La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tematica: 3 - Innovazione tecnologica nella produzione vivaistica: produzione, gestione e protezione nel vivaio Azione (in cui è coinvolto il partner):

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tematica: 3 - Innovazione tecnologica nella produzione vivaistica: produzione, gestione e protezione nel vivaio Azione (in cui è coinvolto il partner):"— Transcript della presentazione:

1 Tematica: 3 - Innovazione tecnologica nella produzione vivaistica: produzione, gestione e protezione nel vivaio Azione (in cui è coinvolto il partner): Impiego di tecniche a basso impatto ambientale Obiettivi prefissati Messa a punto e valutazione di tecniche a basso impatto ambientale per la prevenzione e il controllo delle infezioni crittogamiche in vivaio: impiego di compost di diversa composizione per il controllo di Verticillium dahliae nei substrati vivaistici per lallevamento dellolivo in contenitore. Attività sperimentale Prove in laboratorio, in camera climatica e in vivaio olivicolo per valutare lattività repressiva contro Verticillium dahliae di ammendanti organici di origine naturale come tali o attivati con microrganismi antagonisti. Nelle prove in contenitore i substrati sperimentali sono stati utilizzati in miscela al 15% (v/v) con substrato standard (Sonnoli). Risultati I risultati più recenti e significativi sono quelli ottenuti in vivaio e riportati nella figura seguente (Fig. 1): Conclusioni Le prove svolte per più anni in cella climatica e in vivaio olivicolo hanno evidenziato le positive caratteristiche di repressività contro V. dahliae di alcuni ammendanti organici a base di sottoprodotti dellindustria olearia, compostati o condizionati. Larricchimento di queste matrici con microrganismi antagonisti, alluopo selezionati e caratterizzati per alcuni loro importanti meccanismi dazione, hanno permesso di incrementarne ulteriormente la repressività. In conclusione, i risultati finora ottenuti lasciano intravedere la possibilità concreta di poter disporre entro la conclusione del progetto di un substrato innovativo a base di ammendante organico e microrganismi antagonisti ottimizzato per limpiego in vivaio al fine di prevenire le infezioni da Verticillium in piante di olivo. Pubblicazioni Lima G., De Curtis F., Abobaker-Elgelane A., Vitullo D., Tognetti R., Alfano G., Ranalli G., Suppressive activity and eco-physiological effects of composted olive by-products on the Verticillium dahliae-Olea europaea pathosystem. Proc. 2nd International Seminar "Biotechnology and Quality of Olive Tree Products Around the Mediterranean Basin, 5-10 November, Mazara del Vallo, Marsala (Italy), Vol. 2: Vitullo D., De Curtis F., Castoria R., Piedimonte D., Maiuro L. and Lima G., Interactions of biocontrol bacteria with soil-borne fungal pathogens and tomato roots. Book of Abstract XIII International Congress Molecular Plant-Microbe Interactions, Sorrento, Italy, July 21-27, vol. 1, pag Lima G., F. De Curtis, D. Piedimonte, D. Vitullo, I. Pentimone, F. Nigro. Evaluation of composts and amendments for suppressive activity against Verticillium dahliae on nursery growing olive plants. Book of Abstract XIV Congresso Società Italiana Di Patologia Vegetale (SIPaV), Perugia, Settembre Pag. 58. Lima G., D. Vitullo, F. De Curtis, D. Piedimonte, L. Maiuro and V. De Cicco, Activity against Fusarium oxysporum of antagonist bacteria isolated from suppressive soils or composts. Book of Abstract XIV Congresso Società Italiana Di Patologia Vegetale (SIPaV), Perugia, Settembre Pag. 59. Lima, G., Piedimonte, D., De Curtis, F., Abobaker Elgelane, A., Nigro, F., D'Onghia, A.M., Alfano, G. and Ranalli, G Suppressive effect of cured compost from olive oil by-products towards Verticillium dahliae and other fungal pathogens. Acta Horticulturae (ISHS) 791: Lima G., D. Vitullo, R. Altieri, A. Esposito, F. Nigro, I. Pentimone,G. Alfano, G. Ranalli, CONTROL OF VERTICILLIUM DAHLIAE BY ADDING OLIVE MILL WASTE TO THE RHIZOSPHERE OF NURSERY GROWN PLANTS. 4th Eur. Bioremediation Conference, Chania, Crete (GR), 3-6 Sept., pag Vitullo D., F. De Curtis, A. Di Pietro and G. Lima, EXPLORING THE INTERACTION BETWEEN BACTERIAL BIOCONTROL AGENTS AND GENETICALLY CHARACTERIZED MUTANTS OF FUSARIUM OXYSPORUM. 10th International Fusarium Workshop and the International Fusarium Genomics Workshop, Alghero (IT), August 30th - September 2nd. Journal of Plant Pathology, 90, S3, Pag Vitullo D., G. Lima, R. Castoria, F. De Curtis, L. Maiuro and V. De Cicco, Biochemical and physical interactions among Fusarium oxysporum, biocontrol agents and tomato plant roots. 19th INTERNATIONAL CONGRESS OF PLANT PATHOLOGY, Torino, Italy August. Journal of Plant Pathology, 90, S2, Pag Alfano G., Lustrato G., Lima G., Ranalli G. (2009). Present and future perspectives of olive residues composting in the Mediterranean basin (CompMed). Invited review. In: J. Martin-Gil (Ed.), Dynamic Soil Dynamic Plant, 3 (Special Issue 1): 39-56, Compost Part II, Global Science Books, Isleworth, UK. Alfano G., Lustrato G., Lima G., Vitullo D., Delfine S., Tognetti R., Ranalli G. (2009). Physico-chemical, microbiological, agronomical, and phytopathological aspects in the recycling of olive waste composted residues. In: J. Martin-Gil (Ed.) Dynamic Soil Dynamic Plant 3 (Special Issue 1): 64-72, Compost Part II, Global Science Books, Isleworth, UK. Partner: P13 Dipartimento di Scienze Animali, Vegetali e dell'Ambiente, Università degli Studi del Molise, via De Sanctis, Campobasso. Responsabile dellUnità di Ricerca: Prof. Giuseppe Lima. Fig. 1 – Andamento della carica di microsclerozi (MS) di V. dahliae durante le ultime prove di repressività ( ) condotte in vivaio olivicolo con un ammendante organico (AO1) e batteri antagonisti (BCA) da soli o in combinazione. Rilievo effettuato dopo 30 giorni dallinizio delle prove. Ad eccezione del test Sonnoli non contaminato (TNC) tutti i substrati sono stati contaminati artificialmente con 100 microsclerozi (MS) di V. dahliae per grammo. Il monitoraggio dei MS di V. dahliae è stato effettuato anche con RealTime PCR con risultati correlabili (dati non mostrati).


Scaricare ppt "Tematica: 3 - Innovazione tecnologica nella produzione vivaistica: produzione, gestione e protezione nel vivaio Azione (in cui è coinvolto il partner):"

Presentazioni simili


Annunci Google