La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

41 Mi amasti, o mio Signor Mi amasti, o mio Signor, quando ancor era oscura la terra che apparì pel verbo tuo damor, e ancor non riversava su tutta la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "41 Mi amasti, o mio Signor Mi amasti, o mio Signor, quando ancor era oscura la terra che apparì pel verbo tuo damor, e ancor non riversava su tutta la."— Transcript della presentazione:

1 41 Mi amasti, o mio Signor Mi amasti, o mio Signor, quando ancor era oscura la terra che apparì pel verbo tuo damor, e ancor non riversava su tutta la natura il sol,calore e vita, con la sua luce pura. Dimmenso, eterno amore mi amasti, o mio Signor!

2 Mi amasti,o mio Signor, quando offeso, straziato fu il corpo di Gesù, divin liberator, allor che per salvarmi dal grave mio peccato il santo tuo Figliuolo in croce fu immolato. Dimmenso, eterno amore mi amasti, o mio Signor!

3 Mi amasti, o mio Signor, quando il fuoco di vita, che per la sua bontà si accese nel mio cuor, scoperse i nuovi cieli allalma mia rapita e in me fu la tua pace da santità seguita. Dimmenso, eterno amore mi amasti, o mio Signor!


Scaricare ppt "41 Mi amasti, o mio Signor Mi amasti, o mio Signor, quando ancor era oscura la terra che apparì pel verbo tuo damor, e ancor non riversava su tutta la."

Presentazioni simili


Annunci Google