La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 :: Qualità: come raggiungerla e monitorarla :: Usabilità :: Accessibilità A cura di Giovanni Silvestri – Leo Spadaro -

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 :: Qualità: come raggiungerla e monitorarla :: Usabilità :: Accessibilità A cura di Giovanni Silvestri – Leo Spadaro -"— Transcript della presentazione:

1 1 :: Qualità: come raggiungerla e monitorarla :: Usabilità :: Accessibilità A cura di Giovanni Silvestri – Leo Spadaro - Milano,

2 2 Qualità del sito web Usabilità è il termine coniato per indicare e valutare la qualità nei servizi web. Lefficacia, lefficienza e la soddisfazione con cui determinati utenti possono raggiungere determinati obiettivi in un determinato contesto duso Così lISO definisce lusabilità di un sito web Qualità = usabilità

3 3 Le tre dimensioni dellusabilità Efficacia Accuratezza e completezza con cui lutente raggiunge il risultato voluto Efficienza Quantità di risorse spese per ottenere questo risultato Soddisfazione Comfort e accettabilità del sistema da parte dellutente

4 4 E ancora…. Facilità di apprendimento Mi siedo al pc, apro per la prima volta un sito e riesco a svolgere con semplicità le operazioni che avevo in mente Memorizzazione Una settimana dopo mi risiedo al pc, riapro lo stesso sito e riesco a portare a termine le stesse operazioni senza dover imparare nuovamente il meccanismo Frequenza di errore e gravità dellerrore Nel sito ho fatto solo pochi errori e non così gravi da compromettere quello che volevo fare. Non ho mai commesso due volte lo stesso errore.

5 5 Oggetti usabili e inusabili Caffettiera usabile Caffettiera per masochisti

6 6 Interfacce non usabili Anche linterfaccia di Word non è il massimo dellusabilità (sovraccarico cognitivo) Il videoregistratore

7 7 Altra interfaccia non usabile Tasto che spegne il computer nel pulsante Start ????

8 8 E davvero importante ? Sul web, lusabilità è un problema molto più serio che in altri ambiti: perché spesso impedisce totalmente di raggiungere la propria mission informativa. Studio le caratteristiche di un dispositivo: lo compro imparo ad usarlo Valuto una rivista in edicola: la compro comincio a leggerla

9 9 E sul web? Cerco un prodotto o uninformazione su un sito e non riesco ad usare il sito: non compro il prodotto cerco altrove linformazione I rischi Perdita approssimativa del 50% dellerogazione di servizi potenziali per un sito in cui gli utenti non riescono a trovare quello di cui hanno bisogno. Perdita del 40% dei potenziali utenti per i quali la prima visita al sito è risultata unesperienza negativa. Dati Forrester Research 2008

10 10 Le nuove cacce al tesoro

11 11 System integrator Grafico Architetto RedazioneWebmasterWebfarm Internet Service Provider U S A B I L I T A Usabilità e a catena del valore di un sito Comitato Direttore Consulente Piano editoriale Web designSviluppo sw Gestione contenuti Esercizio del sito Gestione dei server Connettività internet

12 12 Qualità del sito web Usabilità non è un concetto astratto. E riscontrabile e misurabile. Usabilità significa attenzione alla persona, ovvero mettere lutente al centro. Lo standard di usabilità va fissato e perseguito sito per sito. Mai dimenticare che un sito parrocchiale è sempre un sito web potenzialmente accessibile a tutti.

13 13 Come misurale la qualità: un modello USABILITA Il sito è facile da usare? ARCHITETTURA La struttura e la navigazione sono adeguate? COMUNICAZIONE Il sito raggiunge i suoi obiettivi di comunicazione? ACCESSIBILITA Il sito è di facile accesso per tutti? CONTENUTO I contenuti sono adeguati? FUNZIONALITA Le funzioni sono adeguate e corrette? GESTIONE Loperatività del sito è ben gestita?

14 14 La struttura e la navigazione sono adeguate? STRUTTURA – MAPPA - NAVIGAZIONE La suddivisione del sito è coerente con gli obiettivi? Viene immediatamente compreso dagli utenti? Ci sono sovrapposizioni evidenti? La mappa del sito esiste? Lapparato di navigazione esiste? E coerente e di facile comprensione ? Ci sono ausili allorientamento? La navigazione è fluida? Usabilità e architettura

15 15 Il sito raggiunge i suoi obiettivi di comunicazione? HOME PAGE – BRAND - GRAFICA Lobiettivo del sito è riconoscibile già dalla home page? Il sito è coerente con il brand? La grafica del sito è adeguata (layout, ottimizzazione, colori, leggibilità, gradevolezza)? Usabilità e comunicazione

16 Le funzioni sono adeguate e corrette? ADEGUATEZZA - CORRETTEZZA Le funzioni per effettuare le transazioni sono adeguate? Le richieste agli utenti sono proporzionate rispetto allofferta del sito? Gli errori sono gestiti bene? Il sito ha un motore di ricerca interno? Il form è semplice e adeguato al sito? E possibile comunicare con chi gestisce il sito? Usabilità e funzionalità

17 17 La struttura e la navigazione sono adeguate? CATEGORIZZAZIONE – STILE – INFORMAZIONE - LOCALIZZAZIONE I contenuti sono raggruppati in modo chiaro rispetto agli obiettivi? Il testo è strutturato in paragrafi brevi? I link sono corretti e non ambigui? Il linguaggio è appropriato agli utenti? Linformazione è aggiornata e affidabile? Le traduzioni sono corrette? Usabilità e Contenuto

18 18 Loperatività del sito è ben gestita? DISPONIBILITA – MONITORAGGIO- AGGIORNAMENTO – RELAZIONE CON UTENTI Il sito è sempre disponibile? La durate delle interruzioni è accettabile? Luso del sito è monitorato adeguatamente? Il sito viene aggiornato e manutenuto costantemente? Usabilità e gestione

19 19 Il sito è di facile accesso per tutti? TEMPI DI ACCESSO – REPERIBILITA – INDIPENDENZA BROWSER – ACCESSIBILITA PER DISABILI Il nome del sito si ricorda facilmente? E adeguatamente referenziato da altri siti? I tempi di accesso sono adeguati? Le dimensioni delle pagine? Gli oggetti multimediali sono fruibili? E accessibile con i browser più diffusi tra gli utenti? Il sito è conforme alle linee guida del WAI? Usabilità e Accessibilità

20 20 Ogni testo per Internet dovrebbe essere scritto appositamente, tenendo conto di tutte le particolarità di questo nuovo medium: l'ipertesto, i link, la stretta relazione tra parole e immagini, le abitudini del lettore online. Spesso però trasferiamo sulle pagine web testi concepiti per la carta stampata. Alcune regole per migliorare la qualità della scrittura: Rileggere attentamente il testo cercando di eliminare il più possibile - ridondanze, aggettivi e avverbi di troppo -: ogni parola deve avere una sua funzione. Dividere il testo in paragrafi indipendenti l'uno dall'altro, ognuno non più lungo di una schermata. Eliminare tutte le parole di transizione da un paragrafo e l'altro: via i "d'altra parte", "di conseguenza", "eppure" all'inizio dei paragrafi. Scrivere per il web

21 21 Titolare ogni paragrafo condensando nel titolo il contenuto del paragrafo stesso. Individuare alcune parole chiave all'interno del paragrafo: poche, ma utili a cogliere gli elementi essenziali già al primo sguardo. Evidenziare in grassetto o con un diverso colore. Controllare la sintassi e cercate di semplificarla. In particolare, occhio ai troppi incisi e ai periodi troppo lunghi. Adottare un tono più diretto e colloquiale. Se possibile, passare dalla terza alla prima persona. Singolare o plurale non importa, ma rivolgetevi direttamente al lettore. Arricchire il testo con link di approfondimento. All'inizio della pagina, mettete un indice con i titoli dei paragrafi e un link diretto a ogni paragrafo. Scrivere per il web/2

22 22 Qualità del sito web Bookmark


Scaricare ppt "1 :: Qualità: come raggiungerla e monitorarla :: Usabilità :: Accessibilità A cura di Giovanni Silvestri – Leo Spadaro -"

Presentazioni simili


Annunci Google