La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informatica e DSA Correttori ortografici, sintesi vocali, mappe concettuali, audiolibri ed altro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informatica e DSA Correttori ortografici, sintesi vocali, mappe concettuali, audiolibri ed altro."— Transcript della presentazione:

1 Informatica e DSA Correttori ortografici, sintesi vocali, mappe concettuali, audiolibri ed altro

2 Esigenze di produzione scritta e di lettura

3 Esigenze compensative nelle diverse fasi scolastiche Fase A: nei primi anni di scolarizzazione lo strumento compensativo dovrà supportare molto nella fase di scrittura, meno in quella di lettura, visto che la necessità di studiare in maniera autonoma non è ancora importante, mentre l'incoraggiamento nella produzione scritta è fondamentale. Fase B: ancora rilevante la necessità di supporto in fase di scrittura, ma inizia a diventare rilevante la necessità di supporto in fase di lettura. Fase C: diventa sempre più rilevante il bisogno di lettura come studio autonomo, diventa meno rilevante il bisogno compensativo in fase di scrittura, abilità che può essere supportata efficacemente anche dall'utilizzo di strumenti non specifici.

4 Lautonomia per i DSA Quando si parla di autonomia nei ragazzi con DSA si intende autonomia nell'apprendimento. E uno dei maggiori problemi da affrontare. Causa di disistima e spesso finisce per compromettere il successo formativo. Per raggiungere l'autonomia formativa occorrono: - adeguati strumenti compensativi; - buona motivazione; - un ambiente favorevole.

5 Linee guida l.170 I DSA richiedono una didattica personalizzata e individualizzata insieme Stessi obiettivi con strategie scelte metodologiche diverse Strumenti compensativi Misure dispensative

6 Il piano didattico personalizzato È fatto obbligo al C. di Cl. di esplicitare e formalizzare le misure adottate per i DSA Entro il primo trimestre Il PDP già adottato dalla nostra scuola lo scorso anno risponde allo scopo

7 Misure dispensative In maniera commisurata alle necessità individuali e allentità del disturbo di apprendimento, si dovrà garantire la dispensa da alcune prestazioni quali: - lettura a voce alta, scrittura veloce sotto dettatura, lettura di consegne, uso del vocabolario, studio mnemonico delle tabelline; - lo studio delle lingue straniere in forma scritta, a causa delle difficoltà rappresentate dalla differenza tra scrittura e pronuncia; - tempi più lunghi per prove scritte e per lo studio; - organizzazione di Interrogazioni programmate; - assegnazione di compiti a casa in misura ridotta; - possibilità d'uso di testi ridotti non per contenuto, ma per quantità.

8 Strumenti compensativi - tavola pitagorica, - tabella delle misure, tabelle delle formule, - calcolatrice, anche con sintesi vocale - registratore, - cartine geografiche e storiche, tabelle della memoria di ogni tipo - computers con programmi di videoscrittura con correttore ortografico e sintesi vocale - dvd, cd-room, file Mp3 delle lezioni, mediante anche la predisposizione in ogni scuola di una fonoteca scolastica Libri di testo digitalizzati - dizionari di lingua straniera computerizzati, tabelle, traduttori

9

10 Perché linformatica (1) Linformatica si è affermata in ogni ambito. Le ragioni che hanno reso possibile un tale successo, sono diverse. Le principali sono sicuramente queste: - Velocità - Memoria - Estetica - Riproducibilità - Rielaborabilità - Reperibilità - Scambio

11 Perché linformatica (2) In altre parole, il computer è un ottimo applicatore di regole. le caratteristiche positive del computer coincidono con le maggiori difficoltà dei ragazzi dislessici. I dislessici, nelleseguire compiti di lettoscrittura, sono lenti. Hanno un difficile accesso alla memoria. Se sono disgrafici producono testi illeggibili. Difficilmente il materiale prodotto è riproducibile o rielaborabile. La reperibilità dei materiali può essere compromessa da difficoltà nella classificazione e ordinamento. Tutte queste difficoltà si possono sintetizzare in: una inefficiente capacità di applicare con costanza le regole che governano queste attività.

12 Perché linformatica (3) l'informatica multimediale è il migliore strumento vicariante delle abilità strumentali mai automatizzate. Ciò consente un utilizzo pieno delle abilità integre: l'intelligenza e la fantasia.

13 Tecnologie compensative Controindicazioni: Vanno proposte con un percorso mirato Differenza dalluso ludico possono essere vissuto come simbolo di diversità È necessario un periodo di formazione e/o addestramento

14 Competenze compensative Tecnologie compensative Competenze compensative Autonomia efficacia

15 Strumenti hardware Computer E' lo strumento base. Occorre un computer multimediale, cioè dotato di casse acustiche. Indicati sono i portatili, trasportabili e ottimi per l'utilizzo in classe. Scanner E' una sorta di fotocopiatrice che si collega al computer per trasferire documenti cartacei dentro al computer. Deve essere utilizzato in abbinamento a un software OCR. Penna scanner E' un minuscolo scanner, grande come un evidenziatore, che consente di trasferire singole righe di testo dentro al computer. Utile solo per brevi testi o dove risulti impossibile installare uno scanner per problemi di spazio. Cuffie Si collegano al computer al posto delle casse acustiche. Rispetto a quest'ultime favoriscono la concentrazione e non disturbano chi non deve ascoltare.

16 Strumenti software Editor di testi L'editor di testi è un software che consente di scrivere dei testi in alternativa al tradizionale quaderno. Rispetto a quest'ultimo offre notevolissimi vantaggi. Può avere il correttore ortografico e la sintesi vocale che legge ad alta voce i testi digitati o importati. Sintesi vocale E' uno speciale software che caratterizza alcuni editor di testi, consentendo l'ascolto in voce del testo digitato o importato nel computer. Questa funzione è basilare per la promozione dell'autonomia. OCR E' il software che traduce l'immagine acquisita con lo scanner in testo digitale. Essendo questa una operazione basilare, si consiglia di utilizzarne uno di qualità professionale. Riconoscitore vocale E' un software che, attraverso un microfono collegato al computer, trasforma le parole pronunciate in testo digitale. Utile per ragazzi con grave disortografia dotati di buona produzione verbale. Traduttore automatico E' un software in grado di tradurre testi in diverse lingue. La traduzione risulterà imperfetta ma sufficiente per consentirne la comprensione. Internet E una grande risorsa di materiale accessibile; essendo già in formato digitale è possibile leggerlo utilizzando la sintesi vocale.

17 Il kit DSA Notebook/netbook con auricolari Pendrive Sintesi vocale italiana, inglese, francese/spagnola editing di scrittura con correttore ortografico In alternativa CARLO II, ALFa Reader Cmap lite/ freemap/Vue (sw di mappe concettuali) Calcolatrice parlante

18 Quali attività con gli S.C.? Leggere Scrivere un testo Studiare Organizzare i concetti schematizzare calcolare Esercitare abilità specifiche

19 Compensare le difficoltà di lettura

20 Le caratteristiche del testo di facile lettura Non più di parole complessive Parole tratte dal Vocabolario di base Frasi brevi, semplici, coordinate più che subordinate Esplicitare sempre soggetto ed oggetto, evitando i pronomi, attenzione ai connettivi Verbi in modo finito, allindicativo, in forma attiva Evitare doppie congiunzioni e doppie negazioni

21 Densità informativa - costruire un rapporto bilanciato tra le informazioni codificate in forma scritta e gli apparati di supporto (immagini …) - alleggerire il carico informativo: semplificazioni testuali. Introduzione di espedienti grafici: dimensione carattere, a capo, interlinea ….

22 Leggere con le sintesi vocali S. V. sono software che leggono un testo digitalizzato le più diffuse sintesi vocali free sono: Balabooka, D. speech sintesi a pagamento sono: SAPI5, Loquendo I programmi di lettura/scrittura facilitata (CARLO II, CARLO Mobile, Personal Reader, ALFa Reader) hanno tutti una sintesi vocale

23 Elementi di facilitazione Supporto delliconografia della pagina letta Supporto delle informazioni tipografiche ( carattere, grassetto, spaziatura, evidenziatura ecc.) Possibilità di regolare il ritmo di lettura della voce

24 Elementi di difficoltà La S. V. non comprende quello che legge: manca di espressività Si utilizza solo con supporto informatico La comprensione allascolto dellalunno deve essere almeno in parte intatta

25 Leggere con S. V. per comprendere La lettura con S. V. è una terza modalità di accesso alla comprensione di un testo La sua maggiore efficacia si ha quando allascolto si abbina la visione dellapparato iconografico e tipografico della pagina Come nel formato PDF È lunico sistema che dà una discreta autonomia di lavoro allo studente

26 Per unefficace compensazione con la sintesi vocale Verificare la comprensione da ascolto Usare i libri di testo digitali in PDF Avvalersi di una S. V. che supporti quel formato e che mantenga il segno Saper integrare con le informazioni visive della pagina le carenze della voce sintetica Attenzione ! Questa competenza compensativa è la più difficile da raggiungere

27 Quando cominciare Dopo la conclusione dellabilitazione logopedica Nelle dislessie lievi può non essere necessario In quelle severe verso il quarto/quinto anno della primaria

28 Audio libri Testi narrativi digitalizzati registrando lettori umani (professionisti o volontari) Si possono scaricare free o a pagamento dal Web o acquistarli in libreria nei formati più comuni Alcuni ed. propongono audiolibri con testo facilitato e veste tipografica adatta ai DSA. (ed. Biancoenero o altri) Non sono interattivi.

29 Compensare le difficoltà di scrittura

30 Efficacia ed efficienza computer con editor provvisto di correttore ortografico abbinato con una sintesi vocale Compensa spesso in modo positivo: efficacia Si accompagna ad una lentezza di elaborazione incomparabile rispetto ai compagni di classe: scarsa efficienza

31 Imparare ad usare correttamente la tastiera È indispensabile un percorso di apprendimento di un metodo di scrittura con dieci dita e senza guardare le tastiera Ci sono programmi didattici per ragazzi free 10dita e TutoreDattilo

32 Compensare la disortografia Non esiste alcun sistema automatico che elimini tutti gli errori ortografici che di digitazione Si limitano a fornire suggerimenti ciò non aiuta nella disortografia Leggere e rileggere i propri testi con la S. V. è molto più efficace, in quanto si utilizza la via uditiva

33 Limiti È un sistema compensativo, non riabilitativo Individuare lerrore non significa saperlo correggerlo per ovviare è utile usare insieme il correttore ortografico incrociando i suoi suggerimenti con lascolto della parola

34 Studiare Organizzare i concetti schematizzare

35 Registrazione La registrazione delle lezioni e la predisposizione di scalette degli argomenti trattati permettono allallievo a casa di utilizzare il riascolto della lezione accompagnandosi al libro di testo. La scaletta degli argomenti orienta lascolto e fissa i punti più salienti dellargomento trattato.

36 Mappe concettuali Strategia compensativa efficace per tutti Utilizza la comunicazione visiva Organizza i contenuti strutturandoli

37 Mappe mentali hanno una struttura a raggera che enfatizzano la grafica sifondano si fondano sulla logica associazionista sono strumenti per raccogliere velocemente le idee/concetti

38 Mappe concettuali: punti deboli Richiedono uno specifico intervento formativo su come organizzare e strutturare informazioni Vanno costruite volta per volta Rischio di banalizzare i contenuti

39 mappe concettuali free Free mind: molto intuitivo da usare e leggero per la memoria Cmaps lite: versione free di un sw potente e completo Vue: la sua caratteristica specifica è quella di poter inserire immagini e video

40 software Knowledge Manager E dotato di una serie di requisiti particolarmente utili per supportare e autonomizzare i ragazzi con dislessia, quali: istruzioni, interfaccia e voce sintetica in italiano sintesi vocale multilingue possibilità di tutoring on line costruzione di concetti direttamente dal testo scannerizzato funzione di auto-valutazione collaborazione con la ditta per modifiche mirate. Per le mappe mentali vi è Mind Manager. Le prerogative dei singoli software sono consultabili nei rispettivi siti indicati in calce da cui sono scaricabili anche i programmi di prova.

41 SuperMappe L'interfaccia è adatta sia ad un utilizzo da parte di bambini della scuola primaria che secondaria inferiore. Utilizza automaticamente la sintesi vocale Loquendo per avere la lettura dei singoli concetti o dell'intera mappa. Ogni mappa può essere automaticamente convertita in testo ed esportata all'interno di altri programmi creando quindi la traccia di un tema. Ha una dotazione di immagini pronte all'uso all'interno delle mappe e può cercare le immagini direttamente su Internet, catturarle direttamente dallo schermo oppure da qualsiasi fonte esterna, comprese la fotocamere digitali. "Visualizzatore di Supermappe". Il Visualizzatore permette l'apertura e la presentazione delle mappe anche se il programma SuperMappe, che ne consente la creazione e la modifica, non è installato. esportata all'interno di altri programmi

42 Carlo II V6 Carlo II è un editor di testi dotato di sintesi vocale che si propone di facilitare i processi di scrittura. Le funzionalità per la facilitazione sono: predizione ortografica, con glossario personale o tematico, velocizza il processo di scrittura; uso di sintesi vocale per lo spelling fonetico e la lettura delle parole digitate; riascolto, consente di leggere i testi con la sintesi vocale nelle lingue disponibili a seconda della lingua acquistata; comunicatore, consente ad utenti con difficoltà di comunicazione di far "pronunciare" al computer frasi registrate in una base dati personale e personalizzabile; il controllo ortografico e il registro degli errori; la possibilità di organizzare i documenti in quaderni e di salvarli senza dover inserire il nome del file Per l'autonomia come lettore che legge qualsiasi documento vi sia inserito.

43 Programmi free Facilit Office: integra Open e Microsoft Office con in più una sintesi vocale Clip Claxon:consente la lettura con la s. v. istallata sul pc di qualsiasi documento si possa copiare Jump : legge solo con la s.v. SAPI 5 i file PDF (libri digitali)

44 ALFa Reader Legge i documenti nel formato originale in modo continuo ed evidenziando le parole È in pendrive e non viene istallato Non ha un editor proprio per la scrittura Ha una semplice calcolatrice parlante

45 Lingua 2 e 3 I DSA presentano gravi difficoltà nellapprendimento scritto di una lingua straniera (lettura e scrittura di testi) Conseguenza del loro disturbo Nellapprendimento orale tale deficit viene meno

46 Inglese, Francese e Spagnolo Il grado di opacità della lingua aumenta molto la difficoltà (sia nei DSA che nei normodotati)nel processo di transcodifica Quindi Inglese e Francese si presentano più difficili dello Spagnolo ES. LInglese presenta 46 fonemi a fronte di 26 grafemi (Italiano 30 fonemi 21 grafemi)

47 Strumenti compensativi Traduttori automatici on line Dizionari elettronici Sintesi vocali in lingua originale Programmi didattici per alunni con difficoltà di apprendimento sia in cartaceo che sw

48 Tradurre ImTranslator è un piccolo editor di testi multilingue, con copia, incolla, correttore ortografico, dizionario, tastiera, ingrandimento caratteri, possibilita di stampa ed invio via , la cosa più interessante e la presenza di una sintesi vocale che legge, sia il testo originale che quello tradotto free-translation.imtranslator.net/ o dalle app. diFirefox Dizionario digitali: Zanichelli propone versioni per pc o dispositivi mobili (i-phone)

49 leggere le più diffuse sintesi vocali free (Balabooka, D. speech) Le sintesi a pagamento (SAPI5, Loquendo) I programmi di lettura/scrittura facilitata (CARLO II, CARLO Mobile, Personal Reader, ALFa Reader) Hanno tutti la possibilità di acquisire voci in lingua straniera

50 Programmi di studio: Inglese Simple English: corso dinglese essenziale con ampio uso del canale visivo Simple English practice: per consolidare Simple English Culture: sulla civiltà Simple English SW: CD-ROOM con navigazione libera di ognuno dei libri

51 Programmi di studio: Francese Francais facile: corso di francese essenziale, utilizza il metodo dello story- telling con attività ludiche. Organizzato come un libro-quaderno È stata pubblicata la versione Sw interattiva

52 Programmi di studio: Spagnolo Per lo Spagnolo non in commercio programmi didattici per DSA Vi sono alcuni siti didattici da cui attingere materiale multimediale ed interattivo: Es. Jueduland, Espanol para estranieros

53 Il Personal Computer E utile per vari aspetti: se ben proposto non presenta difficoltà di accettazione da parte del ragazzo compensa efficacemente le carenze grazie alle sue caratteristiche di velocità, memoria, estetica, riproducibilità, reperibilità, scambio consente lo svolgimento di attività diversificate

54 Matematica e discalculia

55 discalculia Disabilità congenita che impedisce di raggiungere adeguati livelli di rapidità e correttezza nella parte esecutiva della matematica, quelle operazioni che normalmente divengono automatiche come: Calcolo (c.a mente, algoritmo delle operazioni in colonna, tabelline) Processamento numerico (enumerazioni avanti e indietro, scrittura di numeri, giudizi di grandezza tra numeri)

56 Come riconoscere la discalculia Come negli altri D.S.A. è importante cogliere le discrepanze: dalla fine della terza della primaria le operazioni di calcolo e di processamento numerico più semplici sono automatizzate, quindi grande difficoltà: nella memorizzazione delle tabelline nelleseguire semplici operazioni scritte o a mente Nellenumerazione allindietro Spesso si manifesta solo con elevati livelli di lentezza nellesecuzione Elevato livello di comorbilità con la dislessia

57 Risoluzione dei problemi Da separare dallarea del calcolo Nel testo di un problema vi è una domanda strutturata seguendo le regole grammaticali dei problemi (in senso matematico) Il 95% degli errori nella risoluzione dei problemi è causata da un errore nella comprensione grammaticale del problema stesso.

58 Tre sottotipi di discalculia Il disturbo può essere originato da un deficit: Nel processamento del numero Nelle procedure e negli algoritmi del calcolo Conseguente disturbo visuospaziale (disturbo non verbale) Strumenti compensativi appropriati alle diverse eziologie

59 calcolare calcolatrice parlante (Superquaderno, Carlo Mobile, ALFa Reader) fogli elettronici di calcolo calcolatrice

60 Software per difficoltà in matematica

61

62 Altri S.W. disponibili GeoGebra: tre versioni per le tre classi Espressioni: aritmetiche, algebriche Frazioni Funzionano sia in modalità autosolutive, sia non

63 Discalculia trainer potenziamento e recupero delle abilità di base per imparare a calcolare. quattro aree fondamentali: senso del numero, dettato di numeri, calcolo a mente, fatti numerici. Sono visualizzabili i tempi di esecuzione per le verifica della prestazione. Sono presenti anche dei giochi che allenano e gratificano l'alunno. Nella parte gestionale sono registrati i singoli risultati ed è possibile creare degli esercizi personalizzati con le quattro operazioni.

64 Il progetto lintelligenza numerica Programma per la promozione delle abilità di calcolo a partire dalla scuola dellinfanzia Anche guida per trattamento dei disturbi dapprendimento In 4 volumi (3 per fasce detà, lultimo per gli interventi per la discalculia ev.)

65 Programma matematica e metacognizione Lintervento metacognitivo mira a costruire un substrato di consapevolezza e autoregolazione che sostiene lapprendimento Questionario iniziale Matematicae metacognizione per aver il profilo della classe Itinerario di potenziamento e intervento in caso di difficoltà

66 GOOGLE TOOLBAR Questo strumento, gratuito, presenta alcune funzioni estremamente utili durante tutte le fasi di ricerca. La Google Toolbar è una barra di strumenti che si installa nel browser (per esempio internet explorer). Una volta installata questa rimane presente tutte le volte che si utilizza internet. Per installare la Google Toolbar: Andare nel sito cliccare sulla voce Google Toolbar e seguire le istruzioni che compaiono a video.


Scaricare ppt "Informatica e DSA Correttori ortografici, sintesi vocali, mappe concettuali, audiolibri ed altro."

Presentazioni simili


Annunci Google