La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione del lavoro Lo studio, la produzione del lavoro in power- point, nascono dall’esigenza di chiarire ai ragazzi il significato della “DOMOTICA”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione del lavoro Lo studio, la produzione del lavoro in power- point, nascono dall’esigenza di chiarire ai ragazzi il significato della “DOMOTICA”"— Transcript della presentazione:

1

2 Presentazione del lavoro Lo studio, la produzione del lavoro in power- point, nascono dall’esigenza di chiarire ai ragazzi il significato della “DOMOTICA” e di alcuni termini tecnici usati nel linguaggio odierno. Lo scopo principale è stato quello di effettuare un’analisi delle varie abitazioni dell’uomo attraverso i secoli e uno studio sulle nuove tecnologie atte a migliorare la qualità della vita, soprattutto negli ambienti antropizzati.

3 ISTITUTO PROFESSIONALE AD INDIRIZZO MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA “STENIO” Sezione professionale di TERMINI IMERESE Asse dei linguaggi Asse scientifico-tecnologico Denominazione: “THE HOME OF THE FUTURE” “LA CASA DEL FUTURO” Compito/Prodotto: Glossario di termini specifici. Presentazioni di testi in L1 e LS1 in Power-Point. Classe:3A/p-3B/p Anno scolastico: 2012/2013 Docenti: De Rosa R. - Falzone D. - Canciamilla G. - Battaglia G.

4 Che cos’è la Domotica? • • DOMOTICA, significa automatizzare una casa. Questo termine può essere interpretato in modo molto ampio. Ad esempio, la luce che si accende automaticamente quando si rientra in casa. Molte persone pensano ancora a dispositivi di alta tecnologia domotica quando sentono parlare di domotica, ma nulla è più lontano dalla verità. Un’ applicazione che quasi sempre viene implementata nella funzione “tutto spento“. Una volta che tu lasci la casa sai come utilizzare un pulsante per spegnere tutte le luci, prese varie e mettere la stufa in modalità notturna. Questo “all off“ risulta in funzione di risparmio energetico e consente di lasciare la vostra casa con una mente tranquilla.

5 La Domotica: la tecnologia innovativa Domotica è un neologismo di recente impiego in Italia e all’estero, è storicamente deriva dal francese “domotique”, dal latino “domus” (casa) e “informatique” (informatica), aggettivo indicante l’insieme delle scienze e delle tecniche connesse con l’elaborazione delle informazioni tramite i più comuni dispositivi tecnologici, all’interno dell’ambiente di vita o di lavoro. Domotica è un neologismo di recente impiego in Italia e all’estero, è storicamente deriva dal francese “domotique”, dal latino “domus” (casa) e “informatique” (informatica), aggettivo indicante l’insieme delle scienze e delle tecniche connesse con l’elaborazione delle informazioni tramite i più comuni dispositivi tecnologici, all’interno dell’ambiente di vita o di lavoro.

6 La domotica è nata nel corso della terza rivoluzione industriale allo scopo di studiare, trovare strumenti e strategie per: La domotica è nata nel corso della terza rivoluzione industriale allo scopo di studiare, trovare strumenti e strategie per: • Convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti; • Semplificare la progettazione, l’installazione, la manutenzione e l’utilizzo della tecnologia; • Migliorare la sicurezza; • Migliorare la qualità della vita.

7 La domotica svolge un ruolo importante nel rendere intelligente apparecchiature, impianti e sistemi. Infatti, la casa intelligente può essere definita un’ambiente domestico rispetto alla casa tradizionale. La casa intelligente può essere controllata dall’utilizzatore tramite opportune interfacce utente (come pulsanti, telecomando, touch screen, tastiera, riconoscimento vocale), che realizzano il contatto (invio di comandi e ricezione informazione) con il sistema intelligente di controllo, basato su un’unità computerizzata centrale. Un sistema Domotico si completa, di solito, attraverso uno o più sistemi di comunicazione con il mondo esterno La domotica svolge un ruolo importante nel rendere intelligente apparecchiature, impianti e sistemi. Infatti, la casa intelligente può essere definita un’ambiente domestico rispetto alla casa tradizionale. La casa intelligente può essere controllata dall’utilizzatore tramite opportune interfacce utente (come pulsanti, telecomando, touch screen, tastiera, riconoscimento vocale), che realizzano il contatto (invio di comandi e ricezione informazione) con il sistema intelligente di controllo, basato su un’unità computerizzata centrale. Un sistema Domotico si completa, di solito, attraverso uno o più sistemi di comunicazione con il mondo esterno

8 Le Caratteristiche della Domotica sono: •S•S•S•Semplicità •C•C•C•Continuità di Funzionamento •A•A•A•Affidabilità •B•B•B•Basso Costo Le Tecnologie per la Domotica permettono inoltre di ottenere alcuni vantaggi quali ad esempio: •R•R•R•Risparmio Energetico •A•A•A•Automatizzazione di azioni quotidiane

9 I RAGAZZI DELLA CLASSE 3B IMPEGNATI NELLA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DOMOTICO DI CIVILE ABITAZIONE

10

11

12

13 WHAT IS HOME AUTOMATION? Home automation means to automate a house. This term can be interpreted very broadly. E.g. the light that switches on when entering the house, is also included. Many people still think of high-tech home automation devices when they hear about home automation but nothing is further from the truth. An application that almost always is implemented is the "all off" function. Once you leave the house you can use a push button to switch off all the lights, various sockets and put the heater in night mode. This "all off" function results in energy savings and allows you leave your house with an easy mind.

14 ALL APPLIANCES BECOME INTELLIGENT... HOW ABOUT YOUR HOME? Choosing for Velbus® means choosing for a future-proof system which provides comfort, safety and an improved energy management at a price which is just slightly higher than a classical wired installation.

15 WHAT IS VELBUS? Velbus® is a very reliable modular home automation system. Interconnection is done via a bus cable consisting of 4 wires (2 for power and 2 for data). There is no central unit making the system extremely reliable and simple. Professional home automation is now within everyone’s reach.

16 HOW DOES VELBUS WORK? A typical arrangement consists of two basic modules: an input and an output module. Input modules translate the information coming from outside (e.g. pushbuttons, switches, sensors, etc.) to bus instructions. Output modules interpret these instructions and in turn control lighting, heating, air conditioning, electrical outlets, window blinds, etc. The status of the output module is indicated by feedback LEDs on the input module. Applications: home automation, office or business, process monitoring, etc.

17 WHY VELBUS? " All ON" or "All OFF" switch points, viewing the status of the various outputs, creating atmospheres with dimmed lights, setting your heater in the bathroom to comfort mode from the bedroom and using motion sensors to switch off the driveway lights after a few minutes are just some examples of the endless possibilities. If you bear in mind that this is all possible at the lowest price on the market, a decision is made quickly, isn’t it?

18 COMFORT Imagine coming home from a long day at work. With a single button press you turn on the heating, the blinds close, several lights turn on to create a cosy, intimate atmosphere. The wall outlets, which were switched off for safety reasons during your absence, are switched on again...

19 BEVEILIGING A sudden noise wakes you up in the middle of the night. Press your bedside button and your home comes alive. All lights are turned on and all blinds open. The garden lighting starts flashing to attract attention...

20 ENERGIEBESPARING Bedtime. Again, you press a single button. All lighting is turned off and nightlights start to glow. The garden remains lit for another hour. Wall outlets are turned off for safety reasons and to reduce electro-smog. The heating switches to night mode.

21 Create windows and add the buttons. Every button can be personalized and even set up to display the status. Organize the buttons according to your own likes thus grouping functionalities. Example: • All functions of a location: kitchen, living room, study room... • All thermostats: view the temperature in all rooms at a glance • All dimmers: notice immediately which lights are still on • Or any other combination that suits your needs! Control of each component is done via a simple click or touch on the touch screen. The control of other windows is also only one click away. Personalize it with a nice desktop and place all extremely handy buttons on it. Choose a nice picture, image, or use a floor plan or picture of your living room and organize all functions of that room on it, why not?

22 WITH VELBUS YOU CAN: • Assign names to push buttons • Open the roll-down shutters automatically at a specific point in time • With one push on a button switch on all lighting and close the roll-down shutters • With one push on a button switch off all lighting and mains outlets and open the roll-down shutters • Check the status of all lighting points via the LCD panel • Dim the background lighting of the LCD panel at a predefined point in time • Control operation via the optional remote control • Dim multiple lighting outputs at once to create different atmospheres • Set the heating of the bathroom to comfort mode using the remote control • Use a motion detector to switch on the light in a passageway for 5 minutes • Slowly increase bedroom lighting in the morning in a 30’ time span • Set the heating to night mode for a couple of days and switch to comfort mode automatically after returning from holiday •...

23 LOGITECH HARMONY ® Operate your pushbutton/timer module and/or infrared receiver with the Logitech Harmony®. Visit for more information. For application with: VMB4PD VMB8IR

24 HOME CENTER ‘Home center’ is a software-interface for your home automation system. Ideal for control via touch screen, PC or mobile device. All home automation functions of your whole house are available at a centralized location. The lay-out of the software can be completely adapted as desired. • At a glance you can see which light are on inside and outside your house • Get an overview of the current temperature and settings of the thermostats in every room • Control window shutters and blinds • Activate an atmosphere and enjoy the result immediately • Check the cameras • Use the handy extras that come with the software

25 POSSIBILITIES • in 8 rooms you can configure the light as: - on/off - delayed on/off - staircase timer switch - timer with flashing effect -... • at 7 locations it is possible to install 8 pushbuttons from any manufacturer (possibly with feedback). • the LCD panel can be connected anywhere to the bus wiring and can be controlled remotely via IR. - feedback on every pushbutton - possible to use weekly programs - 8 pushbuttons on 2 pages - check the status of the bedroom lights from the living room (using feedback) • make all pushbuttons child-safe by introducing a time delay • use all pushbuttons to control all light points or a combination • switch on the bedroom lights at a certain time every working day • anywhere on the Velbus ® you can install a panic button to switch on all the lights immediately • you can use 1 button e.g. to switch off ALL lights • your complete installation can be configured via your PC - …

26 • in the living room, you can configure the light as: - dimmable - slowly on - create different atmospheres - dimmable with memory - … • can be extended for: - shutter control, temperature control (thermostat), LED dimming, entrance detection (alarm)… - controllable via PC, iPod and iPhone through homecenter software (www.homecenter.be)(www.homecenter.be) - future Velbus® modules - …

27 OPTIONAL EXTENSION You can: • control 3 rooms independently, • configure zones for common temperature control, • configure a pushbutton in the bathroom to set the bathroom in comfort mode, • use a weekly program to control each room individually or all together, • set the heating to night mode for certain short periods (e.g. during a trip), • only heat the bathroom when the light is on, • use the thermostat to control both the central heating system and convectors, • …

28 TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DEL MANUALE TECNICO “VELBUS”

29 Domotica VELBUS

30 CHE NE DIRESTI DELLA TUA CASA? Scegliere VELBUS significa scegliere un sistema inattaccabile nel futuro che fornisce comfort, sicurezza ed una gestione di energia migliore ad un prezzo che è poco superiore a quello di un impianto tradizionale.

31 CHE COSA E’ VELBUS? Velbus® è molto affidabile, è un sistema modulare di automazione domotica. L’interconnessione avviene tramite un cavo di bus composto di quattro fili (due per l’alimentatore e due per i dati ). Non vi è alcuna centralina e rende il sistema estremamente affidabile e semplice. La domotica professionale è via, alla portata di tutti.

32 COME FUNZIONA VELBUS? Disposizione tipica, consiste di due moduli fondamentali: un modulo di ingresso e un modulo di uscita. I moduli di ingresso traducono le informazioni provenienti dall’esterno( ad es. pulsanti, interruttori, sensori etc… ) le istruzioni dei bus. Moduli di uscita interpretano queste istruzioni e nell’illuminazione a sua volta il controllo della luce, il riscaldamento, l’aria condizionata, prese elettriche tapparelle etc…. Lo stato del modulo di uscita è indicato dal feedback del LED, sul modulo di ingresso. Applicazioni: domotica, ufficio o azienda, il monitoraggio dei processi, etc…

33 PERCHE’ VELBUS? "Tutto ON" o "tutto OF” punti di commutazione visualizzano lo stato delle varie uscite, creando ambienti con luci soffuse, impostando il riscaldamento in bagno per rendere modalità confortevoli dalla camera da letto e utilizzare sensori di movimento per spegnere le luci del vialetto dopo un po’ di minuti, ecco alcuni esempi delle infinite possibilità. Se tenete a mente che tutto questo é possibile al prezzo più basso sul mercato, la decisione è presto fatta, non è vero?

34 RISPARMIO ENERGETICO L’ora di andare a letto, ancora una volta, premete un pulsante e tutte le luci si spengono e l’illuminazione notturna inizia a brillare. Il giardino rimane acceso per un’altra ora. Le prese al muro sono disattivate per ragioni di sicurezza e per ridurre lo smog elettrico. Il riscaldamento passa alla modalità notturna.

35 COMFORT (SOLLIEVO ) Immagina di tornare a casa dopo una lunga giornata di lavoro. Con una sola premuta di pulsante accendete il riscaldamento, chiudete le tendine, parecchie luci si accendono per creare un’atmosfera accogliente ed intima. Le prese al muro, che erano state spente, per motivi di sicurezza durante la vostra assenza si accendono. Un rumore improvviso vi sveglia nel cuore della note. Premete il pulsante accanto al letto e la vostra casa si anima. Tutte le luci si accendono e tutte le tende si aprono. L’illuminazione del giardino inizia a lampeggiare per attirare l’attenzione…

36 CON VELBUS VOI POTETE : • Assegnare I nomi per premere I pulsanti • Aprire le persiane chiuse automaticamente in un specifico momento • Con una premuta su di un pulsante accendete le luci e chiudete le tapparelle • Con una premuta su di un bottone accendete tutte le luci e aprite le tende chiuse • Verificare lo stato di tutti I punti luce attraverso il LCD • Diminuire la luce di sottofondo del pannello LCD in u n tempo predefinito • Operazione di controllo attraverso un controllo a distanza opzionale • Diminuire le uscite di multipli luci in una sola volta per creare differenti atmosfere • Azionare il riscaldamento del bagno in modalità confortevole usando il controllo a distanza • Usare un rivelatore di moto per accendere la luce in un passaggio per cinque minuti. Aumentare lentamente la luce in camera da letto al mattino con un intervallo di trenta minuti. Azionare il riscaldamento in modalità notturna, per un paio di giorni e cambiare in modalità comfort automaticamente dopo il ritorno dalle vacanze.

37 HOME CENTER (Centro casa ) è un software di interfaccia per la vostra casa di autonomia del sistema. Ideale per il controllo tramite “touch screen” o dispositivo mobile. Tutte le funzioni di casa domotica della vostra intera casa sono disponibili in una posizione centralizzata. Il layout del software può essere completamente adattato come desiderato. A colpo d’occhio potete vedere quale luce è accesa all’interno e fuori di casa vostra Panoramica della temperatura attuale e le impostazioni dei termostati in ogni stanza Controllo di persiane e avvolgibili Attivate un ’atmosfera e godete il risultato immediatamente Controllate le telecamere Usate gli extra a portata di mano collegate al software Create finestre e aggiunte di pulsanti. Ogni pulsante può essere personalizzato ed anche impostato per mostrare lo stato. Organizzare i pulsanti in base al proprio piacere raggruppando le funzionalità.

38 Possibilità Con STARTER PACK BAT2 • in 8 stanze è possibile configurare la luce : - accesa / spenta - ritardo – accensione / spegnimento - interruttore timer nella scala - timer con effetto lampeggiante • in 7 posizioni è possibile installare 8 npulsanti di qualsiasi produttore ( possibilmente con feedback ) • il pannello LCD può essere collegato ovunque per i collegamenti del bus e può essere controllato remotamente tramite IR Feedback su ogni pulsante Possibile utilizzare programmi settimanali 8 pulsanti su due pagine Controllo dello stato della luce della camera da letto dal soggiorno (usando il feedback). - fare tutti i pulsanti di sicurezza per bambini con l ’ introduzione di un tempo di ritardo - utilizzare tutti i pulsanti per controllare tutti i punti luce o una combinazione - accendere le luci della stanza da letto per un certo tempo ogni giorno lavorativo - ovunque potete installare un pulsante di panico per accendere tutte le luci immediatamente - è possibile utlizzare ad esempio un pulsante per spegnere tutte le luci - l ’ installazione completa può essere configurata tramite il vostro PC

39 Esempio. Tutte le funzioni di una posizione: cucina, soggiorno, sala studio, … Tutti i termostati: visualizza la temperatura in ogni stanza a colpo d’occhio Tutti i dimmer: avvisano subito che le luci sono ancora accese O qualsiasi altra combinazione a seconda le vostre esigenze. Il controllo di ogni componente viene fatto tramite un semplice click o touch sul touch sceen. Il controllo di altre finestre è anche solo un click a distanza.P ersonalizate con un buon pce inserite tutti i pulsanti su di esso. Scegliete una bella foto o utilizzate un piano di pavimento o un’ immagine del vostro saloto e organizzate tutte le funzioni di quella stanza su di esso, perché, no?

40 - nel soggiorno potete configurare la luce come: - dimmer - lentamente - creare atmosfere diverse - regolabile con memoria. Può essere erogata per: Controllo tapparelle, controllo temperatura ( termostato ), LED oscuramento, rilevamento ingresso ( allarme ), controllabile tramite PC, Ipod, Iphone, attraverso il software della “ home center “. Voi potete: Controllare tre stanze indipendentemente Configurare le zone per il controllo della temperatura comune Configurare un pulsante nel bagno per collocare il bagno in modo confortevole Utilizzare un programma settimanale per controllare ciascuna stanza individualmente o insieme Predisporre il riscaldamento alla modalità notte per periodi brevi (es. durante un viaggio) Riscaldare il bagno quando la luce è accesa Usare il termostato per controllare sia l’impianto di riscaldamento centralizzato sia che i convettori.

41 La casa attraverso i secoli Per casa si intende qualsiasi struttura utilizzata dall’uomo. Essa generalmente ospita uno o più nuclei familiari. Può anche corrispondere al concetto di unità abitativa coniato dal Movimento moderno in architettura. Nel IV secolo a.C. iniziano a diffondersi tipi di case che rispecchiano la formazione della famiglia nucleo autonomo. Per casa si intende qualsiasi struttura utilizzata dall’uomo. Essa generalmente ospita uno o più nuclei familiari. Può anche corrispondere al concetto di unità abitativa coniato dal Movimento moderno in architettura. Nel IV secolo a.C. iniziano a diffondersi tipi di case che rispecchiano la formazione della famiglia nucleo autonomo.

42 Prende piede un modello abitativo che dalla Mesopotamia all’Egitto, da Creta all’antica Grecia fino al medioevo crea tipi di abitazione monolocale. L’abitazione mesopotamica si sviluppa intorno ad un cortile interno scoperto dal quale si accede ai vari ambienti. Le zone sono ben distinte: al piano terreno si svolge la vita degli uomini, al piano superiore risiedono le donne e i servi. L'antico Egitto invece trovò soluzioni collettive in case comuni a terrazze, costruite con mattoni grezzi e paglia, costituenti talora veri e propri quartieri.antico Egitto

43 Per quanto riguarda la casa romana, era distribuita intorno ad uno o due cortili (atrium e peristilium) e si divideva in una parte adibita alla vita privata e in una parte aperta alla vita pubblica. Con il Medioevo torna ad affermarsi l'abitazione unifamiliare, connessa anche con le attività produttive (magazzini, botteghe) situate generalmente al piano terra. Nel Rinascimento, seguendo le tendenze culturali dell'epoca, la casa si configurò su modello di quella romana, con cortili di forma rettangolare o quadrata; la residenza comune si mantenne di tipo unifamiliare e mista a funzioni commerciali.MedioevoRinascimento

44 Immutata restò la situazione nell'età barocca finché, a partire dalla fine del XVIII secolo, cominciarono a sorgere case plurifamiliari su più piani, in risposta alle richieste di una popolazione urbana in continuo aumento. Con la rivoluzione industriale, poi, si pose frontalmente il problema dell'abitabilità per le grandi masse affluite nella città. La prima città dove, nel corso dell'Ottocento, si afferma un tipo di abitazione proletaria è Londra, con i cosiddetti slums: tristemente famosi per le scarse condizioni igieniche essi altro non erano che modesti monolocali su un unico piano che servivano in pratica da dormitori.XVIII secolocittàOttocentoLondra

45 Il problema abitativo nella società di massa fu affrontato nei primi decenni del Novecento dagli architetti del Modernismo. Grazie al cemento armato è possibile costruire abitazioni che variano in rapporto alla necessità. Da qui anche l'interesse per la prefabbricazione, che consente la variabilità degli spazi ma anche l'allestimento veloce. Essa risolve anche, in parte, la richiesta di case a prezzo economico ma spesso si trova a fare i conti con un'innegabile incompatibilità ambientale con ecosistemi, paesaggi.NovecentoModernismocemento armatoprefabbricazione

46 MINI GLOSSARIO A-B-C-D-E-F-G-H-I-L-M-N-O-P-Q-R-S-T-U-V-Z

47 configurazione dispositivi device configuration confortevolecomfortable climatizzazioneair conditioning comando in funzione di presenza/movimento command as a function of the presence / movement comando a distanzaremote control controllo via PCPC control controllo via telefonocontrol by phone controllo via touch-panelcontrol via touch-panel controllo in funzione della luminosità control according to the brightness comando vocalevoice command

48 Affidabilità reliability ambienteenvironment attuatoreactuator attivazioneactivation automaticoautomatic automatismoautomatism avvolgibiliblinds Bitbit bobina di alimentazione supply reel Compatibilitàcompatibility comandocommand

49 commutatori digitali digital switches Digitaledigital display Entrata/ingressoEntry / entry energiaenergy Illuminazionelighting interruttoreswitch impiantoplant Luminositàbrightness lampadariochandelier Motore elettricoelectric Motor Modulo di alimentazionePower Module

50 Pulsanti buttons porte logichelogic gates Regolatoreregulator rilevazioni allarmisurveys alarms regolatore di temperatura temperature controller SalottoLiving sistema di controllocontrol system sensorisensors Temporizzazionetiming televisionetelevision trasformatoretransformer tastierakeyboard

51 telefono phone Uscitaoutput Wirelesssenza fili

52 Il prodotto finale in power-point è stato coordinato e visionato dai docenti degli assi dei linguaggi. Per la produzione sono stati consultati diversi siti web. Gli alunni divisi in gruppi hanno effettuato ricerche multimediali, reperito materiale cartaceo e vario.


Scaricare ppt "Presentazione del lavoro Lo studio, la produzione del lavoro in power- point, nascono dall’esigenza di chiarire ai ragazzi il significato della “DOMOTICA”"

Presentazioni simili


Annunci Google