La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Conservatorio D. Cimarosa di Avellino INFORMATICA MUSICALE Corso sul Software per la notazione musicale Finale 2005 V dispensa doc. Susanna Canessa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Conservatorio D. Cimarosa di Avellino INFORMATICA MUSICALE Corso sul Software per la notazione musicale Finale 2005 V dispensa doc. Susanna Canessa."— Transcript della presentazione:

1 Conservatorio D. Cimarosa di Avellino INFORMATICA MUSICALE Corso sul Software per la notazione musicale Finale 2005 V dispensa doc. Susanna Canessa

2 Strumenti Avanzati Strumenti speciali: Click su Strumenti speciali. Appare la Tavolozza Strumenti speciali Strumento Posizione note: Click sulla maniglia sopra la figura, trascinarla per spostare la nota orizzontalmente. Strumento Posizione teste delle note: Click sulla maniglia sopra la nota, trascinarla per spostare la testa delle note orizzontalmente. Strumento Forma teste delle note: Doppio-Click sulla maniglia sopra la nota. Selezionare il simbolo dalla Finestra di dialogo Selezione del simbolo – Click su Ok Strumento Spostamento alterazioni: Click sulla maniglia sopra lalterazione, trasci- narla per spostarla orizzontalmente. Strumento Lunghezza dei gambi: Click sulla maniglia sopra il gambo della nota, tra- scinarla per spostare il gambo orizzontalmente.

3 Strumento Cediglie: click sulla maniglia per far girare la cediglia dallaltra parte del gambo. Strumento Direzione dei gambi: Click sulla maniglia sulla testa della nota per cambiare e congelare la direzione dei gambi. Strumento Raddoppia/Dividi i gambi: Click sulla maniglia superiore o inferiore per creare doppie gambe. La maniglia in basso ha una funzione in più: può produrre la divisione delle gambe in un accordo, dando leffetto di una voce interna e separata. Click sulla gamba in basso affinché Finale sappia che volete creare una divisione di gambe (in alto a sinistra) - Click sulla maniglia di tutte le note che volete siano presenti solo nella gamba superiore (sopra a destra). Strumento Gambo invertito: Click sulla maniglia sopra o sotto alla nota, a seconda della direzione del gambo della nota per girare la gamba di una nota dallaltra parte. Strumento Gambo personalizzato: Doppio-click sulla maniglia di una nota - nel riquadro Selezione della forma disegnata, selez. una forma esistente da usare come gamba.

4 Click su Crea per entrare nello Strumento disegno, dove è possibile disegnare qualsiasi forma da usare come gamba. Per tornare alla situazione originale, cliccate la maniglia e premete backspace. Per modificare la forma stessa, fate doppio click sulla maniglia e rientrate nello Strumento disegno. Strumento Angolazione linee di raggruppamento: Selezionando questo strumento appaiono due maniglie: La maniglia di sinistra consente di cambiare laltezza della linea di raggruppamento. La maniglia di destra serve a variare langolazione della stanghetta. Strumento Interruzione linee di raggruppamento secondarie: Selezionando questo strumento appare una maniglia sopra ogni nota che ha una linea secondaria di raggruppamento. Doppio click sulla maniglia sopra la nota successiva alla linea da interrompere. Appare la finestra di dialogo Interruzione linee di raggruppamento secondarie, dove potete specificare quali linee vanno interrotte nel punto in cui avete cliccato – Click su ok.

5 Estensione linee di raggruppamento: Click in una misura che contenga delle note raggruppate. Agli estremi di ogni linea di raggruppamento. Appaiono due maniglie. Doppio-click su una delle due maniglie. Appare la finestra di dialogo Estensioni linee di raggruppamento. Quando selezionate questi riquadri di selezione Finale allungherà le stanghette per le note di questa durata. Angolazione linee di raggruppamento secondarie: Click sulla maniglia sn per cambiare laltezza, su quella di dx per cambiare langolazione. Strumento Legature di valore: Click in una misura dove ci siano una o più legature di valore. Appariranno tre maniglie: due agli estremi della legatura e una in centro.

6 Doppio-click sulla maniglia centrale, a fianco di essa ne apparirà una seconda. Doppio-click su una delle maniglie poste agli estremi della legatura per far apparire la finestra di dialogo Alterazioni della legatura di valore. Trascinate attraverso le maniglie per cambiare il loro posizionamento. Strumento Punti di valore: Trascinare la maniglia per spostare il punto/i, la maniglia destra per cam- biare la distanza tra i punti. Ampiezza linee di raggruppamento: Trascinare la maniglia per modificare l ampiezza delle linee di raggruppamento. Gambi nei raggruppamenti: Trascinare per cambiare lunghezza ai gambi interni. Strumento Sposta-note (Alcune funzioni) Questo Strumento permette di spostare una nota (o più note allinterno di una battuta) su di unaltra misura, anche su di un diverso rigo musicale. potendo così creare delle notazioni a cavallo di due pentagrammi. Click sullo Strumento Sposta-note – Menu Sposta-note – selez. a cavallo dei righi – selez. le maniglie delle note che si desidera spostare – trascinare le maniglie sullaltro rigo. Le note spostate devono essere inserite sul rigo di origine e sempre lì si applica- no le modifiche.

7 Strumento Grafica Con questo Strumento è possibile: Esportare sia pagine di musica sia la sola selezione di una regione di musica allinterno di una pagina, in immagini TIF o EPS utilizzabili in altri programmi. Importare immagini TIF, EPS o grafici realizzati con lo Strumento Disegno Esportare la selezione: In Visualizzazione pagina Click sullo Strumento Grafica – Doppio-Click e trascinare il puntatore in modo da racchiudere larea di selezione, rilasciare il mouse. menu grafica – esporta la selezione. Appare la Finestra di dialogo Esporta la selezione

8 Selez. il tipo di formato dal menu a tendina. Selez. Richiedi ciascun nome Selez. almeno la risoluzione 300 Click su OK Nominare il File e salvarlo. Selezionare TIFF dal menu a tendina Tipo poiché il formato EPS richiede una stampante laser PostScript Esporta le pagine: In Visualizzazione pagina Click sullo Strumento Grafica - menu grafica – esporta le pagine. Appare la Finestra di dialogo Esporta le pagine. Selez. le stesse opzioni descritte per la Finestra di dialogo Esporta la selezione. Inserisci grafico: Menu grafica – inserisci grafico – selez. il file dalla finestra – apri. Il grafico apparirà in partitura. Posizionarlo nel punto desiderato tramite la maniglia.

9 Inserire unimmagine grafica nello Strumento Disegno da usare come espressione legata al rigo o alla partitura: selez. lo Strumento Espressione - Doppio click su di una nota o una misura. Appare la finestra di dialogo Selezione dellespressione selez. lopzione Disegno - Click su Crea - Click su Seleziona e nuovamente su Crea. Nella finestra dello Strumento Disegno Selez. lo Strumento Grafica - ClicK nellarea di visualizzazione dello Strumento Disegno. Inserire un grafico nello Strumento Disegno da usare come articolazione: selez. lo Strumento Articolazioni - Click su di una nota - Click su Crea. Nella finestra di dialogo selez. lopzione Disegno - Click su Principale o su Rovesciato. Appare la finestra di dialogo Selezione della forma disegnata; Click su Crea Nella finestra dello Strumento Disegno selez. lo Strumento Grafica - Click nellarea di visualizzazione dello Strumento Disegno.

10 Estrazione delle parti staccate Menu File – Estrazione delle parti. Appare la Finestra di dialogo Estrazione delle parti Nella casella Righi selez. i nomi dei righi che si desidera estrarre Nella casella Gruppi selez. i gruppi che si desidera estrarre Scegliere le opzioni che riguardano la disposizione della musica Selez. Chiedi conferma per ciascun nome Click su Formato pagina per cambiare solo la percentuale in Ridimensiona la pagina al Ignorare Battute daspetto

11 Nella finestra di dialogo Opzioni di pagina lasciare tutto come già impostato, tranne: Click su Carattere per cambiare font e formattazione Inserire la percentuale 100 in Ridimensiona il nome al Click su OK Click su Opzioni. Appare la finestra di dialogo Opzioni di pagina

12 Strumento Chiave per crearne una allinterno della battuta Click sullo Strumento Chiave – Click allinterno della battuta. Appare la finestra di dialogo Cambio chiave Selez. la chiave – selez. Crea una chiave riposizionabile allinterno della misura – Click su OK Sulla chiave allinterno della battuta appare la maniglia: Click col Tasto destro sulla maniglia per modificare la definizione della chiave. Click sulla maniglia e premere CANC per eliminare la chiave.


Scaricare ppt "Conservatorio D. Cimarosa di Avellino INFORMATICA MUSICALE Corso sul Software per la notazione musicale Finale 2005 V dispensa doc. Susanna Canessa."

Presentazioni simili


Annunci Google