La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UFFICIO SERVIZI SOCIALI GENERALITA LUfficio Servizi Sociali: LUfficio Servizi Sociali: –è inquadrato nel V Reparto del Comando Generale; –cura le attività

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UFFICIO SERVIZI SOCIALI GENERALITA LUfficio Servizi Sociali: LUfficio Servizi Sociali: –è inquadrato nel V Reparto del Comando Generale; –cura le attività"— Transcript della presentazione:

1

2

3 UFFICIO SERVIZI SOCIALI GENERALITA LUfficio Servizi Sociali: LUfficio Servizi Sociali: –è inquadrato nel V Reparto del Comando Generale; –cura le attività istituzionali del Fondo Assistenza, Previdenza e Premi per il Personale dellArma dei CC; –sviluppa con la gestione del cap iniziative intese a soddisfare esigenze assistenziali e ad assicurare e migliorare il benessere del personale dellArma in servizio ed in congedo e dei rispettivi familiari; –assicura alle famiglie delle Vittime del Dovere e dei Caduti in Servizio un concreto e costante punto di riferimento e sostegno inseno allArma; –gestisce lEnte Assistenziale fra gli Ufficiali dellArma; –tiene i rapporti con lA.N.C e lO.N.A.O.M.A.C.

4 SOMMARIO 1^ SEZIONE BENESSERE F.A.P.P. COMPITI E FONTI DI REDDITO CONSISTENZA PATRIMONIALE ATTIVITA ORGANI DIRETTIVI E DI CONTROLLO SEGRETERIA 2^ SEZIONE: ASSISTENZA COMPITI ATTIVITA GESTIONE CAP ENTE ASSISTENZIALE FRA GLI UFFICIALI ARMA CC O.N.A.O.M.A.C. ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

5 1^ SEZIONE BENESSERE Il Fondo assistenza Previdenza e Premi per il Personale del- lArma dei Carabinie-ri è stato istituito con D.P.R. n. 109 del , che ricono-sce la personalità giuridica alla fonda- zione stessa. E sottoposto alla vigilanza del Mini- stero della Difesa. COMPITI E ATTIVITA: -GESTIONE F.A.P.P. F.A.P.P. - BENESSER E

6 Consiglio di Amministrazione Composizione: Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Presidente Capo di Stato Maggiore del Comando Generale CC Membro Capo VI Reparto Membro Capo V Reparto Membro Capo I Reparto Membro Capo Ufficio Servizi Sociali Membro Rappresentante COCER - Ufficiale - Membro Rappresentante COCER - Maresciallo - Membro Rappresentante COCER - brig. o Car - Membro Ufficiale dell'Arma (senza diritto di voto) Segretario Collegio di revisori Compiti: Ripartire disponibilità finanziarie Deliberare su bilancio preventivo e consuntivo ORGANO DIRETTIVO F.A.P.P.

7 Svolge attività di segreteria F.A.P.P.; Predispone la concessione di sussidi, premi, contributi e borse di studio; Provvede all'erogazione di somme a titolo di assicurazione contro gli infortuni (speciali indennizzi); Stipula annualmente la polizza R.C. e T.L.; Stipula convenzioni nel settore sanitario e del benessere; Organizza ambienti idonei per l'impiego del tempo libero; Svolge attività culturale (vacanze studio); Gestisce il patrimonio del fondo; Ripartisce i proventi contravvenzionali agli aventi diritto; 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

8 CONCESSIONE SUSSIDISUSSIDI PREMIPREMI MEDAGLIE RICORDOMEDAGLIE RICORDO BORSE DI STUDIOBORSE DI STUDIO CONTRIBUTICONTRIBUTI 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

9 CONCEDE AL PERSONALE (ANCHE AI FAMILIARI) PER SCUOLE SUPERIORI E UNIVERSITARI BORSE DI STUDIO PER COMPLESSIVI (L. 600 MILIONI) 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

10 CONTRIBUTI SPECIALI INDENNIZZI 10329,2 (20 mil) a militare riformato ove prevista P.P.O di 1^ categoria ,2 (20 mil) a militare riformato ove prevista P.P.O di 1^ categoria ,2 a vedova di militare non avente diritto a pensione ,6 (10 mil.) per orfano a carico 10329,2 a vedova di militare non avente diritto a pensione ,6 (10 mil.) per orfano a carico 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

11 POLIZZA RC E TUTELA GIUDIZIARIA (Assicurazioni SAI) ASSICURA TUTTO IL PERSONALE DELLARMA IN SERVIZIO PER: (PREMIO ANNUO ,77 (L )A CARICO DEL F.A.P.P.) DANNI NON DOLOSI CAUSATI A TERZI COMPRESI MIL. ARMA PER LESIONI PERSONALI O MORTE, CON ESCLUSIONE DEI FATTI AVVENUTI FUORI SERVIZIO E ALLESTERNO DELLE CASERME ( , MILIARDO AD EVENTO );DANNI NON DOLOSI CAUSATI A TERZI COMPRESI MIL. ARMA PER LESIONI PERSONALI O MORTE, CON ESCLUSIONE DEI FATTI AVVENUTI FUORI SERVIZIO E ALLESTERNO DELLE CASERME ( , MILIARDO AD EVENTO ); SPESE LEGALI PER REATI REATI PUNIBILI A QUERELA DI PARTE (MAX –50 milioni-).SPESE LEGALI PER REATI REATI PUNIBILI A QUERELA DI PARTE (MAX –50 milioni-). DAL 1/1/1999 E PREVISTA LA COPERTURA ASSICURATIVA ANCHE PER TUTTE LE FIGURE GIURIDICHE RESPONSABILI AI VARI LIVELLI DELLORGANIZZAZIONE ANTINFORTUNISTICA DELLARMA (Legge. 626/94). 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

12 SANITA' –CONTATTA CLINICI DI FAMA: DIRETTAMENTEDIRETTAMENTE ATTRAVERSO LINTERNATIONAL MEDICAL SERVICEATTRAVERSO LINTERNATIONAL MEDICAL SERVICE –SEGUE MILITARI E LORO FAMILIARI 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

13 CONVENZIONE CON: POLICLINICO A. GEMELLI POLICLINICO A. GEMELLI SCONTI: (PER LE ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALI) DEL 50% SUGLI ONORARI MEDICI (AREA CHIRURGICA);DEL 50% SUGLI ONORARI MEDICI (AREA CHIRURGICA); DEL 40% SULLE VISITE DI CONSULEN- ZA (NUMERO VERDE ).DEL 40% SULLE VISITE DI CONSULEN- ZA (NUMERO VERDE ). ONORARI RELATIVI PRIMA VISITA PER PARTICOLARI PATOLOGIE A CARICO FONDO PREVIO PARERE DIREZIONE DI SANITA.ONORARI RELATIVI PRIMA VISITA PER PARTICOLARI PATOLOGIE A CARICO FONDO PREVIO PARERE DIREZIONE DI SANITA. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

14 CONVENZIONE CON: OSPEDALE BAMBINO GESU OSPEDALE BAMBINO GESU SCONTO DEL 50% SULLA TARIFFA DELLA CAMERA DI I CATEGORIASCONTO DEL 50% SULLA TARIFFA DELLA CAMERA DI I CATEGORIA ISTITUZIONE DI UN NUMERO TELE- FONICO DEDICATO (06/ );ISTITUZIONE DI UN NUMERO TELE- FONICO DEDICATO (06/ ); AFFIDAMENTO AD UN SANITARIO DI CONSULENZE PEDIATRICHE DA ESE- GUIRSI PRESSO LINFERMERIA SPE- CIALE DEL COMANDO GENERALE.AFFIDAMENTO AD UN SANITARIO DI CONSULENZE PEDIATRICHE DA ESE- GUIRSI PRESSO LINFERMERIA SPE- CIALE DEL COMANDO GENERALE. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

15 CONVENZIONE CON: ISTITUTO SANTA LUCIA ISTITUTO SANTA LUCIA PRELAZIONE NEI RICOVERI PER IL PERSONALE IN SERVIZIO CHE NECES- SITI DI INTERVENTI RIABILI-TATIVI;PRELAZIONE NEI RICOVERI PER IL PERSONALE IN SERVIZIO CHE NECES- SITI DI INTERVENTI RIABILI-TATIVI; POSSIBILITA DI ACCESSO AL TRATTA- MENTO RIABILITATIVO DOMICILIARE, AMBULATORIALE O IN DAY HO-SPITAL IN REGIME DI CON-VENZIONE CON IL S.S.N..POSSIBILITA DI ACCESSO AL TRATTA- MENTO RIABILITATIVO DOMICILIARE, AMBULATORIALE O IN DAY HO-SPITAL IN REGIME DI CON-VENZIONE CON IL S.S.N.. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

16 CONVENZIONE CON: OSPEDALE SAN CAMILLO - FORLANINI OSPEDALE SAN CAMILLO - FORLANINI SCONTI (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 10% SULLE TARIFFE DELLE CAMERE DI DEGENZA E DEL 20% SULLE TARIFFE RELATIVE ALLE PRESTAZIONI NON TABELLATE DELLA REGIONE LAZIO;SCONTI (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 10% SULLE TARIFFE DELLE CAMERE DI DEGENZA E DEL 20% SULLE TARIFFE RELATIVE ALLE PRESTAZIONI NON TABELLATE DELLA REGIONE LAZIO; POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO ENTRO QUATTRO MESI DALLEMISSIONE DELLE RELATIVE FATTURE.POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO ENTRO QUATTRO MESI DALLEMISSIONE DELLE RELATIVE FATTURE. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

17 CONVENZIONE CON: OSPEDALE FATEBENEFRATELLI OSPEDALE FATEBENEFRATELLI (ISOLA TIBERINA - ROMA) SCONTO (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 20% SULLE TARIFFE PREVISTE PER LE CAMERE DIFFERENZIATE;SCONTO (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 20% SULLE TARIFFE PREVISTE PER LE CAMERE DIFFERENZIATE; POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO PAGANDO IL 50% AL TERMINE DELLA DEGENZA E LA RIMANENTE PARTE IN VERSAMENTI MENSILI SENZA INTERESSI DI DURATA NON SUPERIORE AI DODICI MESI.POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO PAGANDO IL 50% AL TERMINE DELLA DEGENZA E LA RIMANENTE PARTE IN VERSAMENTI MENSILI SENZA INTERESSI DI DURATA NON SUPERIORE AI DODICI MESI. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

18 CONVENZIONE CON: ISTITUTO DERMOPATICO DELLIMMACOLATA ISTITUTO DERMOPATICO DELLIMMACOLATA SCONTI (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 10% SULLE TARIFFE DELLE CAMERE DI DEGENZA DIFFERENZIATE E DEL 20% SULLE TARIFFE TABELLATE RELATIVE ALLE PRESTAZIONI SANITARIE;SCONTI (RIFERITI ALLATTIVITA LIBERO - PROFESSIONALE) DEL 10% SULLE TARIFFE DELLE CAMERE DI DEGENZA DIFFERENZIATE E DEL 20% SULLE TARIFFE TABELLATE RELATIVE ALLE PRESTAZIONI SANITARIE; POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO ENTRO QUATTRO MESI DALLEMISSIONE DELLE RELATIVE FATTURE.POSSIBILITA, PER IL PERSONALE CHE NON DISPONE DI POLIZZE DI RIMBORSO SPESE SANITARIE, DI SALDARE IL CONTO ENTRO QUATTRO MESI DALLEMISSIONE DELLE RELATIVE FATTURE. 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

19 POLIZZA ASSICURATIVA SAISALUTE (Assicurazione SAI) POLIZZE PERSONALIZZATE A SECONDO DELLE NECESSITA DELLASSICURATO SCONTI DAL 20 AL 30% ETA MAX 75 ANNI DURATA CONVENZIONE: 5 ANNI 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

20 POLIZZA PENSIONE INTEGRATIVA (Assicurazione GENERALI) POSSIBILITA PRESCELTA DURATA CONTRATTO ( ANNI) POSSIBILITA OTTENERE AL TERMINE PENSIONE ANNUA RIVALUTABILE O IL CAPITALE INTERAMENTE LIQUIDABILE ELEVATA RIVALUTAZIONE DEI CONTRIBUTI VERSATI 1^ SEZIONE Iniziative del F.A.P.P. a tutela del personale dellArma

21 ALTRE CONVENZIONI l PUBBLICAZIONE DELLUFFICIO SULLE CONVENZIONI ED OFFERTE l AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE SULLE CONDIZIONI DEGLI ISTITUTI BANCARI E DI CREDITO l SITO WEB (IN ITINERE)

22 SOGGIORNI BRESSANONE PRESENZE 2001 MERANO PRESENZE ISCHIA PRESENZE

23 MERANO CAMERE: 45 POSTI LETTO: 113 SOGGIORNO MONTANO BZ

24 BRESSANONE CAMERE: 39 POSTI LETTO: 94 BZ SOGGIORNO MONTANO

25 NA ISCHIA CAMERE: 43 POSTI LETTO: 134 SOGGIORNO MARINO

26 CASALE RENZI CAMERE: 11 POSTI LETTO: 17 FORESTERIA E UFFICI ROMA CASINA VILLEGGI F.A.P.P. - SERVIZI SOCIALI - RAPP. CON PUBBLICO - BNL RM

27 SELVA VAL GARDENA CAMERE: 4 POSTI LETTO: 7 CASERMAFORESTERIA BZ

28 Rendite dotazione iniziale Interessi bancari su titoli e depositi Canoni affitto complessi immobiliari Oblazioni Enti, Istituti e privati Oblazioni volontarie militari Arma 1^ SEZIONE: F.A.P.P. FONTI REDDITO

29 LIQUIDI E TITOLI ,19 (8 miliardi) IMMOBILI (200 miliardi) CONSISTENZA PATRIMONIALE AL 31 DICEMBRE 2001 CONSISTENZA PATRIMONIALE AL 31 DICEMBRE 2001

30 RIPARTIZIONE PROVENTI CONTRAVVENZIONALI per Leggi Speciali ai militari accertatori ( %) nei seguenti settori: Commercio Commercio Sanità Sanità Lavoro Lavoro 1^ SEZIONE: F.A.P.P. COMPITI

31 2^ SEZIONE: ASSISTENZA VITTIMEDOVERE COMPITI E ATTIVITA'

32 gestisce il capitolo 2761; predispone la concessione di: sussidi; contributi per lelevazione del livello culturale; borse di studio; rimborsi per asili nido; cura lapprovvigionamento di materiali ricreativi; sovrintende allammissione ai soggiorni ed alle basi logistiche; tiene rapporti per gli interscambi internazionali; stipula convenzioni nel settore assistenziale. 2^ SEZIONE: ASSISTENZA COMPITI

33 tiene rapporti con enti centrali e periferici; sovrintende alle spettanze ai superstiti; cura le pratiche dei benefici della l. 407; gestisce lente assistenziale fra gli ufficiali dei Carabinieri; tiene i rapporti con O.N.A.O.M.A.C. e A.N.C. RAPPORTI CON LE FAMIGLIE DELLE VITTIME DEL DOVERE E DEI CADUTI IN SERVIZIO - COMPITI

34 2° SEZIONE: GESTIONE CAPITOLI DI BILANCIO "Assistenza morale e benessere e "Interventi assistenziali per il personale in servizio, in congedo ed alle loro famiglie"

35 Elargisce sussidi: – urgenti alle famiglie del personale dellArma in servizio, deceduto; – su proposta del Comando Arma di appartenenza o a richiesta dellinteressato in caso di particolare stato di bisogno. Elargisce contributi per lelevazione del livello culturale a parziale rimborso delle spese sostenute per il conseguimento della laurea, per il superamento degli esami universitari, per il conseguimento del diploma di Scuola media superiore, per la promozione a classi intermedie del personale dellArma in servizio per complessive L ^ SEZIONE ASSISTENZA: INIZIATIVE ASSUNTE INIZIATIVE ASSUNTE

36 Concede: – borse di studio a favore dei figli del personale in servizio ed in quiescenza, nonché agli orfani dei militari dellArma. – Contributi a parziale rimborso delle rette di frequenza degli asili nido (10%). 2^ SEZIONE ASSISTENZA: INIZIATIVE ASSUNTE INIZIATIVE ASSUNTE

37 Cura l'approvvigionamento e la distribuzione agli organismi di protezione sociale di: – televisori – antenne satellitari – videoregistratori – apparecchi hi.fi. – biliardi – materiale ricreativo da installare presso le sale convegno e le camere di riunione. 2^ SEZIONE ASSISTENZA: INIZIATIVE ASSUNTE INIZIATIVE ASSUNTE

38 Cura lorganizzazione e lammissione ai soggiorni estivi ed invernali presso: – i centri ricreativi dellArma dei Carabinieri (Merano, Bressanone,Selva di Val Gardena e Ischia); – le Basi logistiche dello SME; – i soggiorni e le foresterie di Polizie di altri Paesi (Gendarmeria Francese, Guardia Nazionale Repubblicana Portoghese, Guardia Civile Spagnola, Polizia Ungherese e Gendarmeria Turca). 2^ SEZIONE ASSISTENZA: INIZIATIVE ASSUNTE INIZIATIVE ASSUNTE

39 Stipula convenzioni, previa attenta analisi e ricerca di mercato, con: – strutture alberghiere private presso le quali far trascorrere vacanze a condizioni estremamente favorevoli; – enti, società e privati al fine di consentire al personale dellArma in servizio ed in congedo trattamenti economicamente convenienti. 2^ SEZIONE ASSISTENZA: INIZIATIVE ASSUNTE INIZIATIVE ASSUNTE

40 2^ SEZIONE VITTIME DEL DOVERE RAPPORTI CON ORGANI CENTRALI E PERIFERICI Sollecita definizione di pratiche relative a: "Vittime del Dovere";"Vittime del Dovere"; Concessione di pensioni;Concessione di pensioni; Riconoscimento di malattie;Riconoscimento di malattie; Equo indennizzo;Equo indennizzo; Ricorsi amministrativi;Ricorsi amministrativi; Reperimento di posti di lavoro.Reperimento di posti di lavoro.

41 2^ SEZIONE VITTIME DEL DOVERE SPETTANZE A FAVORE DEI SUPERSTITI DI MILITARI DELLARMA DECEDUTI IN ATTIVITA DI SERVIZIO E PER CAUSA DI ESSO : Sussidio urgente;Sussidio urgente; Rimborso spese funerarieRimborso spese funerarie Polizza di Tutela Giudiziaria stipulata dal Fondo (EVENTUALE);Polizza di Tutela Giudiziaria stipulata dal Fondo (EVENTUALE); Assicurazione per incidenti aerei o navali;Assicurazione per incidenti aerei o navali; Indennità di buonuscita;Indennità di buonuscita; Premio Previdenza;Premio Previdenza; Equo indennizzo;Equo indennizzo; Pensione Privilegiata Ordinaria;Pensione Privilegiata Ordinaria; Speciale elargizioneSpeciale elargizione Assistenza da parte dellOpera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma CarabinieriAssistenza da parte dellOpera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri

42 BENEFICI PREVISTI PER LE VITTIME DEL DOVERE L. 407/98 per fatti di ter. o cri. org. - dal 1967 L. 388/00 per fatti di cri. com. - dal 1990 l speciale elargizione l assegno vitalizio l due annualità pensione reversibilità l esenzione irpef per – pensione reversibilità – pensione privilegiata militari superinvalidi l assunzione invalidi, coniugi, figli o fratelli; l borse di studio.

43 ENTE ASSISTENZIALE FRA GLI UFFICIALI DELL'ARMA ENTE ASSISTENZIALE FRA GLI UFFICIALI DELL'ARMA F I N A L I T A ART. 1 LEnte Assistenziale fra gli Ufficiali dellArma dei Carabinieri, costituito e funzionante dal 1° luglio 1921, con sede a Roma, ha lo scopo di elargire, allatto della morte di ciascun socio, una somma alle persone già da questo designate, per sostenere le spese imposte dalla luttuosa circostanza.

44 ENTE ASSISTENZIALE FRA GLI UFFICIALI DELL'ARMA ENTE ASSISTENZIALE FRA GLI UFFICIALI DELL'ARMA Il Comandante Generale è Presidente onorario dellEnte CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Capo di Stato Maggiore del Comando Generale PresidenteCapo di Stato Maggiore del Comando Generale Presidente Comandante Scuola Allievi Carabinieri Roma MembroComandante Scuola Allievi Carabinieri Roma Membro Capo di SM Scuola Ufficiali MembroCapo di SM Scuola Ufficiali Membro Ufficiale Superiore - socio - Reg. CC Lazio MembroUfficiale Superiore - socio - Reg. CC Lazio Membro Capo Ufficio Servizi Sociali MembroCapo Ufficio Servizi Sociali Membro Ufficiale Inferiore - Socio - Reg. CC Lazio MembroUfficiale Inferiore - Socio - Reg. CC Lazio Membro 2 Uff.li Arma Congedo-soci- res.ti Roma Membri2 Uff.li Arma Congedo-soci- res.ti Roma Membri Capo 2^ Sez. Ufficio Servizi Sociali SegretarioCapo 2^ Sez. Ufficio Servizi Sociali Segretario

45 RAPPORTI CON ENTI RICONOSCIUTI l A.N.C l O.N.A.O.M.A.C.

46 – diminuzione contributi; – rinnovo assicurazione per tutela legale e previsione della responsabilità amministrativa; – soggiorno marino insufficiente; – rapporti con SME per le basi logistiche; – inserimento ambito Forze Armate e di Polizia internazionali (in particolare CLIMS e IPA); – tv, antenne satellitari ed altri materiali - priorità; – internet points; – aumento borse di studio; – modalità e procedure per il passaggio del personale non idoneo nellA.D.; – divulgazione iniziative; – stanziamento capitolo Assistenza e Benessere. PROBLEMATICHE APERTE PROBLEMATICHE APERTE


Scaricare ppt "UFFICIO SERVIZI SOCIALI GENERALITA LUfficio Servizi Sociali: LUfficio Servizi Sociali: –è inquadrato nel V Reparto del Comando Generale; –cura le attività"

Presentazioni simili


Annunci Google