La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le regole in un percorso di crescita verso lautonomia Dott.ssa Marisca Guardanti Psicologa-psicoterapeuta OSIMO 6 febbraio 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le regole in un percorso di crescita verso lautonomia Dott.ssa Marisca Guardanti Psicologa-psicoterapeuta OSIMO 6 febbraio 2012."— Transcript della presentazione:

1 Le regole in un percorso di crescita verso lautonomia Dott.ssa Marisca Guardanti Psicologa-psicoterapeuta OSIMO 6 febbraio 2012

2 la giusta distanza …. Noi non siamo né ottimisti né pessimisti ma ci poniamo assolutamente in unaltra dimensione,quella della riflessione critica…. Con questo stato danimo intendiamo sviluppare, di fronte al dilagare delle passioni tristi,una prassi governata dalle passioni gioiose. Da: lepoca delle passioni tristi M.Benasayag-G.Scmit ed.Feltrinelli

3 Traccia della riflessione: La famiglia come base sicura Le regole: vincolo o risorsa per la crescita? chiarezza dei ruoli Le regole non sono statiche e immutabili riflessioni conclusive

4 Premessa la famiglia è un mondo di relazioni. E un tuttunico, un organismo, un sistema impegnato a soddifare i bisogni fisici ed emotivi dei propri membri Esiste unidentità familiare, che viene interiorizzata e ci fa vivere nel mondo. Ogni famiglia vive nel suo tempo e nel suo spazio ed ha le proprie regole.

5 La famiglia come base sicura Una famiglia dovrebbe fornire una rete affidabile di relazioni di attaccamento che consentano a tutti i suoi membri, a qualsiasi età, di sentirsi abbastanza sicuri da poter esplorare le relazioni che vi sono allinterno della famiglia ma anche quelle allesterno della famiglia(J.Bying-Hall).

6 Famiglia rete Famiglia a cerchi concentrici Sistema aperto sistema chiuso Famiglia nucleare nonni zii

7 I limiti che aiutano a crescere limes significato etimologico:linea di confine, via, strada. La ns. pelle ci contiene e ci protegge, ci fa sentire che cè un fuori di noi:è il primo confine Il limite abitua al punto di vista dellaltro I ns limiti ci permettono di conoscerci

8 Mettere limiti: una fatica degli adulti Paura di essere troppo esigente Paura di far soffrire il figlio Timore di metterlo a disagio rispetto agli altri Paura di essere allantica… Paura che si allontani Paura di non essere un buon genitore…

9 Quando mettere le basi? Nella prima infanzia: -definire una cornice certa, - abituare i bambini al SI e NO come parole di senso, - fare esperienza della frustrazione Nelladolescenza: -la scoperta di sé e lopposizione, -il bisogno di differenziarsi -il bisogno di essere contenuto -il bisogno di infrangere la regola e di essere ripreso

10 I PREMI LE PUNIZIONI creano dipendenza generano paura o adattamento _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

11 La negoziazione unabilità delladulto competente Ascolto delle esigenze Esposizione e comprensione di entrambi i punti di vista Definizione dei limiti entro cui il ragazzo può muoversi Condivisione di unidea chiara La decisione presa viene sperimentata Se necessario si può ridefinire la regola

12 Rispettare i ragazzi Comunicare fiducia e incoraggiamento Ascoltarli Accettarli Aiutarli a differenziarsi da noi Riscoprire il ruolo paterno\normativo COSA FARE PER SOSTENERE LA CRESCITA DI FIGLI RESPONSABILI?

13 possibili problemi : Mancata esperienza di frustrazione Distanza\ dissonanza fra immagine mentale e immagine reale di sè adultizzazione Contestazione di modelli rigidi senza sceglierne altri Isolamento relazionale

14 adulti -Ladolescente ha fame di adulti competenti … ha bisogno di essere ammirato mentre si allontana.. (I nuovi adolescenti, P.Polli Charmet)

15 la timida e trattenuta domanda di essere guardato mentre compie lacrobazia di crescere è poco rumorosa,anzi silenziosissima ma ostinata…..con la coda dellocchio sta guardando dalla parte delladulto per vedere la sua espressione mentre volteggia senza rete di protezione.Alladulto competente è chiesto di guardare con tenerezza rispecchiante

16 Buona strada…..


Scaricare ppt "Le regole in un percorso di crescita verso lautonomia Dott.ssa Marisca Guardanti Psicologa-psicoterapeuta OSIMO 6 febbraio 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google