La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La salvaguardia del creato e il mito della crescita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La salvaguardia del creato e il mito della crescita."— Transcript della presentazione:

1 La salvaguardia del creato e il mito della crescita

2 Il Signore Dio prese l'uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse. Genesi, 2, 15 Per la custodia occorre responsabilità 27/02/20132Chi cerca trova - A. Tartaglia

3 Dinamica preda/predatore 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia3

4 Intelligenza a responsabilità limitata 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia4 Se i ghepardi avessero imparato a costruire trappole o fucili… … si sarebbero estinti dopo aver portato allestinzione le gazzelle

5 Predazione sistematica 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia5 La predazione troppo efficiente sopravvive spostandosi in nuovi terreni di caccia … … finché ce ne sono, poi avviene il tracollo La tigre dai denti a sciabola si è estinta insieme alle sue prede

6 Caccia tecnologica 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia6 Paleolitico superiore: armi litiche più efficienti, strategie di caccia alla mandria Piedmost (CZ): migliaia di carcasse di mammut Solutré (FR): carcasse di cavalli

7 Si caccia più del consumabile 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia7 Le grandi prede delle zone temperate si estinguono Il cavallo si estingue in Nord America Neolitico: arriva lagricoltura

8 Civiltà e tecnologia: i Sumeri 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia8 Canali di irrigazione Aumento produzione agricola Crescita della popolazione; prosperità 1500 anni

9 Tracollo indotto dalla tecnologia 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia9 Irrigazione in clima arido Aumento salinità dei suoli Declino della produttività (fino ad oggi) Collasso della civiltà Sumera 500 anni

10 La dottrina (dogmatica) delleconomia classica 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia10 Lessere umano è inevitabilmente egoista Il progresso si fonda sul dare libero campo allegoismo individuale, codificando regole che tutelino una competizione ordinata Il progresso è possibile solo se la produzione di beni e servizi cresce sempre

11 Egoismo 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia11 Luomo non è solo egoista Concezione cristiana Ragione Il giaguaro col fucile si estingue

12 La crescita perenne è impossibile 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia12 N r N = r =

13 Flusso su di una relazione 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia13

14 Ricchezza e sicurezza 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia14 v vv

15 Il declino 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia15

16 Andamento ciclico? 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia16

17 Principi non negoziabili 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia17 Materia ed energia non si creano e non si distruggono Secondo principio della termodinamica – In un sistema isolato il disordine cresce sempre

18 La terra 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia18

19 Strato superficiale 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia19 Spessore medio = 200 m Temperatura termodinamica = -18 °C Temperatura superficiale media = 15 °C

20 Fabbisogno dellumanità attuale 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia20

21 Tendenza + 1,95% allanno in 25 anni 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia21 + 1,95% allanno in 25 anni

22 La crescita esponenziale + 1,95% lanno: in ~ 450 anni si raggiunge W s 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia22

23 Lenergia non si crea 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia23 La parte di energia solare per usi umani è sottratta ad altre funzioni Energia da serbatoi terrestri viene interamente convertita in calore la temperatura superficiale deve aumentare

24 Andamento della temperatura 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia24 Se il sistema rimane in crescita e tutta la domanda aggiuntiva viene soddisfatta da serbatoi terrestri

25 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia25 Noi NON siamo scimpanzé che hanno inventato il fucile restando scimpanzé. Abbiamo una dimensione etica e trascendente. La nostra intelligenza è in grado di prevedere le conseguenze a lungo termine delle nostre azioni. Cooperare, NON competere Stabilizzare i flussi

26 27/02/2013Chi cerca trova - A. Tartaglia26 Après nous le déluge Guardiamo alleternità Quale dei due è il motto di un buon amministratore?


Scaricare ppt "La salvaguardia del creato e il mito della crescita."

Presentazioni simili


Annunci Google