRICOLTURA Sostegno mirato e veloce per le imprese e il lavoro Fondi di garanzia PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIU' TRASPARENTE E EFFICIENTE Governance e azioni di sistema

4 Piano finanziario della politica unitaria regionale 2007/2013 AMBITI DI INTERVENTO Accessibilità materiale Accessibilità immateriale Difesa suolo Rifiuti Dissesto idrogeologico Idrico Valorizzazione culturale e attrattività turistica Inclusione sociale e Interventi socio-educativi Sanità Aree urbane Istruzione Scuola Progetti di Innovazione Innovazione e ricerca Sicurezza e legalità Sostegno mirato e veloce per le imprese e il lavoro Fondi di garanzia Governance e azioni di sistema


Scaricare ppt "PIANO SUD: INCONTRO MINISTRO FITTO “Obiettivi, criteri e modalità per la programmazione delle risorse di cui alla delibera CIPE n. 79 del 30 luglio 2010,"

Presentazioni simili


Annunci Google