La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L'integrazione dei sistemi di e-learning nella gestione della formazione/ conoscenza nelle organizzazioni: tecnologia, condivisione e processi Bologna,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L'integrazione dei sistemi di e-learning nella gestione della formazione/ conoscenza nelle organizzazioni: tecnologia, condivisione e processi Bologna,"— Transcript della presentazione:

1 L'integrazione dei sistemi di e-learning nella gestione della formazione/ conoscenza nelle organizzazioni: tecnologia, condivisione e processi Bologna, 10 Marzo 2009 RETE ELGOV - Agostina Betta

2 00/00/00Evento XXX2 Self – Cosè? Il Sistema di e-Learning federato è una rete di Pubbliche Amministrazioni, che promuove luso delle ICT per la formazione dei propri dipendenti (e non solo…), in una logica di sistema e di cooperazione. Questa rete progetta, produce, compra, riusa, eroga percorsi formativi e-Learning in funzione dei fabbisogni specifici degli enti che la compongono

3 00/00/00Evento XXX3 Il modello Self Un modello cooperativo (condivisione) Un solo ambiente integrato e un solo catalogo (tecnologia) La qualità al centro del sistema :qualità dei contenuti, qualità delle competenze, qualità delle relazioni ecc.(procedure)

4 00/00/00Evento XXX4 Architettura del Network Network Local LP LP Master Infrastruttura telematica a banda larga

5 00/00/00Evento XXX5 Il Catalogo corsi e contenuti Il Catalogo del SELF comprende complessivamente 30 percorsi formativi: Realizzati in casa Acquisiti da progetti finanziati Acquisiti sul mercato (ECDL standard e OpenICDL) mediante contratto con uso licenza per tutta la rete.

6 00/00/00Evento XXX6 Self - obiettivi conoscere ed utilizzare la formazione in e-Learning ; disporre di unofferta formativa dedicata e di qualità; ottimizzare i costi di impianto e di gestione dei sistemi di e-Learning mettendo in condivisione e a disposizione di tutti: le risorse professionali; le tecnologie; i contenuti didattici sviluppare competenze specifiche in materia di e-Learning portare a sistema quanto già esiste in termini di offerta formativa in e-learning garantire la qualità delle iniziative di e-Learning.

7 00/00/00Evento XXX7 Il percorso Creare consenso intorno al tema condividiamo risorse ed esperienze Fornire servizi e competenze Fornire una formazione minima per mettere in grado gli enti, in breve tempo, di sperimentare Valorizzare le competenze interne agli enti Coinvolgerli nella coprogettazione e valutazione dei Learning object; Creare esperienza/competenze

8 00/00/00Evento XXX8 Le figure professionali e le competenze Le figure professionali coinvolte: referenti LPL, coordinatori didattici, e-tutor, amministratore di sistema, sviluppatore software, coordinatore di produzione, comunicatore, esperto di contenuti, grafico, progettista didattico multimediale, tutor tecnico, referente didattico, amministratore piattaforma e-learning, Tutor esperto…. Le competenze: mappate le competenze per figura – processo e attività svolta o prevista

9 00/00/00Evento XXX9 I Learning Point Locali Aderiscono al network circa 70 Enti locali raccolti in 9 LPL: provincia Forlì-Cesena; provincia Ravenna rappresentata dal CPFP Ravenna; alcuni comuni e forme associative del territorio della p.cia di Bologna rarappresentati dal Centro di f.ne professionale Futura Spa; provincia Modena; provincia Bologna; Provincia di Parma; Regione Emilia-Romagna; Comune Bologna; Provincia Reggio-Emilia.

10 00/00/00Evento XXX10 Self – Dallesperienza e-learning alla integrazione con la formazione interna

11 00/00/00Evento XXX11 Dai L.O. alluso consapevole e diversificato delle TIC nella formazione Rendere la formazione/aggiornamento più pervasiva allinterno del sistema Ente Dotarsi di un sistema di rilevazione dei fabbisogni moderno e dinamico conoscere (formazione alluso) i nuovi strumenti e-learning sperimentare luso dei nuovi strumenti nella progettazione ed erogazione della formazione (formazione e esperienza per nuove competenze) La progettazione formativa un lavoro di team con i gestori della conoscenza

12 00/00/00Evento XXX12 Self – Le prospettive di sviluppo

13 00/00/00Evento XXX13 In che modo? o lAmministrazione Pubblica deve comprendere veramente il ruolo strategico della formazione e investire in essa: soprattutto in progettazione formativa, investire in competenza e risorse umane o La tecnologia oggi consente alla PA, partendo da una lettura dei fabbisogni formativi, di fornire agli utenti una pluralità e diversità di offerte formative o di servizi di formazione che siano in grado di rispondere nei tempi e modi effettivamente richiesti dal sistema ENTE o Oggi, in linea di massima. non ci sono le competenze necessrie - si possono acquisire allesterno spesso è troppo costoso e, soprattutto le competenze non diventano patrimonio dellente, necessità, questultima, indispensabile per realizzare il cambiamento.

14 00/00/00Evento XXX14 Lo sviluppo self è e sarà o Una risorsa informativa che raccoglie, produce e aggiorna materiali didattici e corsi garantendone la qualità o Una risorsa di servizio che dispone di alte competenze sempre aggiornate o Un sistema che sappia far sedimentare le conoscenze e che nello stesso tempo stimola la sperimentazione o Anima e cura il lavoro di rete

15 00/00/00Evento XXX15 GRAZIE PER LATTENZIONE!!! Agostina Betta Tel


Scaricare ppt "L'integrazione dei sistemi di e-learning nella gestione della formazione/ conoscenza nelle organizzazioni: tecnologia, condivisione e processi Bologna,"

Presentazioni simili


Annunci Google