La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) Cenfor-Elsevier 2008 Biblioteca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) Cenfor-Elsevier 2008 Biblioteca."— Transcript della presentazione:

1 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) Cenfor-Elsevier 2008 Biblioteca Centrale "G.Marconi" del CNR Roma, venerdì 27 giugno 2008 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del World Wide Web Donatella Sforzini Seminario: "Evoluzione nell'utilizzo delle risorse elettroniche da parte degli utenti della Biblioteca"

2 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 2 Teorema: Siano B una biblioteca e L una libreria inserite in uno stesso spazio virtuale S. Sia T uno spazio temporale e U uno spazio di utenti incluso in S. Allora, al crescere di T, si ha che U tende ad abbandonare B per avvicinarsi a L. Definizioni: Biblioteca: dal greco Ripostiglio di libri/opere Libreria: 1 negozio in cui si vendono libri; 2 mobile a ripiani in cui si tengono i libri; 3 collana di libri simili per argomento, formato, ecc. […]

3 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 3 Con il passare del tempo gli utenti delle biblioteche virtuali diminuiscono le ricerche sulle opere lì presenti e ne aumentano la semplice consultazione. …in altri termini… Possibili motivi: Sovrabbondanza dInformazione Poca efficienza dei motori di ricerca Scarsa conoscenza dei motori di ricerca Acquisizione di strategie di ricerca più efficienti

4 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 4 Dimostrazione: lo spazio virtuale S

5 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 5 B: biblioteca L: libreria Dimostrazione: Il sottospazio delle ricerche

6 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 6 U (gli utenti): tutti coloro che si sono autenticati con un nome prima di accedere allemeroteca virtuale (onde poter effettuare una connessione non vincolata dallutilizzo di un determinato computer) Le ipotesi

7 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 7 Le ipotesi T (il tempo): dal mese di Gennaio 2006 al Dicembre 2007 (inclusi) Nota sullimpiego dei soli utenti autenticati: per verificare il comportamento degli utenti è necessario identificare una corrispondenza biunivoca tra azione commessa e singolo utente

8 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 8 Utenti considerati: I dati dellinterazione tra questi e lemeroteca: Le quantità: Nota: i dati dellinterazione sono memorizzati in specifici file; essi contengono sia lindicazione di quanto chiesto dagli utenti sia le risposte fornite dal sistema. Privacy: tutti i dati utilizzati riportano il nome dellutente ma non consentono di risalire al suo nome reale

9 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 9 La strategia di analisi: Interpretazione dati delle interazioni, eliminazioni di quelli non significativi e caricamento in unapposita struttura informatizzata Aggiunta informazioni (tipo di ricerca, loro numero, tipo articolo visualizzato, tempo medio tra azioni successive, numero parole cercate, numero pagine visualizzate, ecc.) Identificazione della sessione di ricerca (basata sul tempo medio) Sintesi e descrizione del fenomeno

10 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 10 La sessione di ricerca Ogni utente presenta più interazioni con il sistema nello stesso giorno… Possiamo definire sessione di ricerca linsieme dinterazioni che si legano ad un interesse specifico dellutente verso un determinato argomento; nuove sessioni corrisponderanno, quindi, a nuovi argomenti che lutente vuole ricercare Come identificarla? Tramite il tempo dinattività tra unazione e la successiva; oltre un certo limite (che dipende dallutente e da un comportamento medio generale) si può considerare che sia iniziata una nuova sessione

11 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 11 Risultati generali Sessioni totali: (2.553 utenti) => media 27,5 sessioni/utente Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007

12 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 12 La dimostrazione Come si evolvono? Cosa fanno? Gli utenti

13 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 13 Da dove sono partiti gli utenti? Gli utenti iniziano linterazione prevalentemente con una ricerca semplice o con la navigazione delle novità editoriali Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Cosa fanno?

14 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 14 Quante volte hanno navigato il contenuto In realtà è la navigazione delle novità editoriali quella maggiormente effettuata Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Cosa fanno?

15 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 15 Dimmi come cerchi… ti dirò cosa trovi La navigazione delle novità editoriali è quella che implica un maggior numero di articoli visualizzati Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Cosa fanno?

16 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 16 Il punto di partenza è lo stesso per tutti gli utenti? Gli utenti nel tempo affinano le strategie di ricerca e prediligono come punto di partenza il browsing alle ricerche Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Come si evolvono?

17 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 17 e dopo si va verso... 1 azione su 2 degli utenti che abitualmente usano il servizio è la navigazione delle novità editoriali Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Come si evolvono?

18 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 18 lesperienza paga… L'anzianità di appartenenza al sistema sembra positivamente legata al numero di articoli visualizzati; inoltre al crescere del tempo in cui si è nel sistema risulta essere maggiore la quota di articoli visualizzati tramite browsing Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Come si evolvono?

19 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 19 lesperienza paga… in questo caso gli articoli visualizzati come pagine html caratterizzano la quasi totalità del browsing degli utenti esperti Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Come si evolvono?

20 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 20 Cosa faccio e… cosa faccio dopo Quel che è realmente interessante è la sequenza delle azioni; questa rappresenta la strategia dellutente nel navigare il materiale a disposizione nellemeroteca; in particolare (Dicembre 2007): Si inizia con unazione e la si continua; qualora si effettui una ricerca si tende, come seconda opzione, ad effettuare un browsing Passo precedente Passo successivo Quasi 9 volte su 10 ad una ricerca semplice ne segue una simile Come si evolvono?

21 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 21 Cosa faccio e… cosa faccio dopo I comportamenti differiscono per anzianità di accesso Passo precedente Passo successivo < 4 mesi Passo precedente mesi Passo successivo Passo precedente >16 mesi Passo successivo ………. Come si evolvono?

22 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 22 Come si sono evolute le strategie degli utenti Lidea è quella di verificare le tendenze degli utenti sia in generale (ossia rispetto a come iniziano a interagire con il sistema), sia rispetto le transizioni tra strategie… In 24 mesi sono diminuite dell11,72 % le ricerche iniziate con la modalità semplice La modalità dinterazione con lemeroteca che tende a divenire sempre più comune è quella riferita al browsing Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Come si evolvono?

23 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 23 Levoluzione nel dettaglio delle transizioni Specializzazione Gli utenti tendono a usare meglio il sistema e, comunque, a navigare il materiale disponibile più che a effettuare delle ricerche in esso Base: utenti autenticati al sito periodici.caspur.it nel periodo Gennaio 2006-Dicembre 2007 Aggiornamento Passo precedente Passo successivo Come si evolvono?

24 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 24 Infatti… Gli utenti più esperti: tendono ad utilizzare più frequentemente e per più tempo il sistema probabilmente acquisiscono il metodo di lettura on-line acquisiscono un linguaggio ad hoc per luso del motore di ricerca visualizzano più pagine di ricerca Comportamenti medi nel periodo

25 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 25 Se lobiettivo e visualizzare un articolo.. Gli utenti più esperti: impiegano meno passi per arrivare a visualizzare un articolo dedicano più tempo alla lettura immediata dellarticolo trovato acquisiscono un linguaggio ad hoc per luso del motore di ricerca approfondiscono le proprie ricerche Comportamenti medi nel periodo

26 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 26 Conclusioni L'utente necessita di un certo tempo per apprezzare il sistema. Una volta, comunque, entratovi non solo lo usa per le sue ricerche specifiche, ma sempre più come importante fonte di aggiornamento. Lemeroteca, vista quindi inizialmente come semplice motore di ricerca (google dei periodici scientifici) diventa fonte di informazione e aggiornamento

27 Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) 27 Grazie!


Scaricare ppt "Ricerca e consultazione come modi duso dellEmeroteca virtuale e specchio del comportamento dellutente del www (Sforzini) Cenfor-Elsevier 2008 Biblioteca."

Presentazioni simili


Annunci Google