La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1939-1945 Einstein: “Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1939-1945 Einstein: “Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta."— Transcript della presentazione:

1 LA SECONDA GUERRA MONDIALE Einstein: “Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta con le pietre”

2 GLI SCHIERAMENTI ASSE: Germania, Italia, Giappone (Asse Roma – Berlino -Tokio) poi Finlandia, Ungheria, Romania, Bulgaria ALLEATI: Gran Bretagna e dominions, Francia, URSS, USA (dal ‘41), quasi tutte le nazioni dell’America Latina

3 settembre Hitler attacca la Polonia Inghilterra e Francia dichiarano guerra alla Germania I russi occupano la parte orientale della Polonia e le repubbliche Baltiche e attaccano la Finlandia Non belligeranza italiana

4 1940 fronte occidentale Hitler invade Danimarca, Norvegia, Lussemburgo, Olanda e Belgio punta su Parigi; aggira la linea Maginot.

5 Linea Maginot Fra il 1930 e il 1937 i francesi costruiscono un grandioso sistema fortificato lungo i propri confini orientali. Il sistema, progettato nel corso degli anni Venti, risponde a idee militari che sono ancora basate sulla lezione della guerra del , e non tengono conto dei più recenti sviluppi della tecnologia militare.

6 14 giugno 1940 Parigi occupata dalle truppe naziste

7 1940 fronte occidentale Inglesi si imbarcano a Dunkerque con gran parte del materiale bellico La Francia è divisa in due: nord occupato dai tedeschi, sud governo collaborazionista di Vichy (maresciallo Petain);

8 La Francia

9 La “Francia libera” Il giovane generale Charles De Gaulle si rifugia a Londra e annuncia che la “Francia libera” continuerà a combattere in esilio

10 Luglio – ottobre 1940 “Operazione Leone marino” Hitler si prepara ad invadere l’Inghilterra Battaglia di Inghilterra: aviazione germanica distrugge intere città, con incursioni contro obiettivi militari e centri industriali RAF resiste e l’invasione è rimandata Finisce l’illusione della guerra lampo

11 10 giungo Italia Italia entra in guerra contro la Francia L’Italia non è preparata alla guerra Fallisce il tentativo di strappare Malta agli Inglesi L’Italia attacca gli Inglesi in Egitto e in Somalia, ma sono fermati Tentativo fallito di attaccare la Grecia

12 1941 Italia I tedeschi conquistano la Iugoslavia e vengono in aiuto degli Italiani in Grecia. I tedeschi intervengono in Africa settentrionale. L’Italia accetta aiuto tedesco e arriva Rommel con l’Afrika Korps

13 1941 attacco all’URSS Giugno “Operazione Barbarossa” Hitler attacca URSS senza dichiarazione di guerra Obiettivo: rapido annientamento; primi successi ma i russi resistono e contrattaccano in dicembre

14 7 dicembre 1941 attacco dei Giapponesi a Pearl Harbor nelle Hawaii: distrutta flotta USA Giappone strappa agli USA tutti gli arcipelaghi nel Pacifico GB e USA dichiarano guerra al Giappone. Si schierano con gli USA anche quasi tutti i paesi dell’America Latina

15 Pearl Harbor “Ieri, 7 Dicembre, data che resterà simbolo di infamia, gli Stati Uniti d'America sono stati improvvisamente e deliberatamente attaccati da forze aeree e navali dell'impero giapponese...". (F.D.Roosevelt nel discorso alla Nazione dell'8 dicembre 1941)“

16 Pearl Harbor

17 1942 Si organizzano i “campi di sterminio” I Giapponesi vengono fermati nel Pacifico (isole Midway, mar dei Coralli, isole Salomone) Il generale MacArthur sconfigge i Giapponesi nella battaglia navale delle isole Salomone

18 Battaglia di Stalingrado novembre 42 – gennaio 43 1° sconfitta tedesca

19 Africa Angloamericani con Montgomery battono Rommel a El Alamein in Egitto Italo - tedeschi si ritirano fino alla Tunisia Alleati sbarcano in Algeria e Marocco Si chiude il fronte nordafricano

20 Rommel e Montgomery

21 1943 LA SVOLTA Gennaio, Conferenza di Casablanca: alleati decidono lo sbarco in Italia; fino alla resa incondizionata della Germania Pesanti bombardamenti su Germania Febbraio chiude fronte russo Maggio chiude fronte africano Giugno inizia campagna di Italia

22 1943 campagna di Italia Regime fascista in crisi 10 luglio sbarco degli angloamericani in Sicilia Caduta di Palermo, bombardamenti su Napoli, incursioni aeree su Roma luglio Mussolini viene messo in minoranza dal Gran Consiglio del Fascismo, poi arrestato Governo affidato al gen. Badoglio che firma armistizio a Cassibile (3 settembre, reso noto l’8)

23 1943 campagna di Italia Governo e Re fuggono a Brindisi; Mussolini prigioniero sul Gran Sasso Tedeschi invadono l’Italia dal Nord, fino alla linea Gustav (fino alla primavera ‘44) Settembre: Badoglio dichiara guerra alla Germania Azione partigiana e rappresaglie tedesche; CLN 12 settembre Mussolini, liberato, fugge a Salò dove fonda la Repubblica Sociale

24 Le linee del fronte in Italia la Gustav - la Gotica

25 1943 operazione Overlord Novembre-dicembre Conferenza di Teheran: alleati decidono un nuovo sbarco in Europa nelle spiagge della Normandia Obiettivo: arrivare a Parigi e liberare la Francia L’operazione è preparata lungamente dal generale Eisenhower

26 1944 Overlord 6 giugno sbarco aereo-navale in Normandia In 4 settimane, 1 milione e mezzo di uomini dilaga nel nord della Francia fino a Parigi Si uniscono le truppe partigiane di De Gaulle 26 agosto liberazione di Parigi

27

28 Lo sbarco

29 1944 Germania 20 luglio attentato al Fuhrer (alti ufficiali e aristocratici) per ottenere la pace Fallimento, Hitler si vendica Germania stretta in una morsa tra angloamericani e sovietici Paesi satelliti si ribellano (Polonia)

30 Autunno 1944: bombardamenti Germania Alleati si spingono dentro il Reich in gara coi sovietici Pesanti bombardamenti sulle città tedesche febbraio 1945 Dresda

31 1945 febbraio, Yalta Churchill, Roosvelt e Stalin organizzano in Febbraio una Conferenza a Yalta in Crimea Concordano la divisione della Germania in zone di occupazione, il controllo quadripartito di Berlino e l’ammissione della Francia tra le potenze vincitrici

32 1945 la fine della Germania Armata Rossa entra in Polonia, Cecoslovacchia, Romania, Ungheria, Finlandia, Austria, Germania Francesi, inglesi, americani avanzano dal Reno; 25 aprile si ricongiungono con i sovietici nella città di Torgau 7 maggio Germania firma resa incondizionata

33 LA FINE Il 30 aprile ‘45 Hitler si suicida nel bunker della Cancelleria di Berlino

34 25 aprile1945 fine della guerra in Italia Aprile: i tedeschi abbandonano la linea Gotica sugli Appennini Principali città italiane liberate dai partigiani (24-25 aprile) Mussolini riconosciuto al confine svizzero viene fucilato ed esposto a Milano in piazzale Loreto

35

36 1945 luglio, Potsdam Churchill, Truman, Stalin alla conferenza di Potsdam Qui decidono come piegare il Giappone che, ultimo, resiste Truman propone l’atomica

37 1945 il Giappone e l’atomica 6 e 9 agosto esplosione nucleare a Hiroshima e Nagasaki con morti 8 agosto URSS entra in guerra con il Giappone in Manciuria

38 2 settembre 1945 Giappone firma resa incondizionata La guerra è finita: 50 milioni di morti


Scaricare ppt "LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1939-1945 Einstein: “Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta."

Presentazioni simili


Annunci Google