La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione di sussidi specifici per l’ECDL Risorse tecnologiche Alcuni esempi e buone pratiche a cura di:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione di sussidi specifici per l’ECDL Risorse tecnologiche Alcuni esempi e buone pratiche a cura di:"— Transcript della presentazione:

1 Presentazione di sussidi specifici per l’ECDL Risorse tecnologiche Alcuni esempi e buone pratiche a cura di:

2 Cosa fanno Anastasis e Didacta ? Anastasis: opera in un particolare mercato dell'innovazione tecnologica, con l'obiettivo di contribuire a eliminare il divario digitale e limitare l'impatto delle "barriere digitali", spesso presenti nei servizi telematici e nei prodotti informatici, con lo scopo di facilitare l'integrazione sociale, scolastica e lavorativa delle fasce di popolazione più svantaggiata. Didacta onlus: rientra negli organismi di Formazione Professionale accreditati dalla Regione Emilia Romagna, in coerenza con quanto disposto dal Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale n. 166 del 25 maggio 2001.

3 Il problema: usare il computer Ausili per non vedentiAusili per non vedenti Ausili per ipo-vedentiAusili per ipo-vedenti Ausili per disabili motoriAusili per disabili motori Un altro problema: sostenere gli esami ECDL...eusare il...e usare il materiale didattico e autodidattico Ne parliamo dopo in dettaglio  Difficoltà per gli audiolesi  Difficoltà per la dislessia  Difficoltà per il disagio cognitivo lieve Non ci sono difficoltà particolari nell’uso dei software, ma nella lettura di materiali, manuali, questionari Non ci sono difficoltà particolari nell’uso dei software (dal punto di vista funzionale), ma bisogna mettere in campo una didattica specifica – v. ECDL possibile

4 Sussidi specifici – prima parte Sussidi per non vedenti 1.ECDL per non vedenti - RER FSE Didacta onlusECDL per non vedenti Sussidi per ipo-vedenti 1.ECDL per non vedenti (e ipovedenti gravi) - RER FSE Didacta onlusECDL per non vedenti 2.Sussidio per Audiolesi e disabili motori lievi – RER FSE Didacta onlusSussidio per Audiolesi disabili motori lievi 3.ECDLpossibile – Anastasis – lo vediamo prossimamente Sussidi per disabili motori 1.Sussidio per non vedenti per disabili motori gravissimi - RER FSE Didacta onlusnon vedenti 2.Sussidio per Audiolesi e disabili motori lievi – RER FSE Didacta onlusSussidio per Audiolesi disabili motori lievi 3.ECDLpossibile (per disabili motori lievi) - Anastasis

5 Sussidi specifici – seconda parte  Sussidi per la dislessia  Carlo e Carlo Mobile – Anastasis  ECDLpossibile – Anastasis  ECDL per la dislessia - RER FSE Didacta onlus ECDL per la dislessia ECDL per la dislessia  Sussidi per il disagio cognitivo lieve  ECDLpossibile - Anastasis  Sussidi per gli audiolesi  ECDLpossibile – Anastasis  Sussidio per Audiolesi  Sussidio per Audiolesi – RER FSE Didacta onlus Sussidio per Audiolesi Sussidio per Audiolesi

6 Corso completo e interattivo per imparare ad usare il computer in modo semplice e dinamico

7 Obiettivi del corso Saper utilizzare il computer ad un livello adeguato alle più ricorrenti attività lavorative o hobbistiche; essere in grado di creare documenti e fogli di calcolo; capire, creare e utilizzare i database; imparare ad usare gli strumenti di presentazione multimediale; familiarizzare con i servizi Internet e la gestione della posta elettronica

8 Contenuti Il software è strutturato in sette moduli, corrispondenti ai sette esami previsti per il conseguimento dell’ECDL. 1.Concetti di base sulle Tecnologie dell’Informazione 2.Uso del computer e gestione dei File (Windows XP) 3.Elaborazione testi (Word XP) 4.Fogli elettronici (Excel XP) 5.Database (Access XP) 6.Strumenti di presentazione (PowerPoint XP) 7.Reti informatiche (Internet Explorer, Outlook Express) modulo propedeuticoChi non ha mai utilizzato un computer ha a disposizione un modulo propedeutico che permette di "familiarizzare" con il PC, imparando l'uso del mouse, della tastiera e delle regole di battitura

9 I destinatari Persone in situazione di svantaggio sociale o culturale; persone che non hanno competenze informatiche; l'approccio didattico utilizzato tiene in considerazione i possibili ostacoli nell'apprendimento che possono riscontrare persone con disabilità motoria lieve, disabilità uditiva, debole disagio cognitivo e problemi di dislessia.

10 Ambiti di attività Corsi che prevedono la presenza di un tutor a distanza; corsi di autoformazione, dove l’allievo utilizza ECDL Possibile in autonomia, come supporto autodidattico; corsi in aula come strumento a supporto e rinforzo della formazione tradizionale.

11 Metodologia didattica Elevato grado di interazione tra l’allievo e il computer; spiegazione teorica dell'argomento mediante animazioni, simulazioni e immagini per favorire un approccio ai contenuti di tipo visuale; un linguaggio semplice, ma comunque aderente alla terminologia richiesta dall'ECDL (è disponibile sia il testo che l'audio della lezione); richiesta di interazione all’allievo con gestione dell'errore (esercizio/prova pratica); registrazione automatica dei percorsi e dei risultati ottenuti (tracciamento del percorso e statistiche sulle attività); auto-verifica del livello di apprendimento mediante esercizi e questionari (test di fine argomento); verifica del livello di apprendimento generale, mediante esercitazioni riepilogative (test di fine modulo).

12 CD-Rom oppure On-line? CD ROM: Si installa sul computer dell'allievo e prevede l'inserimento di una user id e password fornita con il prodotto insieme al manuale cartaceo. Ogni installazione consente di registrare le performance dell'allievo in modo da poter monitorare i risultati ottenuti e verificare in qualsiasi momento quali argomenti sono stati affrontati On-line: Consente la fruizione del corso on line, utilizzando qualsiasi browser Internet. Consente, oltre a tutte le funzioni implementate nella versione su CD-rom, di gestire allievi raggruppati per classe, con strumenti quali chat, forum, messaggi, che possono favorire percorsi di apprendimento condiviso.

13 L’aula virtuale

14 I messaggi

15 Le statistiche

16

17 Per informazioni Soc. Coop. ANASTASIS Piazza dei Martiri, 1/ Bologna Telefono: Fax:


Scaricare ppt "Presentazione di sussidi specifici per l’ECDL Risorse tecnologiche Alcuni esempi e buone pratiche a cura di:"

Presentazioni simili


Annunci Google