La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DANNI DA VACCINAZIONI Dr. Massimo Pietrangeli Specialista in Clinica Pediatrica U.O. di PEDIATRIA Ospedale Civile di Pescara presentano S.O.S. UTENTI &

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DANNI DA VACCINAZIONI Dr. Massimo Pietrangeli Specialista in Clinica Pediatrica U.O. di PEDIATRIA Ospedale Civile di Pescara presentano S.O.S. UTENTI &"— Transcript della presentazione:

1 DANNI DA VACCINAZIONI Dr. Massimo Pietrangeli Specialista in Clinica Pediatrica U.O. di PEDIATRIA Ospedale Civile di Pescara presentano S.O.S. UTENTI & CENTRO di MEDICINA BIOLOGICA SALUS PER AQUAM

2 CENTRO di MEDICINA BIOLOGICA SALUS PER AQUAM Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. acquacoccole.net & WATER SHIATSU WATER SHIATSU Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Dr. Massimo Pietrangeli Info:

3 DANNI DA VACCINAZIONI PRIMA DI VACCINARE SUO FIGLIO, LEGGA QUESTO LAVORO E SI INFORMI SU INTERNET PRIMA DI VACCINARE SUO FIGLIO, LEGGA QUESTO LAVORO E SI INFORMI SU INTERNET!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

4 DIRITTO AD UNA INFORMAZIONE SCIENTIFICA LIBERA E CORRETTA Ogni Persona ha il Diritto di decidere cosa fare. Ogni Persona ha il Diritto di decidere cosa fare. Questo Diritto è reso libero solo se la Persona ha la possibilità di accedere a INFORMAZIONI REALMENTE CORRETTE E NON MANIPOLATE. Questo Diritto è reso libero solo se la Persona ha la possibilità di accedere a INFORMAZIONI REALMENTE CORRETTE E NON MANIPOLATE. Oggi ( come qualcuno sostiene ), In un mondo dove si annega nelle informazioni, si muore di sete di verità …! Oggi ( come qualcuno sostiene ), In un mondo dove si annega nelle informazioni, si muore di sete di verità …! Digitate, semplicemente, come ho fatto io su Internet, le parole DANNI DA VACCINI, e vedete cosa viene fuori ! Digitate, semplicemente, come ho fatto io su Internet, le parole DANNI DA VACCINI, e vedete cosa viene fuori !

5 QUANDO AVRA FINITO DI LEGGERE, SE SI TROVA DACCORDO SU QUESTE TESI, DIFFONDA QUESTO LAVORO A TUTTE LE GIOVANI COPPIE CON BAMBINI PICCOLI O CON INTENZIONI DI AVERNE, ED A TUTTI I MEDICI E GLI AMICI POTENZIALMENTE INTERESSATI. QUANDO AVRA FINITO DI LEGGERE, SE SI TROVA DACCORDO SU QUESTE TESI, DIFFONDA QUESTO LAVORO A TUTTE LE GIOVANI COPPIE CON BAMBINI PICCOLI O CON INTENZIONI DI AVERNE, ED A TUTTI I MEDICI E GLI AMICI POTENZIALMENTE INTERESSATI. SE CREDE, INVII PER CONOSCENZA ANCHE AL SOTTOSCRITTO UNA COPIA DEGLI INDIRIZZI CHE CONTATTERA ( DOPO AVERNE CHIESTO IL PERMESSO AGLI INTERESSATI ), DI MODO CHE IO POSSA SPEDIRE LORO ALTRO MATERIALE ANALOGO ( CHIEDA LORO ANCHE QUESTO ) SE CREDE, INVII PER CONOSCENZA ANCHE AL SOTTOSCRITTO UNA COPIA DEGLI INDIRIZZI CHE CONTATTERA ( DOPO AVERNE CHIESTO IL PERMESSO AGLI INTERESSATI ), DI MODO CHE IO POSSA SPEDIRE LORO ALTRO MATERIALE ANALOGO ( CHIEDA LORO ANCHE QUESTO )

6 E IMPORTANTE CONOSCERE E FAR CONOSCERE QUANTI SOGGETTI SONO ANDATI INCONTRO A DANNI DA VACCINO, SIA PER RACCOGLIERLI IN EVENTUALI REGISTRI, SIA PERCHE ESSI SAPPIANO CHE SPESSO - ENTRO CERTI LIMITI - E POSSIBILE TENTARE DELLE TERAPIE DETOSSIFICANTI OMOTOSSICOLOGICHE CHE MIRANO ALLA RIDUZIONE DELLE SOSTANZE TOSSICHE PRESENTI NELLORGANISMO. E IMPORTANTE CONOSCERE E FAR CONOSCERE QUANTI SOGGETTI SONO ANDATI INCONTRO A DANNI DA VACCINO, SIA PER RACCOGLIERLI IN EVENTUALI REGISTRI, SIA PERCHE ESSI SAPPIANO CHE SPESSO - ENTRO CERTI LIMITI - E POSSIBILE TENTARE DELLE TERAPIE DETOSSIFICANTI OMOTOSSICOLOGICHE CHE MIRANO ALLA RIDUZIONE DELLE SOSTANZE TOSSICHE PRESENTI NELLORGANISMO.

7 EFFETTI DESIDERATI OVVIAMENTE, INOLTRE, QUANDO UN GENITORE NON INTERPRETERA PIU COME REAZIONI BANALI E ASSOLUTAMENTE INNOCENTI E TRASCURABILI, MA COME POSSIBILI SEGNI DI UNA ENCEFALITE BLANDA DA VACCINO QUEI SEGNI COSI SOTTOVALUTATI ( COLPEVOLMENTE ) DAL MONDO MEDICO UFFICIALE, NON FARA VACCINARE ULTERIORMENTE IL SUO BIMBO, E PASSERA PAROLA AD ALTRI. OVVIAMENTE, INOLTRE, QUANDO UN GENITORE NON INTERPRETERA PIU COME REAZIONI BANALI E ASSOLUTAMENTE INNOCENTI E TRASCURABILI, MA COME POSSIBILI SEGNI DI UNA ENCEFALITE BLANDA DA VACCINO QUEI SEGNI COSI SOTTOVALUTATI ( COLPEVOLMENTE ) DAL MONDO MEDICO UFFICIALE, NON FARA VACCINARE ULTERIORMENTE IL SUO BIMBO, E PASSERA PAROLA AD ALTRI.

8 VUOI VACCINARE COMUNQUE ? SE - NONOSTANTE TUTTO - LA PAURA DI AVERE PROBLEMI NON VACCINANDO TUO FIGLIO TI PORTERA ALLA DECISIONE DI VACCINARLO, SE - NONOSTANTE TUTTO - LA PAURA DI AVERE PROBLEMI NON VACCINANDO TUO FIGLIO TI PORTERA ALLA DECISIONE DI VACCINARLO, CONSULTA COMUNQUE UN OMOTOSSICOLOGO

9 LOMOTOSSICOLOGO TI CONSIGLIERA SU COSA DARE PER LIMITARE I DANNI DELLE SOSTANZE TOSSICHE CONTENUTE NEI VACCINI, CHE NON SONO POCHE NE, PURTROPPO, INNOCUE. LOMOTOSSICOLOGO TI CONSIGLIERA SU COSA DARE PER LIMITARE I DANNI DELLE SOSTANZE TOSSICHE CONTENUTE NEI VACCINI, CHE NON SONO POCHE NE, PURTROPPO, INNOCUE.

10 SOSTANZE CONTENUTE NEI VACCINI ( DELLE QUALI NESSUNO CI INFORMA !!! ) COMPONENTI ANTIGENICHE VIRALI O BATTERICHE COMPONENTI ANTIGENICHE VIRALI O BATTERICHE MERCURIO, ALLUMINIO ed altri metalli tossici MERCURIO, ALLUMINIO ed altri metalli tossici FORMALDEIDE ( conservante cancerogeno ) FORMALDEIDE ( conservante cancerogeno ) MONOSSIDO DI GLUTAMMATO MONOSSIDO DI GLUTAMMATO SODIO METABISOLFITO ( deprime il respiro ) SODIO METABISOLFITO ( deprime il respiro ) ANTIBIOTICI ANTIBIOTICI PROTEINE DELLUOVO ( Vaccino MPR ) … PROTEINE DELLUOVO ( Vaccino MPR ) …

11 CONTENUTO dei VACCINI : è solo in parte descritto nei Bugiardini: Le sostanze tossiche (anche nascoste = contaminanti, es. Enterovirus 71 e/o SV40) sono quelle entrocontenute nei Vaccini, OLTRE ai vari virus, batteri, sieri occorrenti per la preparazione di un certo tipo di vaccino. Ogni vaccino ha le proprie sostanze e non tutte quelle elencate qui sotto, ma solo parte di esse. vedi anche: + accine.com/vaccine-ingredients/ + e.com/vaccine-risks/ + nts.html CONTENUTO dei VACCINI : è solo in parte descritto nei Bugiardini: Le sostanze tossiche (anche nascoste = contaminanti, es. Enterovirus 71 e/o SV40) sono quelle entrocontenute nei Vaccini, OLTRE ai vari virus, batteri, sieri occorrenti per la preparazione di un certo tipo di vaccino. Ogni vaccino ha le proprie sostanze e non tutte quelle elencate qui sotto, ma solo parte di esse. vedi anche: + accine.com/vaccine-ingredients/ + e.com/vaccine-risks/ + nts.html BugiardiniEnterovirus 71 SV40Vaccini accine.com/vaccine-ingredients/ e.com/vaccine-risks/ nts.html 71 SV40Vaccini accine.com/vaccine-ingredients/ e.com/vaccine-risks/ nts.html

12 STUDIO DELLA Dr.ssa GATTI (dal lavoro del Dr. M. Montinari ) (*) Abbiamo fatto analizzare dalla dottoressa Antonietta Gatti, per mezzo di un Spettrofotometro, alcuni vaccini, lo sperma, il sangue e cellule staminali di alcuni militari, ormai morti, ed ecco il contenuto: Metalli tossici: oltre a quelli segnalati nei Bugiardini, (vedi allegato 4), Sperma: la quantità di piombo era elevatissima, carbonio (vedi sopra per i particolari - (1)), silicio, sodio, magnesio, alluminio, titanio, ferro, cromo, calcio, cobalto, antimonio. (*) Abbiamo fatto analizzare dalla dottoressa Antonietta Gatti, per mezzo di un Spettrofotometro, alcuni vaccini, lo sperma, il sangue e cellule staminali di alcuni militari, ormai morti, ed ecco il contenuto: Metalli tossici: oltre a quelli segnalati nei Bugiardini, (vedi allegato 4), Sperma: la quantità di piombo era elevatissima, carbonio (vedi sopra per i particolari - (1)), silicio, sodio, magnesio, alluminio, titanio, ferro, cromo, calcio, cobalto, antimonio. Spettrofotometro Bugiardini4piombo siliciosodiomagnesioalluminiotitanioferro cromocalciocobaltoantimonio Spettrofotometro Bugiardini4piombo siliciosodiomagnesioalluminiotitanioferro cromocalciocobaltoantimonio

13 Sangue: detriti da 0,5 micron contenenti carbonio, antimonio, fosforo, cobalto, rame e zinco: Cellule staminali: la loro presenza sta ad indicare una disseminazione in tutto il corpo umano. Vaccini anti-tifici Typhim V e Vivotif: carbonio, silicio, titanio, ferro, cloro, magnesio, alluminio, zirconio, stronzio, afnio, bismuto, ed un picco altissimo di piombo. Non sono noti in letteratura i possibili effetti tossici di tutte le particelle trovate ( chiamasi anche Particolato ) - L'insieme delle polveri fini è chiamato PM10 ( particulate matter ). Sangue: detriti da 0,5 micron contenenti carbonio, antimonio, fosforo, cobalto, rame e zinco: Cellule staminali: la loro presenza sta ad indicare una disseminazione in tutto il corpo umano. Vaccini anti-tifici Typhim V e Vivotif: carbonio, silicio, titanio, ferro, cloro, magnesio, alluminio, zirconio, stronzio, afnio, bismuto, ed un picco altissimo di piombo. Non sono noti in letteratura i possibili effetti tossici di tutte le particelle trovate ( chiamasi anche Particolato ) - L'insieme delle polveri fini è chiamato PM10 ( particulate matter ).ParticolatoPM10ParticolatoPM10

14 La sigla PM10 identifica materiale presente nell'atmosfera in forma di particelle microscopiche, il cui diametro è uguale o inferiore a 10 µm, ovvero 10 millesimi di millimetro. È costituito da polvere, fumo, micro gocce di sostanze liquide (esempio i Vaccini) contenenti particolato. Tra i disturbi attribuiti al particolato fine e ultrafine (PM10 e soprattutto PM2,5) vi sono patologie acute e croniche a carico dell'apparato respiratorio (asma, bronchiti, enfisema, allergia, tumori) e cardio-circolatorio (aggravamento dei sintomi cardiaci nei soggetti predisposti).[19] [20] La sigla PM10 identifica materiale presente nell'atmosfera in forma di particelle microscopiche, il cui diametro è uguale o inferiore a 10 µm, ovvero 10 millesimi di millimetro. È costituito da polvere, fumo, micro gocce di sostanze liquide (esempio i Vaccini) contenenti particolato. Tra i disturbi attribuiti al particolato fine e ultrafine (PM10 e soprattutto PM2,5) vi sono patologie acute e croniche a carico dell'apparato respiratorio (asma, bronchiti, enfisema, allergia, tumori) e cardio-circolatorio (aggravamento dei sintomi cardiaci nei soggetti predisposti).[19] [20]atmosferaparticelleµmpolverefumoVacciniasmabronchitienfisemaallergia tumori[19][20]atmosferaparticelleµmpolverefumoVacciniasmabronchitienfisemaallergia tumori[19][20]

15 Il meccanismo dettagliato con cui il particolato interferisce con gli organismi non è ancora chiarito completamente: è noto che al diminuire delle dimensioni la possibilità di interazione biologica aumenta, in quanto le più piccole particelle possono raggiungere laringe, trachea, polmoni e alveoli, e qui rilasciare parte delle sostanze inquinanti che trasporta (esempio idrocarburi policiclici aromatici, SOx e NOx). Il meccanismo dettagliato con cui il particolato interferisce con gli organismi non è ancora chiarito completamente: è noto che al diminuire delle dimensioni la possibilità di interazione biologica aumenta, in quanto le più piccole particelle possono raggiungere laringe, trachea, polmoni e alveoli, e qui rilasciare parte delle sostanze inquinanti che trasporta (esempio idrocarburi policiclici aromatici, SOx e NOx).idrocarburi policiclici aromaticiSOxNOxidrocarburi policiclici aromaticiSOxNOx

16 Le cosiddette nanopolveri arriverebbero addirittura a penetrare nelle cellule, rilasciando direttamente le sostanze trasportate, con evidente maggior pericolo. Secondo alcuni esse sarebbero pertanto responsabili di patologie specifiche (cosiddette nanopatologie), ma finora gli studi (oggi ancora ad uno stadio iniziale, e legati non solo allo studio delle polveri disperse in aerosol ma in generale alle nanotecnologie) non hanno portato ad alcuna prova epidemiologica definitiva. Le cosiddette nanopolveri arriverebbero addirittura a penetrare nelle cellule, rilasciando direttamente le sostanze trasportate, con evidente maggior pericolo. Secondo alcuni esse sarebbero pertanto responsabili di patologie specifiche (cosiddette nanopatologie), ma finora gli studi (oggi ancora ad uno stadio iniziale, e legati non solo allo studio delle polveri disperse in aerosol ma in generale alle nanotecnologie) non hanno portato ad alcuna prova epidemiologica definitiva.nanopolverinanopatologie nanotecnologienanopolverinanopatologie nanotecnologie

17 ATTENZIONE ! ATTENZIONE !

18 LE NANOPARTICELLE SONO COSI PICCOLE CHE SFUGGONO ALLA LETTURA ANCHE DELLE CENTRALINE PIU SOFISTICATE, PER CUI CONTINUANO, MENTENDO SPUDORATAMENTE, A DIRCI CHE LE EMISSIONI SONO SICURE, QUANDO INVECE SONO FORTEMENTE CANCEROGENE E MUTAGENE LE NANOPARTICELLE SONO COSI PICCOLE CHE SFUGGONO ALLA LETTURA ANCHE DELLE CENTRALINE PIU SOFISTICATE, PER CUI CONTINUANO, MENTENDO SPUDORATAMENTE, A DIRCI CHE LE EMISSIONI SONO SICURE, QUANDO INVECE SONO FORTEMENTE CANCEROGENE E MUTAGENE VENGONO PRODOTTE DA COMBUSTIONI AD ALTISSIME TEMPERATURE, E DUNQUE ANCHE E SOPRATTUTTO DAGLI INCENERITORI ( CHE SOLO IN ITALIA, E CONTRO LA NORMATIVA EUROPEA, SI PUO DEFINIRE TERMOVALORIZZATORI ) VENGONO PRODOTTE DA COMBUSTIONI AD ALTISSIME TEMPERATURE, E DUNQUE ANCHE E SOPRATTUTTO DAGLI INCENERITORI ( CHE SOLO IN ITALIA, E CONTRO LA NORMATIVA EUROPEA, SI PUO DEFINIRE TERMOVALORIZZATORI )

19 POTERE DELLA SCIENZA UFFICIALE LA DOTTORESSA GATTI ED IL DOTTOR MONTANARI ( non Montinari ) HANNO FATTO DEI GRANDI STUDI SU QUESTE NANOPARTICELLE CON UNO SPETTROFOTOMETRO, SCOPRENDO CHE LA LORO GRANDISSIMA PERICOLOSITA STA PROPRIO NELLE LORO DIMENSIONI, GRAZIE ALLE QUALI RIESCONO A PENETRARE ADDIRITTURA NEL NUCLEO CELLULARE LA DOTTORESSA GATTI ED IL DOTTOR MONTANARI ( non Montinari ) HANNO FATTO DEI GRANDI STUDI SU QUESTE NANOPARTICELLE CON UNO SPETTROFOTOMETRO, SCOPRENDO CHE LA LORO GRANDISSIMA PERICOLOSITA STA PROPRIO NELLE LORO DIMENSIONI, GRAZIE ALLE QUALI RIESCONO A PENETRARE ADDIRITTURA NEL NUCLEO CELLULARE

20 GUARDA CASO, AI DUE SCIENZIATI, DOPO QUESTE SCOPERTE - CHE VANNO CONTRO GLI INTERESSI DI CHI, COME LA PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA E NUMEROSISSIMI POLITICI DI DESTRA E SINISTRA, VOGLIONO COSTRUIRE GLI INCENERITORI, OLTRE CHE CONTRO I PRODUTTORI DI VACCINI - E STATO TOLTO LUSO DEL MICROSCOPIO IN LORO DOTAZIONE !!!!!!! GUARDA CASO, AI DUE SCIENZIATI, DOPO QUESTE SCOPERTE - CHE VANNO CONTRO GLI INTERESSI DI CHI, COME LA PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA E NUMEROSISSIMI POLITICI DI DESTRA E SINISTRA, VOGLIONO COSTRUIRE GLI INCENERITORI, OLTRE CHE CONTRO I PRODUTTORI DI VACCINI - E STATO TOLTO LUSO DEL MICROSCOPIO IN LORO DOTAZIONE !!!!!!!

21 TROVERETE CONFERMA DI TUTTO CIO SUL BLOG DI BEPPE GRILLO, CHE STA ANCHE RACCOGLIENDO FONDI PER RIDOTARE I DUE SCIENZIATI ( VERI SCIENZIATI, E NON SCHIAVI DEL POTERE ) DI UN NUOVO ULTRAMICROSCOPIO ! TROVERETE CONFERMA DI TUTTO CIO SUL BLOG DI BEPPE GRILLO, CHE STA ANCHE RACCOGLIENDO FONDI PER RIDOTARE I DUE SCIENZIATI ( VERI SCIENZIATI, E NON SCHIAVI DEL POTERE ) DI UN NUOVO ULTRAMICROSCOPIO ! E SUFFICIENTE DIGITARE, SUL BLOG O SU YOUTUBE, LA PAROLA INCENERITORI E SUFFICIENTE DIGITARE, SUL BLOG O SU YOUTUBE, LA PAROLA INCENERITORI

22 RIFIUTARSI RIFIUTARSI SI PUO. E SI DEVE !

23 RIFIUTARSI SI PUO ( E SI DEVE !!! ) CONTRARIAMENTE A QUANTO LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE PENSA, E POSSIBILE RIFIUTARSI DI VACCINARE I PROPRI FIGLI. CONTRARIAMENTE A QUANTO LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE PENSA, E POSSIBILE RIFIUTARSI DI VACCINARE I PROPRI FIGLI. SI PAGA - SIA PURE INGIUSTAMENTE - UNA PICCOLA MULTA, MA SI EVITA DI DANNEGGIARLI PER LA VITA. SI PAGA - SIA PURE INGIUSTAMENTE - UNA PICCOLA MULTA, MA SI EVITA DI DANNEGGIARLI PER LA VITA.

24 A SEGUITO DI NUMEROSE PRESSIONI, IN ITALIA, DAL GENNAIO 2008, IN QUATTRO REGIONI LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE SONO DIVENTATE FACOLTATIVE. A SEGUITO DI NUMEROSE PRESSIONI, IN ITALIA, DAL GENNAIO 2008, IN QUATTRO REGIONI LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE SONO DIVENTATE FACOLTATIVE. E UNA BUONA NOTIZIA, MA - DATO IL BATTAGE PUBBLICITARIO E LOPERA DI CONVINCIMENTO DEI MEDICI ( SPESSO IN ASSOLUTA BUONA FEDE ) - LA QUASI TOTALITA CONTINUERA A VACCINARSI, ED IL MINISTERO POTREBBE SFRUTTARE QUESTO DATO COME ELEMENTO A FAVORE ( LA GENTE CHIEDE I VACCINI E CREDE NEI VACCINI …! ) E UNA BUONA NOTIZIA, MA - DATO IL BATTAGE PUBBLICITARIO E LOPERA DI CONVINCIMENTO DEI MEDICI ( SPESSO IN ASSOLUTA BUONA FEDE ) - LA QUASI TOTALITA CONTINUERA A VACCINARSI, ED IL MINISTERO POTREBBE SFRUTTARE QUESTO DATO COME ELEMENTO A FAVORE ( LA GENTE CHIEDE I VACCINI E CREDE NEI VACCINI …! )

25 ANCHE CHI AVESSE INIZIATO A FAR VACCINARE I PROPRI BIMBI E IN TEMPO PER NON CONTINUARE A FARLO !!! ANCHE CHI AVESSE INIZIATO A FAR VACCINARE I PROPRI BIMBI E IN TEMPO PER NON CONTINUARE A FARLO !!!

26 MEDICI INCOLPEVOLI MA RAGGIRATI NOI MEDICI SIAMO I PRIMI AD ESSERE RAGGIRATI DAL SISTEMA PROPAGANDISTICO DELLE MULTINAZIONALI, E ( QUASI SEMPRE ) E IN MANIERA INCONSAPEVOLE CHE CONTRIBUIAMO AL DANNO DELLA SALUTE ( QUESTO VALE ANCHE PER ANTIBIOTICI, CORTISONICI, ANTIISTAMINICI, STATINE, ECC… ) NOI MEDICI SIAMO I PRIMI AD ESSERE RAGGIRATI DAL SISTEMA PROPAGANDISTICO DELLE MULTINAZIONALI, E ( QUASI SEMPRE ) E IN MANIERA INCONSAPEVOLE CHE CONTRIBUIAMO AL DANNO DELLA SALUTE ( QUESTO VALE ANCHE PER ANTIBIOTICI, CORTISONICI, ANTIISTAMINICI, STATINE, ECC… )

27 QUESTO VALE ANCHE PER ANTIBIOTICI, CORTISONICI, ANTIISTAMINICI, STATINE, ECC … QUESTO VALE ANCHE PER ANTIBIOTICI, CORTISONICI, ANTIISTAMINICI, STATINE, ECC … MEDICI INCOLPEVOLI MA RAGGIRATI

28 AUMENTARE COSCIENZA E SENSO CRITICO OCCORRE DUNQUE UN MAGGIOR SENSO CRITICO ED UNA APERTURA AI TANTI LAVORI SCIENTIFICI CHE DIMOSTRANO CHIARAMENTE LA PERICOLOSITA DELLE VACCINAZIONI, SPECIE DEGLI EFFETTI A LUNGO TERMINE. OCCORRE DUNQUE UN MAGGIOR SENSO CRITICO ED UNA APERTURA AI TANTI LAVORI SCIENTIFICI CHE DIMOSTRANO CHIARAMENTE LA PERICOLOSITA DELLE VACCINAZIONI, SPECIE DEGLI EFFETTI A LUNGO TERMINE.

29 DOBBIAMO COMBATTERE LA OBBLIGATORIETA DELLE VACCINAZIONI NON SI TRATTA DI UNA OPPOSIZIONE PRECONCETTA ( vedi diapositive 41,42,43), MA VA PUR DETTO CHE LE EVIDENZE SCIENTIFICHE SULLA PERICOLOSITA DEI VACCINI SONO TROPPE, E NON SI PUO CONTINUARE A TACERE. NON SI TRATTA DI UNA OPPOSIZIONE PRECONCETTA ( vedi diapositive 41,42,43), MA VA PUR DETTO CHE LE EVIDENZE SCIENTIFICHE SULLA PERICOLOSITA DEI VACCINI SONO TROPPE, E NON SI PUO CONTINUARE A TACERE.

30 GUARDIAMO CHE FINE HA FATTO UNA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE ( del 96 ) SULLA RICHIESTA DI SOSPENDERE LE VACCINAZIONI FINO ALLA PROVATA CERTEZZA CHE TUTTE LE SOSTANZE INOCULATE NON RISULTINO COMPLETAMENTE INNOCUE … GUARDIAMO CHE FINE HA FATTO UNA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE ( del 96 ) SULLA RICHIESTA DI SOSPENDERE LE VACCINAZIONI FINO ALLA PROVATA CERTEZZA CHE TUTTE LE SOSTANZE INOCULATE NON RISULTINO COMPLETAMENTE INNOCUE …

31 285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN.96 Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN). Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita': Premesso: Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare: Che tal comunicato e passato del tutto inosservato tanto che nessun mezzo di informazione ha riferito la notizia. Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc. Che in tale documento veniva citato uno studio presentato con allegata precisa documentazione dal dott. M. Montinari, medico chirurgo e presidente della associazione Universo Bambino, che riferiva di 48 pazienti ricoverati presso centri ospedalieri italiani e stranieri per l'insorgenza di segni clinici relativi al sistema nervoso centrale e dell'apparato digerente, in concomitanza od immediatamente dopo le somministrazione di Vaccini. Che in particolare le vaccinazioni secondo il predetto studio, che approfondisce la valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed il ruolo della immmunogenetica nella diagnosi di patologie, avrebbero provocato disastri, fatto nascere figli deformi, e fatto somatizzare qualsiasi tipo di malattia invalidante fino a procurare la morte dei vaccinati. Che i vaccini contengono mercurio ed alluminio, metalli altamente tossici che tali permangono anche dopo decenni all'interno dell'organismo umano. Che lo studio del ricercatore italiano da la dimostrazione clinico/scientifica delle mutazioni genetiche del DNA proprio a causa delle Vaccinazioni. Che in relazione alla ormai accertata malasanita' italiana è stata piu' volte richiesta alla magistratura un'azione immediata per la sospensione della commercializzazione e somministrazione dei predetti vaccini fino alla provata certezza che tutte le sostanze inoculate non risultino assolutamente innocue ed atossiche per qualsiasi individuo. Che e' risultato, inoltre che i vaccini possono produrre varie e imprevedibili reazioni patologiche che vanno dalla morte all'handicap perenne, fino alle allergie. 285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN.96 Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN). Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita': Premesso: Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare: Che tal comunicato e passato del tutto inosservato tanto che nessun mezzo di informazione ha riferito la notizia. Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc. Che in tale documento veniva citato uno studio presentato con allegata precisa documentazione dal dott. M. Montinari, medico chirurgo e presidente della associazione Universo Bambino, che riferiva di 48 pazienti ricoverati presso centri ospedalieri italiani e stranieri per l'insorgenza di segni clinici relativi al sistema nervoso centrale e dell'apparato digerente, in concomitanza od immediatamente dopo le somministrazione di Vaccini. Che in particolare le vaccinazioni secondo il predetto studio, che approfondisce la valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed il ruolo della immmunogenetica nella diagnosi di patologie, avrebbero provocato disastri, fatto nascere figli deformi, e fatto somatizzare qualsiasi tipo di malattia invalidante fino a procurare la morte dei vaccinati. Che i vaccini contengono mercurio ed alluminio, metalli altamente tossici che tali permangono anche dopo decenni all'interno dell'organismo umano. Che lo studio del ricercatore italiano da la dimostrazione clinico/scientifica delle mutazioni genetiche del DNA proprio a causa delle Vaccinazioni. Che in relazione alla ormai accertata malasanita' italiana è stata piu' volte richiesta alla magistratura un'azione immediata per la sospensione della commercializzazione e somministrazione dei predetti vaccini fino alla provata certezza che tutte le sostanze inoculate non risultino assolutamente innocue ed atossiche per qualsiasi individuo. Che e' risultato, inoltre che i vaccini possono produrre varie e imprevedibili reazioni patologiche che vanno dalla morte all'handicap perenne, fino alle allergie. comunicatoM. MontinariVacciniimmmunogenetica mercurioalluminiometalli altamente tossicimutazioni genetichemortehandicap perenneallergie comunicatoM. MontinariVacciniimmmunogenetica mercurioalluminiometalli altamente tossicimutazioni genetichemortehandicap perenneallergie

32 Che secondo la predetta ricerca le vaccinazioni possono generare, infine, anche epidemie gravi, di ogni sorta di malattie degenerative anche autoimmuni. Che le leggi vigenti in Italia sulle vaccinazioni, pur essendo chiare sui tempi per la somministrazione dei vaccini, sono rimaste inapplicate per ben 40 anni, gli istituti di igiene prima, le Usl in seguito hanno continuato a vaccinare obbligatoriamente anche al di fuori dei periodi prescritti. Che tale legislazione prevede anche un risarcimento di eventuali danni provocati dal vaccino in caso di morte o di danni permanenti al soggetto vaccinato. Che a tutt'oggi, nel nostro sistema esiste un evidente contrasto fra alcune circolari o leggi vaccinali con la Costituzione ad esempio l'art. 34 che recita: "la Scuola e aperta a tutti" e non solo quindi ai bambini vaccinati. Che e evidente che in Italia pertanto, il diritto di libera scelta terapeutica e sanitaria è palesemente calpestato poiche' si vuole continuare a imporre tali pericolose profilassi anche contro il deliberato volere degli interessati. Che secondo la predetta ricerca le vaccinazioni possono generare, infine, anche epidemie gravi, di ogni sorta di malattie degenerative anche autoimmuni. Che le leggi vigenti in Italia sulle vaccinazioni, pur essendo chiare sui tempi per la somministrazione dei vaccini, sono rimaste inapplicate per ben 40 anni, gli istituti di igiene prima, le Usl in seguito hanno continuato a vaccinare obbligatoriamente anche al di fuori dei periodi prescritti. Che tale legislazione prevede anche un risarcimento di eventuali danni provocati dal vaccino in caso di morte o di danni permanenti al soggetto vaccinato. Che a tutt'oggi, nel nostro sistema esiste un evidente contrasto fra alcune circolari o leggi vaccinali con la Costituzione ad esempio l'art. 34 che recita: "la Scuola e aperta a tutti" e non solo quindi ai bambini vaccinati. Che e evidente che in Italia pertanto, il diritto di libera scelta terapeutica e sanitaria è palesemente calpestato poiche' si vuole continuare a imporre tali pericolose profilassi anche contro il deliberato volere degli interessati.degenerativeautoimmunirisarcimento di eventuali danni provocati dal vaccinolibera scelta terapeutica e sanitariadegenerativeautoimmunirisarcimento di eventuali danni provocati dal vaccinolibera scelta terapeutica e sanitaria

33 l'Interrogante chiede di sapere: se si sia a conoscenza dei fatti sopra esposti, se si intenda verificare ulteriormente la veridicità delle conclusioni alle quali è pervenuta l'associazione Universo Bambino; nel caso affermativo, se non si ritenga opportuno porre subito fine a tale sistema di vaccinazioni ed in particolare procedere all'eliminazione dell'obbligo per tutti i cittadini italiani indistintamente di sottoporsi a tali pratiche, quali provvedimenti si intenda adottare comunque, per questioni cosi delicate che riguardano il diritto alla salute di tutti gli Italiani. ( ) l'Interrogante chiede di sapere: se si sia a conoscenza dei fatti sopra esposti, se si intenda verificare ulteriormente la veridicità delle conclusioni alle quali è pervenuta l'associazione Universo Bambino; nel caso affermativo, se non si ritenga opportuno porre subito fine a tale sistema di vaccinazioni ed in particolare procedere all'eliminazione dell'obbligo per tutti i cittadini italiani indistintamente di sottoporsi a tali pratiche, quali provvedimenti si intenda adottare comunque, per questioni cosi delicate che riguardano il diritto alla salute di tutti gli Italiani. ( )

34 Ad oggi NESSUN MINISTRO ha MAI RISPOSTO all'interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI. PERCHE ? Ad oggi NESSUN MINISTRO ha MAI RISPOSTO all'interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI. PERCHE ?

35 RUOLO DEI MEDIA IL RUOLO DEI MEDIA ( SE SI ESCLUDE INTERNET, CHE NON E CONTROLLABILE E QUALCHE RARISSIMA ECCEZIONE ), E PALESEMENTE, COLPEVOLMENTE E VERGOGNOSAMENTE QUELLO DI TACERE NEL MODO PIU ASSOLUTO SU QUESTI ARGOMENTI, E DISINFORMARE. IL RUOLO DEI MEDIA ( SE SI ESCLUDE INTERNET, CHE NON E CONTROLLABILE E QUALCHE RARISSIMA ECCEZIONE ), E PALESEMENTE, COLPEVOLMENTE E VERGOGNOSAMENTE QUELLO DI TACERE NEL MODO PIU ASSOLUTO SU QUESTI ARGOMENTI, E DISINFORMARE. GIORNALI, RADIO E TV FANNO UNICAMENTE DA CASSA DI RISONANZA A CHI DECIDE - CONTRO OGNI EVIDENZA - CHE LE VACCINAZIONI SONO SICURE ED INDISPENSABILI. GIORNALI, RADIO E TV FANNO UNICAMENTE DA CASSA DI RISONANZA A CHI DECIDE - CONTRO OGNI EVIDENZA - CHE LE VACCINAZIONI SONO SICURE ED INDISPENSABILI.

36 COSA FANNO I MINISTERI PIU AUMENTANO QUESTE EVIDENZE, PIU I VARI MISTERI DELLA SALUTE E GLI ISTITUTI DI SANITA ( ED I LORO ANALOGHI ALLESTERO ) SI ADOPERANO PER NEGARLE, CONFUTARLE COLPEVOLMENTE, CONFONDERE LE ACQUE, RILANCIARE SULLA SICUREZZA E LA INDISPENSABILITA DEI VACCINI, ED AGGIUNGERNE SEMPRE DI NUOVI. PIU AUMENTANO QUESTE EVIDENZE, PIU I VARI MISTERI DELLA SALUTE E GLI ISTITUTI DI SANITA ( ED I LORO ANALOGHI ALLESTERO ) SI ADOPERANO PER NEGARLE, CONFUTARLE COLPEVOLMENTE, CONFONDERE LE ACQUE, RILANCIARE SULLA SICUREZZA E LA INDISPENSABILITA DEI VACCINI, ED AGGIUNGERNE SEMPRE DI NUOVI.

37 Piccola ( …?!? ) riprova di ciò L'F.D.A.(*) (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSITÀ dei CIBI TRANSGENICI e di molti FARMACI E VACCINI ( vedi la trasmissione Report -Rai3 del 20/04/08 ) L'F.D.A.(*) (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSITÀ dei CIBI TRANSGENICI e di molti FARMACI E VACCINI ( vedi la trasmissione Report -Rai3 del 20/04/08 ) L'F.D.A.(*) (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSITÀ dei CIBI TRANSGENICIe di molti F L'F.D.A.(*) (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSITÀ dei CIBI TRANSGENICIe di molti F (*) F.D.A. = Food and Drug Administration = Ist. Centrale Americano per il Controllo dei Cibi e dei Farmaci (*) F.D.A. = Food and Drug Administration = Ist. Centrale Americano per il Controllo dei Cibi e dei Farmaci

38 SO CHE SEMBRA INCREDIBILE, MA … E PIU CHE VEROSIMILE ! E NON E TERRORISMO, CREDETE !

39 OFFERTI $ per VACCINO OFFERTI $ per VACCINO La seguente offerta è rivolta a medici abilitati negli Stati Uniti, i quali di routine somministrano vaccini ai bambini, nonché ai direttori esecutivi delle aziende farmaceutiche a livello mondiale. Jock Doubleday, direttore dell'organizzazione senza fini di lucro Natural Woman, Natural Man, Inc., California 501(c}3, con questo mezzo offre dollari USA al primo medico o direttore esecutivo di azienda farmaceutica che assumerà pubblicamente per via orale una miscela degli additivi standard dei vaccini nello stesso quantitativo che, in base alle direttive degli US Centers for Diseases Control and Prevention per l'anno 2005, viene raccomandalo per un bambino di sei anni (nel caso che da un particolare vaccino sia stato eliminato il timerosal, verrà utilizzata la versione contenente tale ingrediente) La miscela non conterrà virus né batteri vivi o morti, bensì gli additivi standard dei vaccini nelle loro abituali forme e percentuali. La miscela includerà - ma non sarà limitata ai seguenti ingredienti: timerosal (derivato del mercurio), glicoietilene (antigelo), fenolo (colorante disinfettante), benzetonio cloruro (disinfettante), formaldeide (conservante e disinfettante) ed alluminio. La miscela verrà preparata da Jock Doubleday, tre medici professionisti di sua nomina e tre medici professionisti nominati dai partecipanti. La miscela verrà calibrata in base al peso corporeo. La seguente offerta è rivolta a medici abilitati negli Stati Uniti, i quali di routine somministrano vaccini ai bambini, nonché ai direttori esecutivi delle aziende farmaceutiche a livello mondiale. Jock Doubleday, direttore dell'organizzazione senza fini di lucro Natural Woman, Natural Man, Inc., California 501(c}3, con questo mezzo offre dollari USA al primo medico o direttore esecutivo di azienda farmaceutica che assumerà pubblicamente per via orale una miscela degli additivi standard dei vaccini nello stesso quantitativo che, in base alle direttive degli US Centers for Diseases Control and Prevention per l'anno 2005, viene raccomandalo per un bambino di sei anni (nel caso che da un particolare vaccino sia stato eliminato il timerosal, verrà utilizzata la versione contenente tale ingrediente) La miscela non conterrà virus né batteri vivi o morti, bensì gli additivi standard dei vaccini nelle loro abituali forme e percentuali. La miscela includerà - ma non sarà limitata ai seguenti ingredienti: timerosal (derivato del mercurio), glicoietilene (antigelo), fenolo (colorante disinfettante), benzetonio cloruro (disinfettante), formaldeide (conservante e disinfettante) ed alluminio. La miscela verrà preparata da Jock Doubleday, tre medici professionisti di sua nomina e tre medici professionisti nominati dai partecipanti. La miscela verrà calibrata in base al peso corporeo.timerosal Dal momento che il partecipante sarà o un professionista del settore sanitario che somministra abitualmente vaccini ai bambini oppure il direttore esecutivo di un'azienda farmaceutica la cui attività commerciale comprende la vendita di vaccini destinati ai bambini, tutte le parti convengono che il partecipante considera sicuri tutti gli additivi dei vaccini e altret­tanto sicura qualsiasi miscela contenente tali ingredienti... Fonte: comunicalo stampa - Commento NdR: vediamo se qualche volontario si offrira' per ora NESSUNO ! Dal momento che il partecipante sarà o un professionista del settore sanitario che somministra abitualmente vaccini ai bambini oppure il direttore esecutivo di un'azienda farmaceutica la cui attività commerciale comprende la vendita di vaccini destinati ai bambini, tutte le parti convengono che il partecipante considera sicuri tutti gli additivi dei vaccini e altret­tanto sicura qualsiasi miscela contenente tali ingredienti... Fonte: comunicalo stampa - Commento NdR: vediamo se qualche volontario si offrira' per ora NESSUNO !

40 NON VACCINATE LE FIGLIE PER IL PAPILLOMA-VIRUS !!!!!!! Nel mondo, l'appello per una moratoria è; stato già lanciato da più di 4000 ricercatori spagnoli di cui il primo firmatario è; C. Alvarez- Dardet, direttore del Journal of Epidemiology and Community Health. Recentemente il parlamento della Virginia ha deliberato di rimandare la decisione di vaccinare fino al 2010, il governo finlandese ha deciso di pianificare uno studio di popolazione per evitare scelte non scientificamente avvalorate. Negli Stati Uniti, primi ad autorizzare il vaccino nel giugno 2006, solo 5 Stati su 50 lo raccomandano. Nel mondo, l'appello per una moratoria è; stato già lanciato da più di 4000 ricercatori spagnoli di cui il primo firmatario è; C. Alvarez- Dardet, direttore del Journal of Epidemiology and Community Health. Recentemente il parlamento della Virginia ha deliberato di rimandare la decisione di vaccinare fino al 2010, il governo finlandese ha deciso di pianificare uno studio di popolazione per evitare scelte non scientificamente avvalorate. Negli Stati Uniti, primi ad autorizzare il vaccino nel giugno 2006, solo 5 Stati su 50 lo raccomandano. Il Washington Time riporta che effetti negativi sono stati verificati in 20 Stati con reazioni che vanno dalla perdita di coscienza al collasso e con 13 casi di Guillame-Barré; il National Vaccine Information Center segnala 5 casi di morte, 51 di invalidità e 1358 ricoverate durgenza, LEMEA ( European Medicines Agency ) ha comunicato che due giovani donne sono morte improvvisamente dopo aver ricevuto la vaccinazione contro il papillomavirus. Una delle morti è; avvenuta in Austria e laltra in Germania. La causa dei decessi non è stata identificata ( …!). Queste due morti fanno seguito al decesso di altre tre ragazze ( 12, 19 e 22 anni ), avvenuto negli Stati Uniti, alcuni giorni dopo la somministrazione del vaccino. Il Washington Time riporta che effetti negativi sono stati verificati in 20 Stati con reazioni che vanno dalla perdita di coscienza al collasso e con 13 casi di Guillame-Barré; il National Vaccine Information Center segnala 5 casi di morte, 51 di invalidità e 1358 ricoverate durgenza, LEMEA ( European Medicines Agency ) ha comunicato che due giovani donne sono morte improvvisamente dopo aver ricevuto la vaccinazione contro il papillomavirus. Una delle morti è; avvenuta in Austria e laltra in Germania. La causa dei decessi non è stata identificata ( …!). Queste due morti fanno seguito al decesso di altre tre ragazze ( 12, 19 e 22 anni ), avvenuto negli Stati Uniti, alcuni giorni dopo la somministrazione del vaccino.

41 LFDA ha ricevuto anche 28 segnalazioni di aborto dopo somministrazione del vaccino anti-HPV in donne in stato di gravidanza. LEMEA ha annunciato che continuerà a monitorare strettamente la sicurezza del vaccino, ma al momento ritiene che i benefici della vaccinazione siano superiori ai rischi. (Xagena2008) (Fonte:EMEA, 2008), Il Ministro Livia Turco nel Notiziario Ministeriale Febbraio 2008 scrive che lofferta pubblica gratuita della vaccinazione è rivolta alle bambine tra gli 11 e i 12 anni perché in questa fascia è massimo il profilo beneficio – rischio senza però enunciare i rischi. LFDA ha ricevuto anche 28 segnalazioni di aborto dopo somministrazione del vaccino anti-HPV in donne in stato di gravidanza. LEMEA ha annunciato che continuerà a monitorare strettamente la sicurezza del vaccino, ma al momento ritiene che i benefici della vaccinazione siano superiori ai rischi. (Xagena2008) (Fonte:EMEA, 2008), Il Ministro Livia Turco nel Notiziario Ministeriale Febbraio 2008 scrive che lofferta pubblica gratuita della vaccinazione è rivolta alle bambine tra gli 11 e i 12 anni perché in questa fascia è massimo il profilo beneficio – rischio senza però enunciare i rischi. Propone particolare cautela di somministrazione nelletà fertile perché i dati attualmente disponibili non sono sufficientie che saranno le evidenze scientifiche, degli studi di efficacia a dirigere la scelta di estendere la vaccinazione contro il Papilloma Virus ad altre categorie di giovani donne…. Propone particolare cautela di somministrazione nelletà fertile perché i dati attualmente disponibili non sono sufficientie che saranno le evidenze scientifiche, degli studi di efficacia a dirigere la scelta di estendere la vaccinazione contro il Papilloma Virus ad altre categorie di giovani donne…. CHIEDIAMO UNA MORATORIA DI ALMENO TRE ANNI PERCHE: CHIEDIAMO UNA MORATORIA DI ALMENO TRE ANNI PERCHE: mancano informazioni corrette ed esaustive sui reali effetti indesiderati di questa vaccinazione mancano informazioni corrette ed esaustive sui reali effetti indesiderati di questa vaccinazione stanno diventando sempre più numerose le segnalazioni di gravi danni da vaccino anti HPV nel mondo; stanno diventando sempre più numerose le segnalazioni di gravi danni da vaccino anti HPV nel mondo; mancano completamente informazioni sulla durata della protezione e sulla reale capacità di prevenire veramente il carcinoma del collo dellutero; mancano completamente informazioni sulla durata della protezione e sulla reale capacità di prevenire veramente il carcinoma del collo dellutero;

42 non sappiamo ancora come si modificheranno i numerosissimi tipi di HPV in risposta allo stimolo vaccinale: gli altri tipi virali ancora non coperti da vaccino diventeranno ancora più cancerogeni? non sappiamo ancora come si modificheranno i numerosissimi tipi di HPV in risposta allo stimolo vaccinale: gli altri tipi virali ancora non coperti da vaccino diventeranno ancora più cancerogeni? mancano studi clinici longitudinali condotti da ricercatori indipendenti dalla case farmaceutiche sullefficacia del vaccino. mancano studi clinici longitudinali condotti da ricercatori indipendenti dalla case farmaceutiche sullefficacia del vaccino. il più efficace sistema di prevenzione esiste già ed è; il Pap-Test che può dare risposte su tutti i tumori dellutero di qualsiasi eziologia. il più efficace sistema di prevenzione esiste già ed è; il Pap-Test che può dare risposte su tutti i tumori dellutero di qualsiasi eziologia. La maggior parte delle analisi costo-efficacia condotte fino ad ora è stata finanziata dalle compagnie che commercializzano i vaccini anti-HPV e gli studi di efficacia pubblicati, tutti, senza eccezione, sono sponsorizzati dalle case produttrici dei vaccini. La prudenza nell'accettare per valide le conclusioni cui sono giunti quegli studi è d 'obbligo e sarebbe stato doveroso condurre delle sperimentazioni indipendenti prima di pronunciarsi in merito ad una vaccinazione di massa effettuata su bambine in una fascia di età particolarmente delicata. La maggior parte delle analisi costo-efficacia condotte fino ad ora è stata finanziata dalle compagnie che commercializzano i vaccini anti-HPV e gli studi di efficacia pubblicati, tutti, senza eccezione, sono sponsorizzati dalle case produttrici dei vaccini. La prudenza nell'accettare per valide le conclusioni cui sono giunti quegli studi è d 'obbligo e sarebbe stato doveroso condurre delle sperimentazioni indipendenti prima di pronunciarsi in merito ad una vaccinazione di massa effettuata su bambine in una fascia di età particolarmente delicata. Gli effetti indesiderati locali sono molto frequenti. Il 70% dei vaccinati lamenta dolori di lieve e media entità nelle sedi di inoculazione, il 5% dolori di intensità maggiore. Si sono registrati 5 eventi seri su vaccinati, fra i quali un caso di broncospasmo, uno di gastroenterite, uno di cefalea ed ipertensione, uno di emorragia vaginale, un altro di dolore e deficit di mobilità. Gli effetti indesiderati locali sono molto frequenti. Il 70% dei vaccinati lamenta dolori di lieve e media entità nelle sedi di inoculazione, il 5% dolori di intensità maggiore. Si sono registrati 5 eventi seri su vaccinati, fra i quali un caso di broncospasmo, uno di gastroenterite, uno di cefalea ed ipertensione, uno di emorragia vaginale, un altro di dolore e deficit di mobilità. Comunque, pur omettendo del tutto i dubbi sulla sicurezza a medio e lungo termine, solo considerando gli eventi più seri e supponendo un'adesione del 90% alla vaccinazione, dovremmo attenderci nel nostro Paese, di qui a 30 anni, prima di osservare il benché minimo risultato positivo, 3247 casi indesiderati di una certa gravità che i servizi sanitari saranno chiamati a gestire. Comunque, pur omettendo del tutto i dubbi sulla sicurezza a medio e lungo termine, solo considerando gli eventi più seri e supponendo un'adesione del 90% alla vaccinazione, dovremmo attenderci nel nostro Paese, di qui a 30 anni, prima di osservare il benché minimo risultato positivo, 3247 casi indesiderati di una certa gravità che i servizi sanitari saranno chiamati a gestire. Perché nonostante tutti i dubbi e le incertezze documentate è stata deliberata la somministrazione della Vaccinazione anti-HPV? Non cè; il rischio di una sperimentazione sulle nostre figlie? Perché nonostante tutti i dubbi e le incertezze documentate è stata deliberata la somministrazione della Vaccinazione anti-HPV? Non cè; il rischio di una sperimentazione sulle nostre figlie? Ogni cittadino ha il dovere ed il diritto ad uninformazione aggiornata e indipendente perché ognuno possa trovarsi nella condizione di fornire il proprio consenso o diniego con conoscenza, coscienza e consapevolezza. Ogni cittadino ha il dovere ed il diritto ad uninformazione aggiornata e indipendente perché ognuno possa trovarsi nella condizione di fornire il proprio consenso o diniego con conoscenza, coscienza e consapevolezza.

43 FERMA QUESTO SCEMPIO FIRMA CONTRO IL VACCINO ANTI- PAPILLOMA VIRUS VISITANDO IL SITO

44 I MISTERI DELLA SALUTE SE VI SEMBRO ECCESSIVO NEL NOMINARE MISTERO UN MINISTERO, NON AVETE CHE DA LEGGERE QUESTO LAVORO E VISIONARE I SITI INTERNET DA ME SEGNALATI, CHE TESTIMONIANO PERFETTAMENTE IL MODO DI AGIRE LORO E DELLE MULTINAZIONALI DEL FARMACO. SE VI SEMBRO ECCESSIVO NEL NOMINARE MISTERO UN MINISTERO, NON AVETE CHE DA LEGGERE QUESTO LAVORO E VISIONARE I SITI INTERNET DA ME SEGNALATI, CHE TESTIMONIANO PERFETTAMENTE IL MODO DI AGIRE LORO E DELLE MULTINAZIONALI DEL FARMACO. BUONA LETTURA E BUONA LETTURA E BUONA INFORMAZIONE !!!

45 INSIEME AD S.O.S. UTENTI CERCHEREMO DI ATTREZZARE ANCHE UN CAMPER CHE GIRI LITALIA PER SENSIBILIZZARE A NON VACCINARE, ED ALTRE INIZIATIVE SU TALE SPINOSISSIMO PROBLEMA. INSIEME AD S.O.S. UTENTI CERCHEREMO DI ATTREZZARE ANCHE UN CAMPER CHE GIRI LITALIA PER SENSIBILIZZARE A NON VACCINARE, ED ALTRE INIZIATIVE SU TALE SPINOSISSIMO PROBLEMA. INVITO TUTTI A VISIONARE ANCHE IL SITO DI S.O.S. UTENTI, ASSOCIAZIONE DI DIFESA DEI CONSUMATORI, CHE TRATTA ANCHE DI USURA BANCARIA ED ALTRO..., IL SITO DI UNIVERSO BAMBINO, QUELLO DI DISINFORMAZIONE.IT ED ALTRI ANCORA … INVITO TUTTI A VISIONARE ANCHE IL SITO DI S.O.S. UTENTI, ASSOCIAZIONE DI DIFESA DEI CONSUMATORI, CHE TRATTA ANCHE DI USURA BANCARIA ED ALTRO..., IL SITO DI UNIVERSO BAMBINO, QUELLO DI DISINFORMAZIONE.IT ED ALTRI ANCORA …

46 CENTRO di MEDICINA BIOLOGICA SALUS PER AQUAM Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. acquacoccole.net & WATER SHIATSU WATER SHIATSU Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Dr. Massimo Pietrangeli Info:

47 Alla QUASI TOTALITA DEI BAMBINI ITALIANI Alla QUASI TOTALITA DEI BAMBINI ITALIANI vengono somministrati vengono somministrati NEI PRIMI 24 MESI di vita 21 VACCINI di cui 12 DI LEGGE

48 Tutto questo senza tenere alcun conto di possibili INTERFERENZE COSTITUZIONALI, CONTAMINANTI o della TOSSICITA indotta dagli stessi costituenti vaccinali. Tutto questo senza tenere alcun conto di possibili INTERFERENZE COSTITUZIONALI, CONTAMINANTI o della TOSSICITA indotta dagli stessi costituenti vaccinali. Diversi omeopati, in tutto il mondo, si sono occupati del problema raccogliendo i casi clinici dei soggetti che hanno subito DANNI DA VACCINAZIONE senza però approfondire IL MECCANISMO IMMUNOGENETICO DEL DANNO Diversi omeopati, in tutto il mondo, si sono occupati del problema raccogliendo i casi clinici dei soggetti che hanno subito DANNI DA VACCINAZIONE senza però approfondire IL MECCANISMO IMMUNOGENETICO DEL DANNO

49 Studio di Montinari, Tonarelli Ass. UNIVERSO BAMBINO A.P.O.I. ( pediatri omeopati ) La Prevenzione, il Riconoscimento, la Cura del Danno Biologico e Neuro- comportamentale indotto dalle vaccinazioni infantili La Prevenzione, il Riconoscimento, la Cura del Danno Biologico e Neuro- comportamentale indotto dalle vaccinazioni infantili

50 OBIETTIVI dello STUDIO 1. Fornire indicazioni sul DANNO BIOLOGICO prodotto da METALLI PESANTI ed ECCIPIENTI contenuti nei vaccini 1. Fornire indicazioni sul DANNO BIOLOGICO prodotto da METALLI PESANTI ed ECCIPIENTI contenuti nei vaccini 2. Indicare gli SCREENING DA EFFETTUARE nei neonati PRIMA DI SOTTOPORLI a pratica vaccinale, tramite la tipizzazione linfocitaria ed HLA ( Human Leukocyte Antigen, il complesso maggiore di ISTOCOMPATIBILITA della specie umana ) 2. Indicare gli SCREENING DA EFFETTUARE nei neonati PRIMA DI SOTTOPORLI a pratica vaccinale, tramite la tipizzazione linfocitaria ed HLA ( Human Leukocyte Antigen, il complesso maggiore di ISTOCOMPATIBILITA della specie umana )

51 3. Indicare gli ESAMI DIAGNOSTICI da effettuare per confermare, in presenza di SINTOMI concordanti, il DANNO BIOLOGICO subito 3. Indicare gli ESAMI DIAGNOSTICI da effettuare per confermare, in presenza di SINTOMI concordanti, il DANNO BIOLOGICO subito 4. Analizzare i sintomi presenti nei bambini con LESIONI CEREBRALI MINIME e DANNO NEUROCOMPORTAMENTALE e la loro POSSIBILITA DI RECUPERO tramite il TRATTAMENTO OMEOPATICO INDIVIDUALIZZATO 4. Analizzare i sintomi presenti nei bambini con LESIONI CEREBRALI MINIME e DANNO NEUROCOMPORTAMENTALE e la loro POSSIBILITA DI RECUPERO tramite il TRATTAMENTO OMEOPATICO INDIVIDUALIZZATO OBIETTIVI dello STUDIO

52 5. Sollecitare il MINISTERO DELLA SALUTE e le AZIENDE FARMACEUTICHE ad una produzione di vaccini che possa ridurre il danno biologico 5. Sollecitare il MINISTERO DELLA SALUTE e le AZIENDE FARMACEUTICHE ad una produzione di vaccini che possa ridurre il danno biologico 6. Favorire a livello nazionale lINTRODUZIONE DELLO SCREENING della TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA IN BASSA RISOLUZIONE 6. Favorire a livello nazionale lINTRODUZIONE DELLO SCREENING della TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA IN BASSA RISOLUZIONE OBIETTIVI dello STUDIO

53 PREMESSA Luso dei VACCINI viene fatto PER ELIMINARE LE MALATTIE Luso dei VACCINI viene fatto PER ELIMINARE LE MALATTIE Sorvolando sulle non trascurabili implicazioni economiche, possiamo tranquillamente affermare che la medicina ufficiale è certamente favorevole alluso più largo possibile dei vaccini. PERCHE ? Sorvolando sulle non trascurabili implicazioni economiche, possiamo tranquillamente affermare che la medicina ufficiale è certamente favorevole alluso più largo possibile dei vaccini. PERCHE ?

54 Si pensa di poter fare terra bruciata intorno agli agenti delle malattie indotte da Virus e Batteri, privandoli del terreno sul quale si possono riprodurre, sviluppare. Si pensa di poter fare terra bruciata intorno agli agenti delle malattie indotte da Virus e Batteri, privandoli del terreno sul quale si possono riprodurre, sviluppare. Il ragionamento non fa una grinza SE SI RAGIONA SOLO IN TERMINI DI MALATTIE E NON DI PERSONE: IN QUESTO MODO LE PERSONE VENGONO CONSIDERATE ESCLUSIVAMENTE COME POTENZIALI MALATI

55 Quindi, per evitare - proposito eccellente - un certo numero di complicanze e POCHISSIMI decessi dovuti alle malattie, Quindi, per evitare - proposito eccellente - un certo numero di complicanze e POCHISSIMI decessi dovuti alle malattie, SI INTRODUCONO, GIA AL 3° MESE DI VITA NELLORGANISMO DEL BAMBINO UNA SERIE DI PATOGENI CERTI E TOSSINE DI CUI SI SA POCO E NON SI DICE NULLA : VIRUS VIRUS TOSSINE TOSSINE PARTI DI DNA PARTI DI DNA

56 SOSTANZE PRESENTI NEI VACCINI VIRUS VIRUS TOSSINE TOSSINE PARTI DI DNA PARTI DI DNA METALLI PESANTI ( Me e Al ) METALLI PESANTI ( Me e Al ) PROTEINE ed altre sostanze (eccipienti) di cui si conosce solo leffetto diretto della stimolazione della risposta anticorpale, ma quasi nulla sui PROTEINE ed altre sostanze (eccipienti) di cui si conosce solo leffetto diretto della stimolazione della risposta anticorpale, ma quasi nulla sui POSSIBILI EFFETTI A LUNGO TERMINE

57 1^ CONSIDERAZIONE Sebbene ( teoricamente ) lIMMUNITA dellorganismo verso certe malattie potrebbe aumentare per mezzo di una vaccinazione - che è leffetto auspicato - LA PRATICA IN REALTA DIMOSTRA CHE LINTERO SISTEMA DIFENSIVO PUO ESSERNE MOLTO INDEBOLITO E TALORA Sebbene ( teoricamente ) lIMMUNITA dellorganismo verso certe malattie potrebbe aumentare per mezzo di una vaccinazione - che è leffetto auspicato - LA PRATICA IN REALTA DIMOSTRA CHE LINTERO SISTEMA DIFENSIVO PUO ESSERNE MOLTO INDEBOLITO E TALORA PESANTEMENTE SCONVOLTO

58 IMMUNODEPRESSIONE POST-VACCINALE Un aspetto ASSOLUTAMENTE CERTO e FACILMENTE RISCONTRABILE in tutte le vaccinazioni consiste nella SOPPRESSIONE POST-VACCINALE DELLE DIFESE IMMUNITARIE, CON UN MASSIMO DI CADUTA DEI LIVELLI DI LINFOCITI 10 GIORNI DOPO LINOCULAZIONE. Un aspetto ASSOLUTAMENTE CERTO e FACILMENTE RISCONTRABILE in tutte le vaccinazioni consiste nella SOPPRESSIONE POST-VACCINALE DELLE DIFESE IMMUNITARIE, CON UN MASSIMO DI CADUTA DEI LIVELLI DI LINFOCITI 10 GIORNI DOPO LINOCULAZIONE.

59 IMMUNODEPRESSIONE POST-VACCINALE Un SOLO vaccino diminuisce limmunità mediata dai LINFOCITI ( o cellulo-mediata ) del 50% Un SOLO vaccino diminuisce limmunità mediata dai LINFOCITI ( o cellulo-mediata ) del 50% Più di DUE vaccini insieme la riducono del 70% Più di DUE vaccini insieme la riducono del 70% E oggi come oggi si praticano le esa o le eptavalenti !!! E oggi come oggi si praticano le esa o le eptavalenti !!!

60 IMMUNODEPRESSIONE POST-VACCINALE I VACCINI RIDUCONO : I VACCINI RIDUCONO : NUMERO DEI GLOBULI BIANCHI NUMERO DEI GLOBULI BIANCHI CAPACITA FAGOCITANTE DEI CAPACITA FAGOCITANTE DEI MACROFAGI POLIMORFONUCLEATI MACROFAGI POLIMORFONUCLEATI VITALITA DEI LINFOCITI VITALITA DEI LINFOCITI SEGMENTAZIONE DEI NEUTROFILI SEGMENTAZIONE DEI NEUTROFILI

61 IMMUNODEPRESSIONE POST-VACCINALE MOLTO SPESSO ( TROPPO SPESSO ! ! ) osserviamo BAMBINI APPARENTEMENTE IN BUONE CONDIZIONI DI SALUTE SVILUPPARE DOPO UNA VACCINAZIONE TUTTA UNA SERIE DI INFEZIONI (spesso, ma non sempre, fortunatamente banali), oppure bambini in cui PREESISTENTI DISTURBI PEGGIORANO NETTAMENTE MOLTO SPESSO ( TROPPO SPESSO ! ! ) osserviamo BAMBINI APPARENTEMENTE IN BUONE CONDIZIONI DI SALUTE SVILUPPARE DOPO UNA VACCINAZIONE TUTTA UNA SERIE DI INFEZIONI (spesso, ma non sempre, fortunatamente banali), oppure bambini in cui PREESISTENTI DISTURBI PEGGIORANO NETTAMENTE

62 SINTOMI POTENZIALMENTE CORRELATI ALLA IMMUNODEPRESSIONE Un sistema immunitario indebolito si manifesta con : RAFFREDDORI CRONICI RAFFREDDORI CRONICI OTITI RECIDIVANTI OTITI RECIDIVANTI FARINGOTONSILLITI RECIDIVANTI FARINGOTONSILLITI RECIDIVANTI BRONCHITI RECIDIVANTI BRONCHITI RECIDIVANTI GASTROENTERITI CRON. O RECIDIV. GASTROENTERITI CRON. O RECIDIV. FEBBRI PERSISTENTI … FEBBRI PERSISTENTI …

63 ATTENZIONE ! LINDEBOLIMENTO IMMUNITARIO E ATTUALMENTE QUASI SEMPRE PEGGIORATO E COMPLICATO DA UN ACCANIMENTO TERAPEUTICO FARMACOLOGICO CHE NON SOLO LOMEOPATIA TROVA IRRAZIONALE LINDEBOLIMENTO IMMUNITARIO E ATTUALMENTE QUASI SEMPRE PEGGIORATO E COMPLICATO DA UN ACCANIMENTO TERAPEUTICO FARMACOLOGICO CHE NON SOLO LOMEOPATIA TROVA IRRAZIONALE ( GLI ANTIBIOTICI - COME E NOTO A TUTTI - DIMINUISCONO E NON AUMENTANO LE DIFESE IMMUNITARIE, E LO STESSO VALE PER I CORTISONICI … !!! ) ( GLI ANTIBIOTICI - COME E NOTO A TUTTI - DIMINUISCONO E NON AUMENTANO LE DIFESE IMMUNITARIE, E LO STESSO VALE PER I CORTISONICI … !!! )

64 CONTROINDICAZIONI DEI CORTISONICI INFEZIONI SISTEMICHE, qualora non venga attuata specifica terapia antinfettiva. INFEZIONI SISTEMICHE, qualora non venga attuata specifica terapia antinfettiva. IMMUNIZZAZIONE CON VIRUS ATTENUATI; altri procedimenti immunizzanti NON vanno intrapresi in pazienti che ricevono glicocorticoidi, specialmente ad alte dosi, a causa di POSSIBILI RISCHI DI COMPLICANZE NEUROLOGICHE e di INSUFFICIENTE RISPOSTA ANTICORPALE IMMUNIZZAZIONE CON VIRUS ATTENUATI; altri procedimenti immunizzanti NON vanno intrapresi in pazienti che ricevono glicocorticoidi, specialmente ad alte dosi, a causa di POSSIBILI RISCHI DI COMPLICANZE NEUROLOGICHE e di INSUFFICIENTE RISPOSTA ANTICORPALE

65 A seguito di ciò, vediamo un costante aumento di bambini piccoli e piccolissimi malati, molti dei qualiperennemente ammalati, e quasi sempre - di volta in volta - ri(mal)trattati con ANTIBIOTICI e CORTISONICI, che ACUISCONO ULTERIORMENTE IL DEFICIT DI DIFESE IMMUNITARIE, CREANDO DEI MALATI PERPETUI A seguito di ciò, vediamo un costante aumento di bambini piccoli e piccolissimi malati, molti dei qualiperennemente ammalati, e quasi sempre - di volta in volta - ri(mal)trattati con ANTIBIOTICI e CORTISONICI, che ACUISCONO ULTERIORMENTE IL DEFICIT DI DIFESE IMMUNITARIE, CREANDO DEI MALATI PERPETUI

66 ULTERIORE CONSIDERAZIONE Alla luce di quanto appena affermato, ci rendiamo perfettamente conto che SE CROLLASSE LUSO DEI VACCINI, CROLLEREBBE ANCHE QUELLO DI ANTIBIOTICI E CORTISONICI, E QUESTO LE CASE FARMACEUTICHE NON POSSONO ASSOLUTAMENTE PERMETTERLO … !

67 COSA AVVIENE NEL SISTEMA IMMUNITARIO Lindebolimento delle difese si può ascrivere ad uno spostamento, uno sbilanciamento, dal livello dellIMMUNITA CELLULARE ( o cellulo-mediata : Linfociti B e T, Granulociti, Polimorfonucleati, Macrofagi … ) al livello dellIMMUNITA UMORALE ( quella mediata dagli Anticorpi ). Lindebolimento delle difese si può ascrivere ad uno spostamento, uno sbilanciamento, dal livello dellIMMUNITA CELLULARE ( o cellulo-mediata : Linfociti B e T, Granulociti, Polimorfonucleati, Macrofagi … ) al livello dellIMMUNITA UMORALE ( quella mediata dagli Anticorpi ). In pratica, si producono più Anticorpi e meno Linfociti ed altre cellule in grado di attaccare direttamente gli agenti infettanti o estranei in genere. In pratica, si producono più Anticorpi e meno Linfociti ed altre cellule in grado di attaccare direttamente gli agenti infettanti o estranei in genere.

68 CONSEGUENZE PER IL BIMBO Se ciò avviene ( ed avviene sempre, nel S.I. di un bambino vaccinato ) QUANDO IL BAMBINO HA SOLO POCHI MESI DI VITA E LO SVILUPPO DELLA SUA IMMUNITA CELLULARE E IN VIA DI FORMAZIONE, si avrà UNA FORTE DIMINUZIONE DEL SUO MECCANISMO NATURALE DI DIFESA ed una MAGGIORE SENSIBILITA A CONTRARRE INFEZIONI IN GENERE Se ciò avviene ( ed avviene sempre, nel S.I. di un bambino vaccinato ) QUANDO IL BAMBINO HA SOLO POCHI MESI DI VITA E LO SVILUPPO DELLA SUA IMMUNITA CELLULARE E IN VIA DI FORMAZIONE, si avrà UNA FORTE DIMINUZIONE DEL SUO MECCANISMO NATURALE DI DIFESA ed una MAGGIORE SENSIBILITA A CONTRARRE INFEZIONI IN GENERE

69 CERTEZZA DEL DANNO Sta di fatto che i Vaccini sono AGENTI INVASIVI nel corpo umano. Sta di fatto che i Vaccini sono AGENTI INVASIVI nel corpo umano. La storia della Medicina dimostra che, dopo lutilizzo di un prodotto vaccinale su larga scala per un periodo sufficientemente lungo, questo viene ritenuto responsabile di danni alla salute di numerosi bambini e finisce per essere ritirato dal commercio ( vedi vaccini Anti-Pertosse Cellulare, Anti- Epatite B, Anti-Polio ) La storia della Medicina dimostra che, dopo lutilizzo di un prodotto vaccinale su larga scala per un periodo sufficientemente lungo, questo viene ritenuto responsabile di danni alla salute di numerosi bambini e finisce per essere ritirato dal commercio ( vedi vaccini Anti-Pertosse Cellulare, Anti- Epatite B, Anti-Polio )

70 STRATEGIE SUCCESSIVE Quando la scienza e lo Stato scoprono questi effetti dannosi, corrono ai ripari in questo modo: Quando la scienza e lo Stato scoprono questi effetti dannosi, corrono ai ripari in questo modo: NON METTONO IN DISCUSSIONE, come dovrebbero se seguissero comportamenti ETICAMENTE CORRETTI, il principio della vaccinazione e della sua OBBLIGATORIETA NON METTONO IN DISCUSSIONE, come dovrebbero se seguissero comportamenti ETICAMENTE CORRETTI, il principio della vaccinazione e della sua OBBLIGATORIETA NON METTONO IN DISCUSSIONE I METODI DI PRODUZIONE, SPERIMENTAZIONE, CONTROLLO DELLA SICUREZZA E DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO NON METTONO IN DISCUSSIONE I METODI DI PRODUZIONE, SPERIMENTAZIONE, CONTROLLO DELLA SICUREZZA E DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO

71 STRATEGIE SUCCESSIVE Organizzano una CAMPAGNA PUBBLICITARIA A SOSTEGNO DEL NUOVO PRODOTTO CHE METTERANNO IN COMMERCIO, DECANTANDONE I SICURI BENEFICI E SORVOLANDO DEL TUTTO SUI POSSIBILI RISCHI !!! ( vedi Esavalente ) Organizzano una CAMPAGNA PUBBLICITARIA A SOSTEGNO DEL NUOVO PRODOTTO CHE METTERANNO IN COMMERCIO, DECANTANDONE I SICURI BENEFICI E SORVOLANDO DEL TUTTO SUI POSSIBILI RISCHI !!! ( vedi Esavalente )

72 POSIZIONE DEGLI OMEOPATI NON VI E UNA OPPOSIZIONE PRECONCETTA, dal momento che è innegabile che questo tipo di intervento abbia contribuito ad eradicare o ridurre di molto la morbosità di alcune malattie, anche se vi sono studi scientifici che contestano questi dati. NON VI E UNA OPPOSIZIONE PRECONCETTA, dal momento che è innegabile che questo tipo di intervento abbia contribuito ad eradicare o ridurre di molto la morbosità di alcune malattie, anche se vi sono studi scientifici che contestano questi dati.

73 POSIZIONE DEGLI OMEOPATI Le VACCINAZIONI sono un ARMA DI PREVENZIONE PER LE MALATTIE INFETTIVE ed una delle conquiste della Medicina, dunque devono trovare una loro utilizzazione, CHE PERO NON SIA STRUMENTALE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A LOGICHE DI PROFITTO, A DANNO DELLA VITA O DELLA SALUTE DEI VACCINATI, CON PATOLOGIE INDOTTE DALLE VACCINAZIONI STESSE Le VACCINAZIONI sono un ARMA DI PREVENZIONE PER LE MALATTIE INFETTIVE ed una delle conquiste della Medicina, dunque devono trovare una loro utilizzazione, CHE PERO NON SIA STRUMENTALE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A LOGICHE DI PROFITTO, A DANNO DELLA VITA O DELLA SALUTE DEI VACCINATI, CON PATOLOGIE INDOTTE DALLE VACCINAZIONI STESSE

74 IL GROSSO DIFETTO DEI VACCINI E CHE SONO DEI FARMACI E CHE VENGONO INIETTATI A 3, 4, 12 E 15 MESI, QUANDO IL SISTEMA IMMUNITARIO E ANCORA IN FASE DI FORMAZIONE !!!!!!!!!!!!!!! IL GROSSO DIFETTO DEI VACCINI E CHE SONO DEI FARMACI E CHE VENGONO INIETTATI A 3, 4, 12 E 15 MESI, QUANDO IL SISTEMA IMMUNITARIO E ANCORA IN FASE DI FORMAZIONE !!!!!!!!!!!!!!! POSIZIONE DEGLI OMEOPATI

75 MORALE DELLA FAVOLA … Per questi motivi, nonostante i BATTAGE PUBBLICITARI e IL CORO PRESSOCHE UNANIME DI INVITI PIU O MENO CATEGORICI A FAR FARE AI BB. SIA I VV. OBBLIGATORI CHE QUELLI FACOLTATIVI, Per questi motivi, nonostante i BATTAGE PUBBLICITARI e IL CORO PRESSOCHE UNANIME DI INVITI PIU O MENO CATEGORICI A FAR FARE AI BB. SIA I VV. OBBLIGATORI CHE QUELLI FACOLTATIVI, DUBBI E PERPLESSITA ( PER NOI, PURTROPPO, CERTEZZE NEGATIVE ) SULLE VACCINAZIONI PERMANGONO ED ANZI AUMENTANO

76 POTERE DELLA PROPAGANDA INFORMAZIONE CORRENTE SULLA TOTALE INNOCUITA DEI VACCINI => FALSA CERTEZZA NEGLI OPERATORI SANITARI ( nessuno, infatti, vuole affermare che SCIENTEMENTE questi decidano di danneggiare un bambino, ci mancherebbe, ma vengono essi stessi SUBDOLAMENTE convinti del FALSO dalle campagne pubblicitarie ) INFORMAZIONE CORRENTE SULLA TOTALE INNOCUITA DEI VACCINI => FALSA CERTEZZA NEGLI OPERATORI SANITARI ( nessuno, infatti, vuole affermare che SCIENTEMENTE questi decidano di danneggiare un bambino, ci mancherebbe, ma vengono essi stessi SUBDOLAMENTE convinti del FALSO dalle campagne pubblicitarie )

77 Quasi sempre, di fronte alle reazioni MINORI post-vaccinali ( in genere dopo la SECONDA VACCINAZIONE ), tutti i pediatri assumono un atteggiamento rassicurante, banalizzando e parlando di REAZIONI INNOCUE E PIENAMENTE ACCETTABILI. Quasi sempre, di fronte alle reazioni MINORI post-vaccinali ( in genere dopo la SECONDA VACCINAZIONE ), tutti i pediatri assumono un atteggiamento rassicurante, banalizzando e parlando di REAZIONI INNOCUE E PIENAMENTE ACCETTABILI. Così facendo, tra laltro, SI OMETTE LA REGISTRAZIONE DI QUESTI SINTOMI, ESCLUDENDO TALI DATI DALLA POSSIBILITA DI STUDI EPIDEMIOLOGICI Così facendo, tra laltro, SI OMETTE LA REGISTRAZIONE DI QUESTI SINTOMI, ESCLUDENDO TALI DATI DALLA POSSIBILITA DI STUDI EPIDEMIOLOGICI CONSEGUENZE DELLE FALSE CERTEZZE

78 MA QUESTI SINTOMI MINORI SONO DAVVERO MINORI ? PIANTO INCONSOLABILE PROTRATTO PIANTO INCONSOLABILE PROTRATTO PER ALCUNE ORE E RIFIUTO DEL CIBO PER ALCUNE ORE E RIFIUTO DEL CIBO IPOREATTIVITA IPOREATTIVITA OBNUBILAMENTO DEL SENSORIO OBNUBILAMENTO DEL SENSORIO FEBBRE SUPERIORE AI 38°C FEBBRE SUPERIORE AI 38°C sono i SINTOMI MASCHERATI di una ENCEFALITE BLANDA DA VACCINO, e - come detto - NON VENGONO PRESI IN CONSIDERAZIONE, NE TANTOMENO SEGNALATI,

79 MEDICINA O ANTIMEDICINA ? MEDICINA O ANTIMEDICINA ? MINISTERO DELLA SALUTE O MINISTERO DELLE MALATTIE ? MINISTERO DELLA SALUTE O MINISTERO DELLE MALATTIE ? QUALE - SE DAVVERO C E - LA VERA SCIENZA, ED A QUALI CRITERI ED ESIGENZE RISPONDE ? QUALE - SE DAVVERO C E - LA VERA SCIENZA, ED A QUALI CRITERI ED ESIGENZE RISPONDE ?

80 Mercato del Farmaco = Mercimonio della salute Torino 2008, Italy - La notizia della bufera giudiziaria abbattutasi sull'AIFA non ci lascia certo ammutoliti dallo stupore. Denaro, solo denaro. Non c'è (e nessuno meglio di noi può saperlo) altro interesse, non esiste altro bersaglio. Avide spugne indegne di un camice bianco decidono se sia più conveniente dal punto di vista economico questo o quel medicinale; se si guadagni di più a salvare, a tenere a malapena in vita, o addirittura a non curare assolutamente i cittadini. E' il mercato del farmaco, signori. Una storia che in vari stati del mondo, fra i quali anche lItalia, si ripete periodicamente. Ogni tanto si scopre che qualcuno ha pagato perchè non si sapesse che questo o quel farmaco non aiuta, non serve, non è il migliore, anzi fa male. Ogni tanto si scopre che qualcuno calpesta il nostro diritto alla salute, quello dei nostri figli, anche quando sono solo bambini.

81

82 Non funziona l'antinfluenzale sui bimbi: lo dice la Cochrane Tratto da Vaccinetwork - Non funziona l'antinfluenzale sui bimbi: lo dice la Cochrane Tratto da Vaccinetwork - La Cochrane Vaccines Field lo afferma: l'antinfluenzale nei bambini non funziona. E a pubblicarlo è la prestigiosa rivista scientifica Lancet nel numero del 26 febbraio Di seguito il testo dell'abstract e la url dove lo si può trovare. Questo illustre parere smentisce quanto sostenuto in precedenza dai Cdc di Atlanta, dall'Accademia Americana di Pediatria e dalla Public Health canadese che dal 1999 avevano raccomandato il vaccino antinfluenzale ai bimbi con meno di 2 anni. La sollecitazione a vaccinare in questo modo destò non poche perplessità e nel 2002 si poterono leggere alcuni pareri critici su Epicentro (http://www.epicentro.iss.it/focus/influenza/discussione/disc_influ.htm). Ora la Cochrane Vaccines Field ha revisionato la letteratura concludendo che non vi sono evidenze di efficacia di una simile strategia vaccinale. La Cochrane Vaccines Field lo afferma: l'antinfluenzale nei bambini non funziona. E a pubblicarlo è la prestigiosa rivista scientifica Lancet nel numero del 26 febbraio Di seguito il testo dell'abstract e la url dove lo si può trovare. Questo illustre parere smentisce quanto sostenuto in precedenza dai Cdc di Atlanta, dall'Accademia Americana di Pediatria e dalla Public Health canadese che dal 1999 avevano raccomandato il vaccino antinfluenzale ai bimbi con meno di 2 anni. La sollecitazione a vaccinare in questo modo destò non poche perplessità e nel 2002 si poterono leggere alcuni pareri critici su Epicentro (http://www.epicentro.iss.it/focus/influenza/discussione/disc_influ.htm). Ora la Cochrane Vaccines Field ha revisionato la letteratura concludendo che non vi sono evidenze di efficacia di una simile strategia vaccinale.http://www.epicentro.iss.it/focus/influenza/discussione/disc_influ.htm Vi riportiamo, tradotta, la parte più interessante delle conclusioni: Traduzione: L'efficacia nei bambini piccoli è completamente non provata. Al massimo può favorire nei bambini più grandi una riduzione della lunghezza delle assenze scolastiche. I risultati sollevano dubbi sulla saggezza di affrettarsi in un programma di vaccinazione estesa dei bambini senza prove adeguate che questa funzioni o sia interamente sicura. I vaccini antinfluenzali possono essere efficaci contro le forme di influenza che tipicamente rappresentano meno del 10% di tutti i casi, ma non vi è modo di predire che questo sarà il virus predominante nella stagione influenzale in arrivo. Vi riportiamo, tradotta, la parte più interessante delle conclusioni: Traduzione: L'efficacia nei bambini piccoli è completamente non provata. Al massimo può favorire nei bambini più grandi una riduzione della lunghezza delle assenze scolastiche. I risultati sollevano dubbi sulla saggezza di affrettarsi in un programma di vaccinazione estesa dei bambini senza prove adeguate che questa funzioni o sia interamente sicura. I vaccini antinfluenzali possono essere efficaci contro le forme di influenza che tipicamente rappresentano meno del 10% di tutti i casi, ma non vi è modo di predire che questo sarà il virus predominante nella stagione influenzale in arrivo. Vi alleghiamo l'abstract e in fondo la url dove lo trovate. Vi alleghiamo l'abstract e in fondo la url dove lo trovate. Autori: Jefferson T, Smith S, Demicheli V, Harnden A, Rivetti A, Di Pietrantonj C. Titolo: Assessment of the efficacy and effectiveness of influenza vaccines in healthy children: systematic review. Lancet 2005; 365: (26th of February). Contact Tom Jefferson, MD, Autori: Jefferson T, Smith S, Demicheli V, Harnden A, Rivetti A, Di Pietrantonj C. Titolo: Assessment of the efficacy and effectiveness of influenza vaccines in healthy children: systematic review. Lancet 2005; 365: (26th of February). Contact Tom Jefferson, MD,

83 Quanto contano i profitti per l'industria farmaceutica USA ? Molto, molto più della salute dei cittadini. Questa volta a dirlo non è Michael Moore, ma lo studio più accurato disponibile sull'argomento, recentemente pubblicato dalla rivista PLoS Medicine e realizzato da due studiosi canadesi, il sociologo dell'Università del Québec Marc-André Gagnon e il medico della York University Joel Lexchin. I due hanno analizzato sistematicamente i dati relativi al 2004 provenienti tanto dalle aziende del settore quanto dai medici, e forniti rispettivamente dalla IMS Health e dalla CAM Group Quanto contano i profitti per l'industria farmaceutica USA ? Molto, molto più della salute dei cittadini. Questa volta a dirlo non è Michael Moore, ma lo studio più accurato disponibile sull'argomento, recentemente pubblicato dalla rivista PLoS Medicine e realizzato da due studiosi canadesi, il sociologo dell'Università del Québec Marc-André Gagnon e il medico della York University Joel Lexchin. I due hanno analizzato sistematicamente i dati relativi al 2004 provenienti tanto dalle aziende del settore quanto dai medici, e forniti rispettivamente dalla IMS Health e dalla CAM GroupMichael MooreIMS HealthCAM GroupMichael MooreIMS HealthCAM Group

84 I profitti delle industrie farmaceutiche sono da capogiro, esempio: la Gsk (Glaxo Smith Kline) ha chiuso il 2000 con miliardi ( in dollari ? ) di utili. Le spese per la ricerca scientifica, in media, non superano il 20% dei bilanci aziendali. Ma in compenso ben oltre il 30% del bilancio delle aziende farmaceutiche è utilizzato per promuovere i farmaci presso i medici, laboratori, ecc… I profitti delle industrie farmaceutiche sono da capogiro, esempio: la Gsk (Glaxo Smith Kline) ha chiuso il 2000 con miliardi ( in dollari ? ) di utili. Le spese per la ricerca scientifica, in media, non superano il 20% dei bilanci aziendali. Ma in compenso ben oltre il 30% del bilancio delle aziende farmaceutiche è utilizzato per promuovere i farmaci presso i medici, laboratori, ecc… Gsk

85 Un rapporto della Federal Trade Commission (FTC) statunitense denuncia che negli ultimi due anni è ripresa la pratica, da parte delle case farmaceutiche produttrici di medicine coperte da brevetti in scadenza, di stringere accordi con i produttori di farmaci generici, al fine di ritardare la messa sul mercato, in cambio di pagamenti per milioni di dollari, della versione generica dei farmaci originali, contenenti lo stesso principio attivo. Fonte: Un rapporto della Federal Trade Commission (FTC) statunitense denuncia che negli ultimi due anni è ripresa la pratica, da parte delle case farmaceutiche produttrici di medicine coperte da brevetti in scadenza, di stringere accordi con i produttori di farmaci generici, al fine di ritardare la messa sul mercato, in cambio di pagamenti per milioni di dollari, della versione generica dei farmaci originali, contenenti lo stesso principio attivo. Fonte: La notizia proviene dal secondo congresso mondiale su Vaccini e anticorpi prodotti in pianta, che ha visto riuniti a Verona 150 studiosi provenienti tutto il mondo per fare il punto sulle nuove prospettive di terapie offerte dalle recenti scoperte del cosiddetto MOLECOLAR FARMING, il metodo di ricerca biotecnologica che utilizza sistemi vegetali per la produzione di molecole farmaceutiche. La notizia proviene dal secondo congresso mondiale su Vaccini e anticorpi prodotti in pianta, che ha visto riuniti a Verona 150 studiosi provenienti tutto il mondo per fare il punto sulle nuove prospettive di terapie offerte dalle recenti scoperte del cosiddetto MOLECOLAR FARMING, il metodo di ricerca biotecnologica che utilizza sistemi vegetali per la produzione di molecole farmaceutiche.

86 Le multinazionali farmaceutiche dominano il business più redditizio al mondo: quello della malattia. Grazie a un'ondata di fusioni senza precedenti, dieci gruppi farmaceutici si dividono oggi il 50% del mercato mondiale dei medicinali ( a maggior beneficio dei loro azionisti ). Ogni volta che prendiamo una medicina chiediamoci se fa più bene a noi o a loro…! Mentre negli Stati Uniti è uscito "Sicko", il nuovo film-documentario di Michael Moore contro l'industria farmaceutica americana, "Big Pharma" (Come l'industria farmaceutica controlla la nostra salute, Einaudi, 2006) di Jacky Law spiega in che modo l'insieme delle multinazionali farmaceutiche più che preoccuparsi della salute e del benessere delle persone pensa esclusivamente a fare soldi a palate. Le multinazionali farmaceutiche dominano il business più redditizio al mondo: quello della malattia. Grazie a un'ondata di fusioni senza precedenti, dieci gruppi farmaceutici si dividono oggi il 50% del mercato mondiale dei medicinali ( a maggior beneficio dei loro azionisti ). Ogni volta che prendiamo una medicina chiediamoci se fa più bene a noi o a loro…! Mentre negli Stati Uniti è uscito "Sicko", il nuovo film-documentario di Michael Moore contro l'industria farmaceutica americana, "Big Pharma" (Come l'industria farmaceutica controlla la nostra salute, Einaudi, 2006) di Jacky Law spiega in che modo l'insieme delle multinazionali farmaceutiche più che preoccuparsi della salute e del benessere delle persone pensa esclusivamente a fare soldi a palate.multinazionali farmaceutichemultinazionali farmaceutiche

87 Gagnon e Lexchin hanno calcolato che negli Stati Uniti, che rappresentano il 43 per cento del mercato farmaceutico mondiale, nell'anno in questione l'investimento pubblicitario ha raggiunto i 57,5 miliardi di dollari (l'equivalente di circa 61mila dollari per ogni medico da convincere a prescrivere un determinato medicinale), cioè quasi il doppio della cifra destinata alla ricerca scientifica indispensabile per rendere un farmaco realmente efficace. E tra il 1998 e il 2004, il numero dei convegni promozionali è più che triplicato, passando da 120mila a 371mila. Gagnon e Lexchin hanno calcolato che negli Stati Uniti, che rappresentano il 43 per cento del mercato farmaceutico mondiale, nell'anno in questione l'investimento pubblicitario ha raggiunto i 57,5 miliardi di dollari (l'equivalente di circa 61mila dollari per ogni medico da convincere a prescrivere un determinato medicinale), cioè quasi il doppio della cifra destinata alla ricerca scientifica indispensabile per rendere un farmaco realmente efficace. E tra il 1998 e il 2004, il numero dei convegni promozionali è più che triplicato, passando da 120mila a 371mila. La salute dei fatturati prima di tutto, direbbe Moore. In realtà il caso degli Stati Uniti è stato esaminato dai due studiosi in quanto - nonostante tutto - è l'unico Paese di cui siano disponibili i dati riguardanti tutte le principali attività promozionali in campo farmaceutico. Ma è ancora da dimostrare che la minore trasparenza degli altri celi maggiori virtù. Anzi, dobbiamo supporre lesatto contrario. La salute dei fatturati prima di tutto, direbbe Moore. In realtà il caso degli Stati Uniti è stato esaminato dai due studiosi in quanto - nonostante tutto - è l'unico Paese di cui siano disponibili i dati riguardanti tutte le principali attività promozionali in campo farmaceutico. Ma è ancora da dimostrare che la minore trasparenza degli altri celi maggiori virtù. Anzi, dobbiamo supporre lesatto contrario.

88 Farmaci di marca e farmaci generici. Farmaci che costano una fortuna. Farmaci che cambiano nome e curano patologie diverse, ma sono esattamente gli stessi. Il Prozac, per esempio, che - colorato di rosso e lavanda - è diventato Sarafem, un farmaco contro la sindrome premestruale a un prezzo tre volte superiore. Ricerche e sperimentazioni truccate, sindromi inventate a tavolino come il "disordine d'ansia sociale", lo scandalo dei farmaci anti-AIDS negati ai Paesi del sud del mondo per non perderne il monopolio, medici comprati con sovvenzioni da favola, modifiche "cosmetiche" a farmaci già esistenti, i cui effetti diventano dubbi, se non addirittura pericolosi. Farmaci di marca e farmaci generici. Farmaci che costano una fortuna. Farmaci che cambiano nome e curano patologie diverse, ma sono esattamente gli stessi. Il Prozac, per esempio, che - colorato di rosso e lavanda - è diventato Sarafem, un farmaco contro la sindrome premestruale a un prezzo tre volte superiore. Ricerche e sperimentazioni truccate, sindromi inventate a tavolino come il "disordine d'ansia sociale", lo scandalo dei farmaci anti-AIDS negati ai Paesi del sud del mondo per non perderne il monopolio, medici comprati con sovvenzioni da favola, modifiche "cosmetiche" a farmaci già esistenti, i cui effetti diventano dubbi, se non addirittura pericolosi.

89 ALLARME PSICOFARMACI Spett. Redazione, Spett. Redazione, sconvolto da un filmato visionato su YOUTUBE, dal titolo Effetti collaterali, sul quale si parla di ben 100 casi documentati di suicidio di bambini che assumevano psicofarmaci dati con troppa leggerezza ( spesso a causa di una banale SINDROME DA IPERATTIVITA o ADHD ), colgo loccasione per riaffermare quanto da sempre sostenuto : le multinazionali del farmaco, come ampiamente dimostrato, non hanno alcun minimo senso etico, morale o deontologico, basando le loro attività unicamente sul profitto, a dispetto dei milioni di morti che gli stessi farmaci, molto più spesso di quanto si creda, possono produrre. I casi in questione sono sostenuti da psichiatri incompetenti e senza scrupoli che letteralmente inventano nuove patologie pur di sostenere questo immondo mercato, che vede indifesa la stragrande maggioranza della popolazione che - spesso a torto - continua a fidarsi dei medici e delle loro prescrizioni, non avendo daltronde i mezzi e le conoscenze specifiche per confutare o quantomeno aderire in maniera critica alle cure.

90 Oggi come oggi, basta pochissimo ad un bambino normale o semplicemente un po vivace per essere etichettato tra gli iperattivi, ed ancor meno per essere sottoposto a cure che non hanno né basi scientifiche reali, né studi statistici validi per attestarne la sicurezza : la quasi totalità degli studi viene effettuata su ratti o scimmie, ed i risultati estrapolati in maniera del tutto arbitraria e cervellotica allessere umano. Oggi come oggi, basta pochissimo ad un bambino normale o semplicemente un po vivace per essere etichettato tra gli iperattivi, ed ancor meno per essere sottoposto a cure che non hanno né basi scientifiche reali, né studi statistici validi per attestarne la sicurezza : la quasi totalità degli studi viene effettuata su ratti o scimmie, ed i risultati estrapolati in maniera del tutto arbitraria e cervellotica allessere umano.

91 NEL MONDO 17 MILIONI DI BAMBINI SONO SOTTO PSICOFARMACI. NEL MONDO 17 MILIONI DI BAMBINI SONO SOTTO PSICOFARMACI. OTTO MILIONI nei soli STATI UNITI. OTTO MILIONI nei soli STATI UNITI. QUARANTAMILA in ITALIA !!! QUARANTAMILA in ITALIA !!! Non è mai stata dimostrata una relazione tra questi problemi mentali e squilibri biochimici o danni anatomici o genetici, e LA PSICHIATRIA NON DISPONE DI ESAMI come la medicina, ma solo di test. Non è mai stata dimostrata una relazione tra questi problemi mentali e squilibri biochimici o danni anatomici o genetici, e LA PSICHIATRIA NON DISPONE DI ESAMI come la medicina, ma solo di test. Si fanno bastare questi !!!

92 Progetti e screening di stampo psichiatrico sono già approdati nelle scuole e spesso vengono dati agli studenti questionari, senza neanche il consenso dei genitori, con lo scopo di "diagnosticare" disturbi di apprendimento (come l'ADHD). Ecco alcune delle domande: "Muove spesso le mani o i piedi o si agita sulla sedia?" - "E' distratto facilmente da stimoli esterni?" - "Ha difficoltà a giocare quietamente?" - "Spesso chiacchiera troppo?". Progetti e screening di stampo psichiatrico sono già approdati nelle scuole e spesso vengono dati agli studenti questionari, senza neanche il consenso dei genitori, con lo scopo di "diagnosticare" disturbi di apprendimento (come l'ADHD). Ecco alcune delle domande: "Muove spesso le mani o i piedi o si agita sulla sedia?" - "E' distratto facilmente da stimoli esterni?" - "Ha difficoltà a giocare quietamente?" - "Spesso chiacchiera troppo?". E' molto facile sbagliare e venire etichettati. Si tratta di un business in costante crescita che ha già patologizzato il 9% dei bambini, bambini che nel 99% dei casi avrebbero bisogno unicamente di una maggior attenzione e di una migliore educazione. E' molto facile sbagliare e venire etichettati. Si tratta di un business in costante crescita che ha già patologizzato il 9% dei bambini, bambini che nel 99% dei casi avrebbero bisogno unicamente di una maggior attenzione e di una migliore educazione.

93 Quando Glaxo SmithKline (GSK) è stata sottoposta, in Italia, a una gigantesca inchiesta di polizia che ha coinvolto ben medici, a eccezione del British Medical Journal (BMJ) e del Guardian di Londra (13 febbraio 2003), su questo grande scandalo si è scritto poco o niente. Eppure, ben 37 impiegati di GSK Italia e 35 medici sono stati accusati di corruzione; 80 informatori scientifici denunciati per versamenti illegali a favore di medici disposti a prescrivere prodotti della casa piuttosto che gli equivalenti generici. Quando Glaxo SmithKline (GSK) è stata sottoposta, in Italia, a una gigantesca inchiesta di polizia che ha coinvolto ben medici, a eccezione del British Medical Journal (BMJ) e del Guardian di Londra (13 febbraio 2003), su questo grande scandalo si è scritto poco o niente. Eppure, ben 37 impiegati di GSK Italia e 35 medici sono stati accusati di corruzione; 80 informatori scientifici denunciati per versamenti illegali a favore di medici disposti a prescrivere prodotti della casa piuttosto che gli equivalenti generici. Nel corso dell'inchiesta, la polizia ha scoperto un complesso sistema informatico, denominato Giove (Jupiter), che permetteva ai rappresentanti commerciali della ditta di controllare, attraverso le ricette presentate in farmacia, le prescrizioni dei medici che erano stati pagati. Inoltre, secondo BMJ, ore di registrazioni telefoniche dimostrerebbero molto chiaramente quanto stretta fosse la relazione tra il numero delle prescrizioni e la consistenza dei regali ottenuti dai medici: visite «mediche» al Gran premio di Montecarlo o ai Caraibi, versamenti in contanti fino a euro, ecc. Nel corso dell'inchiesta, la polizia ha scoperto un complesso sistema informatico, denominato Giove (Jupiter), che permetteva ai rappresentanti commerciali della ditta di controllare, attraverso le ricette presentate in farmacia, le prescrizioni dei medici che erano stati pagati. Inoltre, secondo BMJ, ore di registrazioni telefoniche dimostrerebbero molto chiaramente quanto stretta fosse la relazione tra il numero delle prescrizioni e la consistenza dei regali ottenuti dai medici: visite «mediche» al Gran premio di Montecarlo o ai Caraibi, versamenti in contanti fino a euro, ecc.

94 Fonte e resto dell'articolo : gph.htm In seguito sono stati tutti assolti... ecco dimostrata ancora una volta la forza delle multinazionali …!!! Fonte e resto dell'articolo : gph.htm In seguito sono stati tutti assolti... ecco dimostrata ancora una volta la forza delle multinazionali …!!! gph.htmmultinazionali gph.htmmultinazionali

95 La Merck ammette l'inoculazione del virus del cancro - La divisione vaccini della farmaceutica Merck, ammette l'inoculazione del virus del cancro per mezzo dei vaccini. La sconvolgente intervista censurata, condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston WGBH e la Blackwell Science, è stata tagliata dal libro "The Health Century" a causa dei suoi contenuti - l'ammissione che la Merck ha tradizionalmente iniettato il virus (SV40 ed altri) nella popolazione di tutto il mondo. La Merck ammette l'inoculazione del virus del cancro - La divisione vaccini della farmaceutica Merck, ammette l'inoculazione del virus del cancro per mezzo dei vaccini. La sconvolgente intervista censurata, condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston WGBH e la Blackwell Science, è stata tagliata dal libro "The Health Century" a causa dei suoi contenuti - l'ammissione che la Merck ha tradizionalmente iniettato il virus (SV40 ed altri) nella popolazione di tutto il mondo.vaccini

96 Il relativo filmato contenuto nel documentario "In Lies We Trust: The CIA, Hollywood & Bioterrorism", prodotto e creato liberamente dalle associazioni di tutela dei consumatori e dall'esperto di salute pubblica, Dr. Leonard Horowitz, contiene l'intervista al maggior esperto di vaccini del mondo, il Dott. Maurice Hilleman, che spiega perché la Merck ha diffuso l'AIDS, la leucemia e altre orribili piaghe nel mondo : Il relativo filmato contenuto nel documentario "In Lies We Trust: The CIA, Hollywood & Bioterrorism", prodotto e creato liberamente dalle associazioni di tutela dei consumatori e dall'esperto di salute pubblica, Dr. Leonard Horowitz, contiene l'intervista al maggior esperto di vaccini del mondo, il Dott. Maurice Hilleman, che spiega perché la Merck ha diffuso l'AIDS, la leucemia e altre orribili piaghe nel mondo :

97 S. I. D. S. SINDROME DELLA MORTE IMPROVVISA La SIDS rappresenta la prima causa di mortalità nella fascia di età da 1 a 12 mesi di vita. La SIDS è più frequente tra i due e i quattro mesi e dei bambini che muoiono circa il 60% sono maschietti. La SIDS rappresenta la prima causa di mortalità nella fascia di età da 1 a 12 mesi di vita. La SIDS è più frequente tra i due e i quattro mesi e dei bambini che muoiono circa il 60% sono maschietti.SIDS I bambini deceduti per SIDS muoiono sia di giorno che di notte, sia in culla che nel passeggino, sia nel seggiolino della macchina che in braccio ai genitori. I bambini deceduti per SIDS muoiono sia di giorno che di notte, sia in culla che nel passeggino, sia nel seggiolino della macchina che in braccio ai genitori.

98 DIAGNOSI di SIDS La diagnosi di SIDS è una diagnosi di esclusione ed è necessario escludere altre cause note di mortalità come cardiopatie, mal. infettive, maltrattamento, cause accidentali, ma La diagnosi di SIDS è una diagnosi di esclusione ed è necessario escludere altre cause note di mortalità come cardiopatie, mal. infettive, maltrattamento, cause accidentali, ma IN GENERE SONO LE VACCINAZIONI DI ROUTINE A SCATENARE LA SIDS !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

99 SIDS La diagnosi di SIDS è una diagnosi di esclusione ed è necessario escludere altre cause note di mortalità (cardiopatie, mal. infettive, maltrattamento, ma in genere sono le vaccinazioni di routine a scatenarla), per cui è necessario eseguire una adeguata autopsia ed una adeguata valutazione della "scena della morte"; in genere queste autopsie sono "guidate" per NON ricercare la causa vaccinale; una seria autopsia dovrebbe cercare anche, nel cervelletto dei bambini deceduti, le sostanze tossiche contenute nei Vaccini : PROTEINE VIRALI e metalli pesanti La diagnosi di SIDS è una diagnosi di esclusione ed è necessario escludere altre cause note di mortalità (cardiopatie, mal. infettive, maltrattamento, ma in genere sono le vaccinazioni di routine a scatenarla), per cui è necessario eseguire una adeguata autopsia ed una adeguata valutazione della "scena della morte"; in genere queste autopsie sono "guidate" per NON ricercare la causa vaccinale; una seria autopsia dovrebbe cercare anche, nel cervelletto dei bambini deceduti, le sostanze tossiche contenute nei Vaccini : PROTEINE VIRALI e metalli pesanti = ALLUMINIO e MERCURIO !

100 SIDS In Italia ogni anno muoiono mediamente circa bambini di SIDS ed il Ministero della "salute" sta zitto In Italia ogni anno muoiono mediamente circa bambini di SIDS ed il Ministero della "salute" sta zitto E la prima causa di morte nei paesi industrializzati, colpisce i bambini tra un mese ed un anno di vita, con un picco massimo dincidenza tra il secondo ed il quarto mese ( NdR: proprio il periodo nei quali i bambini vengono vaccinati ). Bambini sanissimi, che durante il sonno smettono di respirare e muoiono. By Jean Pierre Cereghetti – Presidente Ass. di familiari di vittime della SIDS

101 SIDS L'incidenza della SIDS varia da casistica a casistica, da un minimo di 0,5 per 1000 nati vivi, ad un massimo di 1,5 per mille. In Italia nascono ogni anno circa bambini, quindi da 500 fino a circa 1500 possono essere le morti dovute a SIDS (dati ufficiali). L'incidenza della SIDS varia da casistica a casistica, da un minimo di 0,5 per 1000 nati vivi, ad un massimo di 1,5 per mille. In Italia nascono ogni anno circa bambini, quindi da 500 fino a circa 1500 possono essere le morti dovute a SIDS (dati ufficiali).

102 SIDS Sono stati identificati dei precisi Co-fattori di rischio e, tra questi, il principale è quello di mettere il bambino a dormire in posizione prona (a pancia in giù) mentre dovrebbe addormentarsi e dormire in posizione supina (a pancia in su) ed usare il ciuccio ( … ! ). Altri cofattori di rischio sono: caldo eccessivo, fumo della madre in gravidanza, fumo passivo, infezioni delle vie respiratorie, prematurità e familiarità. Sono stati identificati dei precisi Co-fattori di rischio e, tra questi, il principale è quello di mettere il bambino a dormire in posizione prona (a pancia in giù) mentre dovrebbe addormentarsi e dormire in posizione supina (a pancia in su) ed usare il ciuccio ( … ! ). Altri cofattori di rischio sono: caldo eccessivo, fumo della madre in gravidanza, fumo passivo, infezioni delle vie respiratorie, prematurità e familiarità.

103 SIDS Io aggiungo che …ci mancano il colore della cameretta, una ninna nanna sbagliata, o il malocchio, e siamo a posto ! Io aggiungo che …ci mancano il colore della cameretta, una ninna nanna sbagliata, o il malocchio, e siamo a posto ! Guarda caso, tra i possibili o certi cofattori NON VIENE MAI NEMMENO ACCENNATO IL RUOLO DEI VACCINI ! Guarda caso, tra i possibili o certi cofattori NON VIENE MAI NEMMENO ACCENNATO IL RUOLO DEI VACCINI !

104 SIDS In Gennaio 2006 in Italia e' stata varata una legge che impone l'autopsia per i decessi dovuti a SIDS. In Gennaio 2006 in Italia e' stata varata una legge che impone l'autopsia per i decessi dovuti a SIDS. I dati dovranno essere inviati allUniversita' di Milano che raccoglierà una banca dati nazionale. Si stima che in Italia vi siano oltre casi / anno fra i 2 ed i 4 mesi di vita; complessivamente da 0 a 3 anni i bambini che muoiono "stranamente" (sids) sarebbero più di 1200 all'anno ! I dati dovranno essere inviati allUniversita' di Milano che raccoglierà una banca dati nazionale. Si stima che in Italia vi siano oltre casi / anno fra i 2 ed i 4 mesi di vita; complessivamente da 0 a 3 anni i bambini che muoiono "stranamente" (sids) sarebbero più di 1200 all'anno !

105 SIDS Ma questa "sindrome" non esisteva prima delle vaccinazioni ( cosi come lAUTISMO, che e' anche in Italia in notevole aumento ) Ma questa "sindrome" non esisteva prima delle vaccinazioni ( cosi come lAUTISMO, che e' anche in Italia in notevole aumento )... e la morte, in genere, coincide con le prime 2 o 3 dosi di vaccino !

106 VACCINI e DANNI GENETICI Siccome siamo ormai alla 4° generazione di vaccinati, i genitori regalano le loro mutazioni genetiche occulte ( magari da portatori sani) ai loro figli, e di generazione in generazione il sistema sopravvivenza della specie e messo sempre più in pericolo, facendo sì che bastino delle semplici e comuni proteine tossiche chiamate Virus, perchè si sia trovato nei 3/4 dei parti di bimbi morti, il nesso con questo tipo di proteine virali. Siccome siamo ormai alla 4° generazione di vaccinati, i genitori regalano le loro mutazioni genetiche occulte ( magari da portatori sani) ai loro figli, e di generazione in generazione il sistema sopravvivenza della specie e messo sempre più in pericolo, facendo sì che bastino delle semplici e comuni proteine tossiche chiamate Virus, perchè si sia trovato nei 3/4 dei parti di bimbi morti, il nesso con questo tipo di proteine virali. SYDNEY – AU, Giu., Dei comuni virus, come quelli dellHERPES, sono coinvolti in ben tre quarti di tutte le NASCITE CON FETO MORTO. Lo hanno scoperto gli scienziati australiani dell'ospedale Prince of Wales di Sydney, guidati dal virologo Bill Rawlinson, che solo in Australia arrivano a circa 2000 l'anno e questi nati morti sono in aumento anche nel resto del mondo, grazie alle vaccinazioni inoculate sulla ignara popolazione mondiale e perpetrate di generazione in generazione. SYDNEY – AU, Giu., Dei comuni virus, come quelli dellHERPES, sono coinvolti in ben tre quarti di tutte le NASCITE CON FETO MORTO. Lo hanno scoperto gli scienziati australiani dell'ospedale Prince of Wales di Sydney, guidati dal virologo Bill Rawlinson, che solo in Australia arrivano a circa 2000 l'anno e questi nati morti sono in aumento anche nel resto del mondo, grazie alle vaccinazioni inoculate sulla ignara popolazione mondiale e perpetrate di generazione in generazione.

107 SIDS Citiamo dal libro della Dottoressa Viera Scheibner: Uno studio condotto negli USA su settanta casi di morte in culla selezionati a caso ha evidenziato che ben il 66% dei bambini deceduti aveva ricevuto il vaccino DTP (difterite - tetano - pertosse) poco tempo prima della morte: 6,5% entro le 12 ore, 13% entro 24 ore, 26% entro 3 giorni, 37% entro una settimana, 61% entro due settimane e 70% entro 3 settimane. Citiamo dal libro della Dottoressa Viera Scheibner: Uno studio condotto negli USA su settanta casi di morte in culla selezionati a caso ha evidenziato che ben il 66% dei bambini deceduti aveva ricevuto il vaccino DTP (difterite - tetano - pertosse) poco tempo prima della morte: 6,5% entro le 12 ore, 13% entro 24 ore, 26% entro 3 giorni, 37% entro una settimana, 61% entro due settimane e 70% entro 3 settimane. E' stato anche scoperto che i casi di morte in culla dei bambini non vaccinati si concentravano nel periodo invernale, mentre le morti dei bambini vaccinati avvenivano durante tutto l'arco dell'anno, ma comunque sempre nel periodo VICINO ALLA VACCINAZIONE. E' stato anche scoperto che i casi di morte in culla dei bambini non vaccinati si concentravano nel periodo invernale, mentre le morti dei bambini vaccinati avvenivano durante tutto l'arco dell'anno, ma comunque sempre nel periodo VICINO ALLA VACCINAZIONE.

108

109 Bibliografia: Bibliografia: Vaccini e SIDS (morte infantile improvvisa) Vaccini e SIDS (morte infantile improvvisa) Na, "Vaccinazione DPT e morte improvvisa infantile in Tennessee", USA Dept HEW, MMWR Report, 23 marzo 1979, vol 28(11): 132 Na, "Vaccinazione DPT e morte improvvisa infantile in Tennessee", USA Dept HEW, MMWR Report, 23 marzo 1979, vol 28(11): 132 Arevalo, "Necrosi vaccinale: rapporto di un caso fatale", Bol Ofoc Sanit Panamer, agosto 1967, 63: Arevalo, "Necrosi vaccinale: rapporto di un caso fatale", Bol Ofoc Sanit Panamer, agosto 1967, 63: Connolly JH, Dick GW, Field CM, "Un caso di vaccinia progressiva fatale", Brit Med Jour, 12 maggio 1962; 5288: Connolly JH, Dick GW, Field CM, "Un caso di vaccinia progressiva fatale", Brit Med Jour, 12 maggio 1962; 5288: "Caratteristiche di morti infantili improvvise (SIDS) post-vaccinazione DPT", Neurology, aprile 1986 "Caratteristiche di morti infantili improvvise (SIDS) post-vaccinazione DPT", Neurology, aprile 1986 Aragona F, "Insufficienza adrenale acuta fatale causata da apoplessia bilaterale delle ghiandole adrenali a seguito di vaccinazioni anti-polio", Minerva Medicolegale, agosto 1960; 80: Aragona F, "Insufficienza adrenale acuta fatale causata da apoplessia bilaterale delle ghiandole adrenali a seguito di vaccinazioni anti-polio", Minerva Medicolegale, agosto 1960; 80: Moblus G, "Riscontri anatomici patologici in casi di morti a seguito delle vaccinazioni da polio e DPT", Dtsch Gesundheitsw, 20 luglio 1972, 27: Moblus G, "Riscontri anatomici patologici in casi di morti a seguito delle vaccinazioni da polio e DPT", Dtsch Gesundheitsw, 20 luglio 1972, 27: Na, "Vaccinazioni e morti improvvise", The Lancet, 25 sett.1982 Na, "Vaccinazioni e morti improvvise", The Lancet, 25 sett.1982 "Mortalità infantile a seguito di vaccini con elevati titoli di morbillo", The Lancet, Vol 338, 1991 "Mortalità infantile a seguito di vaccini con elevati titoli di morbillo", The Lancet, Vol 338, 1991 Goetzeler A, "Encefalite fatale da vaccinazione anti-polio", Muenchen Med Wschr, 22 giugno 1961, 102: Goetzeler A, "Encefalite fatale da vaccinazione anti-polio", Muenchen Med Wschr, 22 giugno 1961, 102: Fulginiti, V, "Sindrome di morte infantile improvvisa, vaccinazioni anti-difterica- tetano e pertosse e visite dal dottore: casualità, correlazione e causa ed effetto?", Pediatr Infect Disorder, gen.-feb. 1983, 2(1): 7-11 Fulginiti, V, "Sindrome di morte infantile improvvisa, vaccinazioni anti-difterica- tetano e pertosse e visite dal dottore: casualità, correlazione e causa ed effetto?", Pediatr Infect Disorder, gen.-feb. 1983, 2(1): 7-11 Baraff LJ, "Possibile associazione temporale tra vaccino anti- difteria- tetano- pertosse e SIDS, morte infantile improvvisa", Pediatr Infect Disorder, gen.- feb. 1983, 2(1): 5-6 Baraff LJ, "Possibile associazione temporale tra vaccino anti- difteria- tetano- pertosse e SIDS, morte infantile improvvisa", Pediatr Infect Disorder, gen.- feb. 1983, 2(1): 5-6 Reynolds E, "Risultato fatale di un caso di eczema da vaccinazione", The Lancet, 24 sett. 1960, 2: Reynolds E, "Risultato fatale di un caso di eczema da vaccinazione", The Lancet, 24 sett. 1960, 2: Apostolov, "Morte infantile dopo ipertermia da vaccinazione", J Clin Path, marzo 1961, 14: Apostolov, "Morte infantile dopo ipertermia da vaccinazione", J Clin Path, marzo 1961, 14: Bouvier-Colle MH, "Confronto di mortalità tra i due sessi dopo vaccinazione al morbillo", Rev Epidemiol Sante Publique, 1995; 43(1): 97 Bouvier-Colle MH, "Confronto di mortalità tra i due sessi dopo vaccinazione al morbillo", Rev Epidemiol Sante Publique, 1995; 43(1): 97 Stewart GT, "Morti infantili dopo vaccino triplo", The Lancet, 18 agosto 1979; 2(8138): Stewart GT, "Morti infantili dopo vaccino triplo", The Lancet, 18 agosto 1979; 2(8138): Flahault A, "Sindrome di morte infantile improvvisa e vaccinazioni anti-difterica, tetano, pertosse e polio", The Lancet, 12 marzo 1988; 1(8585): Flahault A, "Sindrome di morte infantile improvvisa e vaccinazioni anti-difterica, tetano, pertosse e polio", The Lancet, 12 marzo 1988; 1(8585): Mortimer EA, "DTP e SIDS", Am J Public Health, agosto 1987; 77(8): Mortimer EA, "DTP e SIDS", Am J Public Health, agosto 1987; 77(8):

110 Bibliografia: Vaccini e SIDS (morte infantile improvvisa) vedi anche: cafe.com/vaccine_sids.htm cafe.com/vaccine_sids.htm cafe.com/vaccine_sids.htm m htm m htm vedi anche: MORTE nella culla vedi anche: MORTE nella cullaMORTE nella cullaMORTE nella culla

111 STRANE CASISTICHE ? SAN MARINO La Repubblica di San Marino (RSM) è la zona italiana con la più alta percentuale di bambini e ragazzi handicappati, il 30 % in più rispetto al resto dItalia. Perché questo ? Perché in quello Stato (RSM) vi sono previste molte più vaccinazioni obbligatorie; in Italia sono 4 ( allepoca, mentre oggi si equivalgono, NdR ) e in quello Stato 12. Visti i risultati, dal 1998 le vaccinazioni sono state rese facoltative, anche per le pressioni di associazioni di genitori che reclamavano il "diritto alla salute" dei loro bambini. Ciò significa, troppo spesso, purtroppo, SAN MARINO La Repubblica di San Marino (RSM) è la zona italiana con la più alta percentuale di bambini e ragazzi handicappati, il 30 % in più rispetto al resto dItalia. Perché questo ? Perché in quello Stato (RSM) vi sono previste molte più vaccinazioni obbligatorie; in Italia sono 4 ( allepoca, mentre oggi si equivalgono, NdR ) e in quello Stato 12. Visti i risultati, dal 1998 le vaccinazioni sono state rese facoltative, anche per le pressioni di associazioni di genitori che reclamavano il "diritto alla salute" dei loro bambini. Ciò significa, troppo spesso, purtroppo,... bimbo VACCINATO, bimbo HANDICAPPATO !!!!!! Quasi il 40 % dei neonati nasce ormai con una qualche malformazione (piccola, media, grave)... bimbo VACCINATO, bimbo HANDICAPPATO !!!!!! Quasi il 40 % dei neonati nasce ormai con una qualche malformazione (piccola, media, grave)

112 CROLLO DELLA SIDS Quando in Giappone, nel 1974, è stata innalzata l'età minima per ricevere la vaccinazione DTP a due anni, la morte in culla a seguito delle vaccinazioni è praticamente scomparsa ( RIDOTTA DEL 90% ), ed il Giappone ha avuto, da quel periodo in poi, la mortalità infantile più bassa al mondo. Forse sarebbe il caso di valutare queste statistiche e di trarre le dovute conseguenze anche in Italia, invece di proporre, come fa il nostro ministro dalla sanità, sempre nuove forme di "protezione farmacologica, cioè ULTERIORI VACCINAZIONI. Oppure dobbiamo pensare che il nostro sistema sanitario, incluso lo stesso ministero, siano sotto l'influenza di una lobby farmaceutica così potente da considerare un migliaio di bimbi morti allanno "roba da poco" ? Quando in Giappone, nel 1974, è stata innalzata l'età minima per ricevere la vaccinazione DTP a due anni, la morte in culla a seguito delle vaccinazioni è praticamente scomparsa ( RIDOTTA DEL 90% ), ed il Giappone ha avuto, da quel periodo in poi, la mortalità infantile più bassa al mondo. Forse sarebbe il caso di valutare queste statistiche e di trarre le dovute conseguenze anche in Italia, invece di proporre, come fa il nostro ministro dalla sanità, sempre nuove forme di "protezione farmacologica, cioè ULTERIORI VACCINAZIONI. Oppure dobbiamo pensare che il nostro sistema sanitario, incluso lo stesso ministero, siano sotto l'influenza di una lobby farmaceutica così potente da considerare un migliaio di bimbi morti allanno "roba da poco" ?

113 SIDS Qualche anno fa a Boston negli USA una Università locale aveva trovato del Mercurio nel cervelletto di bambini morti di SIDS ( morte nella culla ): Qualche anno fa a Boston negli USA una Università locale aveva trovato del Mercurio nel cervelletto di bambini morti di SIDS ( morte nella culla ):Mercurio guarda caso, il MERCURIO ( Thiomersal o Thimerosal ) e' contenuto nei vaccini... guarda caso, il MERCURIO ( Thiomersal o Thimerosal ) e' contenuto nei vaccini...

114 DANNI DA VACCINO Troppi bimbi nati sani e poi rovinati Possono i vaccini far male ? Rispondere a questa domanda significa non poter più nascondere la verità sulla dimostrata correlazione tra alcune gravissime, invalidanti, spesso mortali patologie e la vaccinoprofilassi. Troppi bimbi nati sani e poi rovinati Possono i vaccini far male ? Rispondere a questa domanda significa non poter più nascondere la verità sulla dimostrata correlazione tra alcune gravissime, invalidanti, spesso mortali patologie e la vaccinoprofilassi.

115 Negare l'esistenza di una realtà è molto più facile che affrontarla, ma ora non è più moralmente consentito. Il ministero della Sanità garantisce a gran voce lapressoché totale innocuità dei vaccini, anzi prevede di inserirne sempre di nuovi, e lo fa continuamente. Negare l'esistenza di una realtà è molto più facile che affrontarla, ma ora non è più moralmente consentito. Il ministero della Sanità garantisce a gran voce lapressoché totale innocuità dei vaccini, anzi prevede di inserirne sempre di nuovi, e lo fa continuamente.

116 DANNI DA VACCINO I centri di vaccinazione lavorano a pieno ritmo ricordando ai pazienti che, grazie a questa prevenzione, tante gravi malattie invalidanti (poliomielite, vaiolo, difterite) in Italia sono state debellate. (NdR: così ci raccontano; in realtà hanno solo cambiato nome... ad esempio, la polio oggi si potrebbe chiamare distrofia...) E intanto molti sfortunati "nati sani" che hanno subito danni irreversibili dalle vaccinazioni affrontano il loro calvario con pellegrinaggio tra ospedali e cliniche private in cerca della guarigione, spendendo invano cifre enormi... I centri di vaccinazione lavorano a pieno ritmo ricordando ai pazienti che, grazie a questa prevenzione, tante gravi malattie invalidanti (poliomielite, vaiolo, difterite) in Italia sono state debellate. (NdR: così ci raccontano; in realtà hanno solo cambiato nome... ad esempio, la polio oggi si potrebbe chiamare distrofia...) E intanto molti sfortunati "nati sani" che hanno subito danni irreversibili dalle vaccinazioni affrontano il loro calvario con pellegrinaggio tra ospedali e cliniche private in cerca della guarigione, spendendo invano cifre enormi... … altri profumati soldi per il Sistema sanitario !!! … altri profumati soldi per il Sistema sanitario !!!

117 DANNI DA VACCINO Proprio nei Paesi dove è più alto il numero di vaccinati aumentano i casi di DISTROFIA MUSCOLARE e SINDROMI DEMIELINIZZANTI del sistema nervoso ( SCLEROSI A PLACCHE, SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA ), DIABETE MELLITO AUTOIMMUNE, TIROIDITI AUTOIMMUNI, ARTRITI AUTOIMMUNI, CELIACHIA, ALLERGIE di ogni genere, quasi tutte con un denominatore comune che è Proprio nei Paesi dove è più alto il numero di vaccinati aumentano i casi di DISTROFIA MUSCOLARE e SINDROMI DEMIELINIZZANTI del sistema nervoso ( SCLEROSI A PLACCHE, SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA ), DIABETE MELLITO AUTOIMMUNE, TIROIDITI AUTOIMMUNI, ARTRITI AUTOIMMUNI, CELIACHIA, ALLERGIE di ogni genere, quasi tutte con un denominatore comune che è l' autoimmunità (sono malattie latenti inscritte sul proprio Dna e fatte esplodere dalla vaccinazione : termine scientifico = slatentizzazione). l' autoimmunità (sono malattie latenti inscritte sul proprio Dna e fatte esplodere dalla vaccinazione : termine scientifico = slatentizzazione). Dna

118 NON E QUESTA, COMPRENSIBILMENTE, LA SEDE PER POTER SVISCERARE A FONDO TUTTI GLI ARGOMENTI, MA VI ASSICURO CHE OLTRE ALL AUTISMO, ANCHE LARTRITE REUMATOIDE E LA CELIACHIA - OGGI DIFFUSISSIME - SONO TRA LE MALATTIE SLATENTIZZATE DALLE VACCINAZIONI NON E QUESTA, COMPRENSIBILMENTE, LA SEDE PER POTER SVISCERARE A FONDO TUTTI GLI ARGOMENTI, MA VI ASSICURO CHE OLTRE ALL AUTISMO, ANCHE LARTRITE REUMATOIDE E LA CELIACHIA - OGGI DIFFUSISSIME - SONO TRA LE MALATTIE SLATENTIZZATE DALLE VACCINAZIONI

119 DANNI DA VACCINO La medicina ufficiale prova a liquidare tutto questo come l'inevitabile tributo che l'umanità deve pagare per liberarsi dalle grandi epidemie. E invece non può accadere che la realtà delle lesioni da vaccino debba essere ignorata o sminuita. E a dimostrarle, non esiste più soltanto l'autorevole e copiosa letteratura scientifica internazionale, ma si è aggiunta una sempre più ricca documentazione clinica. Come quella raccolta anche dallassociazione Universo Bambino. La medicina ufficiale prova a liquidare tutto questo come l'inevitabile tributo che l'umanità deve pagare per liberarsi dalle grandi epidemie. E invece non può accadere che la realtà delle lesioni da vaccino debba essere ignorata o sminuita. E a dimostrarle, non esiste più soltanto l'autorevole e copiosa letteratura scientifica internazionale, ma si è aggiunta una sempre più ricca documentazione clinica. Come quella raccolta anche dallassociazione Universo Bambino. Universo Bambino Universo Bambino

120 DANNI DA VACCINO Le testimonianze dei familiari dei bimbi lesi o morti documentano come quasi mai i bambini siano sottoposti a visita medica preventiva. E come solo raramente sia raccolta un'accurata anamnesi personale e familiare, e non vengano mai valutate le immunodeficienze dei piccoli. Le testimonianze dei familiari dei bimbi lesi o morti documentano come quasi mai i bambini siano sottoposti a visita medica preventiva. E come solo raramente sia raccolta un'accurata anamnesi personale e familiare, e non vengano mai valutate le immunodeficienze dei piccoli.

121 DANNI DA VACCINO Gli stessi primi sintomi di reazione avversa come, IRREQUIETEZZA, DIARREA, FEBBRE o persino CONVULSIONI spesso sono sottovalutati. Gli stessi primi sintomi di reazione avversa come, IRREQUIETEZZA, DIARREA, FEBBRE o persino CONVULSIONI spesso sono sottovalutati. Le pratiche vaccinali dovrebbero prevedere una attenta osservazione dello stato di salute dei soggetti da vaccinare, e le loro eventuali malattie: ma quante poche volte i nostri figli sono stati sottoposti anche a una semplice visita di un medico vaccinatore ? Le pratiche vaccinali dovrebbero prevedere una attenta osservazione dello stato di salute dei soggetti da vaccinare, e le loro eventuali malattie: ma quante poche volte i nostri figli sono stati sottoposti anche a una semplice visita di un medico vaccinatore ?

122 DANNI DA VACCINO Non si tratta di una lotta ai vaccini, ma è necessario che la profilassi sia eseguita da medici competenti e che i genitori siano informati sulle controindicazioni e sulle possibili complicazioni, soprattutto visto che è anche possibile individuare i "soggetti a rischio" mediante esami di laboratorio eseguiti senza particolari difficoltà. Fuori da una triste e squallida politica del "costo-beneficio" che vede molti nati sani diventare handicappati, quali agnelli sacrificali di un economia di mercato. Non si tratta di una lotta ai vaccini, ma è necessario che la profilassi sia eseguita da medici competenti e che i genitori siano informati sulle controindicazioni e sulle possibili complicazioni, soprattutto visto che è anche possibile individuare i "soggetti a rischio" mediante esami di laboratorio eseguiti senza particolari difficoltà. Fuori da una triste e squallida politica del "costo-beneficio" che vede molti nati sani diventare handicappati, quali agnelli sacrificali di un economia di mercato. By dr. Massimo Montinari - Medico chirurgo, Dirigente del Reparto Sanità della Polizia di Stato, di Firenze. Massimo MontinariMassimo Montinari

123 Commento NdR: questi studi dimostrano e confermano ciò che si conosce da decenni, e cioè che i Vaccini producono, nei soggetti sottoposti a quelle infauste pratiche in- sanitarie, spacciate per tecniche preventive, Malnutrizione con perdita di fattori vitali essenziali alla vita sana (flora batterica autoctona alterata e perdita od alterazione di vitamine, minerali e oligoelementi), Mutazioni genetiche occulte, Immunodepressioni, Intossicazioni, Infiammazioni e Contaminazioni da Virus pericolosi che nel tempo possono produrre malattie le più disparate ! Commento NdR: questi studi dimostrano e confermano ciò che si conosce da decenni, e cioè che i Vaccini producono, nei soggetti sottoposti a quelle infauste pratiche in- sanitarie, spacciate per tecniche preventive, Malnutrizione con perdita di fattori vitali essenziali alla vita sana (flora batterica autoctona alterata e perdita od alterazione di vitamine, minerali e oligoelementi), Mutazioni genetiche occulte, Immunodepressioni, Intossicazioni, Infiammazioni e Contaminazioni da Virus pericolosi che nel tempo possono produrre malattie le più disparate !

124 PARENTESI PARENTESI

125 * TOSSICITA DEL THIMEROSAL Era il giugno del Un gruppo di 52 fra scienziati, medici, funzionari della sanità e del governo USA si riunisce di nascosto in una località fuori mano, il centro metodista di conferenze Simpsonwood: un luogo isolatissimo, tra le foreste lungo il fiume Chattahoochee. Sono stati convocati segretamente dal Center for Disease Control (CDC) l'autorevole e rispettatissimo organo statale che veglia sulle epidemie e la sicurezza dei farmaci: il cuore dove la scienza e la moralità più alta si congiungono al servizio del bene pubblico. Ma stavolta il CDC invita i partecipanti a mantenere il massimo segreto sulla discussione; vieta perfino l'uso di fotocopiatrici (come nell'URSS di Breznev) per scongiurare fughe di notizie. Fra i presenti ci sono alti funzionari del Food and Drug Administration (FDA), il massimo specialista di vaccini dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità, un organo dell'ONU) di Ginevra, e parecchi capi dell'industria farmaceutica, Glaxo- Smithkline, Merks, Wyeth, Avensis. Era il giugno del Un gruppo di 52 fra scienziati, medici, funzionari della sanità e del governo USA si riunisce di nascosto in una località fuori mano, il centro metodista di conferenze Simpsonwood: un luogo isolatissimo, tra le foreste lungo il fiume Chattahoochee. Sono stati convocati segretamente dal Center for Disease Control (CDC) l'autorevole e rispettatissimo organo statale che veglia sulle epidemie e la sicurezza dei farmaci: il cuore dove la scienza e la moralità più alta si congiungono al servizio del bene pubblico. Ma stavolta il CDC invita i partecipanti a mantenere il massimo segreto sulla discussione; vieta perfino l'uso di fotocopiatrici (come nell'URSS di Breznev) per scongiurare fughe di notizie. Fra i presenti ci sono alti funzionari del Food and Drug Administration (FDA), il massimo specialista di vaccini dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità, un organo dell'ONU) di Ginevra, e parecchi capi dell'industria farmaceutica, Glaxo- Smithkline, Merks, Wyeth, Avensis.industria farmaceuticaindustria farmaceutica

126 *TOSSICITA DEL THIMEROSAL Lo scopo della furtiva riunione: discutere il rapporto con cui Tom Verstraeten, l'epidemiologo del CDC, ha scoperto una relazione fra la somministrazione di vaccini per le malattie dell'infanzia e l'esplosione di casi di autismo infantile in America. L'epidemiologo ha condotto la sua ricerca consultando i massicci archivi del CDC, che contengono le cartelle cliniche di 100 mila bambini. La relazione fra le vaccinazioni e la crescita di casi di disturbi mentali - autismo, iperattività e "disordine da deficit d'attenzione" (per cui milioni di bambini americani vengono trattati con antidepressivi tipo Prozac) - è subito saltata agli occhi del ricercatore. Ancora più stupefacente, l'epidemiologo ha scoperto tutta una serie di rapporti, studi clinici e relazioni scientifiche precedenti, risalenti anche a 40 anni prima, che mettevano in guardia non già contro i sieri vaccinali in sé, bensì contro la sostanza largamente usata nei vaccini come conservante, fungicida e antibatterico: il Thimerosal. Lo scopo della furtiva riunione: discutere il rapporto con cui Tom Verstraeten, l'epidemiologo del CDC, ha scoperto una relazione fra la somministrazione di vaccini per le malattie dell'infanzia e l'esplosione di casi di autismo infantile in America. L'epidemiologo ha condotto la sua ricerca consultando i massicci archivi del CDC, che contengono le cartelle cliniche di 100 mila bambini. La relazione fra le vaccinazioni e la crescita di casi di disturbi mentali - autismo, iperattività e "disordine da deficit d'attenzione" (per cui milioni di bambini americani vengono trattati con antidepressivi tipo Prozac) - è subito saltata agli occhi del ricercatore. Ancora più stupefacente, l'epidemiologo ha scoperto tutta una serie di rapporti, studi clinici e relazioni scientifiche precedenti, risalenti anche a 40 anni prima, che mettevano in guardia non già contro i sieri vaccinali in sé, bensì contro la sostanza largamente usata nei vaccini come conservante, fungicida e antibatterico: il Thimerosal.Thimerosal

127 *TOSSICITA DELTHIMEROSAL Ripetiamo: i primi casi di autismo infantile furono diagnosticati nel 1943, in 11 ragazzini che erano nati pochi mesi dopo che il Thimerosal era stato aggiunto per la prima volta ai vaccini. La malattia, prima sconosciuta, è stata catalogata da torme di psichiatri e psicanalisti (ah, la Scienza!) come una forma di schizofrenia, e attribuita a "rivelazioni traumatiche" subite dai bambini nella prima infanzia - tipicamente, veniva additato il fatto che avessero potuto assistere a rapporti sessuali tra mamma e papà - e in genere, a colpe della famiglia, comportamenti genitoriali, ereditarietà. La famiglia come causa patogena, notoriamente, è un cavallo di battaglia dello scientismo progressista. Invece, era intossicazione da mercurio. Le migliori ricerche in questo campo le hanno fatte non gli "scienziati", ma i giornalisti. Nell' aprile 2005 un reporter della UPI di nome Dan Olmsted ha condotto un'indagine sulla comunità Amish di Lancaster County, Pennsylvania, che non consente la vaccinazione dei suoi figli. Secondo le statistiche, se l'autismo nascesse da cause diverse dal Thimerosal, gli Amish avrebbero dovuto presentare una percentuale di casi pari a quella della popolazione generale. Olmsted calcolò che, nella comunità di Lancaster County, si sarebbero dovuti trovare 130 autistici. Ne trovò 4. Quattro: uno intossicato da mercurio di una vicina fabbrica, gli altri tre (fra cui uno che gli Amish avevano adottato) tutti erano stati vaccinati. Altri giornalisti hanno stabilito che la Cina ha cominciato a conoscere l'autismo infantile solo dal 1999, quando ha introdotto vaccini Made in Usa, ed ora conta 1,8 milioni di piccoli malati mentali.

128 *TOSSICITA DEL THIMEROSAL Va aggiunto che il FDA continua a consentire l'uso di Thimerosal in prodotti farmaceutici vari, anche "da banco". Il collagene usato dai chirurghi plastici per iniettarlo sottopelle e fare sparire le rughe contiene Thimerosal. Gli ormoni steroidi di cui abusano atleti e medici contengono Thimerosal. C'è da chiedersi quanto un'altra malattia che distrugge il cervello, l'Alzheimer, non sia dovuta alla stessa causa, intossicazione cumulativa da MERCURIO e ALLUMINIO assunto inconsapevolmente durante tutta la vita, con tutti i generi di farmaci; in tarda età, il cumulo produce i suoi effetti. Vuoi vedere che anche l'Alzheimer risulterà sconosciuto prima del 1943 ? Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati. Aspettiamo scientifiche indagini di giornalisti che ci illuminino. O di avvocati e di procuratori come il dottor Robert Kennedy, uno dei coraggiosi che si battono per avvertire l'opinione pubblica del disastro, e a cui dobbiamo le notizie che avete letto (1). Ma ovviamente la lobby farmaceutica sta già correndo ai ripari, mettendo la museruola ai media. Un'intervista al dottor Kennedy fatta dalla ABC non è mai stata mandata in onda. Va aggiunto che il FDA continua a consentire l'uso di Thimerosal in prodotti farmaceutici vari, anche "da banco". Il collagene usato dai chirurghi plastici per iniettarlo sottopelle e fare sparire le rughe contiene Thimerosal. Gli ormoni steroidi di cui abusano atleti e medici contengono Thimerosal. C'è da chiedersi quanto un'altra malattia che distrugge il cervello, l'Alzheimer, non sia dovuta alla stessa causa, intossicazione cumulativa da MERCURIO e ALLUMINIO assunto inconsapevolmente durante tutta la vita, con tutti i generi di farmaci; in tarda età, il cumulo produce i suoi effetti. Vuoi vedere che anche l'Alzheimer risulterà sconosciuto prima del 1943 ? Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati. Aspettiamo scientifiche indagini di giornalisti che ci illuminino. O di avvocati e di procuratori come il dottor Robert Kennedy, uno dei coraggiosi che si battono per avvertire l'opinione pubblica del disastro, e a cui dobbiamo le notizie che avete letto (1). Ma ovviamente la lobby farmaceutica sta già correndo ai ripari, mettendo la museruola ai media. Un'intervista al dottor Kennedy fatta dalla ABC non è mai stata mandata in onda.

129 ************************ Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati. Aspettiamo scientifiche indagini di giornalisti che ci illuminino. O di avvocati e di procuratori come il dottor Robert Kennedy, uno dei coraggiosi che si battono per avvertire l'opinione pubblica del disastro, e a cui dobbiamo le notizie che avete letto (1). Ma ovviamente la lobby farmaceutica sta già correndo ai ripari, mettendo la museruola ai media. Un'intervista al dottor Kennedy fatta dalla ABC non è mai stata mandata in onda. Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati. Aspettiamo scientifiche indagini di giornalisti che ci illuminino. O di avvocati e di procuratori come il dottor Robert Kennedy, uno dei coraggiosi che si battono per avvertire l'opinione pubblica del disastro, e a cui dobbiamo le notizie che avete letto (1). Ma ovviamente la lobby farmaceutica sta già correndo ai ripari, mettendo la museruola ai media. Un'intervista al dottor Kennedy fatta dalla ABC non è mai stata mandata in onda.

130 Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati. Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati.

131 IDEM,OVVIAMENTE, PER QUANTO RIGUARDA IL NOSTRO MINISTERO DELLA SALUTE !!!

132 MERCURIO Il Governo americano ha ora ammesso che la vaccinazione può avere arrecato danni ad una bambina di 9 anni, ed ha annunciato che si farà carico delle spese per la cura. Nel 2000 Hannah aveva 19 mesi ed uno sviluppo normale, quando ricevette 5 iniezioni per la prevenzione di 9 malattie infettive. Nel 2001 alla bambina è stato diagnosticato il disturbo autistico. Per il fatto che il padre di Hannah era un neurologo al Johns Hopkins Hospital, la bambina è stata sottoposta ad una serie di esami, che hanno evidenziato un disordine a livello mitocondriale. (NdR: proprio come ben descritto dagli studi del dott. M. Montinari, oltre al mercurio presente nei vaccini) Due teorie sono state ipotizzate: la prima che la bambina presentasse una sottostante malattia mitocondriale e che la vaccinazione ha slatentizzato, la seconda è che la vaccinazione abbia causato questo disordine. Il Governo ha optato per la prima ipotesi: la bambina aveva una sottostante malattia mitocondriale che è stata aggravata dalla vaccinazione. Molti dei vaccini che Hannah ha ricevuto contenevano Tiomersale, un conservante a base di Mercurio. Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008 Il Governo americano ha ora ammesso che la vaccinazione può avere arrecato danni ad una bambina di 9 anni, ed ha annunciato che si farà carico delle spese per la cura. Nel 2000 Hannah aveva 19 mesi ed uno sviluppo normale, quando ricevette 5 iniezioni per la prevenzione di 9 malattie infettive. Nel 2001 alla bambina è stato diagnosticato il disturbo autistico. Per il fatto che il padre di Hannah era un neurologo al Johns Hopkins Hospital, la bambina è stata sottoposta ad una serie di esami, che hanno evidenziato un disordine a livello mitocondriale. (NdR: proprio come ben descritto dagli studi del dott. M. Montinari, oltre al mercurio presente nei vaccini) Due teorie sono state ipotizzate: la prima che la bambina presentasse una sottostante malattia mitocondriale e che la vaccinazione ha slatentizzato, la seconda è che la vaccinazione abbia causato questo disordine. Il Governo ha optato per la prima ipotesi: la bambina aveva una sottostante malattia mitocondriale che è stata aggravata dalla vaccinazione. Molti dei vaccini che Hannah ha ricevuto contenevano Tiomersale, un conservante a base di Mercurio. Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008M. MontinariTiomersaleMercurioM. MontinariTiomersaleMercurio

133 Due teorie sono state ipotizzate: la prima che la bambina presentasse una sottostante malattia mitocondriale e che la vaccinazione ha slatentizzato, la seconda è che la vaccinazione abbia causato questo disordine. Il Governo ha optato per la prima ipotesi: la bambina aveva una sottostante malattia mitocondriale che è stata aggravata dalla vaccinazione. Molti dei vaccini che Hannah ha ricevuto contenevano Tiomersale, un conservante a base di Mercurio. Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008 !!!) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008 Due teorie sono state ipotizzate: la prima che la bambina presentasse una sottostante malattia mitocondriale e che la vaccinazione ha slatentizzato, la seconda è che la vaccinazione abbia causato questo disordine. Il Governo ha optato per la prima ipotesi: la bambina aveva una sottostante malattia mitocondriale che è stata aggravata dalla vaccinazione. Molti dei vaccini che Hannah ha ricevuto contenevano Tiomersale, un conservante a base di Mercurio. Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008 !!!) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008 TiomersaleMercurio TiomersaleMercurio

134 Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008 !!!) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Negli Stati Uniti, il Tiomersale è stato rimosso dai vaccini somministrati nell'infanzia a partire dal (NdR: in Italia e' stato permesso smaltire le scorte ai produttori fino al 2008 !!!) Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008

135 In Italia e' stato permesso ai produttori di smaltire le scorte fino al 2008 !!!!!!!!!!!!! In Italia e' stato permesso ai produttori di smaltire le scorte fino al 2008 !!!!!!!!!!!!! Rimane aperto il dibattito sulle vaccinazioni multiple nell'infanzia. Fonte: The New York Times, Marzo 2008 Fonte: The New York Times, Marzo 2008

136 57 mila italiani con Sclerosi Multipla Roma, 13 mag (Adnkronos Salute) Mille e ottocento nuove diagnosi ogni anno, una ogni quattro ore; 57 mila persone attualmente malate di cui 700 sotto i 18 anni, 2 milioni e 200 mila euro di costi sociali annui. Sono i numeri italiani della sclerosi multipla, patologia cronica del sistema nervoso che si manifesta nella maggior parte dei casi in età giovane, fra i 20 e i 30 anni, ed è progressivamente invalidante. Per sostenere la ricerca, dal 17 al 25 maggio torna l'appuntamento con la Settimana nazionale della sclerosi multipla, con molti eventi e iniziative che coinvolgeranno gli italiani e le organizzazioni impegnate a sostegno di scienza e pazienti, come l'Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) che quest'anno celebra i 40 anni di attività. Commento NdR: questa Associazione, così come tutte le altre associazioni, sono state da tempo da noi informate, circa la pericolosità dei vaccini, ma fanno finta di nulla mila italiani con Sclerosi Multipla Roma, 13 mag (Adnkronos Salute) Mille e ottocento nuove diagnosi ogni anno, una ogni quattro ore; 57 mila persone attualmente malate di cui 700 sotto i 18 anni, 2 milioni e 200 mila euro di costi sociali annui. Sono i numeri italiani della sclerosi multipla, patologia cronica del sistema nervoso che si manifesta nella maggior parte dei casi in età giovane, fra i 20 e i 30 anni, ed è progressivamente invalidante. Per sostenere la ricerca, dal 17 al 25 maggio torna l'appuntamento con la Settimana nazionale della sclerosi multipla, con molti eventi e iniziative che coinvolgeranno gli italiani e le organizzazioni impegnate a sostegno di scienza e pazienti, come l'Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) che quest'anno celebra i 40 anni di attività. Commento NdR: questa Associazione, così come tutte le altre associazioni, sono state da tempo da noi informate, circa la pericolosità dei vaccini, ma fanno finta di nulla...Sclerosi MultiplaSclerosi Multipla italiani con Sclerosi Multipla Roma, 13 mag (Adnkronos Salute) italiani con Sclerosi Multipla Roma, 13 mag (Adnkronos Salute) Sclerosi MultiplaSclerosi Multipla

137 Vaccino anti-Epatite B e SCLEROSI MULTIPLA Francia - Sclérose aprés les vaccins – Feb Due produttori di vaccini (vedi BIG Farma = GSK e Sanofi Pasteur) per l'Epatite B rinviati a giudizio perchè i loro vaccini producono la Sclerosi ! La mise en examen (citati in giudizio) des responsables des 2 producteurs du vaccin recombinant (OGM) pour lhépatite B – le britannique GSK et le franco-américain Sanofi Pasteur-MSD – est lultime avatar dune affaire qui a débuté en Cest alors que furent déposées les premières plaintes taxant ces vaccins dêtre à lorigine de cas de sclérose en plaques (SEP). Les mis en examen sont accusés de "tromperie sur les contrôles, les risques et les qualités substantielles dun produit ayant eu pour conséquence de le rendre dangereux pour la santé de lhomme". Sanofi Pasteur-MSD pour sa part, est également mis en examen pour "homicide involontaire" après le décès dune jeune femme de 28 ans, en Francia - Sclérose aprés les vaccins – Feb Due produttori di vaccini (vedi BIG Farma = GSK e Sanofi Pasteur) per l'Epatite B rinviati a giudizio perchè i loro vaccini producono la Sclerosi ! La mise en examen (citati in giudizio) des responsables des 2 producteurs du vaccin recombinant (OGM) pour lhépatite B – le britannique GSK et le franco-américain Sanofi Pasteur-MSD – est lultime avatar dune affaire qui a débuté en Cest alors que furent déposées les premières plaintes taxant ces vaccins dêtre à lorigine de cas de sclérose en plaques (SEP). Les mis en examen sont accusés de "tromperie sur les contrôles, les risques et les qualités substantielles dun produit ayant eu pour conséquence de le rendre dangereux pour la santé de lhomme". Sanofi Pasteur-MSD pour sa part, est également mis en examen pour "homicide involontaire" après le décès dune jeune femme de 28 ans, en 1998.Sclérose aprés les vaccins Due produttori di vacciniBIG FarmaGSK Sanofi PasteurEpatite BGSKSanofi Pasteur-MSDSclérose aprés les vaccins Due produttori di vacciniBIG FarmaGSK Sanofi PasteurEpatite BGSKSanofi Pasteur-MSD Dopo le campagne vaccinali francesi circa giovani si ammalarono di sclerosi ! Dopo le campagne vaccinali francesi circa giovani si ammalarono di sclerosi !

138 TRIBUNALE FRANCESE: il VACCINO ANTI-EPATITE B CAUSA la SCLEROSI a PLACCHE " ll vaccino per lepatite B messo sotto accusa in Francia. E indiziato di favorire linsorgere della SCLEROSI A PLACCHE". La querelle scientifica va avanti da tempo, anche se a tuttoggi non esistono prove scientifiche del legame fra la vaccinazione e lo scatenarsi di questa malattia autoimmunitaria che colpisce il sistema nervoso. " ll vaccino per lepatite B messo sotto accusa in Francia. E indiziato di favorire linsorgere della SCLEROSI A PLACCHE". La querelle scientifica va avanti da tempo, anche se a tuttoggi non esistono prove scientifiche del legame fra la vaccinazione e lo scatenarsi di questa malattia autoimmunitaria che colpisce il sistema nervoso. Non sembra dello stesso avviso la magistratura transalpina. E come accaduto di recente anche in Italia nel caso Di Bella, una sentenza del tribunale di Nanterre ha incolpato il vaccino come causa dellinsorgere della sclerosi a placche in due donne. I giudici hanno quindi condannato lazienda britannica Smith Kline Beecham (Skb) che produce il vaccino Engerix B, a pagare ad ognuna delle malate un indennizzo variante fra i 150 ed i 250 milioni. Non sembra dello stesso avviso la magistratura transalpina. E come accaduto di recente anche in Italia nel caso Di Bella, una sentenza del tribunale di Nanterre ha incolpato il vaccino come causa dellinsorgere della sclerosi a placche in due donne. I giudici hanno quindi condannato lazienda britannica Smith Kline Beecham (Skb) che produce il vaccino Engerix B, a pagare ad ognuna delle malate un indennizzo variante fra i 150 ed i 250 milioni. Smith Kline BeechamEngerix BSmith Kline BeechamEngerix B

139 Secondo i magistrati "un insieme di elementi premette di stabilire con sufficiente certezza che la vaccinazione con lEngerix B è stato lelemento scatenante dellinsorgere del male". La Skb ha fatto immediatamente ricorso in appello affermando che non si è tenuto conto dei risultati dei più recenti studi scientifici. Per il Ministero della Sanità francese, il verdetto del tribunale di Nanterre non cambia nulla: continuano a non esistere prove sufficienti per ordinare il ritiro del vaccino dal mercato o per modificare la prescrizione, occorre aspettare i risultati degli studi già avviati per dirimere la querelle. Le polemiche francesi, peraltro, hanno riflessi anche in Italia. I Verdi, in occasione della presentazione del Piano Sanitario Nazionale, chiesero al Ministro della Sanità Rosy Bindi di abolire la vaccinazione obbligatoria per lEpatite B adducendo gli stessi sospetti che stanno infiammando la Francia"… By Corriere della Sera del 09/06/98 Secondo i magistrati "un insieme di elementi premette di stabilire con sufficiente certezza che la vaccinazione con lEngerix B è stato lelemento scatenante dellinsorgere del male". La Skb ha fatto immediatamente ricorso in appello affermando che non si è tenuto conto dei risultati dei più recenti studi scientifici. Per il Ministero della Sanità francese, il verdetto del tribunale di Nanterre non cambia nulla: continuano a non esistere prove sufficienti per ordinare il ritiro del vaccino dal mercato o per modificare la prescrizione, occorre aspettare i risultati degli studi già avviati per dirimere la querelle. Le polemiche francesi, peraltro, hanno riflessi anche in Italia. I Verdi, in occasione della presentazione del Piano Sanitario Nazionale, chiesero al Ministro della Sanità Rosy Bindi di abolire la vaccinazione obbligatoria per lEpatite B adducendo gli stessi sospetti che stanno infiammando la Francia"… By Corriere della Sera del 09/06/98Epatite BEpatite B

140 Un team britannico ha usato i dati del General Practice Research Database (GPRD) che comprendono informazioni su 3 milioni di persone pari al 5% della popolazione con dati a partire dal Lo studio britannico avvalora quindi la tesi del legame tra vaccinazione e sclerosi, gia' paventata dopo altri studi. Un team britannico ha usato i dati del General Practice Research Database (GPRD) che comprendono informazioni su 3 milioni di persone pari al 5% della popolazione con dati a partire dal Lo studio britannico avvalora quindi la tesi del legame tra vaccinazione e sclerosi, gia' paventata dopo altri studi. I ricercatori hanno confrontato i dati sulla vaccinazione con quelli relativi alle diagnosi di sclerosi fatte tra 1993 e Con 163 casi di sclerosi e controlli hanno evidenziato che la vaccinazione e' associata a un'incidenza tripla della sclerosi multipla entro tre anni dalla somministrazione del vaccino Healthy Day News: I ricercatori hanno confrontato i dati sulla vaccinazione con quelli relativi alle diagnosi di sclerosi fatte tra 1993 e Con 163 casi di sclerosi e controlli hanno evidenziato che la vaccinazione e' associata a un'incidenza tripla della sclerosi multipla entro tre anni dalla somministrazione del vaccino Healthy Day News: La FORMALDEIDE (FORMALINA) è un prodotto Cancerogeno ! La FORMALDEIDE (FORMALINA) è un prodotto Cancerogeno ! Eccipiente contenuto nei Vaccini, negli alimenti ed altri prodotti, come conservante ! - Uno studio dell'American Academy of Neurology, ha dimostrato che la formaldeide può produrre anche la Sclerosi ! Eccipiente contenuto nei Vaccini, negli alimenti ed altri prodotti, come conservante ! - Uno studio dell'American Academy of Neurology, ha dimostrato che la formaldeide può produrre anche la Sclerosi !formaldeideSclerosiformaldeideSclerosi

141 Vaccino per il MORBILLO legato allAUTISMO MORBILLOAUTISMOMORBILLOAUTISMO Il Dipartimento per la Salute Britannico è sotto pressione, spinto ad investire nella ricerca a favore della sicurezza dei vaccini dei bambini, in quanto vi è una evidenza sempre più crescente dei legami fra le iniezioni e lautismo. Si erano già registrati episodi in cui i vaccini avevano provocato altre forme di danni cerebrali, ma ora, uno dei maggiori esperto mondiali sullautismo, sta sostenendo i gruppi di genitori che chiedono ulteriori studi sul rischio delle vaccinazioni. Il Dr. Bernard Rimland, direttore dellIstituto per la Ricerca sullAutismo americano, ha detto che lidea secondo cui i vaccini potrebbero causare quelle condizioni, fosse impopolare presso le autorità mediche. "Ma ora non ho alcun dubbio che stia accadendo qualcosa di serio", ha concluso. I procuratori legali di Dawbarns stanno preparando una causa di lavoro, a favore di bambini danneggiati dalle vaccinazioni che comprende 169 casi, tutti legati a vaccini contro morbillo, parotite, rosolia. Kirsten Limb, di Dawbarns, ha affermato che cerano state altre 200 interrogazioni da parte di genitori che temevano che i loro figli avessero sviluppato lautismo a seguito delle vaccinazioni. Fonte: The Sunday Telegraph UK, 24 Il Dipartimento per la Salute Britannico è sotto pressione, spinto ad investire nella ricerca a favore della sicurezza dei vaccini dei bambini, in quanto vi è una evidenza sempre più crescente dei legami fra le iniezioni e lautismo. Si erano già registrati episodi in cui i vaccini avevano provocato altre forme di danni cerebrali, ma ora, uno dei maggiori esperto mondiali sullautismo, sta sostenendo i gruppi di genitori che chiedono ulteriori studi sul rischio delle vaccinazioni. Il Dr. Bernard Rimland, direttore dellIstituto per la Ricerca sullAutismo americano, ha detto che lidea secondo cui i vaccini potrebbero causare quelle condizioni, fosse impopolare presso le autorità mediche. "Ma ora non ho alcun dubbio che stia accadendo qualcosa di serio", ha concluso. I procuratori legali di Dawbarns stanno preparando una causa di lavoro, a favore di bambini danneggiati dalle vaccinazioni che comprende 169 casi, tutti legati a vaccini contro morbillo, parotite, rosolia. Kirsten Limb, di Dawbarns, ha affermato che cerano state altre 200 interrogazioni da parte di genitori che temevano che i loro figli avessero sviluppato lautismo a seguito delle vaccinazioni. Fonte: The Sunday Telegraph UK, 24Autismo

142 VACCINI E CANRO Vaccini e Cancro Lamianto non basta, la colpa è anche dei vaccini, e saltato fuori lo zampino di un virus nelle cellule di un tumore aggressivo della pleura, il mesotelioma. Questo virus proviene dalle scimmie ed è stato messo in circolazione allinterno della specie umana, in quanto presente nei vaccini contro la POLIO fino al Un ricercatore italiano, Antonio Procopio dellUniversità di Chieti, insieme a due studiosi americani del National Institutes of Health, Michele Carbone ed Harvey Pass, hanno fatto questa scoperta. l virus che i tre ricercatori hanno inaspettatamente trovato allinterno dei tumori (e che non è presente nei tessuti circostanti) ha tutti i connotati dello SV40, agente infettivo dei macachi, ben noto per essere stato "involontariamente" somministrato a milioni di persone. Il vaccino per la polio si prepara con cellule di scimmia verde africana (scimmia da cui e' derivato il cosiddetto virus dell'AIDS), da cui il virus SV40 era passato nei preparati distribuiti in tutto il mondo fin dagli anni 50. Lincidente della vaccinazione non sarebbe stato così innocuo come sinora si è sostenuto; questo indica e fa brillare la nostra ignoranza sui possibili effetti a lungo termine delle vaccinazioni. Vedi anche Panorama e lEspresso del 10/06/94 Vaccini e Cancro Lamianto non basta, la colpa è anche dei vaccini, e saltato fuori lo zampino di un virus nelle cellule di un tumore aggressivo della pleura, il mesotelioma. Questo virus proviene dalle scimmie ed è stato messo in circolazione allinterno della specie umana, in quanto presente nei vaccini contro la POLIO fino al Un ricercatore italiano, Antonio Procopio dellUniversità di Chieti, insieme a due studiosi americani del National Institutes of Health, Michele Carbone ed Harvey Pass, hanno fatto questa scoperta. l virus che i tre ricercatori hanno inaspettatamente trovato allinterno dei tumori (e che non è presente nei tessuti circostanti) ha tutti i connotati dello SV40, agente infettivo dei macachi, ben noto per essere stato "involontariamente" somministrato a milioni di persone. Il vaccino per la polio si prepara con cellule di scimmia verde africana (scimmia da cui e' derivato il cosiddetto virus dell'AIDS), da cui il virus SV40 era passato nei preparati distribuiti in tutto il mondo fin dagli anni 50. Lincidente della vaccinazione non sarebbe stato così innocuo come sinora si è sostenuto; questo indica e fa brillare la nostra ignoranza sui possibili effetti a lungo termine delle vaccinazioni. Vedi anche Panorama e lEspresso del 10/06/94AIDSSV40AIDSSV40

143 (ANSA) - ROMA, 20 DIC La Vitamina D nel sangue puo' ridurre il rischio di sclerosi multipla fino al 62%: lo dimostra uno studio epidemiologico condotto a Boston. E' emerso che, al crescere della concentrazione di vitamina D nel sangue diminuisce il rischio di sclerosi multipla. Il rischio si riduce del 41% per ogni 50 unità per litro in più di vitamina D nel sangue. La sclerosi e' causata da una reazione impropria ( auto-immune ) del sistema immunitario, che porta al deterioramento della capacità motoria del paziente. (ANSA) - ROMA, 20 DIC La Vitamina D nel sangue puo' ridurre il rischio di sclerosi multipla fino al 62%: lo dimostra uno studio epidemiologico condotto a Boston. E' emerso che, al crescere della concentrazione di vitamina D nel sangue diminuisce il rischio di sclerosi multipla. Il rischio si riduce del 41% per ogni 50 unità per litro in più di vitamina D nel sangue. La sclerosi e' causata da una reazione impropria ( auto-immune ) del sistema immunitario, che porta al deterioramento della capacità motoria del paziente.reazione impropria ( auto-immune ) del sistema immunitarioreazione impropria ( auto-immune ) del sistema immunitario

144 Commento NdR: questi studi dimostrano e confermano ciò che si conosce da decenni, e cioè che i Vaccini producono, nei soggetti sottoposti a quelle infauste pratiche in- sanitarie, spacciate per tecniche preventive, Malnutrizione con perdita di fattori vitali essenziali alla vita sana (flora batterica autoctona alterata e perdita od alterazione di vitamine e minerali), Mutazioni genetiche occulte, Immunodepressioni, Intossicazioni, Infiammazioni e Contaminazioni da Virus pericolosi che nel tempo possono produrre malattie le più disparate ! Commento NdR: questi studi dimostrano e confermano ciò che si conosce da decenni, e cioè che i Vaccini producono, nei soggetti sottoposti a quelle infauste pratiche in- sanitarie, spacciate per tecniche preventive, Malnutrizione con perdita di fattori vitali essenziali alla vita sana (flora batterica autoctona alterata e perdita od alterazione di vitamine e minerali), Mutazioni genetiche occulte, Immunodepressioni, Intossicazioni, Infiammazioni e Contaminazioni da Virus pericolosi che nel tempo possono produrre malattie le più disparate !

145 CHIUSA PARENTESI CHIUSA PARENTESI

146 Offriamo queste notizie e considerazioni ai referendari da pochi giorni sconfitti. Nella loro campagna per il referendum contro la legge 40, costoro hanno inneggiato alla "Scienza" la cui luce benefica era sul punto di essere spenta dall'oscurantismo clericale. La scienza ha bisogno di manipolare geni e feti "per la cura di malattie oggi inguaribili", ci hanno ripetuto fino alla nausea. Eccola lì, la scienza al servizio dell'industria e del profitto. La scienza omicida. Ma non solo. Come dice Robert Kennedy, questa tragedia celata e soppressa segna anche il capolinea per la democrazia anglosassone, la storica protettrice della libertà d'impresa. I nostri antenati, dice, scelsero la democrazia nella convinzione che i politici da loro scelti col voto, gente del popolo, fosse più pronta ad agire nell'interesse del popolo che non i re, i principi, i feudatari. Offriamo queste notizie e considerazioni ai referendari da pochi giorni sconfitti. Nella loro campagna per il referendum contro la legge 40, costoro hanno inneggiato alla "Scienza" la cui luce benefica era sul punto di essere spenta dall'oscurantismo clericale. La scienza ha bisogno di manipolare geni e feti "per la cura di malattie oggi inguaribili", ci hanno ripetuto fino alla nausea. Eccola lì, la scienza al servizio dell'industria e del profitto. La scienza omicida. Ma non solo. Come dice Robert Kennedy, questa tragedia celata e soppressa segna anche il capolinea per la democrazia anglosassone, la storica protettrice della libertà d'impresa. I nostri antenati, dice, scelsero la democrazia nella convinzione che i politici da loro scelti col voto, gente del popolo, fosse più pronta ad agire nell'interesse del popolo che non i re, i principi, i feudatari. SCIENZA ed ETICA

147 SCIENZA ed ETICA - CONCLUSIONE - Vediamo che avviene il contrario; i politici eletti rispondono alle lobbies che li pagano, come gli scienziati alle ditte che li stipendiano. Il CDC e il FDA sono organi dello Stato democratico, la cui legittimità consiste nella difesa della vita e della salute dei cittadini: ed ora vediamo che, posti di fronte al dilemma se proteggere i cittadini o il business, non hanno una minima esitazione; scelgono il bene supremo del business. 1)Robert Kennedy jr., "Deadly Immunity", Salon.com, 16 giugno Il dottor Kennedy è un procuratore (senior attorney) specializzato in temi ambientali e di salute per il Natural Resources Defense Council. Ha ottenuto parte delle informazioni che avete letto, anche quelle segretate dal CDC, in base al Freedom of Information Act. Nessuna legge simile esiste ovviamente in Italia, dove il segreto del settore pubblico è inviolabile. Vediamo che avviene il contrario; i politici eletti rispondono alle lobbies che li pagano, come gli scienziati alle ditte che li stipendiano. Il CDC e il FDA sono organi dello Stato democratico, la cui legittimità consiste nella difesa della vita e della salute dei cittadini: ed ora vediamo che, posti di fronte al dilemma se proteggere i cittadini o il business, non hanno una minima esitazione; scelgono il bene supremo del business. 1)Robert Kennedy jr., "Deadly Immunity", Salon.com, 16 giugno Il dottor Kennedy è un procuratore (senior attorney) specializzato in temi ambientali e di salute per il Natural Resources Defense Council. Ha ottenuto parte delle informazioni che avete letto, anche quelle segretate dal CDC, in base al Freedom of Information Act. Nessuna legge simile esiste ovviamente in Italia, dove il segreto del settore pubblico è inviolabile.

148 BIBLIOGRAFIA DATI CITATI Bibliografia: Bibliografia: Vaccini e SIDS (morte infantile improvvisa) Vaccini e SIDS (morte infantile improvvisa) Na, "Vaccinazione DPT e morte improvvisa infantile in Tennessee", USA Dept HEW, MMWR Report, 23 marzo 1979, vol 28(11): 132 Na, "Vaccinazione DPT e morte improvvisa infantile in Tennessee", USA Dept HEW, MMWR Report, 23 marzo 1979, vol 28(11): 132 Arevalo, "Necrosi vaccinale: rapporto di un caso fatale", Bol Ofoc Sanit Panamer, agosto 1967, 63: Arevalo, "Necrosi vaccinale: rapporto di un caso fatale", Bol Ofoc Sanit Panamer, agosto 1967, 63: Connolly JH, Dick GW, Field CM, "Un caso di vaccinia progressiva fatale", Brit Med Jour, 12 maggio 1962; 5288: Connolly JH, Dick GW, Field CM, "Un caso di vaccinia progressiva fatale", Brit Med Jour, 12 maggio 1962; 5288: "Caratteristiche di morti infantili improvvise (SIDS) post-vaccinazione DPT", Neurology, aprile 1986 "Caratteristiche di morti infantili improvvise (SIDS) post-vaccinazione DPT", Neurology, aprile 1986

149 Aragona F, "Insufficienza adrenale acuta fatale causata da apoplessia bilaterale delle ghiandole adrenali a seguito di vaccinazioni anti-polio", Minerva Medicolegale, agosto 1960; 80: Aragona F, "Insufficienza adrenale acuta fatale causata da apoplessia bilaterale delle ghiandole adrenali a seguito di vaccinazioni anti-polio", Minerva Medicolegale, agosto 1960; 80: Moblus G, "Riscontri anatomici patologici in casi di morti a seguito delle vaccinazioni da polio e DPT", Dtsch Gesundheitsw, 20 luglio 1972, 27: Moblus G, "Riscontri anatomici patologici in casi di morti a seguito delle vaccinazioni da polio e DPT", Dtsch Gesundheitsw, 20 luglio 1972, 27: Na, "Vaccinazioni e morti improvvise", The Lancet, 25 sett Na, "Vaccinazioni e morti improvvise", The Lancet, 25 sett "Mortalità infantile a seguito di vaccini con elevati titoli di morbillo", The Lancet, Vol 338, 1991 "Mortalità infantile a seguito di vaccini con elevati titoli di morbillo", The Lancet, Vol 338, 1991 BIBLIOGRAFIA DATI CITATI

150 Goetzeler A, "Encefalite fatale da vaccinazione anti-polio", Muenchen Med Wschr, 22 giugno 1961, 102: Goetzeler A, "Encefalite fatale da vaccinazione anti-polio", Muenchen Med Wschr, 22 giugno 1961, 102: Fulginiti, V, "Sindrome di morte infantile improvvisa, vaccinazioni anti-difterica- tetano e pertosse e visite dal dottore: casualità, correlazione e causa ed effetto?", Pediatr Infect Disorder, gen. - feb. 1983, 2(1): 7-11 Fulginiti, V, "Sindrome di morte infantile improvvisa, vaccinazioni anti-difterica- tetano e pertosse e visite dal dottore: casualità, correlazione e causa ed effetto?", Pediatr Infect Disorder, gen. - feb. 1983, 2(1): 7-11 Baraff LJ, "Possibile associazione temporale tra vaccino anti- difteria- tetano- pertosse e SIDS, morte infantile improvvisa", Pediatr Infect Disorder, gen.- feb. 1983, 2(1): 5-6 Baraff LJ, "Possibile associazione temporale tra vaccino anti- difteria- tetano- pertosse e SIDS, morte infantile improvvisa", Pediatr Infect Disorder, gen.- feb. 1983, 2(1): 5-6 BIBLIOGRAFIA DATI CITATI

151 Reynolds E, "Risultato fatale di un caso di eczema da vaccinazione", The Lancet, 24 sett. 1960, 2: Reynolds E, "Risultato fatale di un caso di eczema da vaccinazione", The Lancet, 24 sett. 1960, 2: Apostolov, "Morte infantile dopo ipertermia da vaccinazione", J Clin Path, marzo 1961, 14: Apostolov, "Morte infantile dopo ipertermia da vaccinazione", J Clin Path, marzo 1961, 14: Bouvier-Colle MH, "Confronto di mortalità tra i due sessi dopo vaccinazione al morbillo", Rev Epidemiol Sante Publique, 1995; 43(1): 97 Bouvier-Colle MH, "Confronto di mortalità tra i due sessi dopo vaccinazione al morbillo", Rev Epidemiol Sante Publique, 1995; 43(1): 97 BIBLIOGRAFIA DATI CITATI

152 Stewart GT, "Morti infantili dopo vaccino triplo", The Lancet, 18 agosto 1979; 2(8138): Stewart GT, "Morti infantili dopo vaccino triplo", The Lancet, 18 agosto 1979; 2(8138): Flahault A, "Sindrome di morte infantile improvvisa e vaccinazioni anti-difterica, tetano, pertosse e polio", The Lancet, 12 marzo 1988; 1(8585): Flahault A, "Sindrome di morte infantile improvvisa e vaccinazioni anti-difterica, tetano, pertosse e polio", The Lancet, 12 marzo 1988; 1(8585): Mortimer EA, "DTP e SIDS", Am J Public Health, agosto 1987; 77(8): Mortimer EA, "DTP e SIDS", Am J Public Health, agosto 1987; 77(8): BIBLIOGRAFIA DATI CITATI

153 ALTRI DATI su INTERNET vedi anche: cafe.com/vaccine_sids.htm vedi anche: cafe.com/vaccine_sids.htm cafe.com/vaccine_sids.htm cafe.com/vaccine_sids.htm e_sids.htm e_myths.htm e_sids.htm e_myths.htm e_sids.htm e_myths.htm e_sids.htm e_myths.htm 5.htm 5.htm 5.htm 5.htm

154 CENTRO di MEDICINA BIOLOGICA SALUS PER AQUAM Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. acquacoccole.net & WATER SHIATSU WATER SHIATSU Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Omotossicologia Diagnosi-cura Intolleranze Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Cura dei Danni da Vaccino Mesoterapia omeopatica Dr. Massimo Pietrangeli Info:

155 PER CONTATTARMI : Per contattare il sottoscritto, meglio utilizzare la posta elettronica, scrivendo a : Per contattare il sottoscritto, meglio utilizzare la posta elettronica, scrivendo a : Consiglio anche di intervenire liberamente sul BLOG del mio sito : Consiglio anche di intervenire liberamente sul BLOG del mio sito : Chiedo cortesemente di utilizzare il mio numero telefonico SOLO per richiesta di appuntamenti. Chiedo cortesemente di utilizzare il mio numero telefonico SOLO per richiesta di appuntamenti.


Scaricare ppt "DANNI DA VACCINAZIONI Dr. Massimo Pietrangeli Specialista in Clinica Pediatrica U.O. di PEDIATRIA Ospedale Civile di Pescara presentano S.O.S. UTENTI &"

Presentazioni simili


Annunci Google