La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Wireless e Ubiquitous Computing A cura di Eugenio Marogna e Michele Visciola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Wireless e Ubiquitous Computing A cura di Eugenio Marogna e Michele Visciola."— Transcript della presentazione:

1 Wireless e Ubiquitous Computing A cura di Eugenio Marogna e Michele Visciola

2 Contenuti Dal Personal Computer al Personal Dataspace Ubiquitous Computing e tecnologia Calm I principi ispiratori I bisogni operativi e della mobilità (Always on)

3 Contenuti (cont.) I Protocolli di Comunicazione del Wireless W-WAN W-LAN Bluetooth

4 Dal Personal Computer al Personal Dataspace Il PC sta per esaurire il ruolo accentratore tra le tecnologie digitali Vecchie funzioni del PC vengono trasferite su nuovi oggetti digitali (e.g. , digital audio MP3) Nuove funzioni vengono create (e-book, portable touch pad per la scrittura) Ovunque saremo, sarà possibile accedere al nostro spazio personale contenente dati, virtualmente tramite uno qualunque dei nuovi e futuri oggetti digitali

5 Devices digitali wireless

6 I vantaggi operativi del Personal Dataspace Always on-line e files sempre disponibili (aggiornamento automatico dei dati) Condivisione automatica dei file di dati su ogni device digitale connesso e riconosciuto Indirizzamento automatico dei dati …. E soprattutto Semplificazione !

7 Ubiquitous Computing Nella sua forma attuale è stato pensato e realizzato da Mark Weiser, nel 1988 presso il Computer Science Lab allo Xerox PARC. Il PARCTAB system è stato un progetto di ricerca sviluppato allo Xerox PARC per esplorare opportunità ed impatti del mobile in un ambiente di ufficio.XeroxPARC Il progetto ha reso possibile la comunicazione fra le applicazioni residenti sui PC aziendali e quelle messe su handset (palmari) tramite transceiver ad infrarossi

8 CALM Technology I principi della tecnologia Calm: Luso della tecnologia deve risultare rilassante come può esserlo indossare un paio di scarpe comode. La tecnologia serena o tranquilla è la tecnologia che sdrammatizza il suo utilizzo Una tecnologia calm attira sia il centro che la periferia e ondeggia dalluno allaltra Per risultare Calm la tecnologia deve poggiare sulle affordance (lett. invito allazione)

9 Schema architetturale

10 Il transceiver infrarosso

11 Canali di comunicazione Protocolli di comunicazione : W-WAN (Cellulari, WAP, GSM, GRPS, UMTS) W-LAN/IEEE W-PAN (Bluetooth)

12 .

13 W-Wide Area Network Principali caratteristiche: Copre un territorio di centinaia di chilometri Richiede una elevata potenza di trasmissione La velocità di trasmissione dei dati non è altrettanto elevata Finora è una tecnologia che si è ben adattata agli usi per la comunicazione a voce (comunicazione e coordinamento tra persone)

14 Wireless Application Protocol (WAP) Perché non funziona? Gli altri media sono più semplici da usare e meno costosi Non esistono killer application per le quali siano accettabili interruzioni nella comunicazione e bassa velocità di trasmissione Le connessioni tramite circuiti (switch) non reggono ai requisiti duso e funzionali delle comunità mobili (utenza professionale)

15 W-Local Area Network Principali caratteristiche: Si tratta dello standard IEEE appositamente disegnato per collegamenti wireless che coprono un range di decine o poche centinaia di metri (medium range) Richiede un dispendio energetico notevole (medium power) E indicata per un uso negli uffici e nei luoghi pubblici (aeroporti, stazioni, rifornitori su autostrade)

16 W-Personal Area Network Principali caratteristiche: Si tratta dello standard Bluetooth, disegnato in Svezia per far comunicare device collocati in un range di pochi metri (massimo 10- low range) Richiede una bassa potenza e poco dispendio energetico (low power) E indicata anche per un uso in ambienti domestici

17 Conclusioni I trend evolutivi della tecnologia wireless pongono una sfida progettuale fondata su un utilizzo ottimale delle potenzialità delle tecnologie, ma anche su una migliore comprensione dei comportamenti umani, dei vincoli di contesto e dei vincoli duso


Scaricare ppt "Wireless e Ubiquitous Computing A cura di Eugenio Marogna e Michele Visciola."

Presentazioni simili


Annunci Google