La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Primaria Don Milani Istituto Comprensivo di Borgosatollo www.istitutocomprensivoborgosatollo.gov.it. ANNO SCOLASTICO 2014-2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Primaria Don Milani Istituto Comprensivo di Borgosatollo www.istitutocomprensivoborgosatollo.gov.it. ANNO SCOLASTICO 2014-2015."— Transcript della presentazione:

1 Scuola Primaria Don Milani Istituto Comprensivo di Borgosatollo ANNO SCOLASTICO

2 PF POF FINALITA EDUCATIVA ISCRIZIONE ON LINEON PROFILI FINALI STRUTTURA CURRICOLARE VALUTAZIONE PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA Immagini Immagini della scuola

3 Cosè il POF? Il Piano dellofferta formativa è il documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia. Art.3, DPR 275/99 Art.3, DPR 275/99

4 IL CURRICOLO DI ISTITUTO È IL CUORE DIDATTICO DEL POF COMPETENZE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ESPERIENZE ESPERIENZE

5 Le competenze sono linsieme di conoscenze dichiarative (IO SO) conoscenze dichiarative (IO SO) abilità procedurali (IO SO FARE) abilità procedurali (IO SO FARE) atteggiamenti (IO SO ESSERE) atteggiamenti (IO SO ESSERE) che si snodano lungo il percorso verticale, cioè dalla scuola dellinfanzia alla scuola secondaria che si snodano lungo il percorso verticale, cioè dalla scuola dellinfanzia alla scuola secondaria

6 Costruire le competenze significa: imparare a conoscere imparare a conoscere imparare a fare imparare a fare imparare ad essere imparare ad essere imparare a vivere insieme imparare a vivere insieme

7 I PROFILI FINALI SONO I LIVELLI DI COMPETENZA ATTESI AL TERMINE DI OGNI ANNO SCOLASTICO sono pubblicati sul sito della scuola:

8 LE NOSTRE FINALITA Sviluppare la creatività personale, stimolando il bambino ad esprimere la propria soggettività; promuovere processi di RICERCA per favorire un agire autonomo e responsabile nel contesto della società;

9 maturare competenze per lapprendimento simbolico necessario per conoscere, comprendere, padroneggiare il mondo umano, naturale, artificiale; maturare competenze per lapprendimento simbolico necessario per conoscere, comprendere, padroneggiare il mondo umano, naturale, artificiale; perseguire leducazione alla socialità e alla convivenza civile per una maggiore capacità di comunicare e cooperare. perseguire leducazione alla socialità e alla convivenza civile per una maggiore capacità di comunicare e cooperare.

10 SI RAGGIUNGONO ATTRAVERSO: la valorizzazione dellesperienza e delle conoscenze degli alunni lincoraggiamento allesplorazione e alla scoperta il potenziamento della motivazione e del coinvolgimento la realizzazione di percorsi in forma di laboratori

11 LA VALUTAZIONE è un processo che inizia da ciò che lalunno è e conosce già è valorizzazione e sviluppo della personalità per sostenere lalunno e costruire unimmagine positiva di sé deve essere efficace e utile per conoscere i progressi compiuti nel percorso formativo PREREQUISITI VALUTAZIONE FORMATIVA GIUDIZIO INTERMEDIO E FINALE

12 La VALUTAZIONE delle discipline è effettuata mediante voti numerici ESPRESSI IN DECIMI, da 4 a 10. Nelle classi prime nel primo quadrimestre non verranno attribuiti voti disciplinari, ma verrà privilegiata la valutazione intermedia globale del primo periodo di adattamento alla nuova esperienza scolastica

13 e sono valutati con un giudizio sintetico OTTIMODISTINTOBUONOSUFFICIENTE NON SUFFICIENTE LABORATORI LABORATORI I. R.C.

14 PIENAMENTE POSITIVO. POSITIVO. GENERALMENTEPOSITIVO. NON SEMPRE POSITIVO. POSITIVO SOLO IN ALCUNE ATTIVITA.

15 VADEMECUM PER I GENITORI mette a disposizione: informazioni sui principali servizi informazioni sui principali servizi disposizioni che gli alunni e i genitori sono tenuti a rispettare. disposizioni che gli alunni e i genitori sono tenuti a rispettare. Il documento viene consegnato ai genitori degli alunni delle classi prime durante la prima riunione con gli insegnanti e può essere visionato sul sito dellIstituto:

16 TEMPO SCUOLA Le lezioni, comprensive della quota opzionale, si svolgono secondo lo schema che segue: Le lezioni, comprensive della quota opzionale, si svolgono secondo lo schema che segue: OresettimanaliN°mattineN°rientri Giorni di rientro e di mensa Inizio e termine delle lezioni 3063Lunedì Mercoledì MercoledìVenerdì 8,15 – 12,15 (mattina) 14 – 16 (pomeriggio) 3055LunedìMartedìMercoledìGiovedìvenerdì rientri nel 1° quadr 1 rientro nel 2° quadr LunedìMercoledìVenerdì

17 MENSA Lassistenza educativa è prestata dal Personale Docente coadiuvato da Educatori professionisti messi a disposizione dallAmministrazione comunale. I servizi di cucina sono in gestione all Amministrazione Comunale. ENTRATA ANTICIPATA/ USCITA POSTICIPATA Questi servizi sono gestiti direttamente dal Comune o in convenzione con la Scuola nella forma delle Funzioni Miste Per accedere a tali servizi si presenta domanda al Comune. SERVIZI

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32 STRUTTURE CURRICOLARI della nostra suola CURRICOLO DI BASE CURRICOLO DI BASE CURRICOLO DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE CURRICOLO DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE

33 CURRICOLO DI BASE: QUOTA CURRICOLARE 24 ORE QUOTA CURRICOLARE 24 ORE QUOTA CURRICOLARE 27 ORE QUOTA CURRICOLARE 27 ORE QUOTA CURRICOLARE 30 ORE QUOTA CURRICOLARE 30 ORE (27+ 3 ORE OPZIONALI) (27+ 3 ORE OPZIONALI)

34 QUOTA CURRICOLARE OPZIONALE 30 ORE QUOTA CURRICOLARE OPZIONALE 30 ORE LABORATORIO DI EDUCAZIONE SOCIO-AFFETTIVA LABORATORIO DI EDUCAZIONE SOCIO-AFFETTIVA FINALITÀ FINALITÀ FORMARE L'INDIVIDUO NELLA SUA GLOBALITÀ. FORMARE L'INDIVIDUO NELLA SUA GLOBALITÀ. PREVENIRE VARIE FORME DI DISAGIO NEL GRUPPO CLASSE. PREVENIRE VARIE FORME DI DISAGIO NEL GRUPPO CLASSE. ELABORARE STRATEGIE DI COLLABORAZIONE. ELABORARE STRATEGIE DI COLLABORAZIONE. SVILUPPARE RAPPORTI INTERPERSONALI POSITIVI. SVILUPPARE RAPPORTI INTERPERSONALI POSITIVI. CREARE NEI GRUPPI CLASSE MODALITÀ COMUNICATIVE, RELAZIONALI E DI APPRENDIMENTO COOPERATIVO BASATE SU RAPPORTI ED INTERAZIONI RECIPROCAMENTE ACCETTANTI E VALORIZZANTI CREARE NEI GRUPPI CLASSE MODALITÀ COMUNICATIVE, RELAZIONALI E DI APPRENDIMENTO COOPERATIVO BASATE SU RAPPORTI ED INTERAZIONI RECIPROCAMENTE ACCETTANTI E VALORIZZANTI LABORATORIO SPECIFICO E SISTEMATICO DI INFORMATICA FINALITÀ FINALITÀ INTEGRARE E SOSTENERE LUTILIZZO DEI MEZZI INFORMATICI COME METODOLOGIA DI LAVORO DIDATTICO GIÀ PROPRIA DEL CURRICOLO DI BASE. INTEGRARE E SOSTENERE LUTILIZZO DEI MEZZI INFORMATICI COME METODOLOGIA DI LAVORO DIDATTICO GIÀ PROPRIA DEL CURRICOLO DI BASE.

35 LABORATORI ESPRESSIVI GRAFICO PITTORICO classi 1^ e 2^ Lattività integra ed arricchisce lora di Arte ed immagine attraverso la manipolazione di materiali e tecniche pittoriche diverse. LABORATORIO LINGUISTICO ESPRESSIVO classi 3^,4^,5^ Lattività mira a sviluppare la creatività espressiva e costruttiva, mediante luso di vari linguaggi, riferibili allarea linguistico espressiva

36

37 Dal 3 febbraio al 28 febbraio ISCRIZIONI ONLINE ALLA CLASSE PRIMA ISCRIZIONI ONLINE ALLA CLASSE PRIMA

38 LA PROCEDURA

39 Inserire il CODICE MECCANOGRAFICO della scuola scelta: Inserire il CODICE MECCANOGRAFICO della scuola scelta: scuola primaria Borgosatollo: BSEE84601R scuola primaria Borgosatollo: BSEE84601R Registrarsi al sito Registrarsi al sito it it indicando il proprio indirizzo di posta elettronica indicando il proprio indirizzo di posta elettronica

40 Accedere al servizio Iscrizioni On Line Accedere al servizio Iscrizioni On Line con il codice personale di accesso con il codice personale di accesso ricevuto nella casella di posta allatto ricevuto nella casella di posta allatto della registrazione. della registrazione. Compilare il modulo di iscrizione. Compilare il modulo di iscrizione. Prima sezione: Dati anagrafici Prima sezione: Dati anagrafici Seconda sezione: Servizi offerti dalla scuola Seconda sezione: Servizi offerti dalla scuola Inoltrare la domanda. Inoltrare la domanda.

41 La famiglia riceve La famiglia riceve nella casella di posta un messaggio nella casella di posta un messaggio di corretta acquisizione della domanda. di corretta acquisizione della domanda. La famiglia può seguire La famiglia può seguire liter della domanda attraverso liter della domanda attraverso il servizio Iscrizioni On Line. il servizio Iscrizioni On Line.


Scaricare ppt "Scuola Primaria Don Milani Istituto Comprensivo di Borgosatollo www.istitutocomprensivoborgosatollo.gov.it. ANNO SCOLASTICO 2014-2015."

Presentazioni simili


Annunci Google