La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Frammenti di un discorso amoroso Appunti disordinati aspettando le-learnig agati mario.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Frammenti di un discorso amoroso Appunti disordinati aspettando le-learnig agati mario."— Transcript della presentazione:

1 Frammenti di un discorso amoroso Appunti disordinati aspettando le-learnig agati mario

2 Il bagno e lintervallo sono il più alto momento di elaborazione culturale da parte degli alunni Non è socializzazione stare in un banco accanto ad un compagno Mi sono rotto… dei luoghi comuni sulla socializzazione Non cè socializzazione senza momenti di mediazione sociale (cooperative learning) daprès guerra

3 linsegnante sale in cattedra: oggi vi spiego pincopallo bidi, bidi, bido, bidi, bida… i ragazzi prendono appunti: bidi, bidi, bido, bidi, bida… dopo alcuni giorni, linsegnante sale in cattedra: oggi vi interrogo i ragazzi interrogati: bidi, bidi, bido, bidi, bida… bravi: dal sei al sette!

4 A mare il costruzionismo… Per fare una FAD… Ci siamo adeguati alle esigenze del target… Abbiamo abbandonato velleità costruzioniste… Abbiamo sposato un basso profilo: piattaforma semplice, pagine statiche… E abbiamo fatto grandi numeri… Adeguarsi al target? Volare basso? FAD come distributore di testi? daprès minerva

5 Esorcizzare la complessità delle interfacce La nuova tecnologia è sempre più easy Questo programma ha eseguito unoperazione non valida e sarà terminato daprès longo

6 Eppure son simpatico!? Gli insegnanti che trasmettono qualcosa sono quelli che prima di tutto hanno aperto il canale dellempatia Le-learning ha aperto il canale dellempatia? –e linfinito + friedrich + chopin? daprès longo

7 Amplifico ergo sum La rete amplifica lintelligenza. Ma anche la stupidità. scuola guida daprès longo

8 Società e soldoni La società = vale ciò che costa Società azienda scuola Alunni produttori (esecutori) Tutto sbagliato? daprès longo

9 Scuola e… La scuola è (era) fonte di cultura Trasmette allalunno: Il senso storico Politico Etico Estetico daprès longo

10 Società VS scuola? Sincretismo possibile? Io sono la sintesi (?) In media res stat virtus?

11 Tutor VS insegnante È più facile fare linsegnante che il tutor … allUniversità il Prof. (divulgatore di conoscenze) è il primo (the best in…), mentre il tutor (a cui è delegata linterazione formativa con gli alunni) è lultimo (arrivato) Alle superiori il tutor non è lultimo, né il primo. Non è. daprès guerra

12 Meno imboscati Gli insegnanti coinvolti in una FAD hanno uninterdipendenza più forte sono obbligati a lavorare in team (spesso in presenza) coordinamento maggiore Funziona un po meglio il controllo sociale (ex: il ritardo nella consegna dei compiti è più evidente più censurabile)

13 Più cose La FAD aumenta gli aspetti tangibili (in entrata e in uscita) rispetto alla formazione in presenza… Lezioni strutturate (tangibili) Esercizi e test (tangibili) Tracciamento (conservazione del processo pedagogia dellerrore)

14 Eterni sperimentalismi Nella scuola si sperimentano le nuove tecnologie. Da ventanni. daprès minerva

15 Letizia didattica Grazie alla teledidattica gli studenti potranno collaborare tra di loro e nello stesso tempo progredire secondo i propri ritmi: idioti e sapienti, dora in poi, potranno seguire percorsi separati. (D. De Kerckhove)

16 Giaculatorie democratiche Objet learnig uguali per tutti? Percorsi differenziati autostrade e viottoli cespugliosi autonoma navigazione Lindividualizzazione è democratica? Un supermercato ricco di alternative è democratico? Vince chi ha più $. Apprende chi ha più strumenti. Ho paura di una scuola menu. Sicuri? daprès guerra

17 Noia sublime Linsegnamento a distanza offre tutte le informazioni, tutti i fatti, tutta la noia di unaula scolastica normale, senza però il suo clima, senza limpegno che la presenza di un professore impone, senza alcun piacere. (C. Stoll) E se Stoll si facesse un viaggio nelle nostre aule?

18 Frammenti di stupidità Il rifornimento personalizzato presso gigantesche banche dati di informazione e conoscenze rischia di sommergere lumanità sotto i flutti di sapere sbriciolati, frammentati, molecolari. (F. Frabboni) Bombardati da questa torrentizia pioggia comunicativa, luomo e la donna di questa contrada storica difficilmente saranno in grado di cogliere e allacciare i fili di una colossale matassa cognitiva. (F. Frabboni) scuola guida

19 Diluvio universale Oggi assistiamo al secondo diluvio universale: il diluvio delle informazioni. (R. Ascott) Non si può sottovalutare il molteplice. Il diluvio delle informazioni non si placherà mai. Larca non si poserà sul monte Arat. Il secondo diluvio non avrà fine. Non cè alcun fondo solido sotto loceano delle informazioni. Dobbiamo accettarlo come nostra nuova condizione. Ai nostri bambini insegneremo a nuotare, a stare a galla, forse a navigare. (P. Lévy) scuola guida

20 Scuola guida È dal volume di dati di cui luomo dispone che la nostra epoca trae un sentimento immeritato di superiorità, mentre il vero criterio poggia sulla misura in cui luomo sa plasmare e padroneggiare le informazioni che possiede. (Goethe)

21 Libri, rane e computer La scuola non deve per forza diventare un universo ipertecnologico, ma può essere un luogo dove libro, computer e rane possono convivere più o meno pacificamente.

22 Frammenti di un discorso amoroso Appunti disordinati aspettando le-learnig agati mario


Scaricare ppt "Frammenti di un discorso amoroso Appunti disordinati aspettando le-learnig agati mario."

Presentazioni simili


Annunci Google