La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Aldo Scotti 1 LA RADIO DIGITALE IN ITALIA DallAudio al Multimedia Broadcasting: nuovi servizi e nuovi modi di fruizione. La sperimentazione per costruire.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Aldo Scotti 1 LA RADIO DIGITALE IN ITALIA DallAudio al Multimedia Broadcasting: nuovi servizi e nuovi modi di fruizione. La sperimentazione per costruire."— Transcript della presentazione:

1 Aldo Scotti 1 LA RADIO DIGITALE IN ITALIA DallAudio al Multimedia Broadcasting: nuovi servizi e nuovi modi di fruizione. La sperimentazione per costruire le regole.

2 Aldo Scotti 2 Le pietre miliari Wiesbaden Banda III Maastricht 2002 – Banda L Ginevra 2006 – RRC-06 Le Regole esistenti

3 Aldo Scotti 3 I piccoli sassolini DMB Visual Radio DAB+ TPEG ……. T2-DAB Le Regole esistenti

4 Aldo Scotti 4 I desiderata: reception modes Class A: hand-held portable outdoor Class B: hand-held portable indoor Class C: hand-held mobile with external antenna Class D: hand-held mobile without external antenna Le Regole esistenti

5 Aldo Scotti 5 Le Regole Normative ITU (ITU Rec-BS 1114, ITU Rec-BS 1660, ITU Rec-P 1812, …..) EEC Report (EEC 116 – conversion GE06 ass/allotm DVB-T into T-DAB ass/allotm) EBU Technical Review (Tech 3317, …) ETSI Standard (ETSI EN , ETSI , ETSI EN , …..) Studi e sperimentazioni (DR expérimentation – Nantes 2007, ….) Le Regole esistenti

6 Aldo Scotti 6 I PARAMETRI PER LA PIANIFICAZIONE (E dBμv/m) in B III La Pianificazione ABCD ITU (*) RRC-06 (*) -[66]60- EBU (**) ALTRI (***) RECEPTION MODES (***) 2 mt (**) 1.5 mt (*) 10 mt

7 Aldo Scotti 7 Inoltre: Diversity reception for mobile with ext ant. EEP vs UEP Protection Ratio (PR): DVB vs DAB DAB vs DVB (1 block) DAB vs DVB (2 blocks) DAB vs DVB (3 blocks) DAB vs DVB (4 blocks) Banda III vs Banda L La Pianificazione

8 Aldo Scotti 8 LA SPERIMENTAZIONE RAIWAY La Sperimentazione

9 Aldo Scotti 9 RaiWay ha attivato sui canali 12A e 12D a Bologna e Venezia 2 trasmettitori DAB/DMB, con potenza di apparato di 500 W, al fine di verificare i parametri di pianificazione con i seguenti obiettivi: individuare criteri per la valutazione oggettiva della qualità della copertura; confermare i valori di Campo Elettromagnetico a 10 mt necessari per la pianificazione della copertura indoor; La Sperimentazione a Bologna e Venezia

10 Aldo Scotti 10 verificare le differenze di copertura esistenti tra i vari servizi e differenti livelli di protezione presenti allinterno del medesimo ensamble. verificare i Rapporti di Protezione da e verso il DVB-T in diverse configurazioni di utilizzo di blocchi allinterno di un canale; La Sperimentazione a Bologna e Venezia

11 Aldo Scotti 11 La configurazione di Test con Equal 3A (CR = ½) La Sperimentazione

12 Aldo Scotti 12 La Sperimentazione La configurazione di Test con Equal 4A (CR = ¾)

13 Aldo Scotti 13 La Sperimentazione Copertura teorica mobile outdoor CH 12A C.Barbiano (BO)

14 Aldo Scotti 14 La Sperimentazione Qualità percepita DMB

15 Aldo Scotti 15 La Sperimentazione Qualità percepita DMB

16 Aldo Scotti 16 La Sperimentazione Qualità percepita DMB

17 Aldo Scotti 17 La Sperimentazione Qualità percepita DMB

18 Aldo Scotti 18 RaiWay Measuring Equipment La Sperimentazione

19 Aldo Scotti 19 BOLOGNA: i luoghi scelti per le misure indoor La Sperimentazione

20 Aldo Scotti 20 Colle Barbiano Nessuna ricezione Ricezione critica Ricezione buona ARCES: Piano seminterrato La Sperimentazione

21 Aldo Scotti 21 * esterno ** piano rialzato Nessuna ricezione Ricezione critica Ricezione buona ^ piano terra Colle Barbiano La Sperimentazione ARCES:Primo piano

22 Aldo Scotti CostellazioneCanale Presenza di cammini multipli Ricezione buona/critica Cammini multipli trascurabili Costellazione con fase pressoché costante Ricezione buona Costellazione con fase variabile Presenza di cammini multipli BER elevata Ricezione scarsa La Sperimentazione ARCES:Primo piano

23 Aldo Scotti 23 La Sperimentazione

24 Aldo Scotti 24 La Sperimentazione

25 Aldo Scotti 25 La Sperimentazione Sperimentazione nuovo sistema RaiWay per la rilevazione portatile a Venezia

26 Aldo Scotti 26 La Sperimentazione Qualità audio oggettiva DAB 12D Misure in vaporetto

27 Aldo Scotti 27 La Sperimentazione MISURE IN MOVIMENTO INDOOR

28 Aldo Scotti 28 LA RADIO DIGITALE IN ITALIA THE END


Scaricare ppt "Aldo Scotti 1 LA RADIO DIGITALE IN ITALIA DallAudio al Multimedia Broadcasting: nuovi servizi e nuovi modi di fruizione. La sperimentazione per costruire."

Presentazioni simili


Annunci Google