La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO MOLINO VECCHIO PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO MOLINO VECCHIO PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO MOLINO VECCHIO PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

2 Si effettuano solo on line dal 3 al 28 febbraio Devono iscriversi al 1° anno i bambini che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2014 Possono iscriversi al 1° anno i bambini che compiono 6 anni entro il 30 aprile 2015 (anticipi) ISCRIZIONI

3 PROCEDURA Per effettuare l’iscrizione occorre: 1.Registrarsi all’indirizzo web 1.Compilare on line la domanda d’iscrizione e inviarla alla scuola attraverso l’indirizzo web sopra riportato (il codice meccanografico della scuola è MIEE8601D) 1.Il sistema “Iscrizioni on line” avviserà le famiglie via posta elettronica dell’avvenuta registrazione Informazioni più dettagliate sono contenute nella circolare MIUR n. 28 del 10/01/14

4 ISCRIZIONI ON LINE SUPPORTO TECNICO Qualora la famiglia non avesse la strumentazione informatica, può rivolgersi all’assistente amministrativa della scuola, sig.ra Margherita Baldanza, telefonando al n e fissare un appuntamento. L’iscrizione verrà effettuata da una postazione informatica della scuola.

5 MODULO D’ISCRIZIONE C.M. n. 28 del 10/01/14 IL GENITORE CHIEDE DI AVVALERSI DELL’ANTICIPO (per i b. che compiono 6 anni entro il 30 aprile 2015) INDICA LA SEGUENTE PREFERENZA DI ORARIO  24 ore settimanali (solo se il numero delle iscrizioni permette la formazione della classe)  27 ore settimanali  Fino a 30 ore settimanali (se disponibile organico e servizi)  Tempo pieno per 40 ore (se disponibile organico e servizi e maggioranza espressa dalle famiglie) INDICA una seconda scuola qualora la prima scuola non possa accogliere la domanda.

6 10 TEMPI 9 AMBITI/DISCIPLINE 24 ORE 27 ORE 30 ORE 40 ORE ITALIANO 6688 STORIA-GEOGRAFIA 3444 MATEMATICA- TECNOLOGIA 6788 SCIENZE 2222 ARTE IMMAGINE -MUSICA EDUCAZIONE FISICA LINGUA INGLESE 1111 RELIGIONE/ ALTERNATIVA 2222 MENSA OBBLIGATORIA 10 N. RIENTRI POMERIDIANI ORARIO DELLE ATTIVITA’ IPOTESI DI ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA PER LA CLASSE PRIMA

7 10 Discipline Massimo ore Minimo ore Lingua italiana 7 6 Matematica 6 5 Storia e geografia 4 3 Discipline Massimo ore Minimo ore Lingua italiana 8 6 Matematica, Tecnologia87 Storia e geografia 4 3 Scienze 2 2 Arte e immagine 2 1 Musica 1 1 Corpo, movimento e sport 2 1 Lingua Inglese 1 1 Religione cattolica/ alternativa 2 2 TEMPI ORARIO DELLE ATTIVITA’CL.1^

8 LA NOSTRA MISSION Al centro la crescita dell’alunno (dall’infanzia all’adolescenza) e “naturalmente” orientata verso il futuro

9 CON QUALI MEZZI ?

10 CON IL PROGETTO CURRICOLARE CITTADINI SI DIVENTA

11 9 Istituto Comprensivo «A. Manzoni» Pozzuolo Martesana LE DISCIPLINE Per acquisire conoscenze, abilità competenze 8 italiano matematica scienze musica storia geografia inglese tecnologia arte e immagine educazione fisica geografia 12 matematica Religione/alternativa

12 CONCETTUALIZZARE AGIRE OSSERVARE L’alunno protagonista

13 Un esempio di percorso di apprendimento: gli antichi Egizi

14

15 24 UN ALTRO ESEMPIO DI PERCORSO DI APPRENDIMENTO

16 9

17 Nel Progetto curricolare hanno un ruolo rilevante le attività di laboratorio e gli ambienti di apprendimento “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco” Confucio «Realizzare attività didattiche in forma di laboratorio, per favorire l’operatività e il dialogo, la riflessione su quello che si fa. Il laboratorio è la modalità di lavoro che meglio incoraggia la ricerca e la progettualità, coinvolge gli alunni nel pensare, realizzare, valutare attività vissute in modo condiviso e partecipato con altri» Indicazioni Nazionali 2012

18 I LABORATORI per fare e scoprire talenti ESPRESSIVI SCIENTIFICI E DI RICERCA STORICO - GEOGRAFICA LABORATORIO FEUERSTEIN

19 per apprendere contenuti scientifici, storico-geografici acquisire comportamenti corretti facendo esperimenti, ricerche (raccolta di materiali e documenti, analisi, classificazioni, deduzioni e relazioni finali)

20 Alcuni argomenti affrontati: Inquinamento acustico L’acqua: uso corretto della risorsa Energia e risparmio energetico L’uomo e l’alimentazione Inquinamento atmosferico Riciclo

21  Partecipazione a Opera domani (ASLICO) a.s. 2013/14 Aida per  Conoscere il linguaggio musicale  Usare correttamente gli organi vocali  Acquisire i primi elementi di tecnica esecutiva di alcuni strumenti: triangolo, legnetti, tamburelli, timpani, xilofoni.  Corso di Body percussion con esperti.

22 Compito autentico Organizzare la mostra ispirata a Pablo Picasso

23 FINALITÀ  Appassionare al teatro  Educare al lavoro di gruppo  Scoprire potenzialità espressive

24 1 ° trekking -psicomotricità -minibasket 2 ° trekking -psicomotricità -minibasket 3 a trekking - minivolley - rugby 4 ° trekking - minivolley - rugby COME: moduli di 10/12 lezioni per attività DOVE : Palazzetto dello Sport e palestrina

25 Laboratori Feuerstein Potenziamento Cognitivo Il metodo Feuerstein ha : • un convincente piano teorico di riferimento (teoria della Modificabilità Cognitiva Strutturale) • una solida struttura metodologica (l’Esperienza di Apprendimento Mediato) • un completo sistema operativo Un modo per far crescere la mente, una via per educare al ragionamento, superare le difficoltà di apprendimento e potenziare il funzionamento cognitivo di qualsiasi individuo.

26 25 ESITI INVALSI CLASSI SECONDE E QUINTE A.S La media nazionale, sia in Italiano che in Matematica, è stata riportata a 200 punti. Rispetto a questo riferimento, le classi della nostra scuola si attestano sopra la media nazionale in entrambe le prove.

27 PROGETTI DI ARRICCHIMENTO PER ACCRESCERE LE COMPETENZE DISCIPLINARI E AIUTARE CHI È IN DIFFICOLTÀ

28 23 Didattica Documenti Informazione/formazione Iniziative di sensibilizzazione Gruppo Lavoro per l’Inclusività per l’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali ATTIVITA’ E STRUMENTI INCLUSIONE 26

29 Per far nascere nei bambini il piacere di ascoltare e leggere, offrire alle famiglie un supporto educativo e pedagogico, sviluppare la creatività e la manualità fine, favorire la partecipazione delle famiglie alle attività della Scuola

30 Il progetto è articolato in:  Lettura e animazione  Produzione di testi per concorsi  Catalogazione e prestito libri effettuato dai ragazzi  Laboratori manuali creativi gestiti da genitori  Giochi della mente “La mente in gioco”  Serate informative rivolte ai genitori

31 Direzione Didattica Gorgonzola

32 Gli insegnanti si riservano di apportare variazioni al documento per adeguare il percorso di insegnamento/apprendimento agli interessi e alle esigenze degli alunni.


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO MOLINO VECCHIO PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015."

Presentazioni simili


Annunci Google