La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prima conferenza di ateneo sullorganizzazione Università IUAV di Venezia 31 ottobre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prima conferenza di ateneo sullorganizzazione Università IUAV di Venezia 31 ottobre 2007."— Transcript della presentazione:

1 prima conferenza di ateneo sullorganizzazione Università IUAV di Venezia 31 ottobre 2007

2 FFO: modello di riequilibrio 2006 e indicatori per il modello FFO tot. 0.43% 0.32%0.65%0.51%0.40% 2007 tot. 0.36% 0.30%0.63%0.47%0.24% 2006 media pesata 1/31/92/91/3peso P4: ricercaP3: laureatiP2: creditiP1: domanda Performance IUAV secondo il modello F.F.O e 2007

3 Lo scorso 2 agosto i ministri del MiUR e del MEF hanno siglato un patto nel quale si prevede: una programmazione di medio periodo, la definizione degli obiettivi il monitoraggio del raggiungimento degli stessi sulla base di ciò verranno erogate agli atenei dotazioni finanziarie incentivi per il miglioramento della qualità della didattica e dellefficacia della ricerca patto per luniversità e la ricerca 2

4 2 natura dei problemi del sistema universitario: strutturale economico finanziaria politica documento Muraro Misure per il risanamento finanziario e lincentivazione dellefficacia e dellefficienza del sistema universitario

5 2RACCOMANDAZIONI responsabilizzazione degli atenei sulle conseguenze finanziarie delle loro scelte crescita costante del FFO, garantendo la copertura degli aumenti stipendiali e dellinflazione finanziamento poliennale delledilizia universitaria limite dellindebitamento per gli Atenei: 2 - 4% del FFO aumento delle tasse studentesche fino al 25% FFO spesa del personale di ruolo su FFO: max 90% premio per atenei con performance migliori: almeno il 5% del FFO modello di valutazione: maggiore peso alla qualità dellinsegnamento e della ricerca potenziamento di fondi e servizi per il diritto allo studio documento Muraro

6 programmazione delle università triennio Il decreto ministeriale individua in riferimento a 5 aree di attività: indirizzi obiettivi specifici Per ogni area di attività sono definiti INDICATORI numerici che misurano il grado di raggiungimento dellobiettivo DM 362/2007 del 3 luglio 2007

7 LE 5 AREE DI ATTIVITÀ 1 - istituzione/attivazione/soppressione di corsi di studio nel rispetto dei requisiti minimi di risorse umane e strutturali 2 - sviluppo della ricerca scientifica 3 - sostegno e potenziamento dei servizi e degli interventi a favore degli studenti 4 - programmi di internazionalizzazione 5 - fabbisogno di personale docente e non docente sia a tempo determinato che indeterminato, ivi compreso il ricorso alla mobilità 3 programmazione delle università triennio

8 3 SOGGETTI E AZIONI PREVISTE Atenei: definiscono il programma triennale in coerenza con le linee del ministero Atenei: ponderano gli indicatori secondo scale proprie di priorità MiUR: valuta gli scostamenti di valore degli indicatori dal 2007 al 2009, così come ponderati nei singoli Atenei MiUR: determina lIndice di Variazione Complessivo dellAteneo (IVC), ponderato sul modello FFO LIVC è un moltiplicatore che incide sulla percentuale dei fondi per la programmazione assegnata allAteneo rispetto alla quota da modello FFO (per Iuav nel %). programmazione delle università triennio

9 3 RIPARTIZIONE DELLE RISORSE NEL /3 saranno stanziate tenendo conto dello scostamento degli indicatori 2/3 saranno ripartite in base al modello FFO programmazione delle università triennio

10 Prima conferenza di ateneo sullorganizzazione Università IUAV di Venezia


Scaricare ppt "Prima conferenza di ateneo sullorganizzazione Università IUAV di Venezia 31 ottobre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google