La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone R14: Funzionalità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone R14: Funzionalità"— Transcript della presentazione:

1 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone R14: Funzionalità

2 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 IP: Cosa ce di nuovo? Standard H.323 DMR-Direct Media Routing Nuovo modulo Digital Signal Processing Module – DSM3

3 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 IP Networking basato su Standard H.323 Annex M.1 Lo standard H.323 Annex M.1 fornisce il tunnelling della segnalazione Q.SIG su reti H.323 E quindi possibile : Interconnessione con dispositivi di altri fornitori, per esempio Cisco (solo chiamata base) Accesso a rete pubblica ISDN attraverso lutilizzo di IP Gateway di ISP (Local Break-out) Integrazione allinterno di reti costituite da altri sistemi H.323

4 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 IP Networking Rete IP BusinessPhone (1) BP + BP: servizi VPN (H Annex M.1) MD110 / BC12 (2) BP + MD110: chiamata base (H.323) Chiamata base Gateway VoIP (H.323 Annex M.1 ) Completa trasparenza del servizio (3) BP + MD110: servizi VPN con gateway (H Annex M.1 ) PBX di altri fornitori con trunk H.323 H.323 / chiamata base (4) BP + PBX altri fornitori: chiam base H.323 Gateway (H.323) di altri fornitori ISDN/PSTN Local break-out (5) Local break-out attraverso trunk gateway di altri fornitori Completa trasparenza del servizio

5 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Telefono IP Segnalazione Telefono IP VoceTelefono IP La risorsa DSP viene utilizzata solo per il tempo necessario allla segnalazione La comunicazione voce tra terminali IP viene effettuata direttamente sulla LAN, senza impegnare risorse del PABX, durante tutto il tempo della conversazione Nessun ritardo extra per la conversione della voce Maggiore qualità della voce Compatibilità con qualunque dispositivo H.323 IP Direct Media Routing

6 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Direct Media Routing: come funziona? La comunicazione tra due client H.323 viaggia attraverso la LAN. Direct Media Routing viene supportato attraverso le seguenti funzionalità delle IPU: Topologia di rete: Ciascuna IPU è in grado di riconoscere le IPU con cui è possibile comunicare via LAN Media stream Routing: durante lavvio di una chiamata viene deciso se la comunicazione tra due end-point può essere instaurata attraverso la LAN o deve essere instradata attraverso le risorse della centrale. Tali informazioni sono contenute nella tabella della Topologia di rete.

7 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Utilizzo dei canali VoIP per apparecchi attestati sulla stessa centrale Telefono IP su R14Telefono IP su R13Telefono tradizionale Telefono IP su R14Nessun canale canale VoIP Telefono IP su R canali VoIP 1 canale VoIP Telefono tradizionale1 canale VoIP

8 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Utilizzo dei canali VoIP per apparecchi attestati su differenti centrali Telefono IP su R14Telefono IP su R13Telefono tradizionale Telefono IP su R14 2 canali VoIP per sede 2 canali VoIP per la sede con apparecchio IP 1 canale VoIP (Networking) sulla sede con apparecchio tradizionale Telefono IP su R13 2 canali VoIP per sede 2 canali VoIP per la sede con apparecchio IP 1 canale VoIP (Networking) sulla sede con apparecchio tradizionale Telefono tradizionale 2 canali VoIP per la sede con apparecchio IP 1 canale VoIP (Networking) sulla sede con apparecchio tradizionale 2 canali VoIP per la sede con apparecchio IP 1 canale VoIP (Networking) sulla sede con apparecchio tradizionale 1 canale VoIP per sede (Networking)

9 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone Mobile Extension Be mobile

10 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Quali sono le necessità di un professionista sempre in movimento? Le stesse necessità che ha in ufficio ! La possibilità di essere raggiungibili combinata con laccesso semplice e veloce a persone e ad informazioni vitali, in qualunque momento ed in qualunque luogo !

11 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 personale locale area estesa (Ubicazione) Immobilità bassa alta (Mobilità) Posizionamento Voce per aree di mobilità Ufficio Edificio aziendale Bluetooth Cordless (DECT) Mobile Extension

12 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 GSM Mobile Extension Mobilità/Matrice ubicazione (profilo utenti) personale locale area estesa (Ubicazione) Immobilità bassa alta (Mobilità) Segretaria Manutenzione Manager/Personale direttivo Vendite & assistenza Consulenti Contact Center Agenti

13 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Mobile Extension – I vantaggi per il cliente Un telefono, una mailbox, un numero Maggiore soddisfazione per il cliente Un numero (interno dellufficio) da ricordare e comporre Su occupato, supporto della segrataria / attesa su occupato Maggiore raggiungibilità Meno richiamate (risparmio anche sul costo delle richiamate!) Selezione delle chiamate attraverso la segretaria Controllo dei costi e risparmi della comunicazione mobile Codice di autorizzazione, numeri abbreviati, registrazione delle informazioni sulle chiamate Addebito delle chiamate su progetti o commesse Risparmio sulle chiamate a lunga distanza e internazionali Funziona con qualsiasi telefono cellulare e con qualsiasi rete mobile!

14 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone Mobile Extension GSM, UMTS (3G) compatibile Tutte le funzioni di un numero interno in ufficio Servizi di utente (es. Attesa, Deviazione, superamento deviazione, Inclusione) Servizi di segreteria (es. Controllo, Deviazione Messaggi) Ripartizione delle chiamate per progetti e commesse Uso designato GSM Extension Sicurezza Piena sicurezza attraverso il riconoscimento del numero chiamante (mediante collegamento diretto con lOperatore Mobile)

15 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Rete Mobile ISDN Posto Operatore Licenze Software Mobile Extension BusinessPhone Mobile Extension: Come funziona? -Soluzione Licence based - Necessarie linee ISDN (PRA, BRA) 1.Verifica A-Number 2.Invio toni DTMF(BTU-D, REG, MFU, VMU-HD)

16 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Caso di traffico: Mobile Extension chiama un interno del sistema 1 - Il telefono GSM compone il numero di Selezione Passante del Mobile Extension ( per es xxxx) Nota: linvio in DTMF delle cifre è automatico utilizzando il servizio di carta telefonica 2 – Il servizio ME verifica se il numero del chiamante è abilitato a utilizzare il servizio 3 – Se il numero del chiamante non è abilitato, la chiamata viene reinstradata verso una posizione di risposta alternativa 4 – Se il numero del chiamante è abilitato, il BP250 associa il numero mobile del chiamante ad un interno del sistema e invita alla selezione dellinterno desiderato (via DTMF) Nota: linvio in DTMF delle cifre è automatico utilizzando il servizio di carta telefonica 5 – La chiamata viene instradata verso linterno desiderato che riceve sul display il numero Mobile Extension del chiamante. Numero di Grande Parlatore (DID) Check dellA-number Scheda con registri DTMF A-number valido Posizione di re-routing A-number errato Nota: Per limplementazione del Mobile Extension è necessario disporre sulla centrale di linee ISDN (PRA o BRA)

17 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Elenco funzionalità Attive Composizione numero / interno Chiamate via LCR Chiamate via applicazioni CTI/CSTA Prenotazione (richiesta) Voic aziendale (consultazione) Informazioni di assenza (prog.) Deviazioni & profili (prog.) Codice progetto/commessa Codice autorizzazione Numeri abbreviati individuali Dittafono Trasferimento di chiamata, Inquiry Passive Raggiungibilità dallinterno aziendale Controllo via applicazioni CTI Controllo tramite tasti telefono segretaria Reindirizzamento alloperatore su occupato / mancata risposta Attesa su occupato Diversione su occupato / mancata risposta Prenotazione su occupato / mancata risposta Inclusione su occupato Rilascio forzato su occupato Superamento della deviazione Informazione di assenza (testo, voce) Chiamate gruppo PBX Configurabile come slave (no Master)

18 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Mobile Extension: capacità Il numero di utenti Mobile Extension viene abilitato tramite sistema di licenze nei seguenti passi: 2 open nel sistema equipaggiato 0/0 + 5 licenze (green pack ) + 5 di ampliamento + 5 di ampliamento oppure + 20 licenze (orange pack) + 5 di ampliamneto + 5 di ampliamento + 5 di ampliamento oppure + 40 licenze (red pack) + 5 di ampliamneto + 5 di ampliamento + ………. ………. Fino a 100 licenze Mobile Extension Tot. 15 licenze ME (comprese le 2 licenze ME previste nel sistema 0/0) Tot. 35 licenze ME (comprese le 2 licenze ME previste nel sistema 0/0) Max. 100 licenze ME (comprese le 2 licenze ME previste nel sistema 0/0)

19 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Equipaggiamento per Mobile Extension Per attivare la funzionalità di Mobile Extension è necessario prevedere : Fino a 15 ME 1 registro DTMF Fino a 35 ME 2 registri DTMF Fino a 55 ME 3 registri DTMF Fino a 75 ME 4 registri DTMF Fino a 100 ME 5 registri DTMF Nota: la MFU e la VMU-HD hanno 1 blocco di registri DTMF ciascuna La BTU-D e la REG hanno 2 blocchi di registri DTMF ciascuna

20 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Le conversazioni effettuate tramite Mobile Extension occupano una parte dei 60 canali disponibili sul BusinessPhone: tenerne conto nel dimensionamento del numero massimo di linee esterne! Le chiamate mobile-fisso e fisso-mobile occupano 1 dei 60 canali esterni per tutto larco della conversazione Le chiamate mobile-mobile controllate dal BP250 occupano 2 dei 60 canali esterni per tutto larco della conversazione Per utilizzare la funzione di Mobile Extension, il telefono cellulare deve disporre del servizio di Calling Card (Carta Telefonica). Tale funzione è comunque presente sulla gran parte dei cellulari in commercio Le chiamate mobile-mobile possono anche essere effettuate tramite I numeri pubblici del cellulare, ma in questo caso si perde il controllo degli interni del Mobile Extension (la chiamata non passa attraverso il BP) Le chiamate mobile-mobile fatte attraverso il numero interno aziendale passano attraverso il BP e quindi sono supervisionate dal sistema e usufruiscono dei servizi telefonici elencati precedentemente. Tener conto del doppio passaggio sul BP250 nel calcolo dei costi telefonici (in questo caso infatti il cliente paga 2 chiamate fisso-mobile per una conversazione tra due Mobile Extension!) Necessità di tariffe specifiche dalloperatore mobile BusinessPhone Mobile Extension: Note importanti

21 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Gestione identificativo del chiamante sul display Si possono presentare i seguenti casi: Chiamata da interno del BP a Mob.Ext. Sul display del Mob.Ext. compare il numero interno del chiamante Chiamata da Mob.Ext. a interno del BP Sul display dellinterno compare il numero del Mob.Ext. Chiamata da Mob.Ext. a Mob.Ext. Sul display del Mob.Ext. che riceve la chiamata compare il numero interno del Mob.Ext chiamante completo di numero di Selezione Passante Chiamata da Mob.Ext. a un numero esterno dellazienda Sul display del numero esterno (se disponibile) compare il numero interno del Mob.Ext completo di numero di Selezione Passante Chiamata da un telefono esterno allazienda verso il Mob.Ext. (tramite Selezione Passante) Sul display del Mob.Ext. compare il numero di Selezione Passante dellazienda (*) BusinessPhone Mobile Extension: Casi di traffico (*) Il motivo della mancata visualizzazione del numero del chiamante sul display in alcuni casi di traffico è dovuto al taglio di tale numerazione da parte delloperatore pubblico (Telecom Italia) e dallinserimento al suo posto del numero di Selezione passante dellazienda Preliminare

22 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 SUM: Slim Unified Messaging Il SUM Server permette di convertire i messaggi voce in file formato.wav e trasferisce le informazioni contenute nel file al server di posta elettronica del cliente (MS Exchange Server, Lotus Notes Server, etc.). Lo stato del messaggio (nuovo, letto, cancellato) di un messaggio è sincronizzato con lo stato dei messaggi presenti nel Voice Mail. Nota: La funzione SUM NON permette larchiviazione su VMU-HD/MFU e la visualizzazione sul server di posta di fax in arrrivo. Tale funzione rimane disponibile solamente tramite FAX SERVER ESTERNO

23 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Slim Unified Messaging: Vantaggi VANTAGGI +Rapido accesso ed ascolto dei messaggi da PC +Archiviazione dei messaggi con data e ora +Facile gestione dei messaggi di Voice Mail tramite programma di gestione di posta elettronica +Archiviazione conversazioni telefoniche su PC ULTERIORI SERVIZI ACCESSIBILI DA MS-OUTLOOK Ascolto messaggio voce dal proprio apparecchio telefonico (via CTI) Ascolto messaggio voce attraverso il proprio PC (file.wav) Annullamento di funzione in corso (ascolta, chiama, invia) Chiamata immediata verso il mittente del messaggio voce (via CTI) Invio di una di risposta al mittente del messaggio voce

24 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Equipaggiamento Slim Unified Messaging Licenza Unified Messaging per il numero di utenti UM desiderato Licenza CTI (necessaria per attivare la funzione di richiamata) –Fino a 20 utenti Unified Messaging sono richiesti 5 CTI –>20 utenti Unified Messaging sono richiesti 80 utenti CTI Scheda di Voic (VMU-HD, MFU) Scheda per collegamento via IP al Message Server (IPU - senza licenza VoIP)

25 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Backstage 5.0: Novità Interfaccia Windows XP Ununica finestra per la visualizzazione dei 3 tasti per la selezione delle funzionalità di apparecchio telefonico, Journal e rubrica telefonica Funzionalità di messaging (necessari R14 e BusinessLink 3.0) Ampiezza della finestra di visualizzazione adattabile allo schermo delliPAQ Integrazione con il SUM server (Slim Unified Messaging Server) per ascolto Voice Mail da PC Text to speech e Selezione vocale. Dalle casse audio del PC viene pronunciato il nome del chiamante se presente nella rubrica telefonica. Dal microfono del PC può essere avviata una telefonata pronunciando il nome del contatto presente in rubrica Supporto del Direct Media Routing per utilizzo ottimizzato delle risorse nonché la possibilità di trasmissione di Video e Voice over IP Attivazione automatica servizio (es. deviazione) basato su impegni inseriti in Calendar di Outlook: il comando viene attivato al momento dellinizio dellappuntamento. Alla fine dellappuntamento il comando viene disattivato. In questo caso, Backstage può anche essere configurato per inviare un avviso audio prima della cancellazione. Profili attivabili: Routing, Diversion, Function, Info

26 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Backstage 5.0 Telefonia desktop per tutti Gestione chiamate Accesso a 2 linee Accesso a 2 linee Chiamata / Risposta Chiamata / Risposta Richiamata Richiamata Conferenza Conferenza Deviazione Deviazione Richiesta informazioni Richiesta informazioni Intrusione Intrusione Selezione vocale Selezione vocale Rubrica Rubrica Agenda Agenda Campo lampade ccupatpo Stato interno Stato interno Menù a tendina (DDE) da applicazioni da applicazioni -MS Outlook, MS Access ecc. visualizz. a tendina dati clienti visualizz. a tendina dati clienti Chiamate con instradamento automatico instradamento tramite instradamento tramite identificazione numero identificazione numero Gestione messaggi accesso casella vocale accesso casella vocale informazioni assenza (gruppo) informazioni assenza (gruppo) messaggi di testo messaggi di testo

27 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Backstage: profili Routing: –Max 1000 dati di ingresso per profilo di Routing –Importazione di.csv file attraverso copia e incolla –Backstage può instradare le chiamate in base al numero chiamato NOVITA –Backstage può attivare più di profilo di routing, attivati in sequenza secondo la lista profili Diversion: Deviazione a numero interno o esterno (per deviazione su numero esterno è necessaria R14) Function: Tale profilo può attivare/disattivare le funzioni BP come attivazione di servizio notte Info: Questo profilo permette di attivare/disattivare i messaggi di informazione testo predefiniti o personalizzati I profili programmabili possono essere attivati/disattivati dalla lista profili. È inoltre possibile creare delle regole di schedulazione su base di giorno/ora/giorno della settimana.

28 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Funzionalità Backstage: invio e ricezione di messaggi Invio di un messaggio voce: Per inviare un messaggio voce da Backstage è prima necessario registrarlo. Tale messaggio voce può quindi essere inoltrato ad uno o a più interni Backstage Ricezione di messaggio: Cliccando con il tasto destro del mouse è possibile visualizzare i dettagli del mittente del messaggio. Nel caso di messaggio vocale, questo può essere ascoltato dal proprio apparecchio telefonico. Nel caso in cui sia installato un SUM (Slim Unified Messaging Sever) Server i messaggi vocali possono essere ascoltati direttamente da computer (formato.wav). E inoltre possibile ricevere messaggi su palmare. A causa delle dimensioni del display la visualizzazione dei comandi disponibili è possibile cliccando con il tasto destro del mouse. Attraverso il Backstage è possibile di inviare messaggi (CallBack, voce, testo) verso uno o più client Backstage). Tali messaggi non sono da confondersi con le scambiate tramite Mail Server (Lotus, Outlook)

29 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Voice e Video over IP e Backstage Utilizzato come virtual extension client IP H323 IP IP e CTI contemporaneamente Video Over IP Client Backstage utilizzato come CTI client IP client IP e CTI Backstage 5.0

30 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 R14 – Nuove funzioni Notifica su interno PBX occupato Quando un membro del gruppo PBX è occupato, una chiamata diretta al gruppo non viene visualizzata sullinterno occupato. Nel momento in cui la conversazione viene terminata, se la chiamata non ha ancora ricevuto risposta, viene visualizzata sullinterno che si è liberato. Questa soluzione permette di ottimizzare la reperibilità di alcuni membri momentaneamante off-duty ma che non si sono loggati fuori dal sistema. Visualizzazione del numero e del nome dellutente prenotato Se lutente effettua una prenotazione, nel momento in cui linterno sul quale si è effettuata la prenotazione si libera, sul telefono che ha attivato la prenotazione vengono visualizzati il nome ed il numero del chiamato. In questo modo si può decidere se instaurare o meno la chiamata prenotata. Prenotazione su occupato in configurazione Master Slave Una prenotazione effettuata verso una configurazione Master Slave monitorizza entrambi gli apparecchi. Nel momento in cui la configurazione Master Slave si libera, squilleranno entrambi gli apparecchi

31 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone: Apparecchi telefonici DIALOG 4220 DIALOG 4222 DIALOG 4223 DIALOG 4224 (OPI) DIALOG 4225 (IP)

32 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone: Telefono DIALOG 4220 o11 TASTI PER FUNZIONI FISSE o4 TASTI CON DUPLICE FUNZIONE PROGRAMMABILE oMAX. 14 NUMERI ABBREVIATI INDIVIDUALI oLINEA A DOPPIO ACCESSO o1 SPIA PER MESSAGGI IN ATTESA oSELEZIONE A MANI LIBERE oCONTROLLO DELLA SUONERIA TRAMITE CODICI oCONTROLLO VOLUME DELLA CONVERSAZIONE oCOLORE BIANCO

33 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone: Telefono DIALOG 4222 o11 TASTI PER FUNZIONI FISSE o 4 TASTI CON DUPLICE FUNZIONE PROGRAMMABILE oMAX NUMERI ABBREVIATI INDIVIDUALI oLINEA A DOPPIO ACCESSO oDISPLAY 2 x 20 CARATTERI oSELEZIONE A MANI LIBERE + VIVAVOCE oCONTROLLO DELLA SUONERIA TRAMITE CODICI oCONTROLLO VOLUME DELLA CONVERSAZIONE oCOLORE BIANCO oEQUIPAGGIABILE CON MAX. 1 DSS (17 TASTI)

34 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 o11 TASTI PER FUNZIONI FISSE o4 TASTI CON DUPLICE FUNZIONE PROGRAMM. o MAX X4 NUMERI ABBREVIATI INDIVIDUALI o 4 TASTI DI MENU oLINEA A DOPPIO ACCESSO oDISPLAY 3 x 40 CARATTERI oSELEZIONE A MANI LIBERE + VIVAVOCE oCONTROLLO DELLA SUONERIA TRAMITE CODICI oCONTROLLO VOLUME DELLA CONVERSAZIONE oEQUIPAGGIABILE CON MAX. 4 DSS (17 TASTI) oCOLORE BIANCO BusinessPhone: Telefono DIALOG 4223

35 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone: Posto Operatore DIALOG 4224 o18 TASTI PER FUNZIONI FISSE o3 TASTI CON DUPLICE FUNZIONE PROGRAMMABILE o4 TASTI DI MENU oDISPLAY 5 x 40 CARATTERI oSELEZIONE A MANI LIBERE + VIVAVOCE oCONTROLLO DELLA SUONERIA (TRAMITE CODICI) oCONTROLLO VOLUME DELLA CONVERSAZIONE oEQUIPAGGIABILE CON MAX. 4 DSS (17 TASTI) oCOLORE BIANCO

36 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone: Modulo tasti aggiuntivo DSS o17 TASTI CON DUPLICE FUNZIONE PROGRAMMABILE oINSTALLABILE SOLAMENTE SUI TELEFONI DIALOG 4222, DIALOG 4223, DIALOG 4224 Max. 1 DSS pe Dialog 4222 Max. 4 DSS per Dialog 4223 Max. 4 DSS per Dialog 4224 oNON OCCUPA ALCUNA PORTA DEL SISTEMA (COLLEGAMENTO DIRETTO TRA TELEFONO E DSS) oNON NECESSITA DI ALCUNA ALIMENTAZIONE LOCALE 220 Vca (TUTTI TELEALIMENTATI DA TELEFONO) oCOLORE BIANCO

37 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Telefono Dialog 4225 IP Vision Collegabile a BusinessPhone tramite rete LAN via collegamento 10/100BaseT (connettore RJ45) Built-in switch 2 porte integrato per il collegamento della postazione PC-Client Collegamento a 4 fili (distanza max. 100 m., in accorda a IEEE802.3) Compatibile H.323 e Microsoft Netmeeting Assegnazione indirizzo IP manuale o via DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) Gestione codifica G.711, G.723.1, G.729ab WAP Browser integrato Richiede alimentazione locale tramite trasformatore 220Vca/24Vcc (o PowerHub) Selezione a mani libere, vivavoce Colore bianco

38 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 AMPLIFICATORE CUFFIE INTEGRATO (NECESSARIA SOLAMENTE LA CUFFIA COLLEGATA DIRETTAMENTE ALLAPPARECCHIO TELEFONICO) SUPPORTO DEL DOWNLOAD DEL FIRMWARE (A PARTIRE DAL BP250 R14) ALLOGGIAMENTO PER UNITÀ OZIONALE VIVAVOCE FULL HANDSFREE (DIALOG 4223) NUOVA ELETTRONICA BASSI CONSUMI TELEPHONE TOOLBOX CD, CONTENENTE: Guide duso (in inglese) Guide rapide (in tutte le lingue) Software DCM (Dsignation Card Manager) per la personalizzazione e la stampa dei cartoncini di tutti gli apparecchi Apparecchi digitali: caratteristiche

39 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Dialog 4000: tabella di retrocompatibilità novità * Solo con ELU-D3 o MFU con ultima release software ** solo con ELU-D3 o MFU Retrocompatibilità DSS4

40 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 DECT - Portatile DT590 Protocollo GAP Ricezione messaggi testo su display (da applicazione Web Message) Ampio display retroilluminato ad alta definizione Indicazione di messaggio in attesa su display (da BP250 V R12) Visualizzazione del chiamante su display Lista delle chiamate perse Rubriche aziendale e personale Contaminuti, data e ora Blocco tastiera, codice PIN Funzione vibrtante integrata Vivavoce integrato Disponibilità: Novembre 2003

41 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Robusto designe e ampio display ad alta resistenza Rubrica telefonica da 100 numeri Funzione vibrante integrata Vivavoce integrato qIndicazione di messaggio in attesa su display (da BP250 V R12) Invio di allarme tramite tasto (solo DT422) Funzione no movement (solo DT422) Robusto design: Resistente agli spruzzi dacqua e alle polveri (IP64) Connettore standard per cuffie (IP64) DECT - Portatili industriali DT4x2 Disponibilità: Novembre 2003

42 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Segnalazioni sonore –Funzione vivavoce per operazioni a mani libere –Funzione vibrante integrata per ambienti rumorosi –5 seganli di chiamata Segnalazioni di allarme (solo DT422) (Tramite pacchetto Contact Message) –Allarme personale (Pulsante rosso) –Registrazione della localizzazione dellallarme –Chiamata di allarme tramite tasto programmabile –Allarme no movement DT4x2 - Caratteristiche Disponibilità: Novembre 2003

43 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Applicabile Non applicabile + Opzionale Portatili DECT - Confronto funzioni

44 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Novità R14: CPU-D5 e nuovo sistema di licenze Grazie alla nuova CPU D5 le funzionalità precedentemente (R13-V5.1) accessibili attraverso linstallazione di chiave FECU, vengono attivate attraverso un sistema di licenze che vengono caricate sulla Compact Flash Card presente sulla CPU D5 La licenza può essere memorizzata su una qualsiasi Compact Flash Card Ericsson presente nel sistema (MFU, IPU, VMU-HD) Il sistema viene rilasciato completo di tutte le funzionalità attive per un trial period di 60 giorni (il sistema deve essere dotato delle schede necessarie allattivazione delle licenze rilasciate nel sistema equipaggiato 0/0) Funzionalità accessibili attraverso sistema di licenze: Mobile Extension Unified Messaging CTI VoIP (su Flash Hard Disk scheda IPU) Networking IP gateway

45 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Vantaggi della nuova politica di licenze Accesso solo alle funzionalità desiderate con le capacità necessarie al singolo cliente Possibilità di sperimentare la soluzione più adatta alle esigenze del cliente (Try and Buy) Basic Pack completo di funzionalità senza costo aggiuntivo (*) - 2 Mobile Extension - 2 Unified Messaging - 2 client CTI - 2 licenze di Networking - 2 client di Backstage Semplicità nellampliare le capacità dei servizi Aggiornamento e ampliamento delle funzionalità protette da licenza anche da remoto (via BMS) (*) Nota: Avere a disposizione tutte le licenze non vuol dire che tutte le funzionalità siano attive. Le funzionalità di Unified Messaging e Mobile Extension hanno bisogno di equipaggiamento hardware per essere implementate.

46 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Nuova soluzione per fornire differenti livelli di funzionalità e modularità delle licenze: il Color Pack Licenze incluse nel sistema 0/0 Green Pack (/G) Orange Pack (/O) Red Pack (/R) Plus Pack (/P) Capacità max. Mobile Extension FALBS / X 2 utenti ME utenti Unified Messaging FALBS / X 2 utenti UM utenti CTI FALBS / X 2 utenti CTI 5 80 da 5 a utenti Networking FALBS / X 2 canali Networking ---- Max. 32 > 32Da 32 a >32 > 32 Canali VoIP FALBS /X canali VoIP 8 canali VoIP 16 canali VoIP + 4 canali IP 16 canali IP per IPU VoIP Gateway FALBS / X ---- Open ---- Gateway open

47 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Networking: Servizi disponibili Le licenze di Networking Q.SIG/VPN forniscono interoperabilità tra sistemi BusinessPhone o tra sistemi BusinessPhone e sistemi di Ericsson MD110 su linee affittate, commutate o su reti IP aziendali.Sono disponibili i seguenti servizi: Piano di numerazione comune di rete - Numerazione chiusa Chiamata Base Trasferta Inoltro da Posto operatore (con / senza offerta) Inoltro da Selezione Passante CLIP, CLIR, COLP CNIP, CNIR, CONP Deviazione in rete, Follow-me Prenotazione in rete Posto operatore centralizzato Conteggio dei transiti (Transit Counter - da 0 a 31) Categorizzazione (Party Category) SERVIZI DISPONIBILI SU Q.SIG Piano di numerazione comune di rete Chiamata Base Chiamata comune ad operatore centralizzato CLIP, CNIP Deviazione in rete Prenotazione in rete Transit Counter (0.. 31) Travelling Class mark SERVIZI DISPONIBILI SU DSS1 - VPN

48 GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 Aggiornamento ad R14 Materiale di aggiornamento Aggiornam. da: R7R8R9 - R13 (MFU/VMU-HD/IPU) R9 - R13 a:R14 PSE processore centrale (CPU-D5)+ CFCXX (3) X Kit software Release R14XXXX Backplane 9 slot per BP 250 "Standard"XX Kit SW di aggiornamento per una ELU-DXX Kit SW di aggiornamento per BTU-B/1 (solo T0) XX Kit SW di aggiornamento per BTU-B/3 (S0/T0) n.a.X Kit SW di aggiornamento per BTU-D/ISDNXX Licenza di Upgrade FALBS /Bn.a. X* (2) Color Pack/ Plus PackX (1) X *(2) (1) Se necessario (2) Leggendo la tabella per colonna e necessario solo uno degli item marcati con asterisco (3) Nel caso la CPU-D4 abbia RAM<512KB o versione


Scaricare ppt "GSS/K - 29/07/2003 BUSINESSPHONE R14 BusinessPhone R14: Funzionalità"

Presentazioni simili


Annunci Google