La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un giorno una bambina chiese a suo padre architetto:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un giorno una bambina chiese a suo padre architetto:"— Transcript della presentazione:

1 Un giorno una bambina chiese a suo padre architetto:

2 Perché la nonna ci ha messo quattro mesi per fare la visita medica? E perché le medicine e le visite sono tutte a pagamento? Voglio una lombardia sana!

3 E perché nessuno fa niente per linquinamento e il traffico? E perché ogni giorno i treni sono sempre stracolmi e in ritardo? Voglio una lombardia pulita ed efficiente!

4 E perché tante persone non possono permettersi una casa? Voglio una lombardia solidale! Perché i poveri pagano le tasse regionali come i ricchi?

5 E perché mio cugino lavora tanto eppure deve sempre cambiare professione ogni mese? Voglio una lombardia competitiva! E perché tante piccole aziende non vengono aiutate a crescere?

6 Perché non si finanziano le buone idee? Voglio una lombardia giovane! E perché nessuno aiuta i giovani a studiare?

7 Larchitetto rispose che presto lavrebbe accontentata. Larchitetto si chiamava Riccardo Sarfatti. E il 3 e 4 Aprile si candida per cambiare la nostra regione. Per una lombardia competitiva, pulita, efficiente, solidale, sana, giovane. VOTA SARFATTI A cura di Sinistra giovanile Milano Città:


Scaricare ppt "Un giorno una bambina chiese a suo padre architetto:"

Presentazioni simili


Annunci Google