La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DOSIMETRIA IN-VIVO PER RADIOTERAPIA DI TUMORI MAMMARI CON TECNICHE DI FASCI TANGENZIALI Luca Grimaldi Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DOSIMETRIA IN-VIVO PER RADIOTERAPIA DI TUMORI MAMMARI CON TECNICHE DI FASCI TANGENZIALI Luca Grimaldi Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Università"— Transcript della presentazione:

1 DOSIMETRIA IN-VIVO PER RADIOTERAPIA DI TUMORI MAMMARI CON TECNICHE DI FASCI TANGENZIALI Luca Grimaldi Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Università Cattolica del Sacro Cuore ROMA 4° anno a.a

2 E LA VERIFICA FINALE SU PAZIENTE PER CONFERMARE LA CORRETTA APPLICAZIONE DI UN PROTOCOLLO DI ASSICURAZIONE DI QUALITA DOSIMETRIA IN VIVO prescrizione della dose ASSICURAZIONE DI QUALITÀ metodi di dosimetria in-vivo esecuzione del trattamento TPS – simulazione trattamento

3 forma delle mammelle in BEV

4 forma delle mammelle in proiezione assiale

5 Cilindri di diversi raggi

6 parametri geometrici e fisici delle mammelle z(cm)a(cm) b(cm)open(cm) (g/cm 3 ) R(cm) d(cm)

7 Valutazioni preliminari sui parametri geometrici e fisici delle immagini dei pazienti

8 cilindro n° 2 =12.1 cm cilindro n° 3 =16.4 cm cilindro n° 4 =21.5 cm cilindro n° 5 =29.0 cm Cilindri utilizzati: sezioni, diametri e corde

9 Source StSt x DmDm Schema del set-up sperimentale fantoccio cilindrico h SAD=100 cm Source StSt x DmDm h SAD=100 cm Source StSt x DmDm SAD=100 cm h

10 Il set-up sperimentale per le misure in fantoccio cilindrico spessore 6.4 mm; 6 MV

11 camere a ionizzazione PTW mod (0.125 cm 3 )

12 La funzione di correlazione Si calcola la retta con coefficiente angolare medio, lasciando il temine noto come funzione del raggio equivalente

13 il termine noto in funzione del raggio del cilindro

14 SAD Schema del set-up sperimentale Isocentro non coincidente con la mid-line Source a) StSt x DmDm b) +d. StSt x DmDm Source -d. StSt x DmDm c) Source necessitano due correzioni ai rapporti:

15 1° fattore di correzione per il diffuso sul segnale S t : middle point -down middle point-up middle point isocentro

16 SAD Source 2° fattore di correzione a) StSt x DmDm b) +d. StSt x DmDm Source

17 come cambia la funzione di correlazione

18 correzione per disomogeneità asimmetriche: spostamento dal centro geometrico il segno negativo perché si sposta verso la sorgente Source S t SAD. x -d

19 correzione per disomogeneità asimmetriche +

20 Misure in vivo

21 confronto con il TPS

22 Angoli del gantry: da sopra e da sotto

23 Risultati su 7 pazienti: R=D mcalc \D mTPS il 95% degli R è compreso fra 0.95 e 1.05


Scaricare ppt "DOSIMETRIA IN-VIVO PER RADIOTERAPIA DI TUMORI MAMMARI CON TECNICHE DI FASCI TANGENZIALI Luca Grimaldi Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Università"

Presentazioni simili


Annunci Google