La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Inaugurazione 4 a corsia Milano Bergamo 1 ottobre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Inaugurazione 4 a corsia Milano Bergamo 1 ottobre 2007."— Transcript della presentazione:

1 Inaugurazione 4 a corsia Milano Bergamo 1 ottobre 2007

2 2 AUTOSTRADE PER LITALIA: 11 MILIARDI DI INVESTIMENTI GIA CONTRATTUALIZZATI SU 520 KM E 10 NUOVI SVINCOLI A9 LAINATE - COMO - CHIASSO Ampliamento alla 3 a corsia del Tratto Lainate - Como (Grandate) - Importo previsto /mln km 23,2 Ampliamento alla 3 a e 4 a corsia del tratto Milano – Gallarate - Importo previsto /mln 65 - km 28,7 A8 AUTOSTRADA MILANO-VARESE VIABILITÀ DI ACCESSO AL POLO FIERISTICO DI MILANO - Importo previsto /mln 85 - km 3,8 PASSANTE DI GENOVA Adeguamento e potenziamento Gronda di Ponente ed altri interventi - Importo previsto /mln km 34,8 Potenziamento Barberino-Incisa nei tratti - Barberino Firenze nord - Firenze nord – Firenze sud - Firenze sud – Incisa - Importo previsto /mln km 58,5 A1 MILANO - NAPOLI Potenziamento Bologna Firenze nei tratti Casalecchio – Sasso Marconi e Var. di Valico (S.Marconi-Barberino) - Importo previsto /mln km 66,6 A1 NUOVO SVINCOLO DI CASTELNUOVO DI PORTO - Importo previsto /mln 10 Ampliamento 3 a corsia tratto Fiano Romano – GRA - Importo previsto /mln km 18,7 A1 NUOVO SVINCOLO FERENTINO - Importo previsto /mln 14 A4 MILANO - BERGAMO - BRESCIA Ampliamento alla 4 a corsia del tratto Milano Est – Bergamo - Importo previsto /mln km 33,6 A13 NUOVO SVINCOLO VILLAMARZANA - Importo previsto /mln 5 A14 NUOVO SVINCOLO RUBICONE - Importo previsto /mln 11 A14 NUOVO SVINCOLO MARINA DI MONTE MARCIANO - Importo previsto /mln 11 A14 NUOVO SVINCOLO P.TO S.ELPIDIO - Importo previsto /mln 30 A1 NUOVO SVINCOLO GUIDONIA - Importo previsto /mln 12 Ampliamento alla 3 a corsia del tratto Orte–Fiano R. - Importo previsto /mln km 37,8 A1 MILANO - NAPOLI A14 BOLOGNA - TARANTO Ampliamento alla 3 a corsia del tratto Rimini nord – Pedaso - Importo previsto /mln km 171,0 A14 BOLOGNA – TARANTO Nodo di Bologna Realizzazione 3 a corsia dinamica nel trstto della Tang. di Bologna - Importo previsto /mln km 13,7 A1 MILANO - NAPOLI Nodo di Bologna Ampliamento alla 4 a corsia nel tratto - Modena – Bologna - Importo previsto /mln km 31,6 A13 NUOVO SVINCOLO PADOVA ZONA INDUSTRIALE - Importo previsto /mln 31 PIANO FINANZIARIO 1997: /mln IV ATTO AGGIUNTIVO: /mln TOTALE: /mln (*) (**) (*) Limporto accertato al 30/09/2007 comprende 25 /Mln di Investimenti residui non rappresentati. (**) Limporto accertato al 30/09/2007 comprende 135 /Mln di Adeguamento Gallerie non rappresentati. A30 NUOVO SVINCOLO DI MADDALONI - Importo previsto /mln 13 A1 MILANO - NAPOLI

3 3 AUTOSTRADE PER LITALIA: PIANO ORIGINALE 1997 – ASSE AUTOSTRADALE (2) Il 9 Giugno 2007 si è completata lapertura al traffico dellintera tratta con l apertura della Galleria Gardelletta (840 mt) in direzione nord in regime di esercizio provvisorio. (5) La Galleria di Nazzano (337 mt) in direzione nord è stata aperta al traffico nel Dicembre Il 27 Maggio 2007 è stato completato lo scavo. Successivamente è iniziato lo scavo …..dell'arco rovescio nelle due canne (direzione nord e direzione sud). E presumibile che i lavori siano completati entro Dicembre 2007 anche se tale tempistica potrà essere …..condizionata dalle misure necessarie per garantire fluidità e sicurezza del traffico; inoltre, tenuto conto che la tipologia dei lavori da realizzarsi non è usuale la tempistica, oltre ai …..condizionamenti indicati, potrà subire anticipi o slittamenti. (1) In data 6 Dicembre 2006 è stato aperto al traffico il nuovo svincolo Bologna Fiera ricompreso nel Lotto 2. (3) Per il lotto 6-7 è in corso la progettazione esecutiva a carico dellimpresa (appalto integrato). (4) Tratta Firenze Nord – Firenze Scandicci aperta al traffico: 10 Marzo 2006: apertura al traffico dello svincolo autostradale di Scandicci. 21 Dicembre 2006: apertura al traffico con segnaletica provvisoria della carreggiata sud. 05 Aprile 2007: apertura al traffico con segnaletica provvisoria della carreggiata nord.

4 4 AUTOSTRADE PER LITALIA: IV ATTO AGGIUNTIVO EFFICACE NEL GIUGNO ASSE AUTOSTRADALE (3) Il collegamento è stato aperto al traffico nel Marzo 2005 con l'inaugurazione del nuovo svincolo Fiera Milano. Sono in corso alcuni lavori di completamento, la cui ultimazione è prevista per Febbraio 2008 (14 mesi dalla disponibilità delle aree libere da interferenze e impedimenti). (2) Si intende apertura funzionale della tratta. I lavori di completamento e accessori finiranno entro lestate Il 6 Ottobre 2006 è stato aperto al traffico il nuovo svincolo di Trezzo (Lotto 2). Il 29 Dicembre 2006 è avvenuta lapertura al traffico del Lotto 2, tra Trezzo e Cavenago per un tratto di circa 7,5 km, congiuntamente ad un tratto di circa 1,6 km in carreggiata Est del Lotto 3, prima dello svincolo di Bergamo. In data 30 Luglio è avvenuta lapertura al traffico della carreggiata est dalla..interconnessione della tangenziale Est a Bergamo per una lunghezza del nuovo tratto pari a 18,6 km. In data 30 Settembre 2007 è stata completata lapertura al traffico dellintera tratta tra Milano Est e Bergamo. (6) In data 06 Marzo 2007 si è tenuta la seduta conclusiva della CdS senza raggiungere l'intesa Stato-Regione. Gli atti saranno trasmessi dal Ministero delle Infrastrutture alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi del comma 4 dell'art. 81 del DPR N° 616/77. (4) In data 20 Aprile 2007 si è tenuta la seduta conclusiva della CdS senza raggiungere l'intesa Stato-Regione. Nelle more della trasmissione degli atti dal Ministero delle infrastrutture alla Presidenza del Consiglio di …..Ministri, ai sensi del comma 4 dellart. 81 del DPR N° 616/77, in data 20 Luglio 2007 è stato raggiunto un accordo in merito allo svincolo di Saronno che dovrebbe permettere, ad ottobre (a valle di un ricorso al TAR pendente sulla attuale costituzione del Consiglio Comunale di Uboldo), di chiudere positivamente la Conferenza di Servizi. (5) In data 25 Giugno 2007 ASPI ha inviato una nota ad ANAS nella quale si chiede di poter interrompere la procedura di affidamento del Lotto 7A, in quanto si è in attesa delle determinazioni della Presidenza del ….Consiglio dei Ministri in merito al lotto 7B essendo questo funzionale insieme al 7A.. In data 28 Agosto 2007 ha comunicato che procederà alla sospensione dellaffidamento. (1) In attesa della definizione della tratta Settebagni - GRA

5 5 LE CONTROLLATE DI AUTOSTRADE PER LITALIA : 1 MILIARDO DI INVESTIMENTI SU 80 KM E 4 NUOVI SVINCOLI Raccordo Autostradale Valle dAosta S.p.A. Strada dei Parchi S.p.A. Autostrade Meridionali S.p.A. Completamento dei lavori di costruzione del 2° Tronco Morgex-Entreves - Importo previsto /mln km 12,4 Ampliamento A24 Roma-LAquila nei tratti Villa Vomano-Teramo e Lunghezza-Portonaccio - Importo previsto /mln km 19,9 Ampliamento alla 3 a corsia - Importo previsto /mln km 20,4 Autostrada Torino-Savona S.p.A. Raddoppio Carreggiata - Importo previsto /mln km 30 A6 Torino-Savona A5 Aosta-Traforo del Monte Bianco A24 Roma-LAquila-Teramo A3 Napoli-Pompei-Salerno N.B: importi accertati al 31/12/2006.

6 A8 Milano-Lainate: viabilità di accesso al Nuovo Polo Fieristico di Milano – Tratta C Situazione attuale : prima fase – il 1° stralcio funzionale è stato completato il nel pieno rispetto degli obiettivi; lintegrazione al 1° stralcio (una campata del viadotto sulla ferrovia) è ultimata. seconda fase (completamento viadotto fiera sulla cosiddetta racchetta ferroviaria): i lavori proseguono regolarmente a meno di un modesto (massimo un mese) slittamento causato da una interferenza ferroviaria risolta. E confermata lapertura anticipata di una delle due carreggiate di accesso alla Fiera per il 30/10/2007. Intervento : realizzazione di un sistema di viabilità che collega lautostrada A8 Milano Laghi al Nuovo Polo Fieristico di Milano. La tratta di competenza di Autostrade per lItalia è consistita nella realizzazione di un cavalcavia sulla autostrada A8, di un viadotto sulla ferrovia Milano Torino, del sottopasso autostradale, nonché di diverse rampe per laccesso alla viabilità ordinaria ed alcune opere accessorie. Lunghezza : 3,8 km Investimento : 85 /mln, di cui 40 /mln di contributi CIPE Inizio lavori: febbraio 2004 Avanzamento al 31/08/2007: 89 % 6

7 A4 Milano-Bergamo: ampliamento alla 4 a corsia Situazione attuale : I lavori sono ultimati per quanto riguarda la sede autostradale e proseguono regolarmente per quanto attiene la viabilità esterna Intervento: ampliamento della A4 tra Milano e Bergamo da tre a quattro corsie; nellambito del progetto si è realizzato tra laltro: - il rifacimento di 39 cavalcavia; - lampliamento dei ponti sui fiumi Adda e Brembo - linstallazione di 29 Km di barriere fonoassorbenti - il rifacimento della stazione di Trezzo e ladeguamento delle stazioni di Capriate, Dalmine, Agrate e Cavenago. Lunghezza : 33,6 km Investimento : 455 /mln Inizio lavori intera tratta : luglio 2005 (efficacia IV AA: ) 7

8 A4 Milano-Bergamo: ampliamento alla 4 a corsia 8 DIMENSIONI DELLINTERVENTO Opere Maggiori Ponte ferroviario di Stezzano 93,00 mt Kg Il più lungo ponte ferroviario ad una luce in esercizio Ponte sul fiume Adda 180,00 mt Kg Ponte ad arco realizzato con geometria identica allesistente Ponte sul fiume Brembo 85,00 mt Kg Ponte ad arco realizzato con geometria identica allesistente Quantità Eseguite Calcestruzzo gettato m 3 Volume di 120 piscine olimpioniche Acciai cemento armato e ponti Kg Peso di 4 Torri Eiffel Totale Movimenti di Materia m 3 Volume di 50 cupole di San Pietro Conglomerati bituminosi m Kg Area di 170 campi da calcio Pali e Micropali di fondazione ml Distanza tra Milano e Rimini Barriere di Sicurezza ml Distanza tra Milano e Verona

9 A4 Milano-Bergamo: ampliamento alla 4 a corsia 9 PROBLEMATICHE SUPERATE NEL CORSO DEI LAVORI Necessità di assicurare, in totale sicurezza, sempre la disponibilità di 3 corsie per senso di marcia (salvo chiusure notturne) Necessità di procedere alla rimozione di oltre 450 interferenze con sottoservizi da parte dei 42 differenti Enti interessati, nonché allesproprio di oltre 1000 ditte tra le quali numerose importanti aziende industriali. Ritardi nella rimozione delle suddette interferenze e dai numerosi ricorsi-opposizioni da parte di alcune ditte espropriate. Richieste dagli Enti varianti ed opere aggiuntive, (spesso origine di ulteriori spostamenti di interferenze e problemi espropriativi), che, per quanto possibile, sono state accolte nei progetti previa discussione e condivisione con il territorio. Per assicurare il rispetto dei tempi e dirimere tempestivamente tutte le problematiche ASPI, SPEA e PAVIMENTAL hanno istituito numerosi gruppi di lavoro ed hanno organizzato oltre 700 riunioni insieme ai Comuni, agli Enti interferenti ed alle Ditte. Per alcune situazioni particolarmente critiche, tali riunioni sono state organizzate e presiedute con la Prefettura di Bergamo, il Provveditorato alle OO.PP., lANAS, la Regione Lombardia ed il Commissario Straordinario. In due casi addirittura gli incontri sono stati presieduti dallo stesso Ministro delle Infrastrutture. Progetti di tale complessità richiedono organizzazioni specialistiche e dedicate.

10 A4 - Ponte Adda – anni 30 A4 - Ponte Adda – A4 Milano-Bergamo: ampliamento alla 4 a corsia

11 A4 Milano-Bergamo: i risultati in termini di fluidità ed incidentalità Tempi di percorrenza (solo carreggiata est) Tempo totale perso (entrambe le carreggiate) ore minuti Set 06 Set 07 Effetto delleliminazione del divieto di sorpasso per i mezzi pesanti (entrambe le carreggiate) 99 km/h 51 km/h Set 06 Set 07 Eventi di traffico bloccato per incidente h h 40 min 21 min gen-20 mag 21 mag-23 set divieto attivo 11

12 A4 Milano-Bergamo: le criticità residue Attraversamento Milano nord Svincolo di Bergamo comunicazione percorso alternativo Rho - Monza completamento a 2+2 corsie Rho – Monza interconnessione SS36 Rho - Monza 12 rotatoria esterna allautostrada rampa di decelerazione

13 AUTOSTRADE PER LITALIA IN LOMBARDIA INTERVENTI SULLA INFRASTRUTTURA DI RETE 13 Pavimentazioni drenanti: Copertura pari 91.6% (*) Barriere Spartitraffico: Copertura con barriera riqualificata pari al 100% della rete Barriere Antirumore: Installazioni di barriere antirumore per circa 65 km Potenziamento di 6 caselli: Completati i lavori ai caselli di Como Grandate, Milano Nord, Milano …………………………………….Est (lato uscita) ; Ultimazione dei lavori per il Casello di Bergamo e Nuova Stazione di Lodi ( aperto al traffico il ) ; Interventi in affidamento per il casello di Rovato, Milano Sud, Milano Est (lato entrata). Interventi su 20 1 nuova area in corso di realizzazione (Novate Nord); aree di servizio: 11 aree già ristrutturate (Brembo Nord, Brembo Sud, Brianza Sud, Brughiera Est, S.Donato Est, S.Donato Ovest, S.Zenone Est, S.Zenone Ovest, Somaglia Est, Somaglia Ovest e Valtrompia Nord) ; 8 aree con interventi già avviati (Brianza Nord, Brughiera Ovest, ………………………Lambro Nord,.Lario Est, Lario Ovest, Valtrompia Sud, Verbano Est e Verbano Ovest). (*) Ad esclusione delle zone interessate da lavori di riqualifica o allargamento e le tratte di montagna soggette a criticità per neve

14 AUTOSTRADE PER LITALIA IN LOMBARDIA GLI ITER AUTORIZZATIVI DA SBLOCCARE / ACCELERARE 14 Polo fieristico Risoluzione delle interferenze (ENEL e Metropolitana Milanese) che impediscono il regolare svolgimento dei lavori Criticità superate. Milano - Bergamo Ripresa delle riunioni del Gruppo di Lavoro con la Regione al fine di risolvere con la massima tempestività le residue problematiche su: – cave – interferenze – espropri – ordinanze e richieste Enti locali Criticità superate. Criticità Criticità

15 AUTOSTRADE PER LITALIA IN LOMBARDIA GLI ITER AUTORIZZATIVI DA SBLOCCARE / ACCELERARE 15 Lainate - Como Per sbloccare lesecuzione dei 23 km di ampliamento sono necessari: Decreto VIA, per poter immediatamente convocare la Conferenza di Servizi attualmente sospesa a data da destinarsi Convergenza con il comune di Uboldo sulla realizzazione dello svincolo di Saronno Sud In alternativa accordo Regione- Provincia di Varese-Comune di Saronno per stralcio del nuovo svincolo di Saronno Sud dellattuale progetto CdS chiusa con esito negativo in data per la opposizione del Comune di Uboldo. In sede di CdS gli Enti Territoriali hanno confermato che prescriveranno: – la realizzazione di una circonvallazione di circa 2,5 Km a sud del Comune di Uboldo – la realizzazione della 5 a corsia tra linterconnessione di Lainate e la barriera di Milano Nord. Criticità Criticità

16 Le lezioni tratte dalla esperienza della Milano - Bergamo 16 Necessità di pianificare i potenziamenti con ampio anticipo rispetto alle esigenze Necessità di forte volontà territoriale favorevole alla esecuzione dellopera La esecuzione in house dimezza i tempi complessivi (progettazione, affidamento, gestione varianti, ….) Sistema tariffario con incrementi solo a stato avanzamento lavori. In corso di finalizzazione piano di interventi di potenziamento addizionali in oltre 400 km della rete di ASPI. Inserimento in Convenzione delle nuove opere solo dopo la CdS. Tema ancora aperto. Conferma dei meccanismi già introdotti dal IV Atto Aggiuntivo Necessità Le risposte per il futuro A volte è il metodo di lavoro a fare la differenza


Scaricare ppt "Inaugurazione 4 a corsia Milano Bergamo 1 ottobre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google