La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO “G. GUINIZELLI” SCUOLA DELL’INFANZIA “RISORGIMENTO” CASTELFRANCO EMILIA MODENA Sezione 5 anni a.s. 2013-2014 Insegnanti: Vanzini Renata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO “G. GUINIZELLI” SCUOLA DELL’INFANZIA “RISORGIMENTO” CASTELFRANCO EMILIA MODENA Sezione 5 anni a.s. 2013-2014 Insegnanti: Vanzini Renata."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO “G. GUINIZELLI” SCUOLA DELL’INFANZIA “RISORGIMENTO” CASTELFRANCO EMILIA MODENA Sezione 5 anni a.s Insegnanti: Vanzini Renata – Tamagnini Cristina

2 Vanzini -Tamagnini

3 PROGETTO LETTURA Il “Progetto lettura” nasce all’interno della scuola dell’infanzia “Risorgimento” dal rapporto felice che da tempo abbiamo stabilito con il libro. La scelta di leggere libri fantastici, paurosi o divertenti ai bambini, ci permette di rispondere all’esigenza comune di stare insieme. Leggere ad alta voce quindi, è diventata una pratica quotidiana per un’educazione al piacere dell’ascolto e aiuta i bambini a sviluppare abilità e competenze preliminari all’apprendimento del linguaggio e della lettura. Vanzini -Tamagnini

4 La finalità prioritaria, è stato dunque educare al piacere di leggere, intendendo con ciò che si è voluto soprattutto sviluppare il "gusto" per il libro e la lettura, senza tuttavia trascurare l'aspetto della comprensione del testo e dell'immagine - condizione irrinunciabile per poterne trarre godimento… FINALITA’ Vanzini - Tamagnini

5 COMPETENZE E ASPETTI INTERDISCIPLINARI  Sviluppare interesse, piacere, curiosità, desiderio verso le opportunità offerte dal libro.  Sviluppare capacità di ascolto/partecipazione alla narrazione  Sviluppare capacità di narrazione.  Sviluppare comportamenti adeguati alla lettura/ascolto e alla gestione del materiale librario.  Sviluppare e ampliare, attraverso i libri, capacità e conoscenze di vario genere. Vanzini - Tamagnini

6 MOTIVAZIONI: Avendo sempre dato molta importanza al libro come uno strumento di ampia valenza educativa, didattica e culturale, abbiamo ritenuto importante stimolare l’interesse, la curiosità dei bambini verso il mondo dei libri. Il progetto, è finalizzato a favorire l'accostamento al libro e alla narrazione, secondo modi e tempi consoni alla fascia di età in questione, l'idea di base che ha orientato il nostro lavoro risiede nel credere che la motivazione alla lettura si "costruisca" gradualmente attraverso esperienze piacevoli di lettura/narrazione, vissute in età precoce, base indispensabile per la formazione del futuro lettore. Dal punto di vista didattico, l’approccio al libro ha una considerevole rilevanza, in quanto occasione per lo sviluppo delle capacità linguistiche e cognitive del bambino, per l'ampliamento delle sue conoscenze ed esperienze, oltre che rivestire un ruolo significativo per la sua crescita affettivo/emotiva. Vanzini - Tamagnini

7 IL PRESTITO DEI LIBRI DELLA BIBLIOTECA DI SCUOLA

8 Vanzini - Tamagnini

9 Il narratore Chiara Re Giovanni “il Furioso” Viola Re Giovanni “il Gradasso” Rossella Re Giovanni “Testa Pelata” Mattia Gazza Ladra Giorgia Gli uccelli Anita, Emma, Miriana, Orazio, Alessandro

10 T Trallalero trallalà. Viveva in un tempo quando c’ero io, c’era un bosco dove ci viveva tanti uccelli, blu, verdi e gialli, barbagianni, uccelli, uccellini di tanti colori. Solo la gazza era nera, di notte, di giorno e sera. Vicino a quel bosco c’erano tre castelli con tre Re, figli fratelli. Vanzini - Tamagnini

11 iiuiu AAllo Allora a chi facciamo la guerra? Non si va avanti di questo passo, con la guerra finiremo tutti i soldi, mettiamoci insieme e non facciamo più la guerra!!! Ho un’idea! Facciamo la guerra a quel bosco, i nostri nemici saranno gli uccelli e li faremo prigionieri nei nostri castelli e per colazione ci mangeremo una quaglia Vanzini - Tamagnini

12 Arriva l’esercito con trecento soldati, tutti alleati, tutti affamati, con “carrarmati” agenti, capi e soldati. Vanzini - Tamagnini

13 Corri, vola o mamma mia! Tutti gli uccelli scappano via. E’ una tempesta? C’è il finimondo nella foresta? Vanzini - Tamagnini

14 Adesso vi rubo tutto, uno scudo, vi rubo le corone e cappelli, spade frecce e adesso vado a una festa e me le metto in testa Vanzini - Tamagnini

15 Quand’ecco apparire un bel castello e scrivono un cartello “VIETATO ENTRARE AGLI UCCELLI” Vanzini - Tamagnini

16 Ah si, non volete gli uccelli? Adesso vi faccio una prigione e vi rubo tutte le corone Vanzini - Tamagnini

17 Venite uccelli, è libero il bosco, non abbiate paura la nostra foresta è di nuovo sicura, balliamo cantiamo col trallalero col trallalla la gazza ladra eccola qua!!!! Intanto la gazza se ne va con tre corone sopra la testa. Vanzini - Tamagnini


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO “G. GUINIZELLI” SCUOLA DELL’INFANZIA “RISORGIMENTO” CASTELFRANCO EMILIA MODENA Sezione 5 anni a.s. 2013-2014 Insegnanti: Vanzini Renata."

Presentazioni simili


Annunci Google