La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E.Comuzzi Prof. Eugenio Comuzzi Ordinario di Economia Aziendale nellUniversità di Udine Docente di Ragioneria 1 e 2, Metodologie e Determinazioni Quantitative.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E.Comuzzi Prof. Eugenio Comuzzi Ordinario di Economia Aziendale nellUniversità di Udine Docente di Ragioneria 1 e 2, Metodologie e Determinazioni Quantitative."— Transcript della presentazione:

1 E.Comuzzi Prof. Eugenio Comuzzi Ordinario di Economia Aziendale nellUniversità di Udine Docente di Ragioneria 1 e 2, Metodologie e Determinazioni Quantitative dAzienda 1 e 2, Economia dei Gruppi nellUniversità di Udine 04, Metodologie e determinazioni quantitative dazienda 2 Performance, valore, complessità e sistemi di misurazione e di governo

2 E.Comuzzi Lagenda Riprendere e approfondire alcuni particolari aspetti riguardanti il tema della progettazione e applicazione dei sistemi direzionali di misurazione e controllo Analizzare le attività e gli oggetti fondamentali del controllo

3 E.Comuzzi Lidentificazione degli oggetti verso i quali può essere rivolto il controllo Processo, attività, microattività Il processo può essere inteso come un sottosistema aziendale costituto da un insieme di attività organizzate che partendo da un input generano un output (processo di spedizione capi spalla, …) Lattività o la microattività può essere interpretata come un insieme di compiti elementari realizzati individualmente o da un insieme di persone attraverso limpiego di risorse che realizzano un output specifico (attività di movimentazione prodotti finiti, attività di fatturazione, …) Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

4 E.Comuzzi attività infrastrutturali gestione delle risorse umane sviluppo della tecnologia approvvigionamento logistica in entrata produzione logistica in uscita marketing e vendite servizi margine La catena aziendale Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

5 E.Comuzzi attività infrastrutturali gestione delle risorse umane sviluppo della tecnologia approvvigionamento logistica in entrata produzione logistica in uscita marketing e vendite servizi margine INDIVIDUAZIONE DEI PROCESSI: insiemi di attività orientati ad un risultato cruciale La catena aziendale processo di approvvigionamento materie prime processo di spedizione dei prodotti finiti processo di controllo processo di Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

6 E.Comuzzi attività infrastrutturali gestione delle risorse umane sviluppo della tecnologia approvvigionamento logistica in entrata produzione logistica in uscita marketing e vendite servizi margine programmazione spedizioni movimentazione prodotti finiti trasporto prodotti finiti processo di spedizione dei prodotti finiti INDIVIDUAZIONE DEL PROCESSO DA VALUTARE: La catena aziendale Lanalisi di un processo: un esempio Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

7 E.Comuzzi il collegamento fra le attività: un esempio programmazione spedizioni movimentazione prodotti finiti trasporto prodotti finiti processo di spedizione dei prodotti finiti Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

8 E.Comuzzi Controller mappe attività e processi matrici costi/attività matrici costi/processi margini prodotto/cliente evoluzione storica analisi scenario Analisi individuazione e formalizzazione delle modalità di funzionamento delle unità aziendali coinvolte nellattività dellimpresa mappa delle opportunità e dei pericoli per area rilevante …… Dir. Generale Dir.Operative Controller modelli di calcolo Economico …… Pianificazione e programmazione definizione obiettivi individuazione programmi dazione sistema dei piani e dei budget …… azioni/comportamenti Attori AttivitàStrumenti Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

9 E.Comuzzi Controller sistemi di raccolta delle informazioni modelli economici analisi storiche Monitoraggio individuazione e formalizzazione dei problemi emergenti, anche mediante la formalizzazione di scostamenti rispetto agli obiettivi e alle azione programmate Sistema di reporting Dir. Generale Dir.Operative azioni/comportamenti AttivitàStrumenti Attori Il sistema di controllo come meccanismo direzionale

10 E.Comuzzi Riepilogo Valore: valore e prezzo, valore e medio-lungo termine, valore e condizioni prospettiche, valore e drivers; valore come obiettivo, misura, metodo; valore potenziale e valore realizzato, valore ad un dato istante e valore ad un dato periodo, valore dimpresa e valore riferibile a partizioni dimpresa, valore nella prospettiva dei soggetti interni e valore nella prospettiva dei soggetti esterni, … Misurazione e controllo: considerazioni generali Misurazione e controllo: controllo strategico e controllo operativo; controllo con riferimento ad oggetti diversi; controllo, attività, strumenti, attori; …

11 E.Comuzzi Materiale didattico Materiale didattico di riferimento Appunti, appunti della lezione Bibliografia di riferimento, - Letture integrative, - Casi aziendali, - Letture consigliate, documenti e sitografia Letture integrative, -


Scaricare ppt "E.Comuzzi Prof. Eugenio Comuzzi Ordinario di Economia Aziendale nellUniversità di Udine Docente di Ragioneria 1 e 2, Metodologie e Determinazioni Quantitative."

Presentazioni simili


Annunci Google