La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E il vasto movimento culturale che ha come caratteristica La riscoperta delluomo,attraverso la lettura di classici latini e greci. TEMPOTEMPO Inizia la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E il vasto movimento culturale che ha come caratteristica La riscoperta delluomo,attraverso la lettura di classici latini e greci. TEMPOTEMPO Inizia la."— Transcript della presentazione:

1

2 E il vasto movimento culturale che ha come caratteristica La riscoperta delluomo,attraverso la lettura di classici latini e greci. TEMPOTEMPO Inizia la fine del 1300 E si diffonde per tutto il Luomo è al centro dellUniverso,mentre prima era Dio. Luomo è considerato artefice e padrone del proprio destino.

3 Lorenzo De Medici venne detto il magnifico per i suoi studi letterali,politici e artistici. Si conta molto sulluomo e si esaltano: La sua dignità,la sua superiorità e le sue capacità creative Si conta molto sulluomo e si esaltano: La sua dignità,la sua superiorità e le sue capacità creative Si diffuse soprattutto nelle corti signorili,in particolare quella di Lorenzo DeMedici

4 Cè una crisi della lingua volgare. CONSEGUENZA Gli umanisti riaffermano Il latino. Non era più considerata una lingua letteraria. CAUSA

5 Nella II metà del 1400 riprende vigore la lingua volgare. Gli artisti più Importanti sono: Leon Battista Alberti Lorenzo il Magnifico Angelo Poliziano Gli intellettuali, si accorgono che è molto simile al latino e venne riutilizzato anche perché il popolo capiva solo il volgare e non poteva accogliere i messaggi che trasmettevano le novelle.

6 Fu inventata la stampa a caratteri mobili dal tedesco Gutemberg. Consente molto, la diffusione degli scritti in volgare. VANTAGGIO

7 Lorenzo de Medici nacque a Firenze nel Nel 1469, appena ventenne, assunse il governo di Firenze e consolidò la sua Signoria con una serie di riforme. Fu considerato ago della bilancia d Italia perché fu un abile uomo politico.Protettore di artisti e letterati, fu egli stesso scrittore e poeta. Lorenzo de Medici detto il Magnifico per la sua attività politica, letteraria e per il suo mecenatismo. Morì nel Accordo tra i signori e i poeti o artisti. I signori accolgono a corte i poeti e danno loro conforto e protezione in cambio di opere dedicate a loro. La parola deriva da mecenate, un collaboratore dellimperatore Augusto che creò questa collaborazione.

8 Quantè bella la giovinezza Che sfugge spesso. Chi vuol godere della vita lo faccia Perché ciò che ci aspetta non lo sappiamo Queste due figure «BACCO E ARIANNA» Si amano lun laltro Perché il tempo corre e tradisce Allora loro stanno insieme contenti Le ninfe e le altre divinità Sono allegre anche loro. Chi vuol godere della vita lo faccia Perché ciò che ci aspetta non lo sappiamo. Ciascun uomo ci ascolti bene, Perché nessuno speri nel domani. Oggi siamo giovani e vecchi Tutti felici, femmine e maschi Ogni pensiero triste vada via Facciamo sempre festa

9 Chi vuol godere della vita lo faccia Perché ciò che ci aspetta non lo sappiamo. Donne giovani e innamorati. Viva il divertimento e lamore Ognuno suoni canti e balli!!! Dentro il cuore fiorisca lamore!!! Non pensate alle fatiche e ai dolori Ciò che deve succedere succeda Chi vuol godere della vita lo faccia Perché ciò che ci aspetta non lo sappiamo.

10 Lorenzo De Medici Gutenberg Elisabetta Vasta Martina Correnti Beatrice Grasso Federica Pellegrino


Scaricare ppt "E il vasto movimento culturale che ha come caratteristica La riscoperta delluomo,attraverso la lettura di classici latini e greci. TEMPOTEMPO Inizia la."

Presentazioni simili


Annunci Google