La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FONTANE STORICHE E TERZO PAESAGGIO Acqua, substrato, storia, arte, natura, tradizioni e cultura Fabio Taffetani Università Politecnica delle Marche

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FONTANE STORICHE E TERZO PAESAGGIO Acqua, substrato, storia, arte, natura, tradizioni e cultura Fabio Taffetani Università Politecnica delle Marche"— Transcript della presentazione:

1 FONTANE STORICHE E TERZO PAESAGGIO Acqua, substrato, storia, arte, natura, tradizioni e cultura Fabio Taffetani Università Politecnica delle Marche

2 Fontane storiche a Macerata Itinerario alla scoperta dei resti delle fontane storiche, degli ambienti umidi e della natura alla periferia della città Si deve allimpegno personale di vari maceratesi la raccolta di una notevole messe di dati sulle fontane storiche di Macerata e, in qualche caso, (vedi Fonte Agliana) lopera materiale di scavo per riportarle alla luce. E deprecabile lo stato di abbandono in cui versano, esposte a distruzione, danneggiamento, miopi e grossolane opere di restauro.

3 Fontane storiche La più antica ed anche la più grande è Fonte Maggiore, che risale al 1326, ma molte altre sono state realizzate nei secoli successivi, con particolare intensità tra la seconda metà del 700 e la fine dell800. La complessa rete di fontane storiche, che caratterizza il territorio della città di Macerata, in buona parte ancora esistenti, anche se in precario stato di conservazione, è nata per soddisfare diverse esigenze: disponibilità idrica per gli usi alimentari ed igienici raccolta delle acque in vasche per le diverse fasi di lavaggio della biancheria punti di sosta e abbeveraggio degli animali vasche per la macerazione della canapa

4 Posizione delle principali fontane nei pressi della città e nelle immediate vicinanze 1 - Fonte Citerna (Villa Potenza) 2 - Fonte Zucca (Montanello) 3 - Fonte S. Giuliano (Contr. Furiasse) 4 - Fonte Scodella e S. Maria Maddalena 5 - Fonte Agliana 6 - Fonte Maggiore 7 - Fonte Ciambrione o delle Trippe 8 - Fonte della Quercia (Contr. Pace) 9 - Fontanella (Via Due Fonti) 10 - Pozzo del Mercato (Casette) 11 - Fonte Ciarambella (Corneto) Localizzazione

5 Fonte Moscardina (C.da Peschiera, presso Merc.Ortofrutta) Censimento (Mario Polci) Fonte Peschiera e Laghetto Ciccolini (C.da Peschiera-presso Merc.Ortofrutta) Fontana Buonaccorsi (Via Bramante-presso Strada Macerata-Piediripa) Fonte de Cintiò (Piediripa-Zona Industriale Nord)

6 Un punto di vista fondamentale

7 Tante fontane, perché? Un motivo profondo Medio Evo MACERATA FONTANE Cretaceo ARGILLE PLIOCENICHE ARENARIE REGRESSIONE MARINA Postglaciale SORGENTE ALLUVIONI STRATO IMPERMEABILE (ACQUIFERO) Interglaciale EROSIONE IDRICA INCISIONI VALLIVE STRATO FACILMENTE ERODIBILE STRATO PIU RESISTENTE

8 Fonte S. Giuliano Contrada Furiasse (Montanello) si trova incassata ai piedi di una scarpata, completamente circondata da una folta cornice di vegetazione seminaturale, in parte di tipo forestale, e dà origine nello spazio antistante ad un piccolo sistema di ambienti umidi, costituito diversi aspetti di vegetazione acquatica di elofite Infiorescenza di carici (Carex pendula) Fenomeno della guttazione su foglie di ombrellifera (Aegopodium podagraria) Aspetto della fontana prima dei lavori di ripuliura

9 Fonte S. Giuliano Bocca della fontana,vista di lato con abbondante capelvenere (Adiantum capillus-veneris) Aspetto selvaggio della fontana (1995) bocca della fontana con incrostrazioni calcaree e capelvenere (Adiantum capillis-veneris) Aspetto rurale della fontana (Bonifazi, 1985)

10 Fonte S. Giuliano Fine anni 90 Nascosta e per lo più dimenticata, ma apprezzata per il lavaggio auto e come immondezzaio Sterilizzata e stuccata, terreno e vegetazione acquatica antistanti completamente eliminati, è oggi sfondo per unopera darte Situazione attuale

11 Fonte Citerna Villa Potenza Curiosando simpara Corpo principale della fontana Vascone che raccoglie le acque fluenti Vista panoramica laterale Libellula (Calopteryx) Muschi acquatici galleggianti Rana verde (Rana lessonae)

12 Fonte Citerna situazione Ab...uso privato

13 Fonte Maggiore Rione Fosse Stato dellarea (1997) prima degli eventi calamitosi Anni 20 Anni 80

14 Fonte Maggiore Situazione durante gli attenti lavori Altro esempio significativo... di storia a lieto fine!

15 Fonte Zucca Montanello Il fascino e la ricchezza delle forme di vita legate ad un filo dacqua Libellule in accoppiamento Raganella verde Coda di cavallo (Equisetm telmateja)

16 Fonte Zucca situazione per sua fortuna: indenne, solo perchè nascosta e dimenticata

17 Fonte Agliana Mura Nord Frontespizio della pubblicazione dedicata a Fonte Agliana (nella foto come appare appena riportata alla luce in data ) Si tratta della fontana più interessante dopo Fonte Maggiore. Tuttavia si trova in condizioni di precarietà gravissime al limite del collasso. E un caso emblematico di cosa possa accadere quando allentusiasmo e allinteresse di pochi si sovrappone lignavia, lignoranza e la cecità di molti

18 Fonte Agliana Desolante! Siamo nel 2005 e questa anticaglia non vuol proprio scomparire! Fonte Agliana vista da Bartolini (1913) Ecco come appare appena riportata alla luce, grazie ai volenterosi guidati da Bonifazi (1984) Fonte Agliana ritratta da Polci (1995)

19 Fonte Agliana Cabreo del 1777 che descrive la struttura della fontana e testimonia la presenza un laghetto, che ne raccoglieva le acque e che serviva da lavare i panni Fasi del recupero (1984)

20 Fonte Agliana Un muschio incrostante (Didymodon tufaceus) Incrostazioni alla base di una bocca di alimentazione Aspetto esterno delle vasche Aspetto attuale delle vasche Equiseto maggiore (Equisetum telmateja) e ranuncolo dacqua (Ranunculus repens) formano un denso tappeto nel terreno antistante Parrucca (Cymbalaria muralis) diffusa sulle pareti della fontana

21 Fonte Ciambrione Cappuccini vecchi (Santo Stefano) Situazione prima della cura (1997)

22 Fonte Ciambrione Alcune delle numerosissime forme di vita presenti nella fontana prima della ripulitura Notonetta (Notonecta maculata) Tritone (Triturus canifex) Libellula Muschi acquatici galleggianti

23 Fonte Ciambrione situazione prima e dopo

24 Fonte S. Maria Maddalena C.da Fonte Scodella Vasca (sotto) e cisterna (a destra) di Fonte S. Maria Alghe filamentose galleggianti (Cladophora, Zygnema e Spyrogyra) Libellule (Calopteryx virgo) Muschi acquatici galleggianti

25 Fonte S. Maria Maddalena

26 Situazione qualche anno fa Situazione oggi

27 Il Teatro delle Fonti e la Fontana di Ripatransone

28 La fontana

29 Il teatro e la fontana

30 IERIIERI OGGIOGGI

31 Larea nel 1994

32


Scaricare ppt "FONTANE STORICHE E TERZO PAESAGGIO Acqua, substrato, storia, arte, natura, tradizioni e cultura Fabio Taffetani Università Politecnica delle Marche"

Presentazioni simili


Annunci Google