La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosmopolis&Prosocialitas Progetti territoriali per linclusioneProgetti territoriali per linclusione Direzione Didattica Statale I° Circolo San Filippo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosmopolis&Prosocialitas Progetti territoriali per linclusioneProgetti territoriali per linclusione Direzione Didattica Statale I° Circolo San Filippo."— Transcript della presentazione:

1 Cosmopolis&Prosocialitas Progetti territoriali per linclusioneProgetti territoriali per linclusione Direzione Didattica Statale I° Circolo San Filippo Via Borgo Inferiore Città di Castello (PG) Umbria anni scolastici 2007/ / /10 Palermo 1-3 dicembre 2010 SEMINARIO NAZIONALE Anno europeo della lotta contro la povertà e lesclusione sociale Dalla strategia di Lisbona verso E.T. 2020

2 Alta Valle del Tevere umbra Sc. Infanzia Montedoro Sc. Infanzia Cavour - Prato Sc. Infanzia "Le Matite Sc. Infanzia San Secondo Sc. Infanzia San Martin d'Upò Sc. Infanzia Monte S.Maria Tiberina Sc. Primaria San Filippo Sc. Primaria Martiri della Libertà Sc. Primaria Rignaldello Sc. Primaria Promano Sc. Primaria San Secondo Sc. Primaria Monte S.Maria Tiberina 6 plessi di Scuola Primaria 6 Plessi di Scuola dellInfanzia Dislocati nei comuni di Città di Castello ( abitanti) e Monte Santa Maria Tiberina (1.600 abitanti) Il Quadro di riferimento: Ambito geografico

3 Molte culture nella scuola: Complessità ma anche opportunità Il Quadro di riferimento: Contesto sociale

4 La scuola è specchio del territorio. Povertà ed esclusione sociale sono in crescita ma lobiettivo è ancora: nessuno resti indietro Il Quadro di riferimento: Contesto sociale Eppure entrando nelle classi nessuno è diverso Sempre più tutti stanno con tutti (alunni e genitori) La solidarietà e la condivisione sono sempre più praticate nella nuovacomunità educante che sta nascendo molte famiglie sotto la soglia di povertà Tendenza allaghettizzazione Maggiore instabilità dei nuclei familiari Emergenza educativa

5 Valori forti condivisi per costruire una nuova comunità Educazione allInterculturalità per la cittadinanza globale Acquisizione competenze in italiano come lingua veicolare (per alunni immigrati nel nostro territorio e le loro famiglie). Acquisizione competenze in inglese (francese/spagnolo/…) come lingua veicolare (per tutti) Bisogni educativi emergenti: (le lingue e le tecnologie dellinformazione sono strumenti per la cittadinanza globale Valori condivisi e praticati orientano il processo educativo)

6 Le FINALITA di Cosmpopolis e Prosocialitas Sviluppare in sé i valori della fratellanza e della cittadinanza universale; Sviluppare in sé i valori della fratellanza e della cittadinanza universale; Sviluppare competenze relazionali e prosociali Sviluppare competenze relazionali e prosociali Acquisire competenze per la cittadinanza in dimensione europea ed internazionale; Acquisire competenze per la cittadinanza in dimensione europea ed internazionale; Acquisire competenze in italiano come lingua di vita Acquisire competenze in italiano come lingua di vita Acquisire competenze per linglese come lingua veicolare e sviluppare plurilinguismo precoce Acquisire competenze per linglese come lingua veicolare e sviluppare plurilinguismo precoce Acquisire competenze nelle ICT (Information Communication Tecnologies) per comunicare globalmente Acquisire competenze nelle ICT (Information Communication Tecnologies) per comunicare globalmente Un POF a 2 facce per rispondere ai nuovi bisogni educativi:

7 Le risposte educative: Cosmo polis nel POF Linea di lavoro 1 Educazione Interculturale Il Mondo e le Sue Comunità: Promuovere i valori della fratellanza universale, linclusione e lo sviluppo sostenibile. Aprire le classi alle comunità pacifiche del mondo Servizio di mediazione culturale permanente

8 Le risposte educative: Cosmo polis nel POF Linea di lavoro 2 La Lingua Inglese come Lingua veicolare. 11 ore/settimana di inglese Certificazione A2 QCER (Ket for school) Videoconferenze sistematiche Assistente linguistico comenius /… Scambi

9 Le risposte educative: Obiettivi educativi: consentire ad almeno il 90% degli alunni in formazione di giungere al Livello A1 del Q.C.E.R con un primo modulo formativo consentire ad almeno il 60 % dei soggetti in formazione di giungere al Livello A2 del Q.C.E.R con un secondo modulo formativo La formazione continua poi nel gruppo classe fino al Livello B1 consentire ad almeno il 60% dei Genitori non italiani in formazione di giungere al Livello A1 del Q.C.E.R con un primo modulo formativo Cosmo polis nel POF Linea di lavoro 3 La Lingua Italiana come Lingua Seconda

10 Le risposte educative: Cosmo polis nel POF Linea di lavoro 4 DEurE (motore del processo di cambiamento) Giornata Europea delle Lingue E-TwinningComenius Spring day Europe Bilaterale con Aragona Mentoring …

11 Laltra faccia della medaglia (del POF): Pro- socialità nel POF nel POF Cè bisogno emergente di educazione Cè bisogno emergente di educazione I valori orientano il processo educativo I valori orientano il processo educativo I valori sono figli delle emozioni I valori sono figli delle emozioni D. Goleman Le competenze relazionali sono competenza chiave Le competenze relazionali sono competenza chiave Per educare un bambino ci vuole un villaggio (=ricostruire la Comunità educante) Per educare un bambino ci vuole un villaggio (=ricostruire la Comunità educante)

12 Classi e docenti Coinvolti in Cosmopolis 9 classi di International Primary School 4 scuole primarie e 2 scuole dellinfanzia coinvolte in tutto il processo 12 classi di 4 plessi di scuola primaria coinvolte progressivamente negli incontri e nelle esperienze di scambio 22 madri inserite nel corso di italiano L2 per adulti Classi coinvolte 21 docenti 1 mediatore culturale esterno alla scuola Docenti coinvolti

13 Classi e docenti Coinvolti in Prosocialitas 6 scuole primarie e 6 scuole dellinfanzia coinvolte negli eventi 2 scuole primarie e 1 scuola dellinfanzia coinvolte nel progetto complessivo 320 famiglie coinvolte nel processo Classi coinvolte 80 docenti 18 collaboratori scolastici Dsga e 5 collaboratori amministrativi 1 mediatore culturale esterno alla scuola Docenti coinvolti

14 Rete Interistituzionale COSMOPOLIS I Circolo didattico S. Filippo Città di Castello II Circolo didattico Città di Castello II Circolo didattico Umbertide motori del cambiamento nella scuola e nel territorio Secondo protocollo triennale 9 scuole (primo e secondo ciclo) 4 comuni Caritas CTP Eda CFP Bufalini Rete interistituzionale per lo sviluppo delle competenze relazionali e di cittadinanza Ri-costruire la Comunità educante: Forte coinvolgimento delle famiglie per condividere i valori e lapproccio educativo

15 LEuropa cambia la scuola come eravamo / come siamo 2007: 2010: nessun progetto europeo in atto nessun docente formato nessun e-twinner nessuna funzione strumentale specifica … 7 progetti/attività DEurE in atto (Con coinvolgimento di paesi terzi) 8 insegnanti in formazione su DEurE 1 ambasciatore regionale e-twinning 2 funzione strumentale specifiche 3 assistenti linguistici (2 LLP Comenius) rete di scuole europee ed internazionali che dialogano giorno per giorno

16 Avviata lInternational Primary School attivato per 11 ore settimanali il Servizio di mediazione culturale; organizzati eventi inclusivi (Giocamondo, il Giardino del Castello, Festa di carnevale multietnica, ecc.) Attivato corso di italiano L2 per 22 madri non italiane Attivata una Rete interistituzionale mediante protocollo dintesa Partecipazione di 6 classi alla Giornata Europea delle Lingue Attivati progetti di scambio, videoconferenze, documentazione autobiografica ed incontri interculturali. di Processo (outcome) Risultati conseguiti:

17 Certificazione Cambridge University (Yle); Interazione costante con Uffici di Rappresentanza Commissione europea e Consiglio dEuropa; Siamo facilitatori locali per le scuola dellAlto Tevere umbro; Costruzione di un curricolo verticale sulle lingue comunitarie basato sul QCER per la rete scolastica territoriale (19 istituzioni scolastiche) Convegno internazionale Bullismo, Prosocilaità e cittadinanza Supporto a Europe and beyond 2007/2009 Scambio Ceip S. Juan de la Pena Aragona Scambio Green Hills School Quevedo Ecuador di Processo (outcome) Risultati conseguiti:

18 Creati spazi di accoglienza per i genitori in 3 scuole; Avviate attività di ricostruzione della comunità educate (patto di corresponsabilità educativa), coinvolgimento della comunità nelle strategie educative – es. il mese del saluto-); Innalzati i livelli di apprendimento (da 4 a 20 punti più alti della media nazionale sulle rilevazioni invalsi 2010) … di Processo (outcome) Risultati conseguiti:

19 80% degli alunni al Livello A1 del Q.C.E.R dopo il primo modulo formativo 40 % al Livello A2 dopo il secondo modulo formativo 33 % dei Genitori non italiani in formazione al Livello A1 del Q.C.E.R dopo il primo modulo formativo Esiti formativi (output) Risultati conseguiti: Italiano come Lingua Seconda: Inglese come Lingua veicolare: Miglioramento del 20 % dei livelli 78 alunni certificati Yle nel 2010 Incremento della motivazione llapprendimento linguistico

20 Finlandia giugno 2009 (Mennella) Romania settembre 2009 (Stoppini) Spagna ottobre 2009 (Palazzotti) Malta settembre 2010 (Palazzotti) 5 docenti in formazione e-twinning 3 docenti Parigi 2011 Formazione dei docenti Investire sulle persone: Formazione LLP: Informazione/Formazione nel territorio Piattaforma Moodle rete Alto Tevere Visite in paesi terzi: Australia Ecuador

21 La piattaforma FAD La piattaforma FAD Innovascuola Gli strumenti formativi:

22 Grazie per lattenzione Direzione Didattica Statale I° Circolo San Filippo Via Borgo Inferiore Città di Castello (PG) Umbria Label nazionale 2010 LEuropa cambia la scuola 18 ottobre 2010 Label europeo per le lingue 2009


Scaricare ppt "Cosmopolis&Prosocialitas Progetti territoriali per linclusioneProgetti territoriali per linclusione Direzione Didattica Statale I° Circolo San Filippo."

Presentazioni simili


Annunci Google