La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice Operatore Virtuale di Energia IT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice Operatore Virtuale di Energia IT."— Transcript della presentazione:

1 © 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice Operatore Virtuale di Energia IT Operatore Virtuale di Energia e IT: binomio vincente per la competitività delle aziende italiane nel nuovo scenario energetico Roberto Quadrini Energy Consultant Confindustria Modena, 11 Ottobre 2007

2 Energy Virtual OperatorsInquadrare lopportunità costituita dagliEnergy Virtual Operators allinterno del processo di liberalizzazione del settore elettrico italiano, illustrandone il business model ed i key success factors; Energy Virtual OperatorIllustrare razionali, sostenibilità economica e modello operativo di ingresso di unazienda retail nel mercato dellenergia elettrica attraverso la costituzione di un Energy Virtual Operator; Il valore dellInformation Technology a supporto del nuovo player nel mercato liberalizzato dellenergia. …un nuovo modello di business per la vendita dellenergia nellattuale assetto energetico Energy Virtual Operator ObiettivoEnergy Virtual Operator

3 Evoluzione Normativa La Liberalizzazione del Mercato Elettrico Evoluzione Normativa Direttiva Europea 92 del 19 Dic Linee guida e norme comuni per la liberalizzazione dei mercati degli Stati Membri Decreto Legislativo 79 del 16 Mar (i.e. Decreto Bersani) Il decreto Bersani ha rotto il monopolio di Enel nelle fasi di generazione (istituendo le cosiddette GenCo) e distribuzione (sancendone il regime di monopolio locale); ha inoltre scorporato la proprietà della rete di trasmissione (affidandola a Terna) e la gestione operativa di tale rete (affidandola al Grtn) Quotazione di Terna nel 2004 Quotazione di Terna che, divenuta di fatto indipendente da Enel, viene incaricata della gestione operativa della rete di trasmissione ad alta e altissima tensione Istituzione del Mercato Elettrico (i.e. Borsa dellEnergia Elettrica) La direttiva ministeriale del 24 Dic permette a tutti gli operatori interessati di approvvigionarsi mediante contratti bilaterali oppure direttamente nella Borsa Elettrica, totalmente operativa dal 1 Gen 05 Liberalizzazione della fase di Vendita ai Clienti Idonei ( ) Per effetto del decreto Bersani, dal Gen i cosiddetti clienti idonei (inizialmente i grandi clienti industriali e a partire dal Lug 2004 tutti i possessori di partita iva) possono acquistare lenergia elettrica nel mercato libero Liberalizzazione della fase di Vendita ai Clienti Domestici (Luglio 2007) Lultima fase del decreto Bersani ha di fatto instituito la liberalizzazione nella fase di vendita anche per il mercato domestico (fino ad allora vincolato a comprare lenergia unicamente dai distributori locali, cha a loro volta si approvvigionavano dallAcquirente Unico) a partire dal 1° Luglio 2007 Evoluzione Normativa del Mercato Elettrico Il processo di apertura del mercato energetico, avviato grazie alla Direttiva Europea del 1996 e proseguito in Italia con il decreto Bersani del 1999, ha profondamente modificato tutta la filiera elettrica italiana, portando alla completa liberalizzazione del mercato domestico a partire dal Luglio

4 Il Nuovo Assetto del Mercato La Liberalizzazione del Mercato Elettrico Il Nuovo Assetto del Mercato... e consentendo, prima a tutte le grandi aziende (dal 00) e Partite Iva (dal 04) ed ora anche allutenza domestica (dal Lug 07), di svincolarsi dai loro tradizionali fornitori, ovvero dai distributori che fino alla liberalizzazione godevano di un monopolio locale di distribuzione e vendita con tariffe controllate dallAuthority. Import / Produttori Grossisti/Traders/ Nuovi Operatori Acquirente Unico Mercato finale (domestico, P.IVA, grandi imprese) Contratti Bilaterali Borsa En. El. Dopo il 1° Luglio 2007 Import / Produttori Grossisti/Traders Acquirente Unico Distributore Locale Clienti Vincolati (e.g. domestici) Contratti Bilaterali Borsa En. El. Clienti Idonei (e.g. P.Iva) Prima del 1° Luglio 2007 I clienti vincolati erano obbligati a comprare lenergia elettrica dai distributori (in regime di monopolio locale), che a loro volta si rifornivano dallAcquirente Unico Dal Luglio 07 anche i clienti domestici possono scegliere se mantenere il loro fornitore di energia elettrica o scegliere le offerte di altri operatori Distributori Locali solo Grandi Clienti

5 Gli operatori del mercato elettrico stanno veicolando le proprie offerte principalmente verso lutenza business, idonea già da anni e caratterizzata da consumi unitari molto maggiori rispetto allutenza domestica, che invece costituisce una reale opportunità per operatori, come il retail, caratterizzati da unampia e consolidata base clienti... Clienti Idonei al 30 Giu 2007 (e.g. Business) Clienti Vincolati al 30 Giu 2007 (e.g. domestici) Clienti e Prelievi per Tipologia di Utenza Fonte: AEEG 2007 (tutti i valori al 31/12/06) I clienti vincolati fino a Giugno (e idonei dal 1 Luglio) sono ancora legati ai distributori locali; il mercato che da Luglio può cambiare fornitore consiste in 27,4M di clienti (i.e. tutte le famiglie italiane) Principalmente a causa dei limitati consumi unitari, la competizione tra gli operatori elettrici per lacquisizione di tali clienti sarà debole nel medio periodo: attualmente infatti le uniche offerte di operatori di grandi dimensioni diversi dai distributori locali sono di Enel ed ENI ed altri grandi operatori come Edison hanno annunciato che per ora non intendono entrare in tale segmento di mercato (tutte le offerte sono dedicate al mkt business) Maggiore fermento competitivo da parte di nuovi operatori non elettrici caratterizzati da unampia base di clienti (e.g. GDO, Banche, Poste) La competizione tra traders, grossisti, produttori, distributori e nuovi operatori per la vendita di energia elettrica si sta concentrando nel segmento dei clienti business, che sono meno numerosi ma garantiscono prelievi molto più elevati rispetto la clientela domestica I principali operatori del segmento (oltre alle utility-comapanies locali) sono Enel, Edison, Sorgenia, Eni, Endesa, EGL, Atel, etc. Al 31 Dic 06, solo il 9% dei clienti idonei (sostanzialmente i grandi gruppi industriali, equivalenti a ~70% del consumo idoneo) avevano cambiato fornitore di energia elettrica almeno una volta dallavvio della liberalizzazione LEntita della Nuova Opportunita Il Mercato Domestico dellEnergia Elettrica LEntita della Nuova Opportunita % Numero Clienti (M) 82% 18% 41,9 M Prelievi (TWh) 38% 62% 360 TWh Clienti Vincolati al 30 Giugno 2007 (e.g. domestici) Clienti Idonei al 30 Giugno 2007 (e.g. cl. Business)

6 Confronto dei Prezzi Italia vs. Europa Il Mercato Domestico dellEnergia Elettrica Confronto dei Prezzi Italia vs. Europa... anche a fronte di un livello dei prezzi per lutenza domestica Italiana strutturalmente più elevato rispetto a tutti gli altri Paesi Europei:

7 Energy Virtual Operator Fidelizzazione e Territorialita Il DNA dell Energy Virtual Operator Fidelizzazione e Territorialita In tale contesto emerge lopportunità per le aziende che operano nel retail di entrare nel mercato della vendita di energia alla clientela domestica valorizzando i loro asset (principalmente la base clienti) e limitando al minimo nuovi investimenti. Banche Compagnie Assicurative Grande Distribuzione Poste Italiane Ferrovie Utilities

8 Energy Virtual Operator Nuovo Business ModelEnergy Virtual Operator & le Banche Nuovo Business Model In tale contesto emerge lopportunità per gli Istituti Bancari di entrare nel mercato della vendita di energia alla clientela domestica valorizzando i loro asset (principalmente la base clienti) e limitando al minimo nuovi investimenti.

9 Energy Virtual Operator Il Modello OperativoEnergy Virtual Operator & le Banche Il Modello Operativo Lopportunità consiste nel valorizzare gli asset della Banca (base clienti, sportelli, call center, web), effettuare attività di trading aggregando elevati volumi di acquisto e costituire linterfaccia unica per la vendita di energia elettrica ai propri clienti consumer (caratterizzati da carichi elettrici altamente prevedibili). * la partecipazione al Mercato Elettrico ha dei vincoli poco stringenti per una Banca; impone la presentazione di garanzie sotto forma di fideiussione a prima richiesta Cosa fa lOperatore Opera in qualità di trader mediante contratti bilaterali con produttori/ trader e sul Mercato Elettrico*, sfruttando gli elevati volumi, la prevedibilità dei carichi domestici e algoritmi avanzati di trading (interpolazione curve di carico, dati meteo, quotazioni greggio e gas, prezzi elettrici zonali, valute) Vende contratti di energia elettrica principalmente allutenza domestica attraverso i canali commerciali della Banca: sportelli, agenti, call center, web Fattura periodicamente i consumi di energia elettrica ai propri clienti Si interfaccia con i distributori locali per acquisire i dati di carico dei propri clienti Banca Energy Virtual Operator Sportello/ Agente Call Center Portale Web Sistemi di Fatturazione Vendita Contratti / Assistenza Bollette Mercato Captive Mercato Retail: utenza domestica Borsa Energia Elettrica Contratti Bilaterali Approvvigionamento/ Trading Back-Office (e.g. gestione e manutenz. contatori, letture) Distributore Dati di Consumo Piattaforma di Trading

10 Energy Virtual Operator I Razionali per una BancaEnergy Virtual Operator I Razionali per una Banca Ampliamento del portafoglio di servizi come differenziale competitivo, abilitando il lock-in degli attuali Clienti e lacquisizione di nuovi Clienti tramite lattrattività di offerte bundle di servizi bancari-utility; Energy Virtual Operator LOpportuntà Energy Virtual Operator Creazione di una piattaforma altamente scalabile ed estendibile sia come target di mercato (e.g. residenziale e PMI) sia come portafoglio (e.g. luce, gas, telefono, internet,...) ed in grado di abilitare un posizionamento da multi-service bank altamente differenziante (e.g. unica bolletta per tutti i servizi di casa), caratterizzato da marginalità incrementali significative; Sfruttamento delleffetto immagine di banca vicina alla famiglia, derivante da un posizionamento low-cost sulla bolletta elettrica delle famiglie italiane (incide mediamente ~30÷35 al mese*) e dal posizionamento di first mover rispetto ad altri istituti bancari (potenziali concorrenti stanno pensando di entrare nel business e vendere allo sportello servizi di utility; Opportunità realizzabile con investimenti ed impatti operativi marginali per le attività core della Banca, con possibilità di contenere il rischio grazie ad iniziative-pilota circoscritte alla clientela già consolidata.

11 Energy Virtual Operator Sviluppo EvolutivoEnergy Virtual Operator Sviluppo Evolutivo Levoluzione del modello di Energy Virtual Operator attuabile già nel breve periodo potrebbe comportare da un lato lindirizzamento dellofferta di energia elettrica anche verso la piccola e media impresa e dallaltro lampliamento dellofferta al gas, proposto in bundle con lenergia elettrica: GAS ENERGIA ELETTRICA RESIDENZIALEPMICORPORATE Target Offerta Valorizzazione della base clienti e dei canali di front-end della Banca (sportelli, agenti, call center, web) e cross- selling di prodotti bancari Valorizzazione degli asset già in essere (e.g. piattaforma di billing, di trading,...) e proposizione di unofferta bundle con bolletta unica Luce&Gas Aggregazione di ulteriori volumi dallutenza business (caratterizzata da carichi meno prevedibili) ed ulteriore ottimizzazione delle attività di trading Target Corporate già fortemente presidiato da trader/grossisti e dai produttori stessi di energia elettrica Il bundle di offerta ha un ridotto vantaggio competitivo Telefono, internet...

12 Energy Virtual Operator Piattaforma per la Gestione Processi del Mercato EnergiaEnergy Virtual Operator & IT Piattaforma per la Gestione Processi del Mercato Energia Lapprovvigionamento con contratti di trasporto, stoccaggio ed acquisto per il Gas e direttamente come offerte di Acquisto / Vendita in Borsa Elettrica sulle piattaforme IPEX, PAB e Bilaterali per lenergia elettrica. Il Back Office per amministrare i clienti, i fornitori, acquisire in automatico i dati di consumo e gestire la fatturazione sia attiva che passiva. Larea commerciale con la gestione delle offerte e della forza di vendita sia diretta che indiretta. I servizi al cliente attraverso un portale con funzioni di Front Office, Servizi, CRM, Call Center. BACK OFFICE Sistema Contabilità esterna MODULI SPECIALISTICI Tesoreria Gestione UTF Analisi Risparmio Area COMMERCIALE Gestione Offerte Gestione Agenzie Gestione Agenti CRM Clienti Fornitori INTERFACCIA BORSA EE Approvvigionamento Settlement FORECAST(elettrico) Previsionaleper unità di zona GestionePortaglio Clienti Amministrazione Parametri Conto Cliente/ fornitori Consumi Fatturazione Attiva/passiva Reportdi Analisi INTERFACCE Sistema Bancario Sistema Contabilitàesterno Factoring EDI /Fatt. passive

13 Energy Virtual Operator Back Office e TradingEnergy Virtual Operator & IT Back Office e Trading

14 Energy Virtual Operator Call CenterEnergy Virtual Operator & IT Call Center

15 Energy Virtual Operator Architettura TecnologicaEnergy Virtual Operator & IT Architettura Tecnologica

16 Energy Virtual Operator Soluzioni IT: Differenziatore Competitivo per Grandi AziendeEnergy Virtual Operator & IT Soluzioni IT: Differenziatore Competitivo per Grandi Aziende Soluzioni IT variazioni di tensione; microinterruzioni; disturbi elettrici; presenza di armoniche; transienti; correnti disperse. Power Quality Probe Scada System telelettura cabina elettrica primaria; misurazione elettrica real time linee produzione; aggregazione di tutte le sotto- cabine elettriche. Power & Cooling dei Data Center Modello Mat. Previsionale previsione consumi energetici di medio e lungo termine; profilazione oraria del consumo energetico. Energy Data Management Intelligent Building System

17 Modello matematico previsionale dei consumi futuri Energia Elettrica Energia Termica lettura dati di consumo in tempo reale aggregazione dei consumi di tutti i processi aziendali dati meteo dati dei consumi profilo di consumo energetico dati di consumo per la fatturazione integrata gas/elettrica Gestione fatturazione congiunta (gas/elettrico); Costruzione del profilo di consumo energetico dettagliato; Individuazione aree efficienza energetica; Accesso agli incentivi statali (Certificati Bianchi); Gestione del processo di acquisto denergia sul mercato liberalizzato (Borsa IPEX); Allineamento con la normativa vigente; Verifica fatturazione; Gestione budget costi energia. IT e la gestione dei costi energetici

18 Energy Virtual Operator BeneficiEnergy Virtual Operator & IT Benefici Riduzione dei costi di approvvigionamento energetico (gas/elettrico); Conseguimento dei Certificati Bianchi; Gestione integrata della fatturazione; Ottimizzazione dei piani di produzione; Ottimizzazione dei costi energetici dei Data Center; Riduzione dei costi di produzione; Riduzione dei consumi energetici attraverso una strategia di efficienza energetica; IT come fattore strategico di competitivita delle aziende italiane nello scenario comunitario; Energy Virtual Operator IT come fattore abilitante per una competizione sui prezzi energetici grazie allingresso del nuovo soggetto l Energy Virtual Operator. Riduzione Costi & Efficienza Energetica

19 Grazie !


Scaricare ppt "© 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice Operatore Virtuale di Energia IT."

Presentazioni simili


Annunci Google